Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Be the wolf - Imago

Pubblicato su 16 Febbraio 2017 da Federico Fasciano

SIGNS - SEGNI

Passo da uno stato di pace mentale
a una condizione difficile.
Mi tengo lontano dai preti.
Così si mostrano i peccati che dovrei sradicare
e spero che qualcuno venga meno.
Il nostro gioco si svolge in una stanza
e i tuoi occhi penetrano ogni immagine appesa al muro.
Faccio finta di perdere, in modo che tu possa sentirti
orgogliosa di te stessa.
Ma cosa posso dire se ti piace mandare tutto all'aria?
Colpa e piacere sono due parole che puoi incidere nella pietra,
se hai abbastanza coraggio da scriverle come fossero una sola.
Allontana le ferite del rispetto
o ti mangeranno la carne fino all'osso.
Tutte le bugie e gli inganni. Il tuo corpo ne è invaso.
Ma prenderò ogni cosa.

CHAMALEON - CAMALEONTE

Ho respirato abbastanza da vedere un altro giorno
e mi sono preso il mio tempo, prima che tu scomparissi.
E' rimasta una ferita sulla mia coscienza.
Il mio cuore ha lasciato tracce vicino al mare.
Questo è il segno che non avremmo mai voluto vedere
e che si aggira intorno a noi, come quando eravamo in attesa.
Siamo svaniti con la scena e faremo in un altro modo.
Come hai imparato in ogni gioco che hai giocato,
si striscia lontano per arrivare a dissolversi.
Ma c'è molto di più da gustare quando le mie braccia
si riposano e io sono sdraiato sotto di te.
Vergognati di quello che dicevi!
Voltare il capo ti ha riportato sulla strada
e gridando in lontananza,
il mio cuore ha lasciato tracce vicino al mare.
Ho respirato abbastanza da vedere un altro giorno
e mi sono preso il mio tempo, prima che tu scomparissi.
Distribuiamo le nostre bugie, prima che capiscano come si fa.
Quando cominci a prendere e cominci a donare
e quando inizi a dar via la tua anima,
tutto diventa più caro da pagare.
Quando hai imparato a sentirlo, ogni momento si è mostrato.
Quando hai imparato a gettarti via,
è stata la parte più difficile del gioco.

THE FALL - LA CADUTA

Non posso fermarti se vuoi arrenderti
e, come la polvere della ruggine,
te ne sei andata senza un cenno,
mentre io cercavo di salvare la nostra casa.
Avresti dovuto darmi la caccia fin dall'inizio
e, come la luce dopo il buio,
hai dissipato i fantasmi,
mentre io non avevo più nessuna possibilità.
Ti ho mostrato il meglio delle mie riflessioni
e tu mi hai dato il peggio della tua inedia,
ma avrei dovuto sottrarre il mio cuore a questa dannazione.
Quando cadrai, sarò quello che ti darà l'ultima spinta.
Io chiamo te e tu chiami me. Siamo vicini.
Io cado, tu cadi. Siamo finiti.
Non posso fermarti se vuoi arrenderti
e, come la polvere della ruggine,
mi hai chiuso fuori da solo,
mentre provavo a riportarti a casa.
Tutte le cose in cui non credi più, ti stanno facendo deragliare.
Per tenerti al sicuro, farò la tua parte e tu ne sarai il gioco.

JUNGLE JULIA - JULIA DELLA GIUNGLA

Tutto passa come sale nelle mie vene,
Come stelle tra i tuoi capelli e ogni giorno è in movimento.
Come ogni momento con te.
Non ci sono abbastanza ossa per lasciare la presa.
Il mare ti ha mai sollevato fino al Capricorno?
Nel rumore della conversazione, ci siamo rifiutati di ascoltare.
Non ci sono abbastanza maledizioni
per smarrire la speranza.
Nessuna parola per i nostri errori.
Ti prego, resta per sempre fissata in questo momento,
dove ogni passo ha bisogno di qualcosa di più per compiersi
e c'è ben di più da considerare come ignoto.
Ti prego, resta per sempre fissata in questo momento,
senza preoccuparti del più o del meno
o degli sbagli che credo tu conosca.
Tutto passa come sale nelle mie vene.
Come stelle tra i tuoi capelli e ogni giorno è in movimento.
Non posso spiegare questo momento ancora una volta,
senza raccontare come la vita è trascorsa ogni giorno,
senza suggestioni o scuse,
proprio come ogni momento passato con te.

24 - 24

Mi fanno male le labbra,
proprio dove i tuoi denti sono affondati nella mia carne.
Ti colpirò alla testa prima che tu faccia un passo
e anche se ti dispiace, mi sono sentito preso in giro
da qualcosa che hai detto.
Sai che non finirà mai, ma ora è troppo tardi
perché tu riesca a capire.
Proprio come macchie sul mio corpo,
questi segni mi ricordano dove tutto è cominciato.
Proprio come le tue unghie sulla mia pelle,
il coltello sta aspettando di tagliare i miei resti.
Stiamo soffocando. Tu sei vestita di blu, sdraiata sul mio letto
e ti svesti, cosa in cui sei sempre stata brava.
Ma è qui che arriva il dolore e sta per colpirti come una pietra.
Mi fanno male le labbra,
proprio dove i tuoi denti sono affondati nella mia carne.
Ti colpirò alla testa prima che tu faccia un cenno di andartene.
Non siamo mai riusciti a fissare le regole del nostro gioco.
La colpa è nostra.

THE COMEDIAN - IL COMICO

Passo per lo scemo del villaggio
perché metto le corna a qualcun'altra
e perchè voglio sentirmi meglio, come rivestito d'innocenza.
Se senti ancora le voci nella tua stanza vuota
e se avverti il veleno che ti scorre lungo la schiena,
la distanza sarà il nostro obbiettivo per far finta di essere felici.
Mi hai spinto attraverso lo spazio fino a terra.
Tutto diventa un pessimo equivoco
e qualunque cosa tu possa provare, sarà sempre meglio correre via veloce.
Ti permetterò di entrare con tutti i fantasmi che ti sei portata dietro.
Per ogni singola regola che non siamo riusciti a capire,
abbiamo tracciato una linea di disapprovazione sulla sabbia.
Passo per lo scemo del villaggio
perché voglio far sembrare le cose migliori, come rivestito d'innocenza.
E' difficile sbagliare quando sei già in crisi e sul punto di crollare.

FLORINDA'S MURDERER - L'ASSASSINO DI FLORINDA

Ti prepari per colui che deve arrivare.
Non hai tempo per un respiro, né per parlare.
Raccogli le tue cose e lasci tutto com'è.
Ti sbrighi mentre cominci a consumarti.
Le piante del deserto non ti permetteranno
di espellere i tuoi errori insieme al piscio.
Meglio nutrire le bestie che ululano.
Lascia che me ne vada quando inizieranno a risuonare.
Tornerò indietro e giuro che andrà meglio.
Lascia che ti suggerisca la strada.
Mostrami la via fino alla cima. Mostrami quella migliore.
A volte bisogna combattere da soli.
Ora che siamo prossimi alla fine, mostrami il tuo meglio
perché, come hai detto, quest'autunno non avrà il sapore dell'innocenza.
Quando tornerò indietro, giuro che andrà meglio.
Quando tornerai indietro, la mia testa non perderà la stabilità.
Pugnalami proprio qui nel petto!
Mostrami la via fino alla cima. Mostrami quella migliore.
A volte bisogna combattere da soli.
Ora che siamo prossimi alla fine, mostrami il tuo meglio.
Quando hai detto "Cadi con me!", io ho risposto di sì.
Ho cominciato a pensare che peggiorare significhi invecchiare,
ma in fondo tutti si rivestono dei volti peggiori
e non c'è alternativa che iniziare così.
E' come fermarsi a metà strada per aria.
Ci vuole fegato per ricominciare dalla fine
e per rianimare i tuoi sensi dopo che sei morto.
Ogni secondo passato con te è il mondo alla fine del mondo.
Come ogni ora trascorsa nella tua gabbia, ogni singolo errore,
ogni istante che hai desiderato riavere indietro.

DUST IN HOFFMAN - POLVERE SUL NULLA

Ripenso ancora a te che sei come pagine sul pavimento
e mi sto perdendo nelle domande.
Ho sbarrato le finestre e staccato il telefono.
Ho trasformato ogni segnale in un suono.
Adesso tutto si rivelerà a breve,
ma io mi sto smarrendo dentro di te.
Ti ho chiesto: "Come ti senti a stare sola?
Ti mancano le nostre telefonate?
E che (il cuore) abbia smesso di battere?"
E ancora, si precipita dal tetto più alto.
Si fa di ogni dispetto una canzone.
Adesso tutto si rivelerà a breve
e scivolerà via con questo rumore.
Strappa la pagina. Che altro potrei dire che tu hai omesso?
Lascia perdere tutto il resto.
Sono perso nel ritmo e la polvere di questa città sei tu.

THE HOUSE OF THE DEAD SNOW - LA CASA DELLA NEVE DI MORTE

Lei era una ragazza sconcia persa in città.
Era una puttana incasinata che vagava un po' qui e un po' là.
Raccoglieva stelle tra le mani.
Restate vivi se potete, intanto che lei si aggira qui intorno.
Nella casa della neve di morte,
le nostre bugie si trasformano in verità.
Le avevano insegnato come vivere
e come andarsene in giro.
Ad aprire le gambe, come baciare per terra.
Proprio così. Non c'era tempo per sogni e sorrisi.
Dicevano: "L'amore è una bistecca che va mangiata ben cotta".
Nella casa della neve di morte,
le nostre bugie si trasformano in verità.
Esiste qualcosa per cui vivere. Basta imparare a tenere la testa bassa.
Sono andati i tempi in cui lei assaporava la morte.
In cui attraversava il bianco statico dei suoi giorni, proprio come faccio io
e si allontanava da noi.

ONE MAN WOLFPACK - UN BRANCO DI UN SOLO UOMO

E' veloce e si consuma e non sto più cercando
di abbassare la pressione, mentre mi abbatti.
Non sarà un puro caso. Non sarà una vendetta.
Stai soltanto portando i miei sensi al limite.
Un brindisi per il morto, colpevole e saturo
delle tue scuse senza fine.
Hai spazzato via la polvere dai miei sogni,
solo per rimettercela quando tutto è cominciato.
Un brindisi per quello sguardo,
che si posa su di me senza un parere.
Un brindisi per il momento in cui hai rinunciato.
Non hai colto il punto. Ti ho chiesto dove mi trovo.
Non hai nulla da dire?
Mi sento perduto e a te non importa.
Sarebbe come un'esplosione essere come te.
Ti ho chiesto dove sto andando.
Se i miei sogni erano come i tuoi.
Se le mie promesse erano come le tue.
Chiamami quando comincerà il dolore.
Io non ho paura di noi due.
Chiamami quando comincerà il dolore.
Porterò l'inferno in mezzo a noi.

 

Commenta il post