Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Avatarium - The fire I long for

Pubblicato su 4 Gennaio 2020 da Federico Fasciano

VOICES - VOCI    
    
Mi chiedo che cosa vedi quando chiudi gli occhi.    
Mi chiedo che cosa vedi quando non riesci a dormire.    
E' l'abisso buio di un mare senza fine?    
Dimmi! Ci sei già immerso fino alla vita?    
Le voci nella tua testa    
trovano sempre qualcuno a cui dare la colpa    
per la disperazione che hai reso tangibile.    
Accenderò una candela e piangerò per te.    
Mi chiedo che cosa percepisci nelle ore di silenzio.    
Sei lì sdraiato e sveglio, pieno di terrore dell'ignoto?    
Ti senti come quella luna diabolica    
che non emana nessuna luce da sé?    
Erigi alte mura!    
Chiuditi nella torre!    
Tutto ciò che temi è più vicino ad ogni ora    
e con quel cuore impaurito non puoi farcela.    
Chiudi la porta e lascia entrare le tenebre!    
    
RUBICON - RUBICONE*    
    
Merlo! Hai una fredda luce negli occhi.    
Fai movimenti ambigui e canti con vigore,    
ma hai qualcosa da nascondere.    
Ha il suono della verità quando ti ascolto parlare,    
ma ora so che è troppo tardi    
per porgere l'altra guancia.    
Oh, diavolo mascherato!    
So che cosa hai fatto!    
Sento l'acqua sui piedi quando oltrepasso il Rubicone.    
Merlo! Quando apri le ali ogni fiducia muore,    
poiché non puoi sottrarre la tua lingua al male    
e le tue labbra alle menzogne.    
La piena è mutata in ordinaria corrente    
e posso vederti chiaramente.    
So che la verità è dalla mia parte,    
armata di scudi e lance.    
Non si torna più indietro.    
    
Note:    *(Oltre il noto episodio di Cesare e del fiume Rubicone,
                la parola in inglese ha assunto il significato di "punto di non ritorno")
    
LAY ME DOWN - CALAMI GIU'    
    
Non ci siamo mai detti addio.    
Oh, santo sacramento!    
Ho onorato il tuo anello con gesti di cui non mi pento.    
Calami giù!    
Calami al tuo fianco!    
Vicini nel terreno silenzioso!    
E ti abbraccerò per milioni di anni.    
Per il meglio, per il peggio e per la guerra!    
Per questa triste ragazza che hai sposato!    
Le membra riposeranno per sempre    
e l'erba verde fluttuerà sulle nostre teste.    
    
PORCELAIN SKULL - TESCHIO DI PORCELLANA    
    
Amore per la magia nera,    
quando l'estate sarà finita    
partirà il conto alla rovescia per la mia distruzione.    
E' una strana sensazione,    
come un oscuro e passeggero fenomeno.    
Orbite che mi osservano.    
Orbite che mi ossessionano.    
Mi trascina di nuovo nel buio    
e cerco di afferrarlo. Di pugnalarlo.    
Vedo il teschio di porcellana.    
Mi sveglio urlando.    
E' una specie di complotto demoniaco.    
Voglio che il famelico si accorga di me?     
Ti ho sepolto in profondità laggiù,    
come nel funerale di un amico.    
Sei piedi sotto terra,    
ma sei tornato comunque.    
Amore per la magia nera,    
quando l'estate sarà finita    
partirà il conto alla rovescia per la mia distruzione.    
Oscuro e passeggero.    
Sono sbagliata e perversa    
e ho bisogno di un esorcismo.    
Non ne abbiamo bisogno tutti?    
Ho tanta paura.    
Sono spinta dentro il teschio di porcellana.    
    
SHAKE THAT DEMON - SCUOTI VIA DA TE QUEL DEMONE    
    
Ehi, tu! Ricordo la morte.    
Una mossa e ricorderò te.    
Un suono e l'oscurità continuerà a crescere,    
proprio come è abituata a fare.    
Vecchio cane, sei soltanto un segugio.    
Guardami!    
Tremerò con il demone e lo scuoterò via da me.    
Ehi, tu! Ricordo la morte.    
Mi ricordi ciò che c'è di nuovo ogni notte.    
Un suono e l'ansia continuerà a crescere,    
proprio come è abituata a fare.    
Ehi, tu! Ricordo la morte.    
Mi ricordo di te.    
    
GREAT BEYOND - IL GRANDE OLTRE    
    
L'altra notte ho visto una stella cadente    
dalla mia finestra.    
So che i miei giorni sono pochi    
e che il tempo è una luce sfavillante.    
Un desiderio silenzioso sulle mie labbra.    
Ho visto l'ombra.    
Il fantasma che mi hai fatto diventare.    
Nessuno potrà dire una parola     
su come e quando sarò libera.    
Oh, silenzioso abisso!    
Dolce nulla!    
Sarò come diamanti nel cielo.    
Sarò proprio oltre i tuoi occhi.    
Un'elegante solitudine. Non c'è altro da conoscere.    
Oh, cancelli della misericordia!    
Procederò su piedi stabili.    
Il sole oscuro tramonta e non ci sono rimpianti.    
    
THE FIRE I LONG FOR - IL FUOCO CHE BRAMO    
    
Non ci sono più foglie sugli alberi.    
I fiori sono di pietra.    
Soltanto un vento freddo e amaro    
mi soffia nelle ossa.    
Se solo potessi cadere attraverso me stessa!    
Sei il fuoco che bramo.    
Non c'è nulla che voglia di più    
che sentire le tue fiamme bruciarmi le dita.    
Sei il fuoco che bramo.    
Tutto l'oro e il verde    
appassisce silenziosamente davanti a me.    
Soltanto un vento freddo e amaro    
m'imprigiona nel mio stesso corpo.    
    
EPITAPH OF HEROES - EPITAFFIO D'EROI    
    
Castello, nero specchio,    
sei giunto nella città dei morti,    
ma non sei mai tornato indietro.    
Il possente caduto.    
Ti ho visto condividere la tua luce    
con le anime dei guerrieri.    
Ero là e ho aperto la porta.    
La pioggia era dolce,    
ma non sono più quella di una volta.    
Non provo niente.     
Nulla è reale.    
Sono persa e ora dimenticata    
e il tempo si è fermato.    
Epitaffio d'eroi.    
Ore di un re.    
Epitaffio d'eroi.    
La lapide di un re.    
Esiste una via d'uscita?    
Ho tentato sotto gli archi e sulle scale di un dio ragno.    
E' passato un anno ora    
e i fantasmi mi chiamano dall'aldilà.    
Ho sfondato le mura con l'animo e la spada    
e combatterò la battaglia della logica per sopravvivere.    
Sono tornata nel labirinto.    
In questo posto d'iperincubo.    
Partirò per sempre e arriverò oltre il grande cancello.    
Epitaffio d'eroi.    
Ore di un re.    
Epitaffio d'eroi.    
I Signori della luce sono con te.    
    
STARS THEY MOVE - LE STELLE SI MUOVONO    
    
Non ti vedo da nessuna parte.    
Ci sei ancora?    
Nascosta nel mistico e nell'assurdo,    
non ho paura. Troverò quel che troverò.    
Quando brillerai per la piccola che sono?    
Un tempo ho espresso un desiderio.    
Ho creduto nelle stelle.    
Non appartenervi non è un peccato.    
Non mi hai mai notata    
e non mi hai mai salutata.    
Magari domani, prima della neve del mattino.    
Le stelle si muovono come sogni    
e qualche volta si voltano e ti guardano.    
Ti fanno una promessa.    
Le stelle si muovono come sogni.    
Le stelle fluttuano nella corrente    
quando il mondo è capovolto.    
Mi vedi piangere verso il cielo invernale?    
Le stelle si muovono come sogni.    
Ci sarai quando mi volterò?    
Parlami un'ultima volta!    
    
 

Commenta il post