Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Osyron - Foundations

Pubblicato su 4 Febbraio 2021 da Federico Fasciano

THE CROSS - LA CROCE       


    
In nave abbiamo viaggiato per il globo    
per conquistare nuove terre e i sette mari.    
Abbiamo coltivato e rivendicato la nostra casa    
per il Re dei re e per il nostro paese.    
Erano terre native con giovani indigeni    
e abbiamo inzuppato le colline    
con un disastro rosso sangue.    
A chi è sopravvissuto    
abbiamo insegnato Dio e la nostra lingua.    
Quelli che si sono opposti    
hanno incontrato il loro destino.    
Un impero senza tramonto.    
Abbiamo conquistato ciò che era nostro.    
Abbiamo distrutto una cultura    
in favore del Re e di Dio.     
O imparavano a vivere come noi    
o avrebbero imparato a morire per la croce.    
(In nome di Dio!)    
Abbiamo dichiarato guerra con mano meccanica.    
(La croce). Il genocidio è il volto di questa terra.    
(In nome di Dio!)    
Abbiamo portato malattia e carestia,    
(La croce) per poi ripopolare con la nostra razza.    
    
IGNITE - SCATENARE    
    
Sono in mezzo al fuoco incrociato,    
con il fango fino alle ginocchia.    
I cieli bruciano rossi,    
invasi da cenere e fumo    
e le trincee corrono sotto di me.    
(Soldati per il gregge. Codardi e nobili).    
Volevate parlare.    
Volevate una scelta.    
Ora andate e guadagnatevi un nome e una voce!    
Per ciò che è giusto.    
Per ciò che potremmo essere.    
Scatenate la battaglia del sacrificio!    
Se lo volete, se lo volete davvero,    
combattete per la terra del re    
e quando ce la farete e l'avrete ottenuta,    
sarete ancora il suo braccio destro.    
E dopo tutte le morti e la sofferenza    
dovrete rimanere saldi in un dominio.    
I caduti reggeranno la bandiera,    
servendo per donarvi la sovranità.    
Lo so. Non riesco a vedere    
la prospettiva per cui combattiamo,    
ma almeno intravedo la libertà    
oltre le colline di Passchendaele*.    
Volevate parlare.    
Volevate una scelta.    
Ora andate e guadagnatevi un nome e una voce!    
Continuate a sanguinare!    
Che cosa è giusto?    
Scatenate la battaglia del sacrificio!    
Che cosa è giusto? Sorprende crederci?    
Oh, scatenate la battaglia del sacrificio!    
    
Note:    *(Battaglia della I Guerra Mondiale tra gli inglesi e gli alleati contro i tedeschi)
    
BATTLE OF THE THAMES - LA BATTAGLIA DEL TAMIGI*    
    
Sorge l'alba del 5 ai giorni nostri nel Kent.    
Vi ebbe luogo la guerra del 1812    
e molte vite furono sacrificate.    
Tutto ciò che quel giorno venne perduto    
è stato dimenticato nella zona del Tamigi**,    
ad eccezione del Capo degli Shawnee    
che visse in mezzo a noi    
e permise alla storia di sopravvivere.    
Cresciuto in Ohio,    
era destinato a guidare i passi dei suoi uomini    
per sfidare la vita e prendersi i suoi rischi.    
Per avere sempre una posizione.    
Nessuna ritirata e nessuna sconfitta.    
Non avrebbe accettato la disfatta    
e i bianchi avrebbero dovuto abbandonare il combattimento.    
Ma il suo destino lo avrebbe condotto fino alla croce    
e così la storia è sopravvissuta.    
Combattete la buona battaglia!    
Il sangue scorre nel fiume.    
E' tutto quello che sappiamo di ciò che fece?    
Onore e morte.    
Mai avresti conosciuto la vergogna    
e mai si sarebbe dimenticato il tuo nome.    
Oh, quel giorno fatidico della battaglia del Tamigi!    
L'ultimo suo respiro prima di morire    
determinò la rottura dell'alleanza che aveva intavolato.    
Un eroe abbandonato a marcire nella palude    
di una guerra senza fine intrisa di sangue.    
Ma la storia sopravvive    
e una leggenda è nata.    
Su un uomo che visse la propria vita con determinazione    
e di cui noi tutti cantiamo la canzone.    
    
Note:    *(Battaglia del 1813 tra gli americani e la Confederazione di Tecumseh, alleata agli inglesi)
            **(Fiume dell'Ontario)
    
THE ONES BELOW - QUELLI SOTTO    
    
Vestiti di nero all'alba di un triste giorno    
ci presentiamo a cantare davanti a sedie vuote.    
Non c'è tempo di riflettere sulla delusione.    
La vivremo senza strapparci i capelli.    
Ci sarà un'altra occasione.    
Ci guardiamo indietro    
e ci diciamo che hanno dato quanto era possibile.    
Nessun rimpianto.    
Nessuna angoscia per la nostra sconfitta.    
Celebriamo una vita che val la pena di essere vissuta.    
Andiamo avanti,    
come altri andrebbero avanti per noi.    
(Ehi!) Alziamo i bicchieri in aria per noi!    
(Quelli di sotto!) Un giro in loro onore!    
(Ehi!) Non brindiamo con dispiacere!    
(Quelli di sotto!) Alle nostre sorelle e ai nostri fratelli!    
Vivete la vita nella sua massima espansione!    
Conquistate le vostre paure    
e vivete con forza fino alla fine!    
Non arrendetevi!    
Non fermatevi più finché non verrà il vostro tempo!    
Amate ciò che avete    
e trovate il significato che avete dentro!    
    
FOUNDATIONS - FONDAMENTA    
    
Sentiteli piangere nella notte!    
Perché? I nostri errori gli hanno sottratto i diritti?    
Ricordo un tempo in cui la mia mente ingenua e innocente    
non conosceva la verità sui miei legami culturali.    
La mia casa era un'immagine di speranza, pace e amore,    
ma era in realtà una maschera su un mondo gelido.    
Non posso vivere col senso di colpa che ora provo    
per persone in condizioni molto peggiori della nostra.    
Non fai mai ciò che dovresti    
a causa del tuo stile di vita.    
C'è gente che ha fame.    
Che vive lo sfacelo e la sofferenza.    
Gente che giace in tombe premature.    
E questo scuote il mio cuore    
con una tempesta che non posso calmare.    
Le crude bugie dei crimini dei bianchi.    
Non le sopporto più!    
Sentiteli piangere nella notte!    
Perché? I nostri errori gli hanno sottratto i diritti?    
All'inizio abbiamo costruito sulla polvere    
e scavato il terreno con la pietra,    
ponendo la base dei pilastri di ossa.    
Anni per erigere un tempio,    
così sacro e sublime.    
Hanno posto le nostre fondamenta in epoche perdute.    
Guardate il sole che sorge sulle colline!    
L'erba è coperta del sangue versato tanto tempo fa.    
Dobbiamo costruire per rimediare e risanare.    
(Il disastro) non può essere ripagato,    
ma possiamo cambiare.    
Vorrei poter risollevare dal dolore tutti    
e porre fine a questo odio.    
 

Commenta il post