Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Sparzanza - Circle

Pubblicato su 18 Novembre 2017 da Federico Fasciano

PINE BARRENS* - PINE BARRENS        
        
La testa di un capro. Il figlio della signora Leeds.        
Lei piangeva nel suo letto di morte.        
Il padre della creatura era il diavolo stesso.        
Un abominio venuto dalle viscere dell'inferno.        
Ogni nuovo secolo il diavolo fa ritorno        
e quando il cielo diventa nero,        
la leggenda torna in vita.        
Sentirete un improvviso desiderio di morire        
quando guarderete il fuoco nei suoi occhi.        
Nel profondo della foresta, il fiume scorre rosso,        
come ricordo dei morti.        
I pini sono immobili e regna il silenzio.        
Ma molto presto dovrete patirne la sofferenza.        
(N.d.T.: dalla leggenda del Jersey Devil).        
        
Note:    *(Zona forestale del New Jersey)    
        
UNDERNEATH MY SKIN - SOTTO LA MIA PELLE        
        
I ricordi riflettono come uno specchio        
e certe immagini saranno per sempre impresse nella mia mente.        
Le ombre mi camminano alle spalle, ad ogni mio passo.        
Volti mi fissano dall'alto, notte e giorno.        
Non può essere visto, né udito.        
Le mie ferite sono guarite, ma mi fanno ancora male.        
Mi porterò per sempre dentro questo peso.        
Per sempre sotto la pelle.        
Cerco qualche tipo di motivazione.        
Aspetto giorni che non verranno mai.        
Tutto quello che avevo si è trasformato in polvere        
e chiunque ho conosciuto ha tradito la mia fiducia.        
Tutte le voci nella mia testa        
e il disgusto che si nasconde dentro di me        
mi fanno desiderare di riposare in pace.        
Non sono quello che avrei voluto essere.        
No, questo non sono io!        
        
BREATHE - RESPIRARE         
        
Decadenza in un sogno di confusione.        
Se ci proviamo, possiamo riuscire a camminare sulle impronte.        
Voglio vedere il bagliore di migliaia di menzogne.        
Voglio soffocare e generare la notte.        
Fammi inginocchiare! Ho aspettato solo questo.        
Voglio essere tuo e onorarti.        
Perché sei il mio Signore         
e la ragione per cui ancora respiro.        
Affido la mia carne alle mani del mio creatore        
e avverto il profumo di un regno che ancora deve venire.        
Quando tutto sarà finito, non potremo tornare alla vita.        
Quando tutto sarà finito, non ci sarà più niente da negare.        
        
INTO THE UNKNOWN - NELL'IGNOTO        
        
Il mio mondo è rimasto indietro.        
Vedo ombre che mi passano accanto.        
Non a lungo sarò ancora parte di tutto questo.        
E' la mia via d'uscita. E' la mia morte.        
Sembra che sia il mio tempo di andare.        
Sembra che io stia camminando sui carboni ardenti.        
I miei ricordi mi appaiono e scompaiono davanti agli occhi.        
Sono i miei demoni in maschera.        
Tutto sembra essere così irreale.        
Tutto sembra essere in pezzi.        
Tutto quello che conosco svanirà nell'ignoto.        
Sono perduto e lentamente andrò alla deriva.        
Il sole è tramontato ora. I cieli sono grigi.        
Incontrerò l'oscurità senza paura,        
ma cercherò di restare qui e di restare vivo.        
        
THE CONTRACT - IL CONTRATTO        
        
Non vedo alcun significato nella vita.        
Sono soltanto una versione misera di me stesso.        
Sono perso senza una causa        
e attratto dal luogo dove dimora l'oscurità.        
Sto precipitando. Sono andato oltre la redenzione.        
L'inferno mi si propone con un'offerta suadente.        
Ho rinunciato alla mia anima.        
Era un contratto scritto col sangue.        
Sono fuori controllo e aspetto la tragedia.        
Un contratto scritto col sangue.        
Non c'è più luce e quando ogni speranza verrà meno,        
decreterò il tuo destino.        
Nel cuore della notte attraverseremo i cancelli in fiamme.        
Stai precipitando. Sei andato oltre la redenzione.        
L'inferno si spalanca. Non puoi più scappare alla dannazione.        
        
ENEMY OF MY ENEMY - IL NEMICO DEL MIO NEMICO        
        
A tutti coloro che provocano.        
E' a causa vostra se sono pieno d'odio.        
Amo il panico nei vostri occhi.        
Tutto quello che mi avete insegnato è una bugia.        
Il mondo è condannato e ora tutto deve morire.        
Non ho paura di niente. Sono nato dall'odio        
e siete prossimi a testimoniare la mia supremazia.        
Quando sfogherò la tensione non proverò alcun dolore, né empatia.         
Il nemico del mio nemico è mio nemico.        
La mia ira è risorta. La mia vendetta è perfetta.        
Non riuscireste a credere a cosa c'è nella mia testa.        
Strillerete come maiali e nessuno sentirà le vostre grida.        
Siete rifiuti umani. Tutto ciò che disprezzo.        
Non ho paura di niente. Sono nato dall'odio        
e siete prossimi a testimoniare la mia supremazia.        
Quando non resterà nulla,        
metterò fine a questo gioco senza provare nessuna compassione.        
Il nemico del mio nemico è mio nemico.        
        
AS I GO AWAY - QUANDO ME NE ANDRO'        
        
C'era un posto dove giocavamo.        
Non c'era dolore nei nostri cuori.        
Le vibrazioni del passato risuonano forti come un tamburo.        
Sembra quasi che fosse un'altra vita,        
precedente alla mia sofferenza causata dalle bugie.        
Poi tutto è avvizzito ed è sparito alla vista.        
Via. Tutto è stato spazzato via.        
Via. Il buio ha colto l'attimo.        
Questo dolore è come veleno nelle mie vene.        
Ti prego, perdonami per essermene andato!        
Ho rivissuto ogni cosa nella mia testa.        
Quello che hai detto. Ciò che avrei potuto essere.        
Ripenso alle lacrime che abbiamo versato insieme.        
A quando la nostra innocenza è finita.        
A volte mi ferisco per sentirmi vivo,        
ma resto stordito e vuoto dentro.        
Questa oscurità non avrà mai fine.        
Sono morto, ma respiro ancora.        
Vorrei che nulla fosse cambiato da allora.        
Vorrei che tutto fosse rimasto uguale,        
ma so che non si può tornare indietro.        
Ti prego, perdonami.        
        
BLACK - NERO        
        
Mi sento dentro il sangue gelido.        
Quello che scorre nelle mie vene taglia come una lama.        
La mia anima nera appassisce interiormente.        
Non c'è aria da respirare, né dolore da provare.        
Quando il silenzio rimbomba così intensamente        
e l'oscurità brilla di luci accecanti,        
persino nella folla mi sento solo.        
Non c'è modo di tornare indietro,        
perché la mia anima è nera.        
Odio la verità che ho scoperto.        
Ho cercato di nasconderla alla mia mente.        
Il vuoto che ho dentro mi chiama.        
Sono rimasto indietro        
e questi occhi sono ciechi.        
        
DEATH DON'T SPARE NO LIVES - LA MORTE NON RISPARMIA NESSUNA VITA        
        
Sono qui per placare la mia sete di sangue e vederti soffrire.        
Pagherai per tutte le tue fottute bugie!        
Devi morire tra fiamme costanti, senza nessun sollievo,        
provando un dolore insopportabile che spezzi la tua anima.        
Dovrò decretare il tuo destino,        
benedetto dal male e incendiato dall'odio.        
Chiuderò i tuoi occhi. Sarò intoccabile,        
perché la morte non risparmia nessuna vita.        
Non mi sentirò mai più vivo. Quei giorni sono finiti.        
Non vedrò mai più la luce. Sono segnato per sempre.        
Il sentiero ormai è scelto. Occhio per occhio.        
Non si torna più indietro. Il tuo destino è nelle mie mani.        
Per qualsiasi cosa è troppo tardi.        
Benedetto dal male e incendiato dall'odio,        
penetrerò nella tua mente.        
        
DO WHAT THOU WILT - FAI QUELLO CHE DEVI        
        
Sono caduto in un abisso senza fondo.        
Sono circondato soltanto da una notte nera come la pece.        
Non riesco a respirare, né a stare in piedi.        
L'inferno è avvolto in una luce accecante.        
Ho atteso questo incubo        
e ora sono qui, dove tutto è iniziato.        
Abbraccio i miei peccati e sono perduto nell'ossessione.        
Non ho alcuna possibilità di uscirne vincitore.        
Fai quel che devi!        
Oltre quella porta, sarò perso in eterno.        
Non vedrò mai più un'alba.        
Benedetti siano gli affaticati!        
E' un veleno per l'anima.        
Destinato a non svanire mai.        
Destinato a restare per sempre.        
Fai quel che devi!        
        

 

Commenta il post