Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Shadow of the colossus - End game / (Su richiesta)

Pubblicato su 20 Marzo 2018 da Federico Fasciano

BEHOLDER OF EYES - L'OSSERVAZIONE DEGLI OCCHI            
            
Come pittura su una tela, è venuta alla vita.            
Ad ogni passaggio di pennello che attraversa i miei occhi,            
la vedo scorrere nel mio cuore, pieno di luce.            
La mia esistenza è arte.            
Il cielo notturno stellato.            
Un dono di pezzi, eternamente confuso.            
Un frammento di qualcosa di migliore.            
Ricomponimi e sii il mio rifugio in questa terribile tempesta!            
Per non essere mai separato, come gli uccelli dalle loro piume.            
La bellezza risiede nell'osservazione degli occhi.            
E' racchiusa nella semplicità delle cose.            
Se è contenuta in ciò che troviamo,            
confida nella vita e vedi che cosa ti porterà!            
Sono nato per la grandezza,            
grazie all'opera interiore del fato            
e a principi di magnificenza della mente.            
Prima che sia troppo tardi, distruggi il tuo odio!            
Resta fedele alle tue intenzioni! Siamo destinati a questo.            
E' una concezione bellissima.            
Innocenza e mancanza di malizia.            
Siamo cresciuti nelle tenebre, ma emergeremo nella luce.            
Una creatura della Terra. Nemesi della notte.            
Il passato è incalcolabile. Il futuro è sconosciuto.            
Il presente è qui e il bimbo deve nascere.            
La bellezza risiede nell'osservazione degli occhi.            
E' racchiusa nella semplicità delle cose.            
La nascita del futuro. Il perdurare nella vita.            
Persevera in ciò che è giusto!            
Lascia che la luce ti si espanda dentro!            
Tra ogni baluginio si riaccende la fiamma.            
Consideralo un dono! Non reputarlo un gioco!            
Non ti fissare su ciò che gli altri sono diventati!            
Offri la tua parola! Non sbaglierai mai, né verrai meno al tuo impegno.            
            
ODYSSEY OF CURIOSITY - ODISSEA DELLA CURIOSITA'            
            
Circondato da giganti, uno spirito resiste alla paura.            
Va alla scoperta dei sensi che la vita assicura.            
Una fede cieca, senza vedere.            
Senza distinguere cosa è giusto da cosa è sbagliato.            
Si distende fuori dall'utero.            
La paura è la sua unica risorsa.            
Imita ciò che lo circonda.             
Mi affido a coloro che mi stanno intorno.            
Soffire non è mai stato parte della comprensione.            
Il tocco converge sulle porzioni più minute del cervello.            
L'odissea della curiosità è plasmata dal dolore.            
Metto alla prova quelli di cui mi fido, con estremo disprezzo.            
I desideri e i bisogni emergono come un sole velato dalle nubi.            
Gli insegnamenti e i sermoni determinano il mio sviluppo.            
Un'anima nuova e coraggiosa si affaccia sulla vita,            
ma il mondo è un incubo, ricolmo di ordini.            
Con la mente simile a una spugna, ci immergiamo nell'esistenza.            
Ciò che si impara, si traduce in crescita            
e le attitudini sbocciano dall'interno.            
Ci si fida del calore di un abbraccio.            
Si va alla ricerca dell'indipendenza.            
Uno schiavo del cuore, decisamente eccentrico.            
Lo sviluppo mantiene costantemente la forma col movimento.            
La saggezza scaturisce alla presenza della cautela,            
ma trovare la verità è un incubo.            
Il benessere germoglia dall'amore nato qui.            
La confusione dipinge le mie espressioni del viso.            
Il fallimento dell'analisi diventa la sicurezza con cui mi rivesto.            
            
INSURGENCE - INSURREZIONE            
            
Devo abbattere e ricostruire.           
Vorrei soltanto essere parte di questo mondo.            
Sofferenza e angoscia sono il prezzo dell'emozione.            
Il caldo nel mio cuore mi causa soltanto brividi            
e ogni buco dell'ago è riempito di pastiglie.            
Il sangue fuoriesce e tutte le cose false vi vengono instillate.            
Con grande disagio, il malessere mi uccide,            
sopra una montagna di merda che diventa accogliente serenità.            
Serve la distruzione della mia coscienza per spingermi più in alto.            
L'integrità si smarrisce negli antri di un amore deleterio.            
Avvolgiamo la Terra tra le fiamme,            
così da riuscire a vedere nel buio!            
E coi piedi pieni di vesciche danzeremo.            
Per una volta non mi sentirei escluso.           
La verità che viene raccontata rimane una bugia per il bugiardo.            
I pensieri sono patologici. L'ispirazione non c'è più.            
Fiamme perpetue mi scorrono nelle vene.            
Sanguino cenere.            
Sono incurante nei confronti del mondo            
e la distruzione ricopre il mio cammino.            
Questa prigione è angusta e le pareti sono rigate di nero.            
Rifatevi gli occhi con la mia ira ammorbante!            
Il mio stomaco è ritorto e il mio petto spalancato.            
Nessuno può capire la dilagante oscurità che vi si annida.            
Queste pedine robotiche! Le loro menti annacquate!            
Il nostro potenziale è un'illusione.            
La gente è cieca.            
Avvolgiamo la Terra tra le fiamme,            
così da riuscire a vedere nel buio!            
E coi piedi pieni di vesciche danzeremo.            
Per una volta non mi sentirei escluso.           
Nemmeno l'acqua potrebbe estinguere quest'inferno.            
Il terreno è intriso di sangue, ma ancora il cielo è pieno di stelle.            
Viscidi pianti ci ricordano che siamo a malapena vivi.            
            
SENTIMENTAL PROOF - INSENSIBILE AL SENTIMENTO            
            
Dopo le lacrime, gioiamo.            
Il dolore affievolito dell'amore             
singhiozza debolmente nella mia voce.            
I riverberi interiori sono una dissonante tortura sussurrata,            
ma, mentre i tempi passati si spengono,            
nuove fiamme attecchiscono.            
Vorrei riportare il fuoco a scoppiettare nel mio cuore,            
un luogo buio e freddo, colpito a morte.            
Ma qualcosa vi ha acceso le sue piccole scintille.            
Sono stato fatto a pezzi e devo ricominciare da capo.            
E' questo che mi è mancato. Una soluzione ai miei desideri.            
Questo è il prezzo del vivere. Abbandonarsi ai ricordi.            
Ho bisogno del tuo coraggio per tenermi lontano dalla disperazione.            
I tuoi baci sono caldi, leggeri come l'aria.            
Senza l'amore non possiamo compensare.            
Ispirata dal desiderio, la paura doma le fiamme.            
E' la luna fluorescente e luminosa dell'amore.            
Il mio cuore non mente.            
Questo sentimento anela a evitare l'imminente oscurità.            
L'amore è soltanto una strada diversa?            
La luce è assente nelle tenebre.            
E' la sofferenza la vera via per accendere le fiamme da una scintilla.            
O è solo un macchinario a lame che lascia profondi segni di sfregio?             
Concedimi di ammantarmi di verità!            
Rendimi insensibile al sentimento!            
Sei fatta per cancellare le mie vecchie abitudini,            
in modo che ne derivi una nuova vita.            
            
THE DAWNING OF A NEW AGE - L'ALBA DI UNA NUOVA ERA            
            
Essenziale e con la mente aperta,             
si è imposto un me più forte.            
Il bisogno di essere trovato è calato a zero            
e ora sono libero.            
C'è un momento in cui tutte le forze dell'esistenza             
che ti governano vengono meno            
e in quel momento facciamo ciò che ci è possibile            
per progredire in questa vita e andare avanti.            
Respingi tutti i tuoi dubbi più infimi             
e procedi per trovare le loro motivazioni!            
Rialzati e conquista!            
Avanza e spingiti più in là!            
Questa è l'alba di una nuova era.            
Un nuovo capitolo della vita.            
E' la scoperta di una nuova pagina.            
Quando un flagello fallisce,             
le tue tribolazioni e le tue difficoltà             
prevalgono sulla sconfitta.            
Accoglieremo il futuro. Alzeremo i calici per ciò che             
abbiamo appreso e per non esserci mai arresi.             
Il successo non si misura in base alla ricchezza,            
ma secondo la qualità della vita e della salute.            
Saremo autosufficienti. Esperti di ogni cosa.            
Onnipotenti e senza limiti.            
Saremo dipendenti soltanto da noi stessi. Sicuri di noi.            
Di parte, ma in modo equilibrato. Non arrendevoli.            
Una nuova era.             
Un nuovo capitolo della vita.            
E' la scoperta di una nuova pagina.            
E' la fine della notte.            
            
AMYGDALA - AMIGDALA            
            
Dimmi che vorresti che fossi qualcun altro!            
Qualcuno di irrealistico e cupo come te.            
Possiamo imparare ad amare,            
perché io so creare una relazione.            
Allora descrivimi per come sono stato ultimamente!           
Ho cercato per anni una via di fuga.            
E' stata una causa persa, con gli artigli in pezzi            
e il passato smembrato.            
Sono affondato in acque morte             
e mi sono impregnato di muschio.            
Pieno di insicurezze, i miei affari hanno prosperato.            
"Ricerca di un aiuto" lampeggiava sulla vetrina degli annunci.            
Speravamo in un'anima che ispirasse quelli che non ce l'hanno.            
Buona fortuna, amico! Ti auguro ogni bene!            
E' un inferno, ma sta certo che l'inferno vende!           
La mia tristezza non gradisce la tua presenza.            
Sono un incubo egoista, particolarmente infernale.            
Lascia che sia te per un giorno!            
Renderò fiero il diavolo!            
Il mio tempo predice il futuro con frasi al passato remoto.            
Tutte le mie percezioni del pensiero sono aggrovigliate            
sulle punte di un cancello nero.            
Di cosa si tratta? Ti prego, raffigurami!            
            
CROWN OF NOTHING - UNA CORONA CHE NON VALE NIENTE            
            
Vago senza meta. I vicoli ciechi mi abbattono.            
Diventerò uno stolto dalla mente alveare?            
E' l'aspettativa della regola aurea.           
Sarà il momento in cui mi libererò dalle mie paure.            
Una vita senza scopo ti porta al tormento.            
Sto facendo il bagno nelle lacrime            
e le opportunità sono state una disgrazia per i così tanti anni buttati via.            
E' il momento di chiudere la bocca e aprire bene le orecchie.            
L'ossessione per ciò che di terreno possediamo.            
Le confessioni che anticipano l'apprensione.            
Il mondo continua a girare, ma il mio cuore si è fermato.            
Sto andando in pezzi. E' inevitabile.            
Sto andando in pezzi. E' stato tutto un dannato spreco fin dall'inizio.            
Un velenoso e putrido casino. Un pezzo di merda senza senso.            
Ma non mi sottometterò a tutto questo.            
La società ha inciso dentro di me questa falsa percezione di identità.            
Non so chi sono. So soltanto chi sono stato finora.            
Ti prego, liberami da questa corona che non vale niente!            
Mi nascondo nella luce, ma l'oscurità striscia nella notte            
e vivere in un mondo plastificato annienta il mio sguardo.             
Questa merda è conclusa! Sto ponendo la parola "fine".            
E' tempo di vivere la mia vita.            
Un velenoso e putrido casino. Un pezzo di merda senza senso.            
Pietra dopo pietra questa prigione crollerà.            
Soltanto lavoro. Nessuno svago. Ne sono malato.            
Ti prego, liberami da questa corona che non vale niente!            
La normalità mi ha lasciato in bocca un sapore amaro.            
Se la ricchezza e la fama si trovano a nord,            
spingimi verso sud!            
C'è un animale annidato in tutti noi.            
L'esistenza è tangibile. Devo dare un senso a ogni cosa.           
Sono esiliato e corrotto. Ho un rifiuto per il cataclisma.            
Comprensione. Argomentazione.             
Questa è l'arte di scavare dentro se stessi.            
            
STRANDS OF TIME - I FILI DEL TEMPO            
            
Il futuro non sembra esistere più.            
La fine è vicina e io maturo nel dolore.            
Quando il corpo va avanti zoppicante,            
come invischiato nel pavimento,            
sento che per la mia anima è tempo di uscire dalla porta della vita.            
Se soltanto la fede fosse reale, non ci sarebbe nulla da nascondere.            
Questo ideale in cui credo non ha nessuna attrattiva.            
Svanirò, come sabbia nell'acqua.            
Mi sono lasciato alle spalle tutti i miei cari            
e tutti coloro che mi sono stati vicini.            
Lascerò una qualche influenza?            
O un oceano di lacrime?            
O semplicemente questa statua di carne            
resterà a decomporsi per migliaia di anni?            
Mi nascondo dietro una colonna di pelle.            
Guardo all'esterno, ma ignoro ciò che c'è dentro.            
Provo una costante paura che le luci si offuschino,            
finché diverrà buio e scoprirai la mia tristezza.            
Vivere grondando sangue è come sprofondare nella terra.            
Aumentano i piedi di profondità. Non c'è rinascita.            
Se noteranno la mia sofferenza, che cosa avrà più valore?            
Desidero soltanto rimanere solo, a imputridire nella polvere.            
Questi pensieri sono sempre in ebollizione e si agitano nella mia mente.            
Ho paura che non ci sia nulla dentro di me, a parte gli organi.            
Avrei dovuto fare qualcosa di più che alimentare il mio orgoglio            
e stare qui seduto nel buio a nascondermi.            
Che schifo!            
Se vorrai seppellirmi nella profondità del terreno,            
lascia che quest'anima non venga mai scoperta!            
Qualcuno tira i fili del tempo.            
Permetti alle forze di rivelarsi!            
La vita è breve, lo so,            
ma è una strada lunga da percorrere.            
Quando moriamo siamo come ipnotizzati.            
Disastroso, oscuro, tenue bagliore.            
Non mi vergogno di ammettere che ho paura.            
Questa sequenza circolare, lo sento,            
è la ragione per cui siamo creati.            
            
THE GREAT DIVIDE - LA GRANDE FRATTURA            
            
Quando attraverserò la Grande frattura,            
in mezzo alla quale dimorano le anime,            
in questa fredda e studiata realtà,            
che cosa mi aspetterà oltre?            
Il mio cuore batte all'impazzata. La fine è qui.            
Mi sono spento sempre più negli ultimi anni.            
Così tanto è rimasto incompiuto, non interiorizzato, non visto            
e tutto sembra un orribile sogno.            
Sono come un disertore che abbandona il guscio vuoto,            
di certo destinato al paradiso o all'inferno.            
Ma cos'è l'inferno? E' la Terra?            
Una prigione per tutti noi fatta di polvere?            
Quando la mia anima si staccherà,            
questo corpo vuoto esplorerà l'oltre.            
Non piangete per me!            
Sarò lontano dal male dell'umanità.            
Sei piedi sotto terra. Sepolto a riposare.            
Il mio sangue sarà rimpiazzato da formaldeide.            
In attesa che l'eternità mi riporti in questo mondo,            
il cerchio della vita sarà un'altra volta completato.            
La carne che si sfalderà sulle ossa polverose,            
rivelerà la fragilità di questa vita sconosciuta.            
Rimarrà solo una lapide, simbolo di un ricordo            
e non più lo spirito che c'era una volta.            
Scatena una tempesta di allerta cosmica!            
Vorrei misurare il dominio della mia coscienza.            
Di tutto ciò che è stato e di tutto ciò che sarà.            
L'infinito tempo è dentro di me.            
Scatena una tempesta della coscienza!            
            
END GAME - FINE DEL GIOCO            
            
Non so perché e non so come l'ho capito.            
Voglio piangere, finché (saprò che) sarai per sempre viva.            
Potrei morire se tu morissi.            
Ho bisogno di te più che mai            
e sanguinerei per te anche in eterno.            
Non puoi scappare, né nasconderti.            
Abbiamo una sola certezza in questa vita,            
ma per me c'è soltanto quella di provare a non morire.            
Un giorno scoprirai che eravamo tutti così pericolosamente simili.            
Voglio piangere, finché (saprò che) la tua morte sarà per sempre una bugia,           
perché altrimenti ne morirei.            
Sono rimasto indietro, (cerca di asciugarti le lacrime!),            
a sprecare il mio tempo.            
(Oh, il mio tempo vola via).            
Sono lontano dalla mia mente,            
(ma so che starò bene).            
            

 

Commenta il post

Federico Fasciano 03/29/2018 10:39

Di nulla. Figurati.

Mike 03/28/2018 23:50

Grazie millee