Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Adamantra - Act II: Silent narratives

Pubblicato su 8 Aprile 2020 da Federico Fasciano

LIOHEART - CUOR DI LEONE

(PARTE I)
Per tutta la mia triste esistenza
ho camminato sul lato sbagliato.
Ho vissuto nella menzogna per così tanto tempo,
maestro del tormento
sotto una maschera di foschia
e per solidarietà con chi è paralizzato a letto
resto a contare i miei peccati di una vita.
Il fumo del passato danza inutilmente,
come occhi di bambini che fissano nella luce.
Il dolce e amorevole abbraccio del fuoco
grida "Oh, fratello!"
e le braccia si tendono fuori dalla gabbia,
ma non si scappa dal bacio di quest'orrore fiammeggiante.
L'egoismo non mi lascerà andare.
L'eterna ira si propagherà nel verdetto del processo.
L'invidia nel mio animo
cerca di soffocare i semi della verità 
come farebbe un bugiardo.
L'ultima ora si consuma con lentezza nella clessidra.
Ceneri incandescenti fluttuano nell'aria
ed è ora di andare senza cantare litanie.
Mi chiedo se non ci sia nessuno a cui dire addio.
Morirò da solo e volerò lontano,
con tutte le mie menzogne trattenute dentro.
(PARTE II)
Risvegliatomi oltre le stelle,
lontanissimo da casa, 
un nuovo mondo si spalanca davanti ai miei occhi.
C'è una figura che ho già visto tanto tempo fa,
(Oh, fratello!),
affiancata da due colombe nel cielo,
pure e bianche come neve.
Un'audace freccia d'argento, simile a un fulmine
e l'intramontabile forza oscura cavalchiamo,
verso il tramonto su cui si apre la notte.
Insieme per sempre.
L'orgoglio mi ha abbandonato
e un desiderio smisurato si scatena nel mio cuore di fuoco.
Il senso di libertà della mia anima
cerca di sollevare più in alto la mia corona di spine.
(PARTE III)
Lungo una strada segreta 
che scende in una valle di rose appassite,
dalla notte emerge un fantasma del passato mascherato.
Nei suoi occhi ingannatori,
con uno sguardo di paura,
vedo balenare le immagini delle mie vittime
nel corso del tempo.
L'essenza di un serpente,
sul volto del tradimento,
si riflette dallo specchio della coscienza disgraziata.
Fatali bugie volteggiano nella voce di storie fasulle,
come i pregiudizi dei miei figli
che bruceranno per sempre nel mio cuore.
(PARTE IV)
Vago in una terra di prigionia,
perso nella disperazione e alla ricerca della libertà.
Un rifugio luminoso salverebbe questa mia seconda vita
e purificherebbe il mio cuore.
Per ora vedo solo totale malvagità.
Un sinistro cocchiere di odio.
Due ombre scure sono appostate alle mie spalle.
Cerco di evitare il tocco della guerra
e le sferzate della paura.
(PARTE V)
Sopra un ponte sulla sommità di una cascata,
il fragore tiene il ritmo di una cantilena
e attraverso un passaggio segreto
oltre la porta di una tana di drago,
avanzo in un sotterraneo.
Il pianto silenzioso dei prigionieri riecheggia ininterrotto.
Nel mio cuore mi sono lasciato alle spalle
queste anime dimenticate da tempo
e sono trapassato a causa di una falsa sentenza di morte.
Ancora sento i gemiti delle ferite del passato.
E' l'ultima possibilità di stringere un nodo su questa schiavitù.
"Gloriosa libertà!
Fine di questa tirannia!
Non ci arrenderemo mai più.
La tempesta della libertà ci porterà a un giorno di guerra
e alla liberazione per l'eternità".
(PARTE VI)
Sul campo di battaglia, cosparso di bruma,
i fratelli in armi combattono contro i malvagi signori della guerra.
Egli cavalca col corno e intona la sua sinfonia.
Il giorno del riscatto è finalmente giunto!
(PARTE VII)
Una grande vittoria dopo un così profondo dolore.
Ma non senza sofferenza e sacrificio
la benedizione e un dolce amaro perdono
sono calati sui miei peccati.
Oh, fratello! Riporta indietro il tempo
e fammi tornare bambino!
Prova a chiudere gli occhi
e a sognare del paradiso,
molto al di là delle stelle in un tempo fiabesco.
Non ti lascerò andare finché non vedrò la luce.
Vola via con me verso un'altra terra meravigliosa!
Riesco a vedere la luce!

THREE - TRE

Aprimi gli occhi!
Portami nella luce!
Fa che le porte dell'inferno si chiudano per sempre!
Sono stato tradito e spinto in guerra,
ma non volevo più combattere.
Questo fulgore di pura realtà
mi conduce nel mondo oltre la mia morte.
Una serie di immagini che non esistono
e un'allettante e intensa luce
guidano i miei occhi indegni.
Fluttuo tra la luce e il buio,
circondato da pace e serenità.
La mia fine sarà un nuovo inizio?
E' l'origine della verità, questo so.
Quando ero giovane
la mia esperienza di "quasi-vita" mi ha mostrato
che vivevo una bugia, abbracciata dal mio sguardo.
In un folle vortice mi sono immerso nelle mie ultime battaglie,
prima di trovare pace e rifugio tra le tue braccia.

IN THE SHADOW OF THE CROSS - SOTTO L'OMBRA DELLA CROCE

Sorride quando posa la penna per l'ultima volta.
Chiude il suo diario
e recita una preghiera accanto al letto.
Alza il viso nel vento.
Lascia che la pioggia le bagni il volto
e le porti via le lacrime.
Non prova più dolore.
Non sente più l'odio.
Diventa una cosa sola col vento che la solleva.
Fin quando riesce a ricordare,
c'è sempre stato qualcosa di sbagliato.
Qualcosa che non ci sarebbe dovuto essere.
Qualcosa di crudele nei Suoi occhi.
Domande che nessuno osa porre al Padre
durante il segno della croce.
Lei ha pagato per i suoi peccati.
Poi affida la sua voce al vento:
"Sia fatta la Tua volontà,
come in cielo, così in terra!"
Non prova più dolore.
Non sente più l'odio
e diventa una cosa sola.
Affida la sua voce al vento:
"Sia fatta la Tua volontà,
come in cielo, così in terra!"
Non prova più paura
quando si lancia dalla scogliera 
e diventa una cosa sola.

THE ORACLE - L'ORACOLO

Evoco i venti che porteranno la distruzione.
I miei soldati stringono le loro spade.
Scatenate l'inferno!
Ho viaggiato così lontano dalla mia terra.
Ho conquistato il mondo.
Esiste ancora un muro che non crollerà
e non cadrà davanti a me?
Ho dichiarato guerra
e il vostro destino è la rovina.
Dopo ciò trascinerò i nemici all'annientamento.
Ho dichiarato guerra fino alla fine.
Dopo ciò il male non regnerà più 
e la pace trionferà.
L'Oracolo ha visto che sono io l'eletto.
Governerò il mondo dal mio trono.
Io sono divino!
Il mio viaggio mi porterà fino a terre antiche e proibite
e l'empia unione tra Cielo e Terra sopravviverà.
Sarà la mia eredità.

ANGEL OF MUSIC - L'ANGELO DELLA MUSICA

Vivere nelle ombre, in assenza di luce.
Sorvegliare l'arco di drammaticità
da una loggia nascosta.
Il mistero dietro un volto deformato,
come una vittima del destino
celata oltre una maschera serrata e soffocante.
Oh, riuscirai a imparare una simile melodia,
come quella dell'oceano tumultuoso nelle tue vene?
Come potrei conoscere la passione dell'armonia
senza un angelo guida nei miei sogni?
Condividi il mio trionfo!
La semplice bellezza interiore e una voce ammalante.
Sono ossessionato dal puro e candido cuore dell'innocenza
che canta attraverso lo specchio 
come un incantesimo ipnotico.
Che riecheggia tra le mura di un antro buio
come un duetto affascinante tra la bella e la bestia.
Oh, ora ho imparato una simile, sacra melodia,
come quella dell'oceano tumultuoso nelle tue vene!
Riscopri la primavera della divina armonia
nel fiume del tempo!
E' una voce nella notte
che riesce a far risplendere un diamante grezzo.
Ora riusciamo a udire la tua rancorosa melodia,
come quella dell'oceano tumultuoso nelle tue vene.
Sentiamo nel tuo cuore l'imminente tragedia
di una notte alle porte.
In alto i candelabri!
Filtra dal cielo la luce spiovente
e il caos frantuma e lacera la mia anima.

RED DEATH - LA MORTE ROSSA

Accecato dal desiderio di una forza diabolica,
un amore paralizzante sbraita per avere vendetta
e pensieri agitati scorrono nelle profondità
delle catacombe della mia nera disperazione,
dove allucinazioni aberranti li rendono ciechi. 
Sul baratro dell'odio ti spingerò giù
nella prigione della mia mente,
non appena il confine definitivo calerà nelle tenebre
e si crogiolerà in una cortina deprimente.
La maledizione diventa il punto di non ritorno
nel cuore della notte.
Presto conoscerai tutti i segreti.
I segreti oltre la Morte Rossa.
So chi governa la notte
e la mascherata nella grande sala degli specchi.
La follia piomba su questo giorni malvagi.
La luce delle candele e l'ultimo bacio d'addio
sono i testimoni del miracolo.
Aiutaci a essere liberi!
Metti al dito l'anello dorato
finché la morte non ci separerà!
Lo spirito vive!

WICKED CHAIN OF EVENTS - LA CATENA PERVERSA DEGLI EVENTI

Eccoci qui, stretti insieme in un abbraccio,
a proiettarci verso l'addio,
come boccioli di una rosa appassita.
Le ombre calano per ordine del Male.
Sussurri nel silenzio.
La luce della luna può rivelare i nostri ultimi saluti
e ridurci in cenere.
Vorrei trovare la mia strada
fino al luogo dov'ero prima.
Fino al crocevia dove il Male mi ha detto
che ero incatenato inutilmente.
Tornerei indietro e sigillerei un patto.
Disperderei la magia.
Nel cielo le nuvole cominciano a radunarsi.
Le ombre dei falò iniziano a circondare il nostro gruppo.
L'innocenza viene stuprata nelle tenebre
quando i ministri della corruzione
raccolgono le loro truppe per il banchetto.
Non lasciate che vi prendano vivi!
Una foresta incantata.
Una strega con la sua sfera di cristallo.
Si libra nell'aria con il suo sguardo vuoto.

THE CIRCLE OF SORROW - IL CERCHIO DEL DOLORE

Il giorno è finito, 
ma il mattino sembra essere così lontano
e ciò che rimane è un letto di spine vuoto.
Lei ha venduto l'anima insieme al proprio corpo
e si è cibata d'odio per superare un altro giorno.
Si oppone al disgusto
e frantuma lo specchio appeso al muro.
Il passato vive nel nostro presente.
Il passato rinasce e la imprigiona.
Che cosa porterà il domani?
Andrà avanti, spezzando la sua volontà
e tremerà di paura.
E' il cerchio del dolore, 
di una sofferenza straziante.
Non smetterà.
Continuerà ancora e ancora.
Lei si veste e affonda il viso tra le mani,
come un burattino appeso ai fili.
La farsa sta per iniziare
e sarà trafitta di spilli
per avere un attimo di respiro colmo di pietà.
E' l'overture di una sinfonia in maschera.

ON EMBERS REMAINS - TRA LE BRACI RIMANE

All'interno del mio incubo,
sono martoriato e in catene.
Sono spezzato dalla paura
e nessuno ascolterà le mie grida.
Il mio spirito è frantumato in milioni di schegge
e si disgrega in polvere.
Sono circondato dall'angoscia
e dai frammenti della memoria,
per quel poco che resta.
Sono prigioniero in una cella silenziosa che mi si rivela
e prego per avere un segno che mi anticipi l'inferno.
Che strano potere emana il branco infernale!
Latra in cerca di sangue.
Dell'agnello sacrificale dell'atrocità.
Sono confuso sulla direzione.
E' un passaggio nelle tenebre.
Un viaggio verso il segreto.
Il branco infernale si sta avvicinando
oppure è dentro di me?
 

Commenta il post