Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Palehørse - Palehørse

Pubblicato su 15 Ottobre 2019 da Federico Fasciano

DEAD WRONG - TORTO MARCIO    
    
Marciate al battito del vostro cuore    
che pulsa più forte dei pensieri!    
Sono l'unico a udire la chiamata?    
Gridano ordini su ordini,    
ma gli ordini non ci calmeranno    
e le barriere cadranno.    
E' il nostro momento di avere la meglio.    
Le voci abbatteranno i muri.    
Il messaggio sarà urlato per tutti.    
Non siete gli unici ingannati dal sistema.    
Pensavate che questo giorno non sarebbe mai arrivato?    
Vi sbagliavate alla grande!    
Arrendetevi!    
Il vostro regno è finito da tempo,    
ma continuate a nascondervi dietro muri in fiamme.    
Ora che avete perso tutto ciò che avevate    
basterà un solo soffio sul cuore del tiranno.    
E' il momento di arrendersi.    
Il vostro regno è finito da tempo    
e il fumo negli occhi non servirà più    
a nascondere le vostre dannate mancanze.    
Arrendetevi!    
Sarà sufficiente a innescare la rivolta della gente ferita.    
Un nuovo giorno.     
Una nuova guerra.    
La stessa fine per tutti noi.    
    
PALEHORSE - CAVALLO BIANCO*    
    
Il cavallo bianco galoppa lassù, oltre il torrido cielo    
ed egli siede su una sella fatta dell'orgoglio del passato.    
Gli zoccoli tambureggiano nella notte.    
La loro eco li precede    
e di sicuro l'inferno li seguirà.    
Spezzate i sigilli!    
Rendetelo reale!    
La fine comincerà qui stanotte    
dopo che tutti noi saremo crollati.    
I giorni sono contati. Guardate!    
Il cavallo bianco galoppa lassù, oltre il torrido cielo    
ed egli porta la corona forgiata per la fine dei tempi.    
I demoni sono alla porta.    
Se ne distinguono i passi sulla soglia.    
I fratelli della sventura divorano i caduti.    
La morte è un fatto ed è il prezzo da pagare.    
La morte è il principio e ciò che aspettavamo.    
Una pelle di cenere e una bocca di decadimento    
saranno date all'uomo che è soltanto un nome.    
    
Note:    *(Tra i quattro Cavalieri dell'Apocalisse rappresenta la Resurrezione)
    
THE PASSENGER - IL VIAGGIATORE    
    
Il sole mi sta accecando    
e così so che il tempo fluisce.    
Siamo qui per ragioni sconosciute a tutti noi.    
Io credo che la mia motivazione si sia perduta    
e andrò in pezzi se soltanto cercherò di placare il dolore.    
Senza un pilota, chi farà atterrare questo aereo che precipita?    
Mostrami la via!    
Mi sembra di remare con un remo spezzato.    
Mostrami la via!    
Ti ho sentito dire che affonderemo    
molto prima di toccare la riva.    
Il tempo si arresta    
e così so che la vita non va avanti.    
Siamo qui per ragioni sconosciute a tutti noi.    
Io credo che la mia motivazione si sia perduta.    
Per niente al mondo ci dovranno trovare.    
Bruci sotto il sole,    
ma affondi nell'acqua.    
    
DARKEN WATERS - ACQUE OSCURE    
    
Oggi mi sono chiuso a chiave nella mia testa.    
Non posso sopportare il casino che ho combinato.    
Ancora un giorno come questo    
e mi crescerà una pinna.    
Così comincia l'attesa.    
Sotto la mia pelle, aspetto.    
Mi travesto come fossi un'esca    
e un cerchio di squali si riunisce    
a vedere chi sta affogando,    
ma la mia anima riuscirà a stare a galla.    
Sono parecchio distante dal mio presente    
e mi sembrerà una strada in discesa    
finché continuerò a sporgermi in avanti.    
Andrò sempre più lontano alla deriva,     
prendendo le distanze dai giorni che conosco    
verso acque oscure.    
Sepolto con tutte le ossa,    
non ho mai visto questa vita evolversi    
e se nuoto, un'onda mi resterà alle spalle come guida,    
ma dovrei semplicemente rimanere fermo e sopravvivere.    
Verrò sempre trascinato sott'acqua    
con una gamba schiacciata tra le loro fauci,    
verso il limite estremo dell'abisso.    
Ma alla prima scintilla della mia capacità di ripresa    
mi disferò di questa provvidenza    
ed emergerò dall'oscurità.    
    
CATHARSIS - CATARSI    
    
Stupidi! Abbassate le mani!    
Non avete niente da offrire    
e continuerete lo stesso a soffrire.    
Non vi discriminerò.    
Guardate come tutto sta bruciando!    
I vostri soldi e le vostre strategie politiche.    
Le vostre case e le vostre famiglie che diventano polvere.    
Credete che allontanarvi da me vi metterà al sicuro?    
Non vi metterà al sicuro    
e non avreste dovuto venire    
in un luogo che non vi appartiene.    
Continuate a seguire le fiamme dietro di me!    
Posseggo un fuoco che è pronto a bruciare    
e che cancellerà il vostro mondo.    
Mi siederò qui a godermi la scena del caos e della vostra morte.    
Stupidi! Rialzatevi da terra!    
Tutto ciò che chiedete è pietà,    
ma non ve la meritate.    
Continuate a sanguinare lontano da me    
e per questo ci vorrà tempo.    
Le ore si scioglieranno lentamente    
e la vostra agonia vi divorerà vivi.    
Non resterà nemmeno una traccia    
quando la situazione si farà difficile.    
Riusciremo a capire chi siamo veramente?    
E' la vostra morte.    
Ho dato tutto alle fiamme.    
    
ODIOUS  - ODIOSO    
    
Un'altra ombra nel profondo della notte.    
Ogni tipo di finzione nelle solite, vecchie bugie    
e una testa di plastica con un ghigno come sorriso.    
Tutto ciò che tocchi dentro lo uccidi.    
Salva te stesso e diventiamo mondi separati!    
Non abbiamo bisogno di altre messinscene    
tipo l'amore di Hollywood.    
Scappa! Scappa!    
Non riuscirai ad andare così lontano dalle nostre vite.    
Scappa!       
Fin quando punterai alla via d'uscita più difficile    
dovrai contare sugli altri per restare vivo.    
Le vuote promesse si trasformano in menzogne.    
Piccolo uomo dai piani loschi,    
sai come prendere senza dar nulla in cambio.    
Chi pensi di essere?    
Un dono del cielo?    
Non abbiamo bisogno di altre messinscene    
tipo l'amore di Hollywood.    
Succhiamelo, cazzo!    
Aspetta! Un giorno dormirai tra le fiamme,    
più che pronto a incontrare il tuo creatore.    
Inchinati!    
    
LESS THAN A GHOST - MENO DI UN FANTASMA    
    
Hai bisogno di fuggire.    
Di trovare un nuovo posto dove stare    
e che senta tuo.    
Troppe volte hai detto    
di non poterne più di tutto questo.    
Perché dovresti tornare?    
Apri gli occhi! Sei il fantasma di te stesso    
e ti stai dissolvendo in qualcosa di meno.    
Un'altra lacrima ti farà piangere.    
L'ennesima paura è venuta a reclamare la tua vita.    
E' sempre tutto uguale    
e non sei mai scappato troppo lontano.    
Che le tue ferite possano diventare cicatrici,    
dopo tutte le bugie che hai dovuto ingoiare!    
La verità potrebbe non essere    
il modo migliore per tirare avanti.    
Meglio vivere e respirare    
lontano dall'amore che provi!    
Solo allora potresti essere in grado di capire.    
Non sei mai scappato da tutto.    
Cadi sulle ginocchia    
ed è sufficiente quando non senti più niente.    
Tutto ciò che sembra essere reale    
è perso negli anni che hai vissuto.    
Il tuo fantasma verrà seppellito distante da qui.    
Perché non scappi da tutto?    
    
OMNIVORE - ONNIVORA    
    
"Silenzio! Non ci vorrà molto.    
Rimuoverò le tue viscere    
e le darò in pasto ai cani.    
Ora stai fermo!    
Estrarrò soltanto il tuo sangue    
e non le parti che asserisci di amare.    
Oh, mi domando dove ho lasciato quello specillo*.    
Dev'essere ancora sepolto in profondità,    
dove il sole non arriva".    
Divoratrice di carne e anima!    
Onnivora che risucchia la vita!    
La caccia è diventata il tuo scopo    
e hai posto un'altra testa sopra il caminetto.    
Mi hai prosciugato    
e a me nemmeno importa davvero.    
Sì, mi hai prosciugato e non m'importa.    
Hai posto un'altra testa sopra il caminetto.    
Non ero quello che cercavi,    
ma sono troppo stanco di nascondermi e di scappare.    
    
Note:    *(Strumento chirurgico)
    
QUICKSAND - SABBIE MOBILI    
    
Qui i fiumi scorrono verso monte    
e il cielo crolla su di noi,    
sommergendo i campi.    
La tua mente è arrivata al punto.    
Preferisci restare in questo posto    
che affrontare ciò che sei diventata.    
Qui gli oceani si ritirano    
e noi nuotiamo nella luce di un sole congelato.    
Tutto ciò che ho fatto è aspettare.    
Aspettare giorni migliori,    
cosicché tutto questo scompaia.    
L'errore è mio e di nessun'altro.    
Sfinita, giaci qui indifesa e respiri a fatica,    
ma sembri essere più viva.    
Il mio cuore non cambierà mai,    
ma sarai mia fino alla fine dei miei giorni.    
Mi ricordi le sabbie mobili.    
Se provo a lottare, mi trascini più in basso.    
Qui gli alberi crescono fino a toccare il cielo    
e il cielo lava via ogni malessere che hai provocato.    
Qui i fiumi scorrono verso valle    
e il cielo rimane dove dovrebbe stare.    
Gli oceani restano immobili    
e il sole è assetato di sangue.    

 

Commenta il post