Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Northward - Northward

Pubblicato su 1 Dicembre 2018 da Federico Fasciano

WHILE LOVE DIED - MENTRE L'AMORE MORIVA

Mi ami. Mi odi. Potresti deciderti, per favore?
Abbiamo coltivato l'odio
a causa delle cose non dette.
A volte mi chiedo onestamente
se non sarebbe davvero il caso di farla finita.
Ti amo. Ti odio
e non so decidere che cosa sia meglio
da quando l'oscurità ha inghiottito la luce.
Eppure non riesco a credere che tu sia anche questo,
quando è tutto così nero.
Quando ciò che vedi e ciò che fai è tutto nero,
questo tuo lato rabbioso mi distrugge.
Un odio cieco è impresso nella tua anima.
Bianco o nero. Amore o guerra.
L'odio può macchiare i nostri ricordi più belli.
Bianco o nero. E' un orgoglio angosciante.
Che succede se tutto rimane uguale?
Sarebbe meglio?
Il nero e il bianco diventerebbero grigi.
E' meglio?
Feriamo coloro che amiamo di più.
E se cambiassimo la situazione?
Conterebbe qualcosa?
E se mettessimo da parte l'orgoglio?
Sarebbe meglio della speranza che avvizzisce
o di piangere l'amore diventato nero?
Quando stai bene, sorridi e vai alla grande.
Sai essere affascinante e attraente
e mi fai ricordare il perché (mi piaci),
ma potrebbe essere soltanto una facciata
per ottenere ciò di cui hai bisogno.
Quando non stai bene, sei arrabbiato
e il tuo volto è come una maschera.
I tuoi occhi, pieni di fuoco, sembrano incenerirmi.
E' come fossero l'alter ego dei tuoi sorrisi
e ne ho paura.
Sono spaventata e furiosa, tanto da scappare.
Ho visto troppo di tutto questo
e conosco i tuoi giochetti.
Ne ho abbastanza.
Devo lasciarti andare. Addio!
Bianco o nero, mentre l'amore muore.
Non c'è nulla in mezzo per te, nemmeno il grigio.
Bianco o nero. Le lacrime sono asciutte.
Che volto indosserai la prossima volta?

GET WHAT YOU GIVE - OTTIENI QUEL CHE DAI

Hai abbandonato ogni legame.
Ti sei messo a girare in cerchio,
trascinandomi e strattonandomi.
Sempre arrabbiato. Confondendomi.
Sei patetico nei tuoi comportamenti.
Ma sei sempre tu?
Il tuo egoismo è una maledizione.
Esageri. Mi fai la guerra.
Mi accusi, t'intrometti e mi controlli.
Lentamente, di sicuro, te ne renderai conto.
Improvvisamente scompari
e ti senti perso quando irrompe la verità.
Apri gli occhi! Sei fuori strada.
Sei solo e ottieni quel che hai dato.
La realtà può ferirti e così posso fare io.
Ci proverò.
Il dolore dovrebbe chiarirtelo.
Mi spaventi e mi forzi.
Ho paura di te. Smettila di distruggermi!
Bugie paranoiche. E' così difficile capire?
Sono sicura che si può fare,
ma tu hai oltrepassato il limite.
L'hai fatto troppo spesso, strattonandomi.
Sto soffrendo adesso e mi stai uccidendo.
Arrabbiato. Solo. Te ne renderai conto.
Improvvisamente scompari
e ti senti perso quando irrompe la verità.
Apri gli occhi! Sei fuori strada.
Sei solo e io non sono qui per salvarti.
Improvvisamente tutto viene preso a schiaffi
e tu perdi il controllo.
Ora capirai che sei solo
e che in definitiva ottieni quel che dai.

STORM IN A GLASS - LA TEMPESTA IN UN BICCHIERE

Una seconda occhiata nello speccho.
Occhi smarriti, leggermenti arrossati.
Una seconda possibilità per calmarsi.
Non sono così pazza.
Fai un bel respiro! E' facile.
Che cosa posso fare ancora per renderti felice?
Quanto lontano mi posso spingere prima di crollare?
Che altro potrei fare per ottenere un po' di serenità?
Lasciami sola!
I muri mi schiacciano. La pressione aumenta.
Debole come sei non riesci a vedere
che è una tempesta in un bicchiere.
Non voltarti! Gli specchi non mentono.
Perché non ti accetti per quello che sei?
Un secondo sguardo per essere sicura di apparire normale.
Conversazioni interiori. Non riesco a zittirle.
Fai ancora un respiro profondo!
Che cosa è rimasto della ragazza che conoscevo?
Che cosa non va?
E' difficile per lei essere quel viso allo specchio.
Si è calmata e sa che sei più forte di così.
Perché non ti accetti per quello che sei?
E' questo che sei!
Che cosa non va?
E' difficile per lei essere quel viso allo specchio.
E' il suo! Calma la tempesta!

DRIFTING ISLANDS - ISOLE ALLA DERIVA

Sei qui, ma non sei con me.
Sei assente.
Stai andando alla deriva,
troppo lontano per essere vicino.
Ho bisogno di sentire che ancora te ne importa.
Di conoscere i tuoi pensieri.
Ho smesso di farlo io per prima!
Eccoci qui una volta ancora!
Litighiamo. Discutiamo.
Ci feriamo e ci perdiamo, andando alla deriva.
Quando mi sei accanto
non so cosa dire o cosa fare.
Una sola cosa con me? Non so come gestirti.
Hai mai ascoltato? Ci hai mai provato? L'hai fatto?
Siamo isole alla deriva, amore.
Ho bisogno del mio spazio, ma non ti spingo via.
Vorrei che non ci diventassi matto.
Ogni volta che sei in pezzi,
sono io quella sbagliata e sono stufa.
Non questa volta. Basta con le liti!
Lascia che cerchi di capirti!
Non chiuderti! Non arrenderti!
Ci perdiamo, andando alla deriva.
Ti prego, vieni qui vicino!
Non so cosa dire o cosa fare, (ma proviamoci!)
Non so come gestirti.

PARAGON - MODELLO

Sono ancora qui a rendere la mia vita un inferno vivente.
Mi dispiace tanto!
Sono ancora qui e so che è giusto così.
Vivere è quasi come una corsa
ed essere me dovrebbe essere divertente.
Sono qui, faccia a faccia con me stessa.
Odio essere così dispiaciuta.
Sono ancora qui e so cosa significa lottare.
Avere a che fare con me è quasi una corsa
ed essere me non è mai noioso.
Cosa devo fare per far funzionare le cose?
Che cosa servirebbe?
Quando diventerò il mio modello?
Una virtù di perfezione?
No! Ci risiamo!
Non osare farla entrare!
E' la tua stessa paura che ti abbatte
e non c'è nessuno, a parte te, in grado di fermarla.
Sono ancora qui ad ammazzare i miei sogni.
Sono così brava a farlo
e una volta ancora mi dispiace.
Sono ancora qui e dovrei sentirmi orgogliosa
e invece mi sento nervosa.
Essere me è simile a volare.
Sono qui, mano nella mano con me stessa,
a tentare di finirla con le scuse.
Sono ancora qui e dovrei sentirmi bene.
La fortuna è sempre dalla mia parte
e ho spesso un sacco di opportunità.
Quando diventerò il mio modello?
Cosa posso fare?

LET ME OUT - LASCIAMI USCIRE

Ci ho provato.
Ho fatto del mio meglio, mio caro.
Ho persino ingoiato il mio orgoglio,
ma sembra che non sia servito.
Guardami! Ho cambiato il mio destino, capisci?
Ne sono sicura. Non lo accetterò più.
Questa volta traccerò un limite.
Fammi uscire da qui!
Non tollererò più. Mai più.
Vedi che qualcosa lentamente sta cambiando, mio caro?
Te ne importa? Non crollerò.
Guardati! E' il momento di farti forza, amore.
Ora sai che non sopporterò più.
Non dirmi cosa dovrei fare!
Ora non biasimarmi!
E' troppo tardi.

BIG BOY - RAGAZZONE

Ok, il mio corpo è pronto!
Donami quel gran bel sorriso!
Dimmi che sono speciale!
Dimmi che sei soltanto mio!
Sono una ragazza fortunata. Sto con te!
Ora usami come un giocattolo, ragazzone!
Oh, sì! Facciamo questo gioco,
controllato, ma stimolante.
Imporrò le mie regole durante il percorso.
Oh, sì! Giocare al tuo gioco non è mai stato facile.
Imporrò le mie regole per stabilire il punteggio.
Questo è il mio corpo.
Questo è il mio gran bel sorriso.
Ho parecchi talenti e questo mi rende meritevole.
Che cosa brutta! Ho persino cervello.
Ti userò come un giocattolo, ragazzone!
Oh, sembra così sbagliato.
Siamo simili, perché il nostro ruolo è lo stesso,
ma per te non sono altro che un gioco.
Una storiella d'amore notturna e una vana vittoria.
E' impegnativo. Schifoso.
Sei così cieco!
Fallo! Nel modo in cui lo sai fare!
Nel solo modo che conosci per farlo!
Fallo a modo tuo!
L'unico modo che hai per riuscirci è tenermi ferma.
Usami! Mi usi.
E' l'unico modo con cui apparentemente puoi controllarmi.
Odiami! Sì, puoi odiarmi.
E' il solo modo per gestirmi. Per renderla semplice.

TIMEBOMB - BOMBA A OROLOGERIA

Lo sento ticchettare sommessamente,
ma è abbastanza forte da coglierne il rumore.
E' un suono che ti fa impazzire.
Il battito del tuo stesso cuore.
Aumenta leggermente,
ma è abbastanza intenso da avvertirlo.
E' un palpito che sembra avvisarti.
Il battito senza sosta del tuo cuore.
L'ho già sentito prima.
Una volta ancora non posso resistere e vado in pezzi.
Sono una bomba a orologeria.
Ascolta il mio cuore!
Batte di desiderio per tutto ciò che non ho.
E' incessante e dura da troppo.
Alimenta la mia fame.
Ora accelera la velocità dei battiti.
Sono una bomba a orologeria.
Libera il mio povero cuore!
Sono io o è la natura umana?
Cadiamo sempre così velocemente?
Cadiamo per voglie sgradite,
che però sono constantemente lì a tentarci.
Oppure mi sto perdendo troppo?
Sono una bomba a orologeria.
Ferma questo cuore!
Provo disgusto per tutto ciò che desidero
e la mia furiosa concupiscenza mi sta distruggendo.

BRIDLE PASSION - PASSIONE TENUTA A FRENO

Il nostro desiderio si esprime con un gioco di tentazione
e, mentre la ragione perde terreno,
scivoliamo in tutte quelle sensazioni che teniamo nascoste
e il più dolce dei domìni ci avvince.
La passione è tenuta a freno.
Trattieni il tuo amore!
Tira le redini del tuo cuore!
Stai scappando da ciò che sei?
Hai bisogno di trasformare te stesso in qualcun altro?
E' una bugia indecente che raccontiamo a noi stessi,
perché la nostra languida dipendenza ci cattura.
La passione è tenuta a freno.
Trattieni il tuo amore!
Non allontanarti da chi sei!
Gioca col peccato senza ignorarlo!
Controlla la tua volontà! Non liberarla!
Gioca con le catene che ti avvolgono!
Lascia che ti entri dentro quando non riesci ad abbracciarlo,
ma non ti allontanare da chi sei veramente!

I NEED - HO BISOGNO

Amore, mi fai impazzire!
Hai bisogno di volermi.
Non è tempo di parlare. E' tempo di agire.
Il tempo scorre veloce. Portami via!
Non posso più resistere.
Cogli la tua occasione! Che altro potrei dire?
Stanotte voglio un po' di divertimento!
Ti farò vedere cosa intendo.
Vieni ad accendermi!
Tutto ciò di cui ho bisogno
è la tua passione nella notte.
Sei pronto per una scopata?
Ciò di cui ho bisogno è che tu voglia giocare.
Resterai?
Oh amore, dammi della pazza, ma sono una facile!
Risparmiami la tua bella facciata!
Fai la tua mossa! Portami via!
Intrattienimi coi tuoi trucchetti!
Mostrami un po' di magia!
Sai che il tempo passa.
Stanotte ho bisogno di divertirmi.
Lascia che il gioco inizi! Sei qui per vincere.
Lo chiamo linguaggio del corpo
e il tuo sta chiamando il mio.
Le conversazioni profonde possono andar bene,
ma ora ho bisogno di qualche gingillo
e il tuo è perfetto.
Vieni a ballare con me!
Fammi impazzire!
Ho bisogno che tu mi faccia sentire bene.
Ecco quello di cui ho bisogno!

NORTHWARDS - VERSO NORD

Avanza! Prosegui verso nord!
Una voce chiama.
Ulula come i lupi nella neve, forte e chiara.
Abbi il coraggio di ascoltarla!
Alzati! Una nuova fase ti aspetta,
curiosa e luminosa.
Avanza! Se la vita è come un fiume,
la mia procede verso nord,
sconosciuta, ma spontanea.
Verso nord alla ricerca di una casa.
La vita non dovrebbe essere governata o controllata.
Nessuno dovrebbe interferire.
Lascia che si sviluppi libera, come un fiume senz'argini!
Lascia che scorra come la corrente fa con me!
Alzati! Un nuovo cuore ti aspetta,
aperto e sensibile.
Avanza! Se la vita è come un fiume,
la mia procede verso nord.
Avanza! Trova il bambino che ho dentro!
Segui la corrente, senza fine e selvaggia!
A nord le acque si ingrossano
ed è là che i flutti mi trasportano.
Conosco me stessa e assaporo la vita.
Sono giorni di voluttà lungo quesco corso.
C'era un buio profondo,
ma ora, da quando ti ho incontrato,
ci sta portando a nord verso la luce.
Avanza! Abbi il coraggio!
Avanza nella mia vita!
Combatto semplicemente per essere sempre me stessa.
Avanza! Una nuova me ti aspetta.
(Avanza! Sei sempre stato tu).
Aperta e indulgente.
Avanza! Sono io!
Verso nord il mio cuore è partito
e ha tracciato una via grazie a te.

 

Commenta il post