Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Sentenced - North from here

Pubblicato su 11 Maggio 2019 da Federico Fasciano

MY SKY IS DARKEN THAN THINE - IL MIO CIELO E' PIU' SCURO DEL VOSTRO    
    
Il terreno è congelato.    
La luce della luna è fioca.    
Ho vissuto questa leggendaria liberazione    
e sollevo le braccia in segno di vittoria.    
Ho assistito a questa gloriosa notte.    
Ho tenuto gli occhi ben aperti    
e durante il sogno mi è stato dato un indizio.    
Il mio cielo è più scuro del vostro.    
La mia stella è più luminosa della vostra.    
Uno sguardo tra le ombre della luna    
rivela le rune del passato.    
Appartengo alla razza astrale    
e il mio cielo è più scuro del vostro.    
Morite! Nonostante tutto vi distruggerò.    
Gli scopi che mi sono prefissato    
si trovano al di là della condizione mortale.    
Dominerò su tutto ciò che è desolato e debole    
e che non può rimanere isolato.    
I deboli cadranno, uno dopo l'altro.    
Sono al cospetto degli dèi.    
Chi siete voi per venire verso di me?    
Siete i grandi mistificatori e lo sarete per sempre.    
(Allora morite!)    
Il tempo è immobile al cancello astrale.    
Sono già stato in questo posto.    
Evidente di fronte al mio sguardo    
vedo questo glorioso passaggio.     
Ora lo so. Era scritto nelle stelle che fossi il figlio dell'ira.    
Riderò quando piangerete.    
Sono colui che ride quando piangete.    
Sono colui che ride per ultimo e ride per sempre.    
Gli scopi che mi sono prefissato    
si trovano al di là della condizione umana.    
Dominerò su tutto ciò che è desolato    
e punto diretto all'immortalità.    
I deboli cadranno, uno dopo l'altro    
e io trionferò.    
    
WINGS - ALI    
    
Le ferite nel vento mi guidano sul sentiero verso il buio.    
Il respiro della notte silenziosa si avvicina da lontano.    
Ali.     
Aprirò migliaia di tagli    
e i rivoli mi scenderanno lungo le braccia.    
Le stelle esplodono nell'oscurità.    
I profumi e i colori sono strani.    
Afferrali!     
Gli occhi senza sonno sono sterilizzati da gocce di superbia.    
Cieli. Specchi. Urla.    
Forme collassano nella scena.    
Ali.     
L'odio si annida nel mio cuore.    
La vendetta ristagna nella mia mente e nelle mie parole.    
Mi laverò i capelli nel sangue    
e mi farò beffe del vostro misero Dio.    
Aprirò migliaia di tagli    
e i rivoli mi scenderanno lungo le braccia.    
Oh, le ferite nel vento!    
Mi guideranno sul sentiero della mia gloria.    
Afferra la morte!    
Gli occhi sono senza sonno.    
    
FIELDS OF BLOOD, HARVESTER OF HATE - CAMPI DI SANGUE, MIETITORE D'ODIO    
    
Vieni a me, oh possente forza della mia volontà!    
Innalza il potere della conoscenza    
e dammi lo spirito per uccidere!    
Preparami a conquistare ciò che sarà mio!    
Per l'eternità le conseguenze della battaglia a venire    
resteranno una visione nitida davanti ai miei occhi.    
La tempesta si è placata ed è rimasta la pace.     
Non sottostiamo più al giogo delle menzogne.    
I falsi sono stati affidati alla morte    
dalla più pura forma di pura corruzione.    
Il cielo è diventato nero corvino    
e noi strisciamo nelle tenebre,    
come rinati in una nuova realtà.    
Il vento batte i campi dove tutti loro sono morti.    
I campi dove il loro sangue è stato versato.    
L'esercito della luce celestiale ha osservato i campi di sangue.    
Raccolgo il mio spirito per dare forza alla mia volontà definitiva,    
che distruggerà la terra promessa di questi impostori.    
Raccolgo la mia energia mentale,    
ben più micidiale delle vostre spade    
e rivelo il vigore dell'ira.    
Domani sarò il il vostro dio!    
Questa sarà l'alba della guerra finale.    
Vi abbatterò tutti. Vi ammazzerò tutti.    
La vittoria è incisa profondamente nella mia carne    
e altrettanto nella mia mente.    
Prima che sorga la luce, la Terra sarà purificata    
e nessun bugiardo camminerà più su questo suolo.    
Le ombre si ritirano con l'oscurità della notte    
e l'odio non fa che crescere.    
Il primo raggio di luce di questo giorno di gloria    
riflette l'odio nel mio sguardo.    
E' il trionfo della morte.    
    
CAPTURE OF FIRE - LA CONQUISTA DEL FUOCO    
    
Fuoco!    
Fuoco! Tu, tra le forze la più grande!    
Fiamma! Tu, tra le conoscenze la più vasta!    
Vieni avanti! La tua arte è richiesta.    
Vieni! Sono stato marchiato per te.    
E' stato scritto con le rune    
e nascosto nelle sabbie del tempo.    
E' stato sussurrato da oltre le mura di un vento antico.    
"La conquista del fuoco ha appagato il tuo desiderio".    
Oh, ascolta queste parole!    
Libera la fiamma perché tutti noi possiamo regnare!    
In questo cammino glorioso perché tutti noi possiamo essere guidati!    
Daremo il mondo alle fiamme.    
Libereremo la possente vampa.    
Scateneremo il più grande degli incendi    
e rideremo quando il nemico cadrà.    
Adora le parole nascoste!    
Le parole dell'antica sapienza!    
Piscia sulle tombe in cui riposano i nemici!    
    
AWAITING THE WINTER FROST - IN ATTESA DEL GELO INVERNALE    
    
Un raduno al freddo del nord,    
nelle oscure terre di Pohjola*,    
dove il sole non attraversa il cielo    
e non è più stato visto da secoli.    
Siamo stati riportati insieme da un patto,    
un tempo stretto col sangue e sancito da tutti noi.    
Abbiamo riunito tutte le nostre forze.    
Raggruppato tutti i nostri cavalli.    
Equipaggiato un centinaio di guerrieri    
e un migliaio di balestrieri.    
Fortificati dall'odio e assetati del sangue dei nemici    
siamo in attesa della stagione del buio.    
Abbiamo visto la gelida foschia    
e non abbiamo nessuna paura di morire.    
Il patto che abbiamo stabilito ci dà la ragione di vivere.    
La calma prima della tempesta.    
Aspettiamo il gelo invernale.    
E poi un uragano si sollevò pieno di furia    
e il cielo fu squassato dai fulmini.    
Aspettiamo il gelo invernale.    
Il cielo si oscura e le stelle diventano rosse.    
Il freddo ci accoglie con la brezza ghiacciata del nord.    
Staccategli le teste! Staccate le loro fottute teste!    
Oh, il momento è arrivato!    
Massacrecremo le orde della codardia    
e purificheremo il nord dalle menzogne.    
Alziamo le spade!     
Afferriamo il metallo!    
Solleviamo le balestre e scegliamo la freccia!    
L'esercito dei falsi verrà messo in punta di spada.    
I forti e i deboli, uno dopo l'altro.    
La loro stirpe verrà debellata fino all'ultimo uomo.    
La nostra vendetta sarà completa    
quando i loro corpi arrosseranno la terra.    
Aspettiamo il gelo invernale.    
Il regno del buio e del freddo.    
L'incantesimo di puro odio.    
Aspettiamo il gelo invernale    
e la pace dei pagani verrà conseguita.    
    
Note:    *(Zona polare mitologica delle terre del nord)
    
BEYOND THE WALL OF SLEEP - OLTRE IL MURO DEL SONNO    
    
Mi spengo in un sogno.    
Nel profondo un una simil-vita quiescente.    
Affondo nella notte    
e attraverso il cancello del sonno.    
Vedo colori sempre più cupi.    
Vedo un paesaggio così calmo.    
Vivere un'esistenza nel sonno è come dominare la mortalità.    
Vago tra questi mondi alla ricerca di una chiave.    
Quando la vita sembra essere perduta    
e la morte viene alla mia porta,    
svanisco in un sogno.    
In un luogo freddo, eppure accogliente.    
Nella mia carne una spina tormenta il mio sonno.    
Mi sta provocando.    
Sono davvero umano dopotutto? (No!)    
Mi spengo in un sogno oltre il muro del sonno.    
Poiché il sonno della morte è il più divino.    
L'uomo dei sogni mi pugnala alle spalle.    
Signore dell'ego, puniscimi!    
Purificami dalla mia parte umana!    
Rivela la fottuta bestia!    
Devo affondare l'ignoranza umana    
nelle profondità del lago di fuoco.    
Berne il vino.    
Uomo dei sogni, pugnalami alle spalle!    
Signore dell'ego, puniscimi!    
Poiché vivere in un sogno è come dominare la mortalità.    
La ricerca della chiave è ancora viva.    
    
NORTHERN LIGHTS - LE LUCI A NORD    
    
All'alba la luna dorata risplende ancora    
coi suoi occhi argentei di morte.    
Mi hanno scorto e mi salutano le fiamme nel cielo.    
Luci del nord.    
Quando ancora dormivate,    
io ero sveglio per far parte del buio.    
Quando ancora dormivate,    
io ero sveglio per trovare la verità    
che ho cercato per tutta la vita.    
Soffia dal nord il vento,    
fin negli abissi ghiacciati del colore    
e mentre mi completo,    
capisco che la vostra parola non fa per me.    
"Non sono uno di loro".    
Aurora boreale. Una parte di me è nel cielo.    
Nella luce della luna dorata    
e nella luce degli occhi argentei della notte,    
vago attraverso il fuoco e il ghiaccio    
verso la valle delle ombre della morte.    
    
EPIC - EPICO    
    
(Scappo).    
Scappo verso un tempo in cui l'uomo era autentico.    
Vedo la vita così come era destinata a me.    
Su questo cammino incontro i miei antenati.    
Su questo cammino abbraccio la loro saggezza.    
Sulla parete del tempo immobile vedo il mio riflesso.    
Sono nato nel secolo sbagliato.    
Sono ferito da una realtà inadatta.    
Un brivido invernale.     
Una realtà congelata e morta.    
Una volontà oscurata.    
Una strana e macabra certezza.    
Radici pagane. Un'esistenza selvaggia.    
Se la vita fosse epica!    
Il mio cuore appartiene al passato    
e sento attrazione per la notte.    
La mia mente appartiene ai tempi antichi    
e vedo questa vita come una roccia inerte.    
Vorrei essere intrappolato nel ghiaccio,    
dentro la mia quieta e gelida tomba    
e lontano dall'era dell'evoluzione.    
Negli Eoni del gelo. Alleato del nord.    
I nostri cuori dell'estremo nord    
non appartengono a questo mondo.    

 

Commenta il post