Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Defecto - Nemesis

Pubblicato su 12 Marzo 2018 da Federico Fasciano

NEMESIS - NEMESI    
    
Muovetevi oltre le linee nemiche,    
attraverso i portali dell'odio!    
I volti rianimati.    
Avanzate! Reclamate la vostra anima da tempo perduta,    
attraverso gli atri della paura!    
Come morte invisibile.    
Guardate verso il cielo!    
Come si riempie di fiamme.    
Come si disgrega.    
Finché vedremo il suo volto,     
le nostre vite verranno calcellate.    
Invadete, con i cuori straziati!    
Ci riprenderemo le nostre menti.    
Rispediteli da dove vengono!    
Respingeteli! Scacciateli! Mandateli via! Muovetevi!    
Ci hanno massacrato!    
Pensate di potervi nascondere?    
Dalla nostra follia?    
Dalla nostra devastazione?    
Vi sbagliate!    
    
ENDLESSLY FALLING - CADUTA SENZA FINE    
    
Tu! Che cosa vedi? Di cosa hai bisogno?    
Perché ti aggiri qui intorno?    
Che cosa vuoi? Perché sorridi?    
Perché stai ridendo in quel modo?    
Tu! Diffondi odio e trasmetti paura.    
Nessuno se ne accorgerà prima che sia troppo tardi.    
Ci rimpiazzerai, gettando in confusione le nostre menti.    
Niente ci potrà salvare stanotte! No!    
Tu! Tu sei il dolore e sei la corruzione.    
Ci strisci dentro e ti sostituisci al nostro cervello.    
Ci divori. E' la fine delle nostre vite?    
Ci troveremo per sempre nel tormento e nella disperazione.    
Un mondo parallelo ci chiama.    
Ci troveremo per sempre in un'agonia desolata.    
Perché dobbiamo continuare a cadere?    
Non ci spezzerai! Non ci abbatterai!    
Tu! Che cosa vuoi? Perché sei qui?    
Perché sei così vago e inzuppato di sangue?    
Le ferite sul tuo volto. La morte nei tuoi occhi.    
I ricordi appassiscono e muoiono.    
Tu! Non sei di questo mondo. Non appartieni a questo luogo.    
Una legione d'odio che ingoia il nostro destino.    
Ci divori. E' la fine delle nostre vite?    
    
SAVAGE - SELVAGGIO    
    
Non ho un nome e non posseggo un volto.    
Mi sono sempre nascosto tra le ombre, non in vista.    
Non ho occhi. Non ho lingua, né una casa.    
Sono come il vento, invisibile e silenzioso.    
La mia identità non è rintracciabile.    
Esisto davvero?    
Sono l'uomo senz'anima, che prospera con intenzioni distorte.    
Sono ricco di sporchi inganni,    
perché sono mortalmente e follemente lunatico.    
Sono l'estraneo che ti permetterà d'intrattenerti,    
finché ti sveglierai febbricitante e zuppo di sudore.    
Sono deumanizzato. Uno scherzo della natura brutalizzato.    
Sono colui che chiami quando qualcuno se ne deve andare.    
La mia identità non è rintracciabile.    
Esisto davvero?    
Sì, sono l'uomo senz'anima!    
Quando la luce del sole rilucerà con bagliori spettrali,    
i muri in rovina mi crolleranno addosso?    
Nessuno lo saprà. Nessuno se ne accorgerà.    
Nessuno lo sentirà, prima di ritrovarsi sulle ginocchia.    
Perché sono l'uomo senz'anima, che prospera con intenzioni distorte.    
Sono ricco di sporchi inganni.    
Il serpente subdolo e mentitore.    
    
THE NAMELESS APPARITION - L'APPARIZIONE SENZA NOME    
    
Hai tradito il mio cuore. Lo hai ridotto in frantumi.    
Hai perseguitato la mia anima e l'hai fatta a brandelli.    
Sono andato avanti. Ci sono passato sopra.    
Mi sono risollevato da questo inferno.    
Mi sono fatto forza    
e mi sono liberato dalla mia corrotta depressione.    
Hai mentito a chiunque. Un bugiardo da un milione di dollari.    
Questo cerchio d'angoscia peggiora giorno dopo giorno.    
Sono andato avanti.    
Rimane soltanto un fantasma senza nome.    
Ciò che ho desiderato non esiste più.    
E' un'unica e inespressa eternità, sperduta in una nube di dolore.    
Al nulla posso consegnare la mia anima spezzata.    
Riuscirò a trovare la via del perdono?    
Il silenzio viene infranto da pensieri d'odio.    
Mi hai fatto sopportare oscurità e sospetto.    
Sto precipitando nel baratro.    
Mi hai legato a una pietra e mi hai gettato nell'oceano.    
Le tenebre mi hanno circondato per troppi anni.    
    
THE SACRIFICED - SACRIFICATO    
    
Angelo, ci hai abbandonato, insieme a tutto ciò che avevamo.    
Il nostro mondo è raso al suolo    
e la sofferenza si diffonde ovunque.    
Il terreno è dipinto di rosso.    
Angelo, ti siamo di fronte.    
Agognamo la luce del sole    
e un mondo senza decadenza.    
Angelo, abbiamo bisogno di te!    
Non c'è nulla che possiamo dire per farti tornare sul nostro cammino?    
Angelo, ti abbiamo ingannato?    
Le nostre vite vanno in pezzi.    
Abbiamo pregato inutilmente?    
Il cielo è vuoto?    
Oppure sei lassù e ti limiti a guardarci morire?    
Angelo! Abbiamo peccato!    
Sanguiniamo dal cuore e dall'anima.    
Ti prego, non abbandonarci!    
Faremmo qualunque cosa per farti tornare    
a sostenerci ancora una volta.    
Angelo, ti siamo di fronte.    
Preghiamo per poter riabbracciare la luce in futuro.    
Perché la sofferenza finisca.    
Angelo, non c'è nulla che possiamo dire    
per far sì che la tua luce discenda ancora sulla nostra strada?    
    
ODE TO THE DAMNED - ODE AI DANNATI    
    
Le ombre si materializzano. Vengono alla vita nelle mie paure.    
Sussurrano il mio nome.    
Sono perduto. Sono reclamato dal buio.    
Sono abbandonato e vecchio.    
Dagli abissi esse sorgono da una follia indicibile.    
Nessuno verrà assolto.    
Sto precipitando e tutto avrà importanza per un istante.    
Presto rivivremo.    
Prendimi per mano e senti le fiamme che bruciano nella tua mente!    
(Assisti alla caduta del genere umano!)    
La caduta del genere umano.    
Aspetta la rovina! Ascolterai, ma non imparerai mai.    
In questa notte crolleremo al rintocco di morte delle campane.    
(Precipitiamo!)    
Un portale conduce verso mondi gelidi e sconosciuti.    
E' scritto col sangue. Presto la terra marcirà.    
Precipitiamo! Cerca di capire che nulla sopravviverà,    
finché non risorgeremo.    
Prendimi per mano e senti le fiamme che bruciano nella tua mente!    
(Assisti alla caduta del genere umano!)    
La caduta del genere umano.    
(Guarda come bruciano! Guarda come si distruggono!)    
Guarda come sto bruciando! (Guarda come bruciano!)    
Scorgili che assistono a quest'era! (Guardali crollare!)    
Echi dalle pareti si propagano.    
Emergono dal vuoto. (Dalla tomba).    
Visioni dall'aldilà si diffondono.    
Siamo santificati e devastati! (Incontra il tuo destino!)    
Siamo stati scelti. (Cantiamo l'ode!)    
Siamo stati condotti tra i dannati.    
I messaggeri della morte! Noi siamo i dannati!    
Siamo diventati i dannati.    
    
GRAVITY - GRAVITA'    
    
Ehi! Sto raccogliendo i pezzi della mia vita,    
scialbi, esauriti e inutili.    
Ti schianterò e cazzo, ti farò restare per terra.    
Fuori dal mio mondo!   
Ehi! Distruggimi e dissacrami!    
Prendi il mio cuore, infilzalo e spezzalo in due!    
Ho perso la fede. Ho perso la fiducia.    
Tutto diventa polvere che si sparge sul terreno.    
La gravità mi tiene stretto ancora una volta. Non arrenderti!    
Non posso tenere la testa alta da solo. Mi trascina in basso.    
Ehi! Il bacio di Giuda mi brucia nelle vene.    
Sento la pressione che cresce.    
    
ABLAZE - IN FIAMME    
    
Non sarò mai il secondo a cadere.    
Non posso negare che tu sia la furia nella mia anima,    
ma cerco di nasconderlo inutilmente.    
Quel dolore è tutto ciò che conosco.    
Resta a combattere!     
Non nasconderti e paga il tuo dazio!    
Il conflitto delle stelle definisce chi siamo.    
Sputa fuori le parole come fuoco e falle avvampare,    
(con occhi impassibili)!    
Da quando hai smorzato il nostro ultimo desiderio,    
bramiamo un incendio. (Vogliamo le fiamme!)    
Ho trovato la speranza sotto una superficie di pietra.    
Congelato dentro, mi sono arreso alla rovina.    
Mi hai lasciato qui solo, senza più aria da respirare,    
ma sanguinerai, perché ho tutto ciò che serve a te.    
Mostrami chi sei!    
La lussuria è destinata a sfumare.    
Il contrasto non è di nessuna utilità.    
Irragionevole e ossessionato da una passione     
che non riesco a vincere,    
senza riposo vago nella notte,    
ma custodirò questo sentimento per qualcun'altra.    
Non abbastanza incurante dell'amore, (non posso resistere).    
Sto morendo per essere qualcuno (e tu te ne andrai).    
Mentre provo a stare senza di te, (e non posso più tenerti stretta),    
raccolgo le forze per tirare avanti.    
Mi hai deumanizzato!    
Guarda le fiamme che divampano alte!    
La situazione non cambierà (e io non aspetterò).    
Il mondo va a fuoco. E' in fiamme e io ancora desidero.    
    
BEFORE THE VEIL - DAVANTI AL VELO    
    
Siamo sperduti nella solitudine, alla deriva verso ogni cosa,    
tranne che verso la fede.    
Su queste ali argentate voliamo lontani,    
espulsi nella notte.    
Nel buio e nell'ignoto.    
Nessuno può udire la mia anima morente, da tempo smarrita.    
Senti la sua presenza?    
Ti accorgi che sei perso senza?    
Siamo di fronte al velo dell'esistenza aperto,    
mentre il fuoco consuma tutto    
e stendiamo le braccia (per toccarlo).    
Ascolta la mia voce! Intanto il vento ruggente mi spinge    
verso le volte dello spazio senza stelle.    
Tra le vestigia dell'inferno, nessuno sopravvive per raccontarlo.    
Osserva le fiamme, mentre la notte diventa giorno.    
Siamo di fronte al velo dell'esistenza aperto,    
mentre il fuoco consuma tutto.    
Sprona la tua anima a cantare le tue ultime parole!    
La creazione si tramuta in polvere e crolla.    
Scende dal cielo il caos che si diffonde.    
Tutti vedranno e verranno cancellati.    
Abbracceranno le fiamme.    
Il mondo andrà in rovina, prima che il velo dell'esistenza si apra.    
Nel frattempo il fuoco consuma tutto.    
    
WE ARE ALL THE ENEMY - NOI SIAMO TUTTI NEMICI    
    
Non abbiate paura! Veniamo in pace!    
Creeremo un mondo migliore     
con le nostre distruttive macchine da guerra.    
Le vostre voci non potranno essere udite.    
La società superstiziosa provoca il nemico.    
La democrazia sarà isolata,    
ma ce ne dimenticheremo durante la marcia.    
Siamo davvero così ciechi da non riconoscere il vero nemico?    
Continuate a ripetervi di essere uomini di Dio.    
Che la morte che provocate è semplice giustizia    
che soddisfa il Signore.    
Che siete salvatori. Liberatori.     
Che noi siamo tutti nemici.    
Eliminiamo e distruggiamo.    
Annientamento dei non-credenti.    
State inducendo il mondo a sanguinare,    
in nome della gloria e della vittoria.    
Siamo davvero così ciechi da non riconoscere il vero nemico?    
Le guerre di religione si riproducono,    
mentre si nutrono senza sosta di diavoli.    
Vengono provocate per reprimere la loro afflizione.    
Ma tutto avrà fine grazie alla nostra determinazione    
e batteranno i nostri cuori quando riusciremo a ridurvi di numero.    
Incrociate le braccia    
e continuate a ripetervi di essere uomini di Dio.    
    
ASCEND TO HEAVEN - ASCESA AL PARADISO    
    
Sento il vuoto intorno a me.    
Le ombre mi si stringono lentamente addosso.    
Sono perso nei miei pensieri    
e ogni volta che chiudo gli occhi,    
percepisco questa maledizione     
che consuma ogni cosa dentro di me.    
Ascendo al Paradiso.    
Sono perduto dentro una spirale senza tempo.    
Il mondo si offusca quando m'immergo nel cielo.    
Fisso come un cieco nelle tenebre.    
Il dolore serpeggia nell'aria,    
ma nessuno è in grado di vedere nulla.    
Grido silenziosamente per ricevere aiuto,    
ma nessuno mi risponde.    
Ogni pensiero per me è una battaglia.    
Ogni respiro è una fatica.    
Vita! Tu, miserabile puttana!    
Vita! Tu, mostro senza cuore!    
Sono dilaniato fin nell'anima    
e i miei occhi tendono al grigiore.    
Cammino in un mondo d'odio, dove non so trovare la luce.    
Non c'è un solo sentiero da seguire attraverso la notte feroce.    
Non so dove scappare dai miei pensieri.    
Vita! Tu, inumana puttana!    
Ascendo al Paradiso. Intanto muoio.    
    
ALL I EVER WANTED - TUTTO QUELLO CHE HO SEMPRE VOLUTO    
    
Ho perso ogni speranza di poter andare avanti.    
Pensavo di essere rimasto solo per sempre    
e sono restato a guardarmi diventare un'anima intristita.    
Ho sentito che il mio cuore, in ogni minuto,     
avrebbe potuto mutare in pietra.    
Ma quando sono salito sul palco,    
voi rilucevate come migliaia di candele    
nella nebbia di un concerto rock.    
Non avevo mai provato emozioni tanto assurde.    
Siete qui? Siete reali?    
Oppure sto sognando?    
Tu eri proprio là, nel mezzo di una folla immensa,    
eppure i miei occhi si sono posati esattamente su di te.    
Ho incrociato le dita e mi sono morso le labbra.    
Non ho mai voluto così tanto la priorità su qualcosa!    
Davvero mi tremavano le gambe!    
Quando sono salito sul palco, ipnotizzato dal tuo viso,    
voi rilucevate come migliaia di candele.    
I miei pensieri si sono librati lontano,    
fino al luogo in cui ci troviamo oggi.    
Sto sognando? No.    
    
REVELATIONS - RIVELAZIONI    
    
Prigioniero, stanco e solo.    
Congelato fin nelle ossa    
e condannato a espiare.    
Silenzioso, procedo nella solitudine.    
Non sono io ad avere la colpa,    
ma tu mi giudichi sempre nello stesso modo    
e non posso che aspettare.    
Non c'è un peccato legato al mio nome,    
eppure mi trascini sempre nei tuoi giochetti.    
Resterò qui, vedrai.    
Pronuncia il mio nome! Aberrazione.    
Spezza le catene! Rivelazione.    
Portami via!    
Impedisci all'oscurità di entrare    
e raccogli la luce dall'interno.    
Rivedrò il sole un'altra volta?    
E' stato tutto inutile?    
Non sono io ad avere la colpa,    
ma tu mi giudichi sempre nello stesso modo    
e non posso che aspettare.    
E' stato facilde diffamarmi    
e gettare il mio nome nella vergogna,    
ma pagherai. Vedrai.    
Pronuncia il mio nome!    
Mentre tu continuerai a sprofondare,    
mi manterrò saldo al terreno.    
Sarai sommerso dalle onde    
e io me ne andrò senza fare rumore.    
    

 

Commenta il post