Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Deathwhite - Grave image

Pubblicato su 15 Marzo 2020 da Federico Fasciano

FUNERAL GROUND - TERRENO FUNEBRE

Sono stato condotto lungo questo sentiero,
faticoso e interminabile, attraverso l'abisso.
Qui l'aria è sottile e non vive niente.
Non c'è nessuno.
Respira! Cerca di arrivare!
E' questa l'ora su un terreno funebre.
Respira! Ora sei invisibile.
E' il momento di morire su un terreno funebre.
Nel tempo i pensieri si corrodono.
Diventano nebbiosi.
Avvolto nel crepuscolo vedo inquietanti pareti.
Quattro angoli. E' tutto qui.

IN ECLIPSE - ECLISSATO

Dal cielo è discesa sulla Terra una luce accecante,
a cui tutti si sono inchinati.
E' davanti a voi.
E' lui che avete reclamato.
Un salvatore.
Mettetevi in ginocchio e piangete!
Il salvatore è rinato!
Ora guardate!
Sulle acque nere e sulle onde egli cammina.
Sulle acque nere.
Ogni dubbio è eclissato.
Baciate il terreno e lodatelo!
Vi sentite ancora vuoti?
Avete paura?

FURTHER FROM SALVATION - PIU' LONTANO DALLA SALVEZZA

Pareti bianche.
I loro occhi mi seguono per la stanza.
Sembra che io non riesca a guardare.
La vergogna è troppa da sopportare.
Qui ho trovato la mia pace,
poi sono diventato la mia tomba.
La sua ricchezza mi ha reso povero.
Il mio nome ora decade vanamente.
La vera salvezza adesso è più lontana da me.
Questa salvezza adesso è più lontana da me.

GRAVE IMAGE - IMMAGINE SEPOLCRALE

Per restare al confine del mondo.
Per vedere cosa accadrà.
Per guardare nello specchio.
Il riflesso è autentico
ed è una ragione per crederci.
Non c'è illusione davanti a me.
E' un'immagine sepolcrale di pestilenza.
Il peso mi cade addosso.
Puoi proteggermi dal dolore?
Non è un'illusione quella che ho davanti!

AMONG US - TRA DI NOI

L'uomo sulle ginocchia è una vittima,
come tutti gli altri.
L'orgoglio dell'eresia
non lo può salvare più dalla verità.
Tra di noi la morte cammina sulla Terra.
Aspetta di morire tra di noi.
Dal disprezzo che ha raccolto,
la mano semina la depravazione futura.
Dal disprezzo che ha raccolto,
la mano semina la disperazione futura.
Soltanto la paura assicura
alla volontà di collassare su se stessa.
Solo attraverso quest'ordine
una nuova vita è promessa.

WORDS OF DEAD MEN - PAROLE DI UOMINI MORTI

Il buio mi si chiude addosso
e mi permette di scorgere
occhi bianchi che si fanno più vicini
e di cui ho il terrore.
Parole di uomini morti.
Non ho altro con cui curarmi.
Sono sovrannaturali.
Non posso scappare.
Ascoltate le mie grida! Sono per voi!
L'oscurità è giunta.
Sono impossibilitato a vedere
e mi ritrovo sveglio.
Vi prego, fate che finisca!

NO HORIZON - NESSUN ORIZZONTE

Aspetto, sepolto dalla melma di questa vita che svanisce.
Vedo un'ombra al mio fianco.
O è un riflesso?
Apro gli occhi.
Spero. Cerco.
Apro gli occhi.
In un bagliore morente vedo il tuo volto.
Risanami e scappiamo!
Scende la notte e non c'è nessun orizzonte.
Il buio mi assorbe.
In qualche modo ricordo.
Getto un'ombra.
Chiudo gli occhi.
Sei ritornata.
In un bagliore morente vedo ancora il tuo volto.

PLAGUE OF VIRTUE - LA PIAGA DELLA VIRTU'

Avvicinati alla linea dell'orizzonte
per scagliare una pietra!
Questa è una strada troppo lunga,
come un sentiero oscuro che si trascina.
Durante la tua veglia l'onore è macchiato.
E' tempo di uccidere.
E' tempo di ascoltare.
Nessuna sofferenza.
Nessun lutto.
Il disonore è la piaga della virtù.
Provi quello che provo io?
Non c'è più un senso.
E' il tuo dio interiore.
Capisci ciò che ho capito?
Hai perso tutto.

A SERVANT - UNO SCHIAVO

La luce su di me è brutale,
ma riesco a vedere.
Il rumore si fa più intenso.
E' te che ancora sento.
Lo scricchiolio prima della rottura.
Affondo nel fango.
Ogni attimo della mia vita mi passa davanti
e mi dilania dall'interno.
Non ci sono sogni. Soltanto il destino.
Questo è ciò che sono ora: uno schiavo.
Mi tiene sveglio giorno e notte.
Non c'è modo di farcela. Nessuna resistenza.
La desolazione inghiotte il cammino.
Ora hai mostrato la strada.
Ora sono sveglio e questo sono.
Tu controlli il mio destino.

RETURN TO SILENCE - RITORNO AL SILENZIO

Tracce di rovina.
Il creatore distruttore ti avvolge in un sudario,
tomba di ogni cosa.
A causa di ciò, la misericordia è dissolta.
Lo accetterai?
La morte banchetterà su tutto
e tu non sarai niente.
La affronterai?
Il tuo ospite nato malato diventerà polvere.
Ciò di cui sognavi, ora è prevedibile
e a causa della tua paura non sarai mai libero.
Avresti giurato di credere in ciò che era reale,
ma ora giace qui e ingrigisce.
Ritorno al silenzio.
Ritorno alla polvere.
Ritorno all'immobilità.
Ritorno a noi stessi.
Il creatore è il distruttore.
Sono le ultime vestigia dell'assoluzione.
Il creatore è il distruttore
e la misericordia è dissolta.

Commenta il post