Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Rossometile - Desdemona

Pubblicato su 4 Maggio 2020 da Federico Fasciano

DESDEMONA - DESDEMONA*    


    
Dio mi volle così, sfortunata.    
Mise contro me ogni ostilità.    
Sono nata qui, nelle avversità,    
sotto una cattiva stella.    
Il destino mio è deciso già    
con il nome che porto.    
Desdemona.    
(Col nome che ho è già scritto).    
So che la storia mia in tragedia    
non per colpa mia presto finirà.    
La speranza ormai non esiste più.    
Qualche volta credo ancora.    
(Piangea cantando nell'erma landa.    
Piangea la mesta.    
Sedea chinando al sen la testa.    
Salce**! Cantiamo!    
Il salce funebre sarà la mia ghirlanda).    
    
Note:    *(Sposa di Otello in Shakespeare)
           **(Salice)
    
OBLIVION - OBLIO    
    
Intorno a me un mare in tempesta.    
La spuma delle onde annebbia la mia vista,    
ma la mia onda sfiora ancora la tua riva    
e lentamente si dissolve dentro l'abisso.    
Dentro gli occhi tuoi.    
Ma tornerò da te nel giorno    
che il sole più non splenderà    
sul mondo e su di noi.    
Sarà un sogno che rivivrò con te    
e la morte ci unirà per sempre nell'oscurità.    
Intorno a me è sceso già l'inverno.    
Le stelle nei miei occhi stanno già sbiadendo,    
ma in cuore una speranza    
sospesa fra me e l'eternità.    
Ci rivedremo quando nella morte mi riconoscerai.    
E tornerai da me quel giorno    
che il sole più non splenderà    
sul mondo e su di noi.    
E sarà un sogno che rivivrò con te    
e la morte ci unirà per sempre nell'oscurità.    
Bruciano come fuoco nel cuore    
le ultime parole tue.    
In questo oblio saremo tu ed io    
una sola realtà perduta nell'oscurità.    
    
HELA E IL CORVO    
    
"(Sono) tra gli esclusi e i dannati,    
destinati a fiamme violente.    
Richiamami tra i beati!    
Ti prego supplice e prostrata.    
Oh cuore contrito e quasi morente,    
porta sollievo alla mia fine!"    
Il corvo nero volò sul ramo.    
Fece il suo canto e mi guardò.    
Sei la mia fede. La mia speranza.    
Parlami ancora!    
Parla con me!    
Tu la rivedrai    
e come lei diventerai.    
Ma il buio è dentro me.    
L'inverno è su di me.    
Come neve che cade.    
Canta, corvo!    
Canta adesso!    
Fa che lei ritorni qui da me!    
Non canti e guardi la neve che scende.    
Conosci il futuro e me lo nascondi.    
Stai morendo come me anche tu.    
"Porta sollievo alla mia fine!"    
    
SOLE CHE CAMMINI    
    
Sole che cammini     
non lo vedi che la terra è diventata amara?    
Fiore di giardino steso affianco a me,    
mentre viene giù la sera.    
D'oro e d'argento le tue mura che    
definiscono il mio mondo.    
Slegami le mani che hai legato a te    
e disperdimi nel vento!    
Non senti la mia neve silenziosa?    
Non odi la mia neve silenziosa?    
    
STORIE D'AMORE E PESTE    
    
Le case vuote e i cumuli di morti    
e i vivi senza occhi e senz'anima.    
Le baciò il volto e disse:    
"Vieni via o morirai!    
Chi si ammala non guarisce.    
Vieni e ti salverai!"    
"Corriamo via dalla morte!    
La buona sorte ci accompagnerà.    
Scappiamo via nelle foreste    
e non ti lascerò mai!"    
Ma prima che quell'estate finisse    
un dì lei si ammalò e subito morì.    
La distese sulla legna e il fuoco appiccò    
e rimase a guardarla tra le fiamme ed il pianto.    
"Corriamo via dalla morte!    
La buona sorte ci accompagnerà.    
Ci salveremo dalla peste   
e non mi lascerai mai!"    
"Corriamo via dalla morte!    
La buona sorte ci accompagnerà.    
Scappiamo via nelle foreste    
e non ti lascerò mai!    
Ci salveremo dalla peste e non mi lascerai mai.    
Non mi lascerai mai".    
    
ROSASPINA    
    
Ma chissà se pungerai    
o se mi renderai quel che mi hai preso,     
Rosaspina.    
Volevo cogliere per me la tua bellezza,    
ma sulle spine tue il rosso del sangue.    
Sei il profumo che ancora mi ricorda    
le cose che con te ho perduto.    
Ma se un giorno tornerai io ci ricrederei.    
Mi riconquisterai,    
però chissà se ancora pungerai    
o se mi renderai quel che mi hai preso,     
Rosaspina.    
Sei come il vento che nessuno può fermare.    
Spingi le nuvole, coprendo i miei sogni.    
Sei come un fiore che si può solo ammirare.    
Senza di te tutto è perduto.    
Sei la spina dentro me    
che affonda fino all'anima.    
Rimpianto per un fiore spezzato.    
Ma vorrei tenerti qui    
con tutto quel dolore che ancora non so dimenticare.    
    
NOX ARCANA - NOTTE ARCANA    
    
Vento di verità.    
Luce per l'anima.    
Vieni qui e salvami,    
notte che guidi i passi miei!    
Risollevami! Illuminami,    
ombra che difendi e proteggi!    
Tenebra splenderai.    
Buio ti svelerai.    
Torna qui e salvami,    
notte che guidi i passi miei!    
Risollevami! Illuminami,    
ombra che difendi e proteggi!    
Ora qui avvolgimi,    
notte che guidi i passi miei!    
Risollevami! Illuminami,    
ombra che nei secoli splendi!    
Vorrei che fossi qui.    
    
BOIA MISERICORDIOSO    
    
Accusato. Condannato.    
Per lui decisero la sua fine.    
Nel destino è già scritto.    
Certi addii arrivano così presto,    
ma chiedo io per lui la vostra pietà.    
Per me la verità.    
E ridate a lui la sua libertà.    
Non è tardi.    
Lì nessuno ti ha difeso.    
Farò in modo che ti sia lieve.    
Ma chiesi io per lui la vostra pietà.    
Un'opportunità.    
Ogni vita ha una speranza,    
ma ora è tardi.    
    
CANZONE DEL TRAMONTO    
    
Nella stanza sua con gli occhi lucidi    
vedeva il sole spegnersi e le stelle che brillavano.    
Tra le lacrime in pochi attimi    
nell'ora del tramonto gli occhi suoi si trasformarono.    
E lungo la via ritornò bambino    
e il dolore si allontanava.    
Dolce melodia nella stanza buia.    
E' la canzone del suo tramonto.    
Gli sembrava che la madre fosse lì,    
ma era troppo stanco per guardare e per rispondere.    
Venne un vento che fermò i suoi battiti.    
Lo sollevò e lui sentì la fine e il cuore spegnersi.    
 

Commenta il post