Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Snovonne - The nightmare bride

Pubblicato su 17 Febbraio 2019 da Federico Fasciano

SNOWHITE - BIANCANEVE        
        
Un cuore di plastica.        
La pelle congelata.        
Quando la pelle viene via        
i coltelli vi si immergono.        
Potrai continuare a testarmi        
finché non sentirò più niente.        
Non m'importa davvero di te.        
Posso anche partecipare al tuo gioco.        
(Che cosa dovrei provare?)        
Non sento dolore.        
(Quando tutto è diventato d'acciaio?)        
Non ho un cuore e il ghiaccio si spezza,         
poiché non c'è nulla che lo faccia sciogliere.        
Un viso bellissimo mi fissa.        
Guardo in quegli occhi.        
Sono così fottutamente vuoti.        
Sono così sicuri di sé che mi fanno congelare.        
Sono così sfocati.        
Dovresti essere me per capire cosa provo.        
Dovresti essere me per sapere cosa intendo.        
Posso anche partecipare al tuo gioco.        
So che potrei anche partecipare al tuo gioco        
e non sentire dolore.        
Non m'importa davvero di te.        
Dovresti essere me.        
        
ONE WORD - UNA PAROLA        
        
Cosa? Pensi che ti lascerò prosciugarmi fino alla morte?        
Cosa? Pensi davvero di essere tutto ciò che mi rimane?        
Non sei esattamente in questo quadretto, no?        
Non sei esattamente qui con me, no?        
Non mi lascerai cadere nello stesso inferno.        
Allora perché sei sempre pieno della stessa merda?        
Io non sono la tua 1+1= tradimento.        
Vattene! E chiuditi quella porta alle spalle!        
Continui a parlare        
e le parole sono tutto ciò che hai.        
Continua a camminare!        
Cosa? Cosa c'è di sbagliato nel prendere una posizione chiara, amico?        
Smettila di asciugarti le mani sulla mia maglietta, amico!        
Io non sono la tua 1+1= tradimento.        
Io sono la tua 2+2 e ora vaffanculo!        
Accusare, parlare. Parlare, accusare.        
Tutto vale un gigantesco niente.        
Questo, quello. Forse, se, no, sì, ma.        
Avrebbe potuto essere e non sarebbe successo.        
E' tutto quello che hai?        
Manca una parola tra me ed "E' finita".        
Ce l'hai?        
Dove sta andando questa linea?        
Hai esaurito tutte le tue possibilità.        
Va all'inferno con tutte le tue domande!        
Io voglio qualche risposta.        
Dove sta andando questa linea?        
Sono sul punto di scavalcarla.        
Sarebbe meglio se ti mostrassi cosa chiamo "profitto".        
Non sei esattamente qui con me, no?        
Sai che non sono costretta a fare nulla di tutto questo.        
E' soltanto perché lo voglio        
e l'unica ragione per cui anche tu sei coinvolto        
è perché te lo permetto io.        
        
TOYS - BALOCCHI        
        
Vorrei essere migliore,         
ma sono brava solo ad essere in ritardo.        
Ferisco chiunque, tranne quelli che odio.        
Mi libera dal dolore,        
pensando che farò il resto,        
ma io raccolgo la sua gioia         
e poso una rosa sul suo petto.        
Inciampo sempre nei balocchi.        
e ritorno nel mio mondo.        
Inciampo sempre nei balocchi.        
Siamo io e i balocchi senza testa.        
Soltanto io e i balocchi.        
A volte i loro sguardi di plastica        
si appiccicano al mio come colla.        
A volte vengono amati così tanto        
che vorrei essere una di loro.        
Riempie il mio vuoto        
e risolve la mia giornata,        
ma non so che cosa ne seguirà        
e in qualche modo vorrei scivolare via.        
Non siete costretti ad essere così patetici        
riguardo a tutta la situazione.        
Non sono io che dovete difendere.        
Tutti voi vorreste essere balocchi.        
Poi però vi rifiutate di essere uno di loro.        
Non è come se mi aspettassi che vi interessi.        
Non è come se doveste essere qui.        
Non mi aspetto che sia equo        
e non mi aspetto che condividiate.        
Calma!        
Non è come se mi aspettassi di essere amata da voi.        
Non vi sembro diversa ora?        
Invece è tutto uguale.        
Farà molto meno male se lo chiamate "gioco".        
Ho paura che vi nascondiate sotto il mio letto.        
Deve essere così perché siete i più bei balocchi che abbia mai avuto.        
        
PUPPET'S LYRICS - LE PAROLE DI UNA MARIONETTA        
        
(Marionetta)        
Spezzami una gamba e strappami un braccio!        
Anche se mi libererai, non ti farò alcun male.        
Sembriamo vivi per poter scappare,        
ma quando lui non c'è non sappiamo più cosa dire.        
Penso di non poter fuggire.        
(Pappone della marionetta)        
Che il divertimento abbia inizio!        
Benvenuti a tutti voi!        
Signore e signori, venite qui e spassatevela!        
Vi faremo divertire!        
Avete bisogno di divertirvi!        
(Marionetta)        
Vi diamo la vita.        
Vi facciamo rallegrare.        
Cantiamo la canzone che volete sentire.        
Avrete ciò che non avete mai avuto,        
ma non ci pagheranno finché non saremo morte.        
(Pappone della marionetta)        
Questo è l'imperdibile miglior spettacolo di tutti i tempi.        
La vostra dose quotidiana di emozione e crimine.        
C'è anche un eroe che vi entusiasmerà.        
Signore e signori, è tutto vero!        
(Marionetta)        
Che lo spettacolo abbia inizio!        
Scegliete il vostro balocco!        
Sentitevi liberi di farci del male finché la cosa vi divertirà!        
Deve divertirvi!        
        
CHRISTINE - CHRISTINE        
        
E' la mia aura, Cristine.        
Regina in decomposizione.        
Suturami gli occhi perché ho già visto tutto!        
Mi trascino nella disperazione,        
impigliata nei suoi capelli.        
Le ho detto che non sono quella giusta,        
ma a lei non importa.        
Christine, non sei reale        
e non mi conosci affatto.        
Christine, non sei reale.        
Perché non mi lasci in pace?        
Lasciami in pace!        
Ti disprezzo, Christine.        
Lasciami in pace!        
Sono stanca, Christine.        
Oscilla sulla mia testa        
e mi sciolgo sotto la sua minaccia.        
Dalle ginocchia fino ai denti sono paralizzata dal terrore.        
Quando la stronza, con la sua aria di superiorità, sanguina,        
i miei occhi si tingono di rosso.        
Ogni notte s'intrufola nel mio letto        
e mi sussurra quanto sarà difficile averla nella mia testa.        
Christine, che cosa ci fai nel mio letto?        
Christine, che cosa ci fai sotto la mia pelle?        
Christine! Mi ricordi tutto ciò con cui devo farla finita.        
Tutto e tutti. Tutto quello che devo sopportare.        
Tutti coloro che mi hanno fatto sentire in debito        
e ogni speranza che ho abbandonato.        
Christine! Sono passati anni ormai        
e continui a insistere,        
ma la festa è finita adesso.        
Ho trovato una ragione per vivere all'inferno con te        
e con tutto quello che rappresenti.        
Non mi ferirai più e non potrai cambiarmi affatto.        
Christine! Lasciami in pace!        
        
NOT OK - NON VA BENE        
        
Non va bene.        
Non va bene far finta che vada bene.        
Non va bene.        
Non va tutto bene.        
Non va bene. No! Non va bene.        
Non va bene sentirsi in questo modo.        
E' come una maledizione,         
ma un po' peggio.        
Semplicemente non va bene        
e questa non sono io.        
Questo è ciò che rimane.        
Questo è ciò che mi hai lasciato essere.        
Non va bene.        
Avanti! Spezza le catene!        
La situazione deve cambiare.        
Siamo ben più preziosi di così per restarcene sottomessi.        
Ehi! So di avere un sacco di cose da dire,        
ma anziché provarci, mi sento come se stessi piangendo.        
E questo non va bene.        
Una cosa ho capito        
ed è che, cazzo, non ho mai contato niente!        
E mi fa male da morire.        
Non va bene.        
C'è qualcuno che mi ascolta?        
C'è qualcuno che mi può liberare?        
Non ci si conosce mai, finché non ci si perde.        
Non va bene e non sono d'accordo.        
Come puoi pensare che vada bene non generare altro che vanità?        
Tieniti i tuoi soldi!        
Io mi terrò me stessa,        
perché tutto ciò che so        
è che mi hai insegnato come usare il mio odio        
e mi hai insegnato ad avere paura di tutto e di tutti.        
Ogni giorno sospetto di tutto e sospetto di chiunque.        
Non va bene.        
Quanti Mozart moriranno in questo modo?        
Storpiati e feriti. Sentendosi inutili e sbagliati.        
        
MIRRORS - SPECCHI        
        
Corri sulla mia strada in un calore silenzioso.        
Sei come una ferita che fa male, ma non sanguina.        
Sento un ronzio, ma non sento nessun rumore.        
Sei un ricordo dagli occhi nocciola        
e senza di te mi sento vuota.        
Il mondo mi grida d'amore        
e mi trafigge il cuore.        
Mi dice di respirare mentre vado in pezzi.        
Mi accorgo che mi stai inseguendo.        
Perché non mi lasci in pace?        
Il momento è quello giusto, ma il luogo è sbagliato.        
Non fare domande.        
Continua semplicemente a cantare!        
Se smaschererà il tuo travestimento,        
allora lo distruggerai?        
Se ti mostrerà la verità, riuscirai ad accettarla?        
Se avessimo avuto scelta, che cosa sarebbe successo?        
Se potessi farlo, ti mancherei?        
Infrango gli specchi per sentirmi a posto,        
poiché hanno frantumato tutto ciò che avevo di caro.        
Infrango gli specchi per farti sapere        
che improvvisamente non posso più lasciar perdere.        
        
ZOMBIE ZONE - ZONA DI ZOMBI        
        
Ho una rosa e ora ho una spina.        
Volevo la pace, ma ho ottenuto la guerra.        
Avevo un amico e ora ho un problema.        
Corro gridando "Mai più!", più forte che mai.        
Sono in una zona di zombi        
e conto i volti che conoscevo un tempo.        
Vengo inseguita da ciò che ritenevo essermi caro.        
I miei amici mi uccideranno.        
Devo andarmene di qui!        
Corri! Corri! Corri!        
Volevo divertirmi, ma devo andarmene        
e lasciarli a ballare nella loro quarantena.        
Un occhio. Un orecchio. Un problema.        
Tutto quello che rimane qui        
è carne in putrefazione e denti sbilenchi,        
con tutta la merda che c'è sotto.        
La danza degli zombi non finirà mai.        
E i tuoi amici?        
Oh mio Dio! Gli zombi hanno preso i miei amici!        
        
MASQUERADE WALTZ - VALZER MASCHERATO        
        
Mi sono svegliata con un senso di insicurezza        
crescente per qualcosa alla porta.        
Giuro. Un giorno ancora e diventerò blu.        
Lentamente svanirò e diventerò una di voi.        
L'ennesimo amico è qui.        
E' stata accesa una candela        
e uno dopo l'altro i pezzi vanno al loro posto.        
Resta qui! Non muoverti!        
Il mio unico desiderio è stare lontana da te.        
Qualcosa qui intorno sta andando nel modo sbagliato.        
Quando imparerò a non chiamarti a casa mia?        
Qualcosa qui intorno non funziona        
e l'unica cosa che vedo sei tu che ti tieni stretto.        
No! Non sarò ciò che hai bisogno io sia.        
No! Non posso provare ciò che vuoi che io provi.        
E' buffo come ti rivesti del tuo odio        
ed è buffo quanto ti abbia sopravvalutato.        
Non volevo che accadesse, ma avrei dovuto saperlo.        
Certe cose le devo raggiungere da sola.        
Sei felice adesso?        
Questa è la canzone per te.        
Non pensavo che fossi cattivo,        
ma mi hai dimostrato che mi sbagliavo.        
Ed è contagioso!        
Non ti muovere!        
Il mio unico desiderio è stare lontana da te.        
Mi sono svegliata ascoltando l'invidia bussare alla mia porta.        
Sei l'ennesimo patriota che si batte il petto        
e si meraviglia perché non ne sono impressionata.        
No! Non sarò ciò che hai bisogno io sia.        
No! Non posso provare ciò che vuoi che io provi.        
No! Non dirò le cose che vorresti sentire.        
No! Non ti sussurrerò bugie all'orecchio.        
        
THE DIFFERENCE - LA DIFFERENZA        
        
Parlo e canto. Rompo e urlo.        
Tu vinci e io perdo.         
Tu dormi e io sogno.        
Corro e cado,        
ma se resto ferma ne soffrirò.        
Se saltassi probabilmente morirei.        
Posso dire questo o non dire niente.        
Posso starmene tranquilla a patire.        
Posso essere come te o essere me.        
Posso salvare o cancellare tutto.        
Farebbe qualche differenza?        
Farebbe qualche differenza per te?        
E' la morte dell'arte.        
Mente o cuore? Noi o loro?        
Fine o inizio?        
Gioca a questo gioco! Balla!        
Sono morta di nuovo. Vaffanculo!        
Puoi imbrogliare se quella piccola scritta dice così.        
Fai un nome mentre perdi le tue vite!        
Puoi unirti a me, ma non mi piacciono i numeri.        
Guardami negli occhi!        
Qualunque cosa succeda, resisterai?        
Farebbe qualche differenza per te?        
Non mettere in dubbio la mia perseveranza!        
Non sarò più così stupida.        
No! Non sarò più così stupida.        
Benvenuto mio incubo!        
Non possiamo stare divisi.        
Non ci potranno separare mai.        
Farebbe qualche differenza?        
Le mie speranze. La mia fede.        
Le mie notti e i miei giorni.        
La mia libertà e i miei diritti.        
La mia arte e la mia vita.        
Il mio cuore e la mia anima.        
La mia ascesa e la mia caduta.        
Le mie lacrime e il mio orgoglio.        
Il mio dolore e la mia esistenza.        
Farebbe qualche differenza?        
        
WHO I AM - CHI SONO        
        
Questo è ciò che sono.        
Questo è ciò che faccio.        
Questo è ciò che voglio        
e lo otterrò con te o senza di te.        
Questo è ciò che sono.        
Così è come mi chiamo.        
Questo è ciò che sono sempre stata        
e ciò che sarò sempre.        
Farò tutto ciò che mi sentirò di fare,        
per quanto tempo vorrò farlo.        
Non importa quanto mi costerà.        
Andrò avanti finché sceglierò di farlo.        
        
NEVER THOUGHT - NON AVREI MAI PENSATO        
        
Sta congelando ancora,        
con la differenza che le ossa non mi fanno più male.        
Deve essere di nuovo un sogno.        
Eppure continui a ricordarmi che sono sveglia.        
Certe cose non le dimentichi solo perché ci provi        
e non avrei mai pensato di capirlo.        
Il viso è arrossato per tutte le lacrime versate        
e non avrei mai pensato di capirlo.        
Non c'è un altro luogo in cui vorrei essere.        
Nessun altro modo in cui la mia storia può finire.        
Non importa cosa fanno finta di essere.        
Tutto ciò cho ho fatto ora ha un senso.        
Sono ancora qui,        
con la differenza che le mani non mi tremano più.        
Ho smesso di contare tanto tempo fa,        
perché so quanto ancora ci vorrà.        
Certe cose non le dimentichi semplicemente perché non puoi        
e non avrei mai pensato di capirlo.        
Tutto cambia proprio dove sei tu        
e non avrei mai pensato di capirlo.        
La sola cosa per cui vivi        
è la stessa per cui moriresti alla fine        
e non avrei mai pensato di capirlo.        
        
ILL WILL - VOLONTA' MALATA        
        
Rose rosse. Violette blu.        
Tu mi valuti. Valuti anche me.        
Mi sta bene. Mi piace giocare.        
Possiamo dire di aver trovato un modo.        
Ho sanguinato nei tuoi sogni        
e ho sanguinato al tuo fianco,        
ma questa non sono io.        
E' soltanto il tuo orgoglio.        
Fidati della mia mente, ma non troppo a lungo!        
Tratterrò il respiro finché te ne sarai andato.        
Prima che possano dire amen        
ci saremo persi nel nostro giocoso caos.        
Le misure non hanno realmente importanza.        
Ti provocherò finché ti sentirai meglio.        
I tuoi occhi rossi.        
Le mie labbra blu.        
Mi confondi. Confondi anche me.        
Il mio tempo si consuma.        
La mia vita vola via.        
Cantiamo qualche ninnananna!        
Non voglio la tua anima.        
Voglio soltanto il tuo cuore.        
Non aspettarti il peggio!        
La morte non ci separerà.        
        
BREATHE - RESPIRARE        
        
Non ho mai creduto che mi sarei sentita così bene        
nell'abbandonare l'incomprensione.        
E' un momento perfetto per dire        
che non me ne preoccupo.        
Non ho mai creduto che mi sarei sentita così libera,        
sebbene sappia che non mi lasceranno andare.        
Mi sento bene        
perché non possono prendersi ciò che mi appartiene.        
Tutte le cose inutili ora sono lontane.        
Tutte quelle boccacce ora non hanno più niente da dire.        
Tutti quei piccoli pezzi ora collimano        
e tutto ciò che andava bene è migliorato.        
Ora posso finalmente respirare.        
Posso vederli proliferare        
e sembra un brutto cartone animato.        
Mi fa sorridere il coraggio che dimostrano.        
Continueranno a combattere e a combattere,        
come se avessero qualcosa per cui combattere        
e io non sono coinvolta.        
Che cosa potrei volere di più?        
Non ho mai creduto che mi sarei sentita così bene        
sbarazzandomi di tutto ciò che era possibile allontanare.        
Ora non provo più dolore.        
E' come se avessi perso il senno,        
ma ora posso finalmente respirare.        
        
THE NIGHTMARE BRIDE - LA SPOSA D'INCUBO        
        
Le mie speranze. La mia fede.        
Le mie notti e i miei giorni.        
La mia libertà e i miei diritti.        
La mia arte e la mia vita.        
Il mio cuore e la mia anima.        
La mia ascesa e la mia caduta.        
Le mie lacrime e il mio orgoglio.        
Il mio dolore e la mia esistenza.        
        
EVIL SCHEMER - MALVAGIO OPPORTUNISTA        
        
Vivere attraverso bugie manipolatrici.        
Agire come se la disfunzione fosse corretta.        
Alla mia vita non serve chi applica questo schema.        
Né di un esperto nel deflettere il senso di colpa        
o nello spargere merda tutt'intorno.        
Non ho mai immaginato un controllo totale.        
Che si potesse tenere la presa su di me con simili sottigliezze.        
Ciò che è meglio per te non lo è anche per me.        
Si fotta questo abuso! Ricambierò.        
Tutto ormai è una contrapposizione di poteri.        
Ogni giorno in un modo o nell'altro è un braccio di ferro.        
Alla mia vita non serve chi non porta rispetto e genera il dubbio.        
Non c'è la fiducia.        
Allora perché tentare di far funzionare le cose?        
Risparmiamoci i drammi!        
Risparmiamoci lo spettacolo!        
Cazzo! Fermiamoci prima di andare in pezzi!        
        

 

Commenta il post