Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Infinitas - Infernum

Pubblicato su 18 Giugno 2020 da Federico Fasciano

AFANC - AFANC*    


    
Ho amato giocare con tutti voi    
e schiantarvi al suolo.    
Le profondità del lago sono la mia dimora    
e il luogo in cui vi ho strappato il respiro.    
Ho adorato ridere delle vostre immense banalità     
e della vostra semplice realtà    
e perdere il conto delle volte che vi è servito morire.    
Questa è la mia oscena natura.    
Rubarvi il vostro maledetto futuro.    
Vi ho preso il corpo, il cuore e l'anima    
per mostrarvi l'altra faccia del mondo.    
Oh, ho amato farvi a brandelli nell'abisso.    
Ho goduto ad uccidervi sul fondo del mare.    
Ma una volta ho visto te nella luce,    
meravigliosa creatura,    
con i tuoi biondi capelli ricci    
e la tua incredibile e suadente natura.    
Non riuscivo a distogliere lo sguardo dai tuoi fianchi    
e avrei soltanto voluto baciare le tue calde labbra.    
Perché è accaduto proprio a me?    
Mi hai rubato la libertà.    
Il mio cuore fluttuava tra le onde spaventate.    
Il suo battito pulsava nella grotta buia.    
Ma alla fine mi hai rinchiuso in una prigione.    
Perché non mi hai più liberato da questa gabbia?    
L'amore mi ha ucciso al largo del profondo mare blu.    
Mi hanno trascinato a secco     
prima che potessi donarti il mio animo.    
Sono morto vicino a te,    
senza mai provare le tue carezze.    
Perché è accaduto proprio a me,    
un mostro dei mari?    
    
Note:    *(Mostro marino della mitologia gallese)
    
A MANIFESTED NIGHTMARE - UN INCUBO MANIFESTO    
    
Maledizione!     
Voi, fottuti pezzi di merda!    
Non riesco a nuotare!    
Sto affogando!    
Vaffanculo!    
A cosa dovrei aggrapparmi?    
Oh, c'è qualcosa!    
Lo so.    
Questa fottuta barca non mi condurrà in paradiso!    
Ma, ma… merda!    
    
AVNAS - AVNAS*    
    
Cuori in fiamme.    
Anime in fiamme.    
Siamo ossessionati dalle nostre mire insensate.    
Non ci importa se sudiamo fino all'osso.    
Prepariamo la nostra strada    
e, passo dopo passo, raggiungiamo i nostri obbiettivi.    
Passo dopo passo conquistiamo nuova terra.    
Passo dopo passo infrangiamo le regole,    
anche se c'è da soffrire.    
Prendiamo ciò che ci serve,    
senza timore, né vergogna.    
Siamo come un flusso di lava che discende in una gola.    
Ogni sogno, un incendio.    
Bruciamo ogni cosa.    
Lottiamo insieme per una causa comune.    
Tempesta. Tuoni. Malattia.    
Sconfiggiamo tutto.    
Siamo gli Infinitas,    
rivoluzione del sovrano Avnas.    
Ci sanguinano i piedi e le mani,    
ma siamo i nostri unici fieri condottieri.    
Spingiamo da parte qualunque altro gravoso idiota!    
Non ci serve un altro padrone!    
Passo dopo passo costruiamo il nostro impero.    
Passo dopo passo alimentiamo la nostra pira.     
Abbiamo bruciato il nostro passato    
e ricominciato per il futuro.    
Abbiamo scordato i nostro vizi di un tempo.    
Continueremo a marciare    
con il cuore e l'anima in fiamme.    
Saremo forti e resisteremo all'influenza degli imitatori.    
Avnas ci bisbiglierà la via buona e giusta da seguire.    
Siamo gli Infinitas,    
rivoluzione del sovrano Avnas.    
Del sovrano del fuoco Avnas.    
    
Note:    *(Demone mitologico del fuoco)
    
UTUKKI - UTUKKI*    
    
Cara Terra,    
tanto tempo fa cominciammo il nostro viaggio    
verso un nuovo mondo  e nuove speranze.    
Non possedevamo nulla.    
Eravamo solitari navigatori    
e avevamo soltanto noi stessi.    
Salpammo alla ricerca della libertà e di un nuovo impero.    
Non avevamo nulla da perdere,    
a parte le nostre vite.    
Eravamo viaggiatori dell'immenso mare burrascoso.    
Eravamo nati per rischiare la vita sulle acque.    
Il nostro viaggio giunse al termine    
a bordo della nostra nave sul mare turbolento.    
Vomitavamo a tal punto    
da sentirci come se venissimo svuotati dell'anima.    
Utukki!    
Diarrea. Gengive che sanguinavano.    
Febbri alte e dermatiti.    
"Il nostro nome è Utukki    
e vi prenderemo a calci in culo    
fin sotto il ponte del diavolo.    
Soffrite! Piangete! Morite agonizzanti,    
voi, fottuti e miserabili viaggiatori!    
Morite!    
Andate all'inferno e bruciate nel fuoco diabolico!     
Che sia selvaggio su tutti voi e sui vostri tristi culi!"    
Eravamo viaggiatori dell'immenso mare burrascoso.    
Eravamo nati per rischiare la vita sulle acque.    
Affrontammo il naufragio,    
sapendo che saremmo morti soffrendo.    
Ho scritto queste righe per avvertire    
tutti gli uomini per mare.    
Utukki!    
E' mia speranza che qualcuno trovi e legga questa lettera.    
Nessuno ci può aiutare.    
Moriremo in modo terrificante.    
Nessuno ci può aiutare.    
Resteremo senza respiro.    
Siamo stati attaccati da queste assurde creature.    
Non c'è nessuna possibilità di sopravvivere.    
"Vi siete infettati da soli con la vostra pestilenza!    
Morite!    
Soccomberete a causa della vostra malattia!    
Morite!"    
Capitano Skourpt.    
    
Note:    *(Terribili demoni della mitologia accadica)
    
LILITH - LILITH*    
    
Verrà il giorno    
e le ombre si allungheranno sul mondo.    
Disperazione e decadenza domineranno ogni miglio di terra.    
Verrà il tempo in cui tutte le creature oscure    
regneranno supreme sull'impero dell'Uomo.    
Si scatenerà la guerra    
e l'atmosfera tetra diventerà soverchiante.    
C'è ancora una lunga strada da percorrere.    
Si scatenerà la guerra    
e insieme forgeremo il metallo per combattere    
la battaglia al fianco della regina dell'inferno.    
Porterà una nuova era.    
L'età dei demoni e dell'impero infernale.    
Paradiso e Terra.    
Tutto brucerà!    
Tutti piangeranno e moriranno.    
Tutti serviranno la nostra oscura regina.    
Scaglierà il nostro fuoco diabolico e i nostri capricci    
sul vostro mondo idilliaco.    
Seguiremo la nostra tiranna Lilith in guerra.    
Verrà il giorno    
e v'inchinerete alla malvagia signora.    
Dolore e deserto saranno la vostra quotidiana esistenza di paura.    
Verrà il nostro momento di essere liberi sulla terra    
e sarà il vostro momento di seguire le nostre occulte regole.    
Il mondo ha bisogno di un nuovo spirito.    
Di nuova vita e nuove correnti.    
Tutta questa gente felice non è adatta al potere oscuro.    
Dopo tutto il tempo che abbiamo passato nel nostro lugubre inferno,    
nessuno potrebbe capire i nostri modi di vivere.    
Vogliamo solo la possibilità di mostrarvi il nostro mondo    
e abbiamo bisogno di tristezza, sofferenza e paura per la vita.    
Per la nostra esistenza e la nostra libertà!    
Vedrete! Vinceremo questa guerra!    
La nostra regina ci mostrerà la via.    
Vedrete! Starete ancora morendo    
quando Lilith brucerà le vostre case.    
Vedrete! Il nostro ferro sarà forte.    
Più forte delle vostre armi e armature.    
Vedrete! Il volto oscuro della vita    
spalancherà le ali sul vostro mondo.    
Continueremo a marciare    
e il nostro ferro sarà forte.    
Continueremo a marciare.    
I pugni levati in aria.    
Continueremo a marciare    
e nessuno potrà fermarci.    
Continueremo a marciare    
e distruggeremo ogni cosa.    
Abbiamo un cuore di tenebra    
e amiamo il vostro odio.    
Vi concederemo i poteri dell'oscurità    
per una nuova vita.    
Dovete soltanto sostenerci    
nella battaglia contro gli altri umani.    
Sarete parte del nostro regno.    
Della nostra guerra e della nostra ribellione.    
Della battaglia al fianco della regina dell'inferno.    
Porterà una nuova era.    
L'età dei demoni e dell'impero infernale.    
Paradiso e Terra.    
Tutto brucerà!    
    
Note:    *(Demone femminile notturno sia nella religione mesopotamica che ebraica)
    
RAHU - RAHU*    
    
Sono sdraiato per terra    
e mi pongo un'unica semplice domanda,    
poiché il mio cuore ha sete di risposte:    
sono già morto?    
Oppure sono soltanto l'ombra di me stesso?    
Perché il mio cuore ti apparterrà sempre.    
Tutte le lacrime che ho già versato per te.    
Il dolore che ho mandato giù per te.    
Sin dal primo giorno in cui ti ho visto,    
mi hai risollevato e mi hai aiutato a farcela.    
Mi hai dato una casa e mi hai dato speranza.    
L'hai fatto per me, non per tuo interesse.    
Abbiamo plasmato il nostro regno,    
un pezzo dopo l'altro.    
Spargere semi ha fatto crescere piante.    
Mai avrei pensato che potesse accadermi.    
Che la mia casa fosse dentro di me.    
Spero che possa durare per sempre.    
Perché il mio cuore ti appartiene    
e non appena scorgerò la luna,    
mi sarà gradito uccidermi    
e non provare mai più questo gelo.    
Il mio cuore batte soltanto per te    
e sì, sai che è la verità.    
Non dimenticarmi, Rahu!    
Ti sto aspettando.    
Questa monotonia spezza la magia.    
Ho disconnesso il cuore.    
Ho celebrato la mente con la mia fredda logica.    
Lascia che i demoni risorgano!    
Dolore. Tenebra. Odio.    
Porterò il mio regno alla rovina    
e vi porterò con me.    
Nessuno potrà fermarmi.    
    
Note:    *(Nella cultura vedica è un demone drago rappresentante le passioni materiali)
    
TIAMAT - TIAMAT*    
    
Cominciò con la paura    
e proseguì con le lacrime.    
Tutti noi viviamo in questa dimensione d'infinita tristezza.    
Ma non c'è un te    
e non c'è un me.    
Siamo tutti fili di una tela di bugie.    
Con i tuoi macchinari distruggerai tutto.    
Bevi il mio sangue nero!    
Avvelenerà il tuo cuore.    
Usa le mie lacrime incandescenti    
per i tuoi crimini e i tuoi terrori!    
Lascia che l'orrore violi le regole!    
Il tempo cambierà e tu fallirai.    
Figlio mio, tornerò.    
Gaia urla il mio nome.    
Il mio regno risorgerà    
e questa terra morirà.    
I bambini piangeranno.    
Sai che accadrà tra non molto.    
Giorni oscuri sono imminenti    
e la fine è prossima.    
Figlio mio, stai ancora dormendo.    
Dobbiamo scegliere il nostro futuro     
e sollevarci per i tuoi diritti.    
Non chiudere gli occhi!    
Guarda in faccia il diavolo!    
Non c'è un te    
e non c'è un me.    
Accetta la verità sulla tua famiglia!    
Il tuo dolore non durerà per sempre.    
Ti prego! Non arrenderti!    
Ho bisogno di te in questa guerra.    
Libera il potere del tuo cuore e della tua anima!    
Vittorioso sarà il tuo nome.    
Oh, Kali! Hai fatto abbastanza per me.    
Ti ho creato e ora ti lascio andare.    
Ho imparato la lezione.    
Non si è mai troppo vecchi.    
E' tempo di ricominciare.    
Il tempo cambierà e tu fallirai.    
Figlio mio, tornerò.    
Gaia urla il mio nome.    
Il mio regno risorgerà    
e verrà un nuovo giorno.    
Sarà l'alba di una nuova era.    
Il mio regno dorato risiede nel tuo cuore.    
Sono così felice che tu non sia sveglio.    
    
Note:    *(Divinità femminile di origine babilonese, di natura acquatica)
    
VADATAJS - VADATAJS*    
    
Il meglio può cambiare in peggio    
nel giro di qualche ora    
e nessuno può impedirlo.    
Cammino nella foresta.    
La foresta della vita.    
I cespugli sono ricolmi di bacche.    
Gli animali vivono in pace e armonia.    
Dovrei proseguire a sinistra, a destra o diritto?    
"Vai a sinistra!"    
Andrò dritto. Voglio vedere cosa c'è di là.    
"No, vai a destra!"    
Sarei dovuto andare nell'altra direzione.    
Ora è andato tutto a puttane!    
Dal settimo cielo direttamente all'inferno.    
La decisione è tua,    
ma gli incidenti (di percorso) possono fornirti un indizio.    
Non prendere la strada sbagliata!    
Prendi sempre la tua strada!    
E' perfetto. Mi piace com'è e la sua lunghezza.    
No! Torno indietro.    
Voglio seguire la mia strada.    
Lasciami andare!    
Goditela finché puoi!    
Deciderò da me stesso.    
Il peggio può cambiare in meglio    
nel giro di qualche ora.    
Dipende soltanto da te.    
Cammino nella foresta.    
La foresta della morte.    
Tutti i cespugli sono secchi.    
Gli animali si squartano l'un l'altro spaventosamente.    
Tutto fa schifo!    
La vita è una puttana!    
Mi succede sempre.    
La via è contorta,    
ma non posso esserne preoccupato.    
Devo cambiare qualcosa.    
Dev'esserci qualcosa di migliore!    
Lascia perdere e guarda la fottuta merda che hai combinato!    
Ti lascerò andare. Vattene!    
Fai ciò che devi fare!    
Rema sulla tua canoa    
e arriverai a destinazione!    
Vattene! Prendi la tua strada!    
Fallo nel modo giusto!    
Passo dopo passo, senza guardarti indietro.    
Passo dopo passo, con energia, sempre avanti.    
Segui la tua strada!    
Fallo nel modo giusto e combatti!    
Ti sei perso nella foresta?    
Hai preso il sentiero sbagliato?    
Cerca un sentiero battuto!    
Fatti largo e oltrepassa le siepi!    
Fai il primo passo!    
Cammina in direzione del sole!    
Non diventerà più buio di così.    
Adesso vedi quanto splende?    
Più luminoso che mai.    
Goditelo! Un giorno si spegnerà.    
    
Note:    *(Spirito demone che induce i viandanti alla morte)
    
THE SEEKER OF TRUTH - IL CERCATORE DELLA VERITA'    
    
Questo è l'inferno!    
Raccogli la tua merda!    
Avanti, pezzo di merda! Sei impazzito?    
Fattene una ragione!    
Signore Gesù!    
Ok, ora datti una calmata!    
O la va o la spacca.    
Maledizione!    
Sto puntando tutto ciò che ho.    
Volevo qualcosa di diverso.    
Un momento! Cos'è quel bagliore laggiù?    
Può essere opera del diavolo?    
Dovrei dare un'occhiata?    
    
(STORIA: il protagonista del primo album,     
"Civitas interitus", dopo essere salpato con la sua nave    
ed essere stato attaccato, si ritrova ad attraversare l'inferno. N.d.T.)    
 

Commenta il post