Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

In flames - Soundtrack to your escape

Pubblicato su 1 Luglio 2017 da Federico Fasciano

F(R)IEND - AMICO (DEMONIO)

Mentre tutti avevano il fuoco dentro,
mi hanno trasformato in un emerginato.
Non li ho più sentiti!
E' una tale ironia che oggi abbiano chiamato
per chiedermi un favore.
E' sempre facile giudicare,
ma è molto più difficile essere specifici,
perché quando ti metti a fare prediche,
apri la porta al passato del tuo ego.
C'è stato un giorno in cui avrei potuto dimenticare.
Un giorno in cui avrei potuto perdonare,
ma quel periodo se ne è andato e li ho visti sparire tutti.
Lo schifo riempie ogni nuovo giorno.
Ho imparato a mettere a tacere la rabbia.
Mai avrei pensato che sarei tornato là.
Un istante. Un vicolo cieco.
Qui mi sono perso.
Sono fuggito quando ho visto la fine.
Avrei dovuto unirmi al combattimento?
Spero che siate in ascolto,
perché ora i tempi sono cambiati.
Mi guardo intorno.
Mi dico che questo è il mio momento.
Mi allontano da tutte queste deboli menti
e percepisco la rabbia nascosta che avevo smarrito.

THE QUIET PLACE - UN POSTO TRANQUILLO

Sto precipitando sempre più in profondità.
So che sei là fuori per mettermi alla prova,
ma non sono qui per essere tuo schiavo.
Spazza via la polvere! Fammi provare qualcosa!
Identifica che cosa inghiotte la tua vita!
Uccello notturno, tu hai creato il mio mondo.
Poi chiuderò gli occhi.
Adesso giudicami!
Di solito ho paura di mostrarlo e di umiliarmi,
ma sono il re nella mia stessa mente.
Ogni cosa è al suo posto e da oggi andrà molto meglio.
Sconfiggi i tuoi mostri e allontana i brutti sogni!
Fa qualunque cosa per continuare a tenere le mani libere!
Ferite spalancate. Un posto tranquillo.
Tutti i ponti crollano al suolo e dirai che ti sei sacrificato.
Adesso giudicami!
Sono il re nella mia stessa mente.

DEAD ALONE - MORTO SOLO

Apparterrò per sempre alle ombre.
Non mostrarmi quali saranno le conseguenze!
Non entrerò mai nel tuo paradiso.
Trarrò il massimo dalla mia sudicia prigione.
Siamo vermi infettati dal controllo.
Ecco che cosa mi ha infilato qui dentro!
Scava in profondità, ma non credere di poter arrivare
fino al luogo in cui mi hanno sepolto!
E' l'ultima immagine che ho visto.
Frammenti. Pezzi di qualcosa di valore.
Anche se non ha più molto senso,
sfogherò la mia ultima paura.
La mia frustrazione. I miei discorsi.
Perché siamo ancora qui?
E' l'abuso di cui facciamo uso?
Non me ne importa più niente.
I cinici vermi e me.
Va bene così. Siamo liberi.
La luce interiore è morta.
Siamo concime per nuovi semi.
Nascondo un nuovo mondo.
Quando di me resteranno solo le ossa, ti prego di ricomporle!
Voglio essere parte di una nuova alba, il giorno in cui l'oscurità svanirà.
Non spezzare queste catene!
Non sono mai stato così vicino a me stesso.
Tutti i tuoi errori mi passano davanti, mentre capisco cosa siamo diventati.
La fine è qui per obbligarci a dirci addio.
Muterò in cenere e li sentirò cantare
canzoni sulle mie emozioni di morte e solitudine.
Non fare alcuno sforzo!
Non riusciresti a conoscermi comunque.

TOUCH OF RED - UN TOCCO DI ROSSO

Sono arrivato all'apice della lucidità
e non dovrei essere in questa situazione.
Dovrei essere sulla cima del mondo!
C'è qualcun altro là fuori come me?
Ho obbedito, ma qualcosa mancava.
L'autocontrollo mi ha trattenuto.
I sussurri consumano l'aria.
Al di là (della bottiglia), io sono infinito.
Quando la pioggia comincia a cadere, congelo e ho tanta paura.
Quando le cose iniziano a sommergermi, affogo in pochi secondi.
La paura! Non c'è via d'uscita!
Un tocco di rosso. La fuga.
In niente c'è il tutto.
Seppelliamo il posto in cui sono stato!
Temo che non ci sia una via d'uscita.
Come se avessi mai avuto scelta!
E' tutto nelle mani della propria determinazione.
Ancora una volta sento che le sabbie mobili mi inghiottono,
ma stanotte non opporrò resistenza.
La mia parte debole dovrebbe sapere
che sono sobrio per quanto posso.

I LIKE YOU BETTER DEAD - TI PREFERISCO MORTA

Posso essere arrabbiato quanto voglio!
Guardami bruciare! (Ho bisogno di essere motivato).
Penso che il tuo comportamento sia troppo freddo.
Guarda e impara!
Non dormirò mai più qui.
La mia casa non è più la mia casa.
Ti preferisco morta e starei meglio da solo.
Destino, mi curerai?
Verità, invecchierai con me?
Sentimi urlare, mentre affronto il domani!
Il tuo modo di vedere le cose può anche essere a colori,
ma tu sembri completamente pallida.
In questi momenti avremmo dovuto imparare,
ma con te sono destinato a fallire.
Ho bisogno di salvarmi prima di affogare.
Mi ci è voluto così tanto per capire
che il mondo creato dalla tua mente mi stava facendo affondare.

MY SWEET SHADOW - LA MIA DOLCE OMBRA

Sto diffondendo immagini celestiali.
E' un mondo scaturito dalla mia mente,
pronto a deflagrare nella purezza, per riempire i vuoti interiori.
Un fiume in movimento, riempito di luminosi raggi di luce
e di emozioni legate a vecchie bugie
che so di dover lasciare andare.
Reso mite dalla fiducia in un futuro più radioso,
ho trovato una fiammella tra le ceneri che si spegnevano.
Incendiate, queste nuove terre bruciano
e il passato più oscuro si raffredda.
Ombra! Mia dolce ombra!
A te non guarderò più.
Un'altra alba collassa.
Ho bisogno di essere ricordato?
Il calore di una casa sicura.
Un sentiero per nascondere la rabbia.
Girando in cerchio, riesco ad afferrare la torcia retta dagli immortali
e dagli abissi che ho creato, vanamente l'eco svanisce.

EVIL IN A CLOSET - IL MALE IN UN ARMADIO

Eravamo una cosa sola a parole,
ma tu hai eseguito la mia sentenza.
Non riuscirò mai ad attrarre il domani,
che non fa altro che respingermi.
Affondo in acque profonde, ma la tua presenza mi tiene a galla,
lontano dagli abissi dove giacciono i segreti.
Forse in un'altra vita sarò il primo che incontrerai.
Una volta ho letto poesie che mi facevano trattenere il respiro,
ma quel tempo è finito.
La prima volta che ho sentito la vita farmi male,
ho avuto bisogno di una scelta.
Di una motivazione e di un po' di speranza.
Grida verso di me!
Voglio essere la tua luce splendente,
ma il terreno sotto di me trema e potrei cadere.
Vorrei poterlo dire.
Vorrei essere il male nel tuo armadio.

IN SEARCH FOR I - ALLA RICERCA DELL'IO

Fa male pensare che non possiamo tirare le somme insieme.
Riusciresti a descrivere la mia amarezza
e a far sparire quell'immagine?
Potrebbe succedere che io veda cosa c'è sotto, quando cadremo.
La verità è nell'eternità e io ho paura di trovarmici.
La condanna è la luce,
ma i miei occhi vedono un mondo diverso
e tutto quello che posso fare è andare a fuoco.
Il tempo aprirà la mia camera di sicurezza?
Supplico di trovare qualche nuova soluzione
e che il fusibile che mi trattiene rinchiuso si bruci.
L'io è perso dentro di me.
Sono pronto a darti una M, anche se potrebbe essere una E.
Quando inizio a cercare l'io, l'io è perso dentro di me.
Distraimi! Spingimi in un'altra direzione!
La parete che sto fissando sta diventando vecchia.
Dammi la fede di raggiungere qualcosa di nuovo!
Smontami e concedimi una seconda possibilità!
Ho bisogno di un restauro per riconciliarmi coi miei errori.
Ma cosa accadrebbe se smettesse di importarmene?
Che cosa accadrebbe se ti lasciassi andare?

BORDERS AND SHADING - BORDI E SFUMATURE

Prendi un coltello e affondalo dentro di te.
Voglio vedere i tuoi errori,
come fossero parte della tua pelle delicata.
Ognuno ha la sua tragedia.
Voglio che indossi la tua con dolore.
L'oblio non potrà nasconderti nelle ombre a lungo.
Un fazzoletto strappato come promemoria.
Un silenzio cupo.
Gli errori stigmatizzati su di te.
Un amico debole e stanco.
Non rimane nulla per me e più lo guardo,
più il tuo viso mi riporta a un futuro triste.
Nonostante l'assenza di speranza, ti offro questo sacrificio.
Sei così distante.
Sii il mio eroe. Allontanati! Salva te stesso!
Non restare senza niente!
Il tuo mondo interiore lentamente si è ricreato.
Rifiuto ogni ricordo di noi. Ho una nuova missione.
Mi ritroverò nel futuro,
perché una traccia del passato non esiste più.

SUPERHERO OF THE COMPUTER RAGE - SUPEREROE DELLA MODA DEL COMPUTER

Io sono il passato e il futuro.
Sono stato scelto.
Pensate sia finita, ma sono pronto a ripartire.
Sono ciò che temete. Sono stato scelto.
Il mondo come lo conoscete è già morto.
E' la fine di ogni tempo.
Sono una sorpresa e un genio persino per me stesso.
Sono il supereroe della moda del computer.
Vi seppellirò sotto la plastica.
Sono ciò che temete. Sono stato scelto.
Il mondo come lo conoscete è già morto.
E' la fine di ogni tempo.
Tutto quello che dite verrà confutato.
Sarò il diavolo su questa strada.
Nubi scure si addensano sul vostro paradiso.
La vostra fine è già iniziata.
Potete anche gridare, ma non c'è salvezza.
Vi prometto che vi assicurerò di morire per tempo.
Sono la larva nelle vostre vite infette.
Non importa quanto vi opporrete.
Me ne andrò senza un graffio.
Sono una leggenda nelle vostre esistenze,
basate su intrattenimento e informazione.
Finirà quando lo dirò io.
I prescelti siete voi.

DIAL 595/ESCAPE - TASTI 595/FUGA

E' un nuovo giorno?
La paura in me è così profonda.
Mi hai escluso. Mi sento lontano.
L'assenza si chiude su di me.
Striscio dall'altra parte.
Mi hai escluso e sto crollando.
Cura le mie ferite con qualunque cosa!
La tua distanza mi ha reso complicato.
Sono stanco di girare. Ho toccato il fondo.
E' un momento uguale a quelli precedenti.
Almeno è la mia ripetizione preferita.
Sono stanco di girare in tondo e mi rifletto nel grigiore.
Scappo da questa casa così familiare.
I ricordi rimangono soli.
La realtà è intrappolata dentro.
Il male discende e io mi nascondo.
Va provata una mentalità più elevata
e attraverso di essa conquisterò me stesso.
Sarà un sentiero difficile su cui camminare,
ma oltre esistono nuovi spazi.
Dimoro nel silenzio, insoddisfatto
e mi resta un seme di inappagamento.
"Cerca di rimuovere gli ostacoli quando si presentano",
ha detto il mio maestro.
"E non guardare troppo in là, o cadrai prima di arrivarci".

BOTTLED - IMBOTTIGLIATO

Non ho davvero nulla da dire.
Passate oltre!
Non ponetemi sempre le stesse domande!
Fate solo finta che io non ci sia!
Come il tempo che mi circonda, questa stanza è riempita di nulla.
Mi sento a disagio in un posto con molta gente.
Lasciatemi uno spazio tutto per me!
Incanalo il dolore attraverso tutto questo.
Carta. Penna. I tuoi occhi che fissano cosa succederà.
Mi spaventa.
Nessun controllo. Nessuna gratificazione.
Sto girando in cerchio di nuovo.
Immobile e senza respiro, non mi importa cosa c'è al di là.
Guardo a te per recuperare energia e per ritrovare il mio respiro.
Il mondo mi sembra così vecchio.
Stanotte rimarrò sobrio.
Presto tutto questo potrebbe finire.
Una fotografia scialba.
Un nuovo mattino bussa alla porta, ma sembra esattamente quello di sempre.
Scriverò i miei rimpianti e ti cercherò ancora.

DISCOVER ME LIKE EMPTINESS - SCOPRIRMI SIMILE AL VUOTO

Cammino in questo mondo da solo.
Una canzone si ripete nella mia testa.
"Stai bene?"
Non importa se me lo hai chiesto almeno una volta.
Scoprirmi simile al vuoto è una difesa per il mio cuore infranto
e offre un sorriso al mondo tradito.
Sono sempre vicino a crollare.
Sono svanito nel passato.
Risana questo sogno che mi fa morire!
Dammi la colpa e allontanati!
Sei tu che sei scappata.
Legami per il mio bene a quel sogno che ti perseguita!
Non potrei mai stare nel mezzo.
Voglio andare avanti e ancora più in là,
ma qualcosa mi trascina in basso.
Dammi una forma! Plasmami nella delusione!
Quando prendo in considerazione altre opzioni,
quest'immagine si distanzia e s'interrompe.
Lasciami solo! Ti confonderei nel nulla.

 

Commenta il post