Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Silentium - Amortean

Pubblicato su 30 Gennaio 2021 da Federico Fasciano

LEAVE THE FALLEN BEHIND - LASCIARE AL LORO DESTINO I CADUTI 

Fratelli d'arme,
che cadete a sinistra e a destra!
Le fiamme del mondo crepitano.
Le macchine sbriciolano
anime, sogni e teschi.
Nessuno sopravvive.
E' la sete di sangue.
Lasciate al loro destino i caduti!
Permettete al vostro cuore di congelare!
E' tempo di seppellire i morti.
Non guardatevi alle spalle!
Le anime perse vi chiamano.
Non smettete di combattere,
affinché non saremo morti invano!
L'oscurità si raccoglie
e le stelle precipitano dal cielo.
Che la battaglia abbia inizio!
Che i nostri nomi siano ricordati!
Lasciate al loro destino i caduti!
Permettete al vostro cuore di congelare!
Non c'è tempo per le lacrime.

THE MESSENGER - IL MESSAGGERO

Oh, corvo nero! Mio corvo!
Cosa predici?
Cattive notizie e sventura?
Ricchi bottini per la morte?
Che gli déi lavino via le mie lacrime 
con la loro pioggia battente!
Che questo lago sia la mia tomba
e i boschi la sala dorata!
Gli uomini coraggiosi sono da tempo caduti
tra i flutti della guerra.
Le nostre parole non sono più state pronunciate.
Sono pronto a morire.
Un semplice messaggio, mio corvo,
agli déi che desidero incontrare.
Uccello oscuro dei prescelti!
Rivela questa preghiera per me!
Oh, corvo nero! Mio corvo!
Un semplice messaggio per me.
Che si avvicini il nemico
e mi strappi l'ultimo respiro!

A KNIFE IN THE BACK - UN COLTELLO NELLA SCHIENA

E' abbastanza freddo per respirare?
Riuscirò a muovermi senza dolore?
Qualcuno mi ha chiamato per nome?
C'è il sole o piove?
Quando sarò di nuovo in piedi
e volerò con le mie ali,
ogni nube diventerà scura
e sentirò il pugnale nella schiena.
Quando ti volti per scappare
e quando meno te l'aspetti,
sarà quello a te più vicino
a piantarti un coltello nella schiena.
Al di là degli impulsi è chiaro:
non c'è paura dove non c'è speranza.
Succede ogni volta che ce la faccio.
Ho la sensazione di non poter reggere.
Dormivo o eri qui?
Non voglio essere svegliato.
Vorrei riuscire a parlare,
ma se lo facessi sarebbe troppo tardi?
Nella disperazione sono libero.
Soggiogato alla paura e al buio sono me stesso.

THE FALLEN ONES WITH YOU TONIGHT - I CADUTI SONO CON TE STANOTTE

I caduti sono con te stanotte
e riempiono i tuoi sogni di farfalle.
Sorridono quando ti osservano dormire
e le fiamme divorano i loro piccoli piedi.
Posseggono ali e corna e le loro aure bruciano.
Il pavimento brulica e la luna è cambiata.
Ridono con te sotto il cielo notturno
e non provi vergogna, né senti il bisogno di nasconderti.
I caduti sono con te stanotte.
Avanti! Chiudi gli occhi!
I caduti sono con te stanotte
e riempiono i tuoi sogni di cristodemoni.
Si sente profumo di cannella e di speranze infrante.
Daranno sollievo alla tua pelle con delicate carezze.
Ti incateneranno all'albero della vita
e le punte dei denti del serpente penetreranno i tuoi fianchi.
Frecce rompighiaccio ti attraverseranno il costato.
Nuvole in fiamme.
Pioverà piombo.
I caduti…
Una voce pulita riempie l'atmosfera di mezzanotte.
…sono con te stanotte.
"Più vicini! Tenetemi accanto a voi!
Più vicini! Qui sotto! Quaggiù!"
Ti porteranno ovunque vorrai.
Sarai circondato da anime.
Una cavalcata sul dorso di un cavallo morbido come zucchero filato.
Vi sarai adagiato nudo
e attraverserai la grazia di Dio e la luce.
Viaggerai in mezzo alla pura luce delle stelle
e verranno scelte le tue ferite con sorrisi gentili.
Ti faranno sognare cose divine in un vortice di bellezza.
Un vortice di bellezza.
Un'improvvisa tempesta.
I caduti sono con te stanotte.
Ti solleveranno in un abbraccio eburneo
tra palloni meteorologici a forma di delfino.
Ricolmeranno i tuoi sogni.
Sogni pieni di divertimento e di giochi.
Daranno sollievo alla tua pelle.

MY BROKEN ANGEL - MIO ANGELO SPEZZATO

Mio angelo caduto!
Scacciata dal paradiso
è scesa qui con me nelle tenebre.
Mi hai spogliato delle mie difese
e hai ascoltato i miei singhiozzi.
Il tuo cuore infranto
ha alleviato il mio peso.
Tutti i peccati sono perdonati.
Troveremo il nostro paradiso
e saneremo i nostri cuori
uno tra le braccia dell'altra.
Mio angelo spezzato!
Tutto il dolore sarà dimenticato.
Sarai ancora qui quando la notte se ne andrà?
Qui tra le mie braccia,
mio angelo spezzato!
Mia casa e mio rifugio.
Qui tra le mie braccia.
Mio piccolo angelo, qui tra le mie braccia.
Mio dolce angelo,
sarai al sicuro da ogni male.
Con tale dolcezza mi sono risvegliato tra le tue braccia.
Mi hai spogliato delle mie difese
e hai ascoltato i miei singhiozzi.
Per arrivare a guarire.
Per sentirli bruciare.

THE CRADLE OF NAMELESS - LA CULLA DEL SENZA NOME

Qui ho trovato la pace nel buio e al freddo.
Qui nel sonno in cui mi puoi guardare.
Gli angeli cantano e lodano la tua grazia.
Benedicono all'alba la tomba senza nome.
Dammi rifugio qui nell'abisso,
perché quando mi sveglierò
la sofferenza sarà troppo reale!
Questo è il dolore che nessuno dovrebbe mai provare.
Perdere un bambino e tutto ciò che si ha di caro.
Resta con me, ti prego,
fino all'alba e allo spuntar della luce!
Lascia che stanotte riposi coi miei fantasmi!
Seducimi col sonno
e tienimi stretto a te!
Fa che ti sogni viva!
Non parlare! Sorridimi!
Qui nella pace.
Qui nell'abisso.
Resta con me!
Ti prego, lasciami dormire!
Qui ho trovato la pace nel buio e al freddo.
Qui nel sonno in cui mi puoi guardare.
Questo è il dolore che nessuno dovrebbe mai provare.
Rinunciare a tutto ciò che si ha di più caro.
Qui nella pace.
Qui nel buio e al freddo.
La culla è vuota, ma stanotte continua a dondolare.
La culla del senza nome stantotte sta bruciando.

STORM SIGHT SOLICITUDE - LA PREOCCUPAZIONE PER UNA SCENA DI TEMPESTA

Sei un frammento di memoria.
Qui nella mia oscurità.
Sei un'onda di serenità,
ma mi hai fatto a pezzi.

EMBRACE THE STORM - ABBRACCIARE LA TEMPESTA

Le nuvole piangono
su una chiesa senza il tetto.
La pioggia vi batte dentro.
L'altare è bruciato.
Il cieli sono marciti la notte in cui è morta.
"Per non dimenticare".
Anime perse e pianti.
La ferita di una scheggia.
Una scheggia nelle carni del salvatore.
Il loro odio brucia.
Il loro odio intimidisce la luce.
Sento ancora i loro lamenti in questo disastro di sangue
e tra i lupi si aggira il gregge spaventato.
Abbracciate la tempesta
e temete la morte!
Lentamente il cancello rinchiuderà il vostro respiro.
Avete abbracciato la tempesta 
e le lacrime dei bambini
in questi campi in fiamme.
Ora il male è qui.
Abbracciate la tempesta
e il respiro dell'odio!
Tutto finirà.
E' troppo tardi.
Abbracciate la tempesta
e cullate la vostra paura!
In forma umana si sta avvicinando.

LA FIN DU MONDE - LA FINE DEL MONDO

Ci sono parole che è meglio non dire
e ci sono giorni di solitudine.
Li hai resi vili e li hai resi lupi
e si sono nutriti ancor prima di cacciare.
Mi hanno raccontato menzogne sulla luce del sole
quando percepivo la notte.
Alla fine siamo tutti sfiniti e ciechi,
a prescindere dalla luce.
Ciò che dovrei aspettare è il sorgere della luna.
Queste notti, in tutto il loro splendore,
mi tolgono la maschera.
Ci sono parole che è meglio non scrivere
e ci sono giorni di vuoto.
Li hai resi reali e li hai resi lupi
ed essi hanno divorato il tuo amore.
Ciò che dovrei aspettare è il sorgere della luna.
L'oblio somiglia alla beatitudine.
E' sufficiente affondare nell'abisso.
Si annega placidamente.
Un immenso nulla si espande
e il vago battito del cuore rallenta.
Si annega placidamente.
(Il sonno è negato a coloro che comprendono).
Un immenso nulla si espande.
(I sogni sono nitidi come il cielo
e sono costretto a capire).
Il vago battito del cuore rallenta.
La fine è completa?
 

Commenta il post