Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Coroner - Mental vortex

Pubblicato su 8 Agosto 2017 da Federico Fasciano

DIVINE STEP (CONSPECTU MORTIS) - PASSO DIVINO (AL COSPETTO DELLA MORTE)                
                
Questo è l'ultimo battito                
che il tuo cuore farà in questo mondo.                
Questo è il primo passo                 
che la tua anima compirà lassù nel cielo.                
Non è più tempo di pregare,               
perché non sei più dove le parole                
come queste hanno un senso.                
Affronta il momento che hai tanto temuto                
e fluttua fuori dalla tua testa.                
Ali dorate che affondano nel sangue.                
Che cos'è il peccato?                
Chi è Dio?                
Questa volta è la realtà                
e non è un gioco.                
Ora oltrepassa il confine del tempo.                
Il cerchio è chiuso.                
Entra adesso nella terra della vita increata.                
Scoprirai se il tuo paradiso è colorato di nero.                
Scoprirai se la tua sofferenza avrà termine.                
                
SON OF LILITH - IL FIGLIO DI LILITH                
                
Sto emergendo dal vuoto                
attraverso un percorso a spirale,                
accompagnato da migliaia di anime                
che ricordo, ma che mi sono tuttora sconosciute.                
Non ho bisogno di ali per raggiungere il cielo                
e non ho bisogno di mani per tenerti stretta.                
La mia gioventù è la mia difesa                
e la mia purezza la mia arma.                
Sono il figlio di Lilith                
e la luna mi scorre nelle vene.                
Il figlio di Lilith.                
Non ti serve ascoltare per capire                
e non troverai parole se vorrai spiegare.                
                
SEMTEX REVOLUTION - RIVOLUZIONE COL SEMTEX*               
                
Mi hanno abbattuto.                 
Mi hanno sbattuto fuori.                
Mi hanno chiuso la bocca.                
Hanno reso schiava la mia mente.                
Hanno impedito le mie abitudini                
e mi hanno ostacolato coi loro stupidi giochetti.                
Il dito sul grilletto. La faccia di un fantasma.                
Non mi fido di nessuno.                
Sono sempre in movimento.                
Lo sguardo è su ogni cosa.                
Non è mai in pace.                
E' un virus simile alla crudeltà.                
Ho smarrito la strada,                
ma ho cancellato me stesso e ho delineato il mio piano.                
Adesso è ribellione!                
Io dico "no"! Sono un reietto e non mi arrenderò.                
Servo la rivoluzione in un modo particolare.                
La mia posizione è radicale                
e non esiterei ad uccidere.                
Il mio sistema è rapido: colpisco e fuggo.                
Non lascerò traccia.                
Sono un cecchino.                
I bersagli che inquadro sono dipinti di rosso intenso. 

Note:   *(Esplosivo)              
                
SIRENS - SIRENE                
                
Oh, quanto ho partecipato a questo gioco                
quando danzavamo sui ponti,                
proprio sopra fiumi di lacrime                
e la leggerezza dell'innocenza ci faceva spuntare le ali.                
Dormivamo ricoperti da un'oscurità                
nera e vellutata, così lontani dall'insensibilità e dalla luce.                
Dov'è quel luogo in cui ero abituato a nascondermi?                
Dove sono i cuori che un tempo mi venivano offerti?                
Ora riesco a sentirla,                
la fredda mano pallida                
e per la prima volta ho provato il dolore                
per le spine delle rose nella mia mano.                
Il tempo fa ritorno al suo regno.               
Lentamente si scioglie come cera di un rosso intenso                
e lascia pozze di sangue.                
Le dolci voci si traformano in sirene,               
che preannunciano la presenza della morte.                
                
METAMORPHOSIS - METAMORFOSI                
                
Guardami diventare un serpente,                
attorcigliato intorno al tuo collo.                
Guardami diventare un chiodo,                
piantato nel profondo della tua carne.                
Sentimi diventare una lingua               
che scivola delicatamente sulla tua spina dorsale.                
Sentimi diventare l'essenza che ti fa piangere.                
Ma c'è una cosa che devi sapere: quando                 
ti sveglierai, non ti sorprendere se non sarai più viva.                
Osservami diventare quel momento                
che è davvero importante nella tua vita.                
Osservami diventare la reliquia                
che significa così tanto per te.                
Ascoltami diventare un grido                
che raccoglie migliaia di parole in una.                
Ascoltami come un bisbiglio così lieve               
da costringerti a trattenere il respiro.                
Guardami diventare un serpente,                
attorcigliato intorno al tuo collo.                
Guardami diventare un chiodo,                
piantato nel profondo della tua carne.                
Guardami diventare colui                
che osserva attraverso i tuoi occhi.                
Guardami diventare la notte                
da cui non farai più ritorno.                
                
PALE SISTER - PALLIDA SORELLA                
                
Con le ginocchia graffiate                
e un odore stantio d'incenso tra i capelli,                
è presa all'amo dall'uncino acuminato                
dell'eterna devozione.                
Le stigmate sanguinano                
sul libro che la conduce alla sua fine,                
alla città di Dio.                
Vive sul vostro pianeta, ma non nel vostro mondo.                
Parla la stessa lingua, ma voi non potete capire.                
Il peso della castità le fa tenere gli occhi bassi                
e la pelle dell'umiltà è bianca come neve.                
Come paralizzata, segue l'antico messaggio.                
E' più, molto di più, che semplice fede.                
                
ABOUT LIFE - SULLA VITA                
                
In un mondo in cui pensiamo                
di avere già visto tutto.                
In un mondo in cui pensiamo                
di poterci ergere sopra ogni cosa.                
In un tempo talmente veloce                
in cui devi correre se non ti vuoi perdere.                
In un tempo così rumoroso                
che devi urlare per farti riconoscere.                
In una terra in cui devi lottare per guadagnarti                
un piccolo frammento di diritto umano.                
In un sistema che utilizza la guerra                
per diffondere la propria essenza                 
intorno al globo.                
Una religione che usa l'odio                
per impiantare il suo messaggio nel tuo cervello.                
Una rivoluzione che riporti indietro il tempo                
e che ci faccia dimenticare quello che abbiamo imparato ad essere.                
Vorrei dirlo! Devo dirlo!                
Non sapete nulla! Non ne sapete nulla!                
Non sapete nulla! Non sapete proprio nulla!                
Una massa in cui le scarpe devono brillare                
e il denaro determina il rispetto nella vita.                
In un mondo ripulito da tutti i segreti                
che la natura custodisce.                
Una massa in cui la morte si riduce ad essere                
eccitazione nelle notizie di tarda serata.                
In un tempo in cui i bambini imparano                
a ignorare il mondo che li circonda.                
                
I WANT YOU (SHE'S SO HEAVY) - TI VOGLIO (LEI E' COSI' FANTASTICA)                
                
Ti voglio! Ti voglio così intensamente!               
Ti voglio! Ti voglio così intensamente                
che mi stai facendo impazzire.                
Lei è così fantastica.               

Commenta il post