Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Leaves' eyes - Sign of the dragonhead

Pubblicato su 5 Maggio 2018 da Federico Fasciano

SIGN OF THE DRAGONHEAD - IL SEGNO DELLA TESTA DI DRAGO            
            
Sbuca dalla notte tempestosa, quando i lampi si accendono.            
Temete il segno della testa di drago!            
Scivoliamo sulla spuma delle onde.            
E' il primogenito di Halvdan. Ave al nostro re!            
Uomini possenti. L'ululato di lupi pagani.            
Sfida l'immenso oceano il nobile Leige,            
signore degli uomini del nord.            
La terra è in vista!            
I berserk stringono le lame affilate.            
(E' la nave drakkar, impeto del mare).            
Sbuca dalla notte tempestosa, quando i lampi si accendono.            
Temete il segno della testa di drago!            
Le nostre navi viaggeranno fino ai confini del mondo.            
Le navi drakkar viaggeranno fino ai confini del mondo.            
Serpente infido dalle nervature rossastre.            
Il drago superbo adornato con scudi chiazzati di rosso.            
La chiglia della nave segue il suo albero.            
Spezziamo le onde e raggiungiamo terra veloci.            
(Il filo dei remi incatramati fende le acque.            
I figli di Odino giungono agli approdi.            
La pelliccia di lupo del protettore dei Norreni            
e gli scudi chiazzati di sangue).            
            
ACROSS THE SEA - ATTRAVERSO IL MARE            
            
Siamo schierati e combattiamo.            
Salpiamo stanotte attraverso il mare,            
alla ricerca di terre straniere.            
E' tempo di colpire!            
Salpiamo stanotte attraverso il mare            
e raggiungeremo terre antiche.            
Avanti, proseguiamo!            
Avanziamo nel vento impetuoso!            
Ogni uomo al suo posto! Alzate le vele!            
E' il viaggio epico delle nostre navi sul mare.            
L'equipaggio in piedi! Issate la bandiera più in alto!            
Verso le terre antiche, dove vivono le leggende!            
La brezza si solleva. Il vento cresce da Oriente.            
Guardate! Osservate laggiù! Le Isole dei Gatti!            
Vichinghi, in piedi! Alzate le vele!            
In nome della vittoria le nostre navi solcano i mari.            
E' un impresa gloriosa. Sventolano in alto le bandiere.            
Prova dopo prova, le anime ambiziose sconfiggeranno la morte, da costa a costa.            
            
LIKE A MOUNTAIN - COME UNA MONTAGNA            
            
Riuscirò a raggiungerti?            
Ancora una volta sei lontano oltre il ponte, al di là del fiume,            
alto e distante come una montagna.            
Guardo verso il cielo, prima di cadere addormentata.            
Mi sembra che sia una montagna (da scalare).            
Quattro matrimoni erano stati previsti in quattro sogni.            
Mi sembra che sia una montagna.            
Il soffio del destino si libera nel cielo.            
Il mio amore è affondato in mare.            
Là dove sei, ho paura per te            
e mi mancano le stelle alte nel cielo notturno.            
Ero la peggiore per coloro che amavo.            
Per quelli che amavo di più.            
Mi sembra che sia una montagna.            
Ombre verdi mutano in grigio.            
Il tuo volto emerge dalle profondità.            
Un luce brillante e nubi sfilacciate risplendono nella notte.            
Il monte Helgafell e alcuni della mia famiglia.            
Qui resterò per sempre.            
            
JOMSBORG* - JOMSBORG            
            
(Hanno un legame come fratelli i guerrieri di Jomsborg).            
Un luogo leggendario. Una roccaforte solida e fiera.            
Trecento navi salpano verso terre straniere.            
Coraggiosi navigatori dell'oceano.             
Trecento navi in movimento.            
Guardate gli uomini!            
I vichinghi di Jomsborg attraversano il mar Baltico!            
(Hanno il sangue di fratelli i guerrieri di Jomsborg).            
Notte e giorno seguiamo la rotta.            
Stanotte non temiamo alcuna tempesta. (Jomsborg!)            
Ci siamo lasciati alle spalle le case e le mogli            
e teniamo la nostra bandiera in alto. (Jomsborg!)            
State attenti ai Norreni!            
Sono uomini del mar Baltico temuti dai nemici.            
Trecento navi sono salpate e non esiste l'ordine di ritirata.            
E' regola della fratellanza!            
Trecento navi in movimento.            
Un solo scudo. Una sola fratellanza.            
Un solo comando. Sangue di fratelli.            
(Sono i guerrieri di Jomsborg!)  

Note:   *(Fortezza vichinga sul Baltico)        
            
VÖLVA* - VÖLVA
            
Il sole diventa nero. Völva sta danzando.            
La terra affonda nel mare. Io l'ho visto!            
Le stelle che un tempo brillavano intensamente            
sono sparite dal cielo e sulle ceneri che danno la vita            
il fuoco continua a infuriare.            
Alte fiamme fino ai cieli.            
Vedo oltre il tempo.            
Entra nell'aldilà, (Völva).            
Oltre gli eoni, (Völva).            
Alla fine di ogni tempo.            
Alte fiamme fino ai cieli, oltre gli eoni.            
Un'era di tempesta è imminente.            
Völva ha parlato.            
L'era del lupo, prima del fatale destino dell'Uomo.            
L'avevo previsto!            
Il richiamo di battaglia dei fratelli.            
La caduta dei figli delle loro sorelle.            
Attendete l'era della spada, in cui il fuoco ruggirà!            
(Ascoltate gli ululati dei branchi dell'inferno!            
Sentite il timbro possente degli echi!)            
Osservate il futuro attraverso i miei occhi!            
Le tradizioni? Ne conosco in abbondanza!            
(I ceppi cominciano a bruciare e il lupo scappa libero).            
La preveggenza è la più grande condanna degli déi trionfanti.

Note:   *(Maga esperta nella divinazione)           
            
RIDERS ON THE WIND - CAVALIERI SOSPINTI DAL VENTO            
            
Nel richiamo del mare, accogliamo i nostri déi.            
Uomini del Nord, salpiamo dalle coste.            
Nessuna tempesta è troppo scatenata.            
Nessun oceano è troppo profondo.            
Siamo i cavalieri sospinti dal vento.            
Terre di fiordi. La casa dei nostri cuori.            
Fama e orgoglio. Incursioni e saccheggi sul mare.            
Nessuna terra è troppo lontana.            
Nessun muro è troppo alto.            
Siamo i cavalieri sospinti dal vento.            
Se chiamati alle armi, non temiamo nessun nemico.            
Nel Valhalla i nostri eroi banchettano.            
Asce e spade. Le nostre armi splendono lucenti.            
Lance e scudi. I pagani vengono per voi stanotte!            
Nessuna costa è troppo distante.            
Nessun'onda è troppo imponente.            
Siamo i cavalieri sospinti dal vento.            
Tre Norne* ci osservano. Tessitrici del destino.            
Sorelle di Nafri, padre della notte.            
Siamo i cavalieri sospinti dal vento. 

Note:   *(Esseri simili alle Parche greche)          
            
FAIRER THAN THE SUN - PIU' BELLO DEL SOLE            
            
Lei assiste per la seconda volta.            
La terra sorgerà dal mare.            
Osserva cascate d'acqua e l'aquila nel cielo.            
Dove gli déi si incontreranno ancora,            
sulle pianure sempre verdi,            
la Terra risorgerà una seconda volta.            
Guardate le dorsali delle montagne!            
Campi non coltivati germoglieranno            
e tutto il dolore verrà consolato.            
Si innalzeranno gli déi tra le rovine delle mura di Nailer.            
Lei rimira una parete più bella del sole.            
E' decorata con oro e si trova sottovento rispetto al fuoco.            
Vede i fratelli divini che fanno ritorno.            
Ne saprai di più?            
Vede il bosco della predizione.             
Ne saprai di più?            
I due figli di due fratelli dimoreranno nell'immenso dominio del vento            
e dalle buie montagne al di sotto, si leverà il drago scuro.            
Lei rimira una parete più bella del sole.            
E' decorata con oro e si trova sottovento rispetto al fuoco.            
Un salone più bello del sole.            
Ne saprai di più oppure no?            
            
SHADOWS IN THE NIGHT - OMBRE NELLA NOTTE            
            
Una storia spaventosa! Un padre assassinato e un re.            
Un covo di vipere.            
Aella decise il destino di Ragnar.            
Un'epoca di follia. Un periodo di agonia.            
Avanti! Levate le spade e salutate l'esercito dei pagani!            
I regni cadono. Cadono e finiscono nella polvere.            
Per l'eternità vi vedrò nella foschia luminosa, ombre della notte.            
Per l'eternità la vostra leggenda sopravviverà, ombre della notte.            
Misterioso, un temibile signore guerriero si erge sul litorale.            
Ivar, il Senz'ossa e i suoi fratelli invocano la guerra.            
Un'epoca di crudeltà. Un periodo di inganni.            
Nessuna pietà o sconfitta.            
Un imponente esercito di pagani.            
I regni cadono. Cadono e finiscono nella polvere.            
(Oscuro è il richiamo degli dèi.            
Il sangue è il prezzo che esigono.            
Benedetti siano i guerrieri!)            
Vendicate il re caduto!            
(Le spade degli uomini del Nord, incise con la sanguinaria aquila.            
Benedetti siano i guerrieri!)            
Vendetta per il coraggioso!            
            
FIRES IN THE NORTH - FUOCHI NEL NORD            
            
Una volta ancora le vele vengono issate.            
Stiamo viaggiando verso un'altra epoca.            
L'albero è solido. Il ghiaccio scintilla di bianco.            
Il vento ci soffia forte negli occhi.            
Stiamo arrivando! Siamo alla ricerca di conquiste ovunque.            
Contro la burrasca veleggiamo.            
(Se anche il mondo sprofondasse),            
resteremmo fianco a fianco, (in piedi come una cosa sola).            
I venti gelidi. Il richiamo del mare selvaggio.            
Diretti verso lande sconosciute, i nostri cuori bruciano.            
Sentirete le nostre fiamme eternamente.            
I fuochi nel Nord.            
Ora è giunto il nostro momento di trionfare.            
I fuochi nel Nord.            
Siamo coloro che cavalcano la tempesta.            
Onda dopo onda, tracciamo la nostra rotta.            
Avanzando di notte e di giorno, la stella del Nord ci fa da guida.            
Condotti dagli dèi, acclamate il nostro valore!            
Il tuono ruggisce e il mare è in collera.            
I fulmini si abbattono sulle onde scure che si infrangono.            
La testa del drago affronta un benvenuto di frecce.            
Il legno brucia. Il metallo fiammeggia nelle ombre.            
            
WAVES OF EUPHORIA - ONDE DI EUFORIA            
            
Osservate il mio volto nel vento e tra la neve!            
Gelide acque congelate sotto la brezza.            
Come un sogno senza freni è la storia di un re            
in mezzo alle onde di euforìa.            
(Diretti a Est verso una terra sconosciuta,            
marciamo insieme, uomo accanto a uomo.            
E' il Re di Norvegia. Sono gli anni del destino.            
E' la leggenda della milizia Variaga).            
Osservate il mio volto nel vento e tra la neve!            
Gelide acque congelate sotto la brezza.            
(Condannato all'esilio dalla terra di suo padre,            
riuscirà a riaffermare il proprio nome).            
Come un sogno senza freni e senza paura,            
in mezzo alle onde di euforìa.            
Come un sogno senza freni, tra sangue e lacrime,            
in mezzo alle onde di euforìa.            
(Diretti a Ovest verso le Isole dei Gatti,            
orgogliosi cavalieri dai capelli dorati approdano sul fiume Tees,            
meritando la loro fama e la loro gloria).            
Reclamate la corona e il trono con la guerra!            
Nessuna paura!            
In mezzo alle onde di euforìa, tra sangue e lacrime.            
Vola come un'aquila nel cielo arrossato!            
E' il crepuscolo dei vecchi dèi. Sentite il grido di battaglia?            
(Avversari in nome del trono inglese,            
si schierano sul campo di battaglia.            
E' tempo di gloria o sconfitta.            
E' la battaglia dei fratelli presso Stamford Bridge).            

 

Commenta il post