Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Crimson blue - The angelic performance

Pubblicato su 4 Gennaio 2017 da Federico Fasciano

LOCUST - LOCUSTA            
            
Se crollerò e se andrò in pezzi,             
te ne andrai? Mi lascerai sprofondare?            
Ad ogni respiro, ad ogni gemito,            
verrai da me o mi lascerai colare a picco?            
Quando siamo crollati, stavamo guardando il sole.            
Ci siamo tagliati le vene e abbiamo lasciato che            
l'amore ne sanguinasse fuori.            
Ora lo capiamo.            
Ma sono sempre stata così?            
Le resistenze sono state fiaccate. I sensi cancellati.            
Sono sola.            
Tra le onde silenziose andiamo in frantumi.            
Alzo la voce verso un dio senza nome.            
Forse questa volta capiremo.            
Appaiono avvoltoi celesti.            
Riusciremo a trovare un po' di pace a questa amarezza?            
Pregate per noi, carnali e surreali.            
Vi riveleremo ciò in cui credete.            
Siete creature di polvere, carne e sangue. Ecco cosa siete realmente.            
I vostri piedi sono incollati a terra e i vostri pensieri volano in alto.            
Ma c'è almeno una stella in ogni notte?            
I vostri cuori battono all'unisono?            
L'apatia ci raggiunge attraverso onde nere.            
Ti trascina in basso. Batte sempre allo stesso ritmo.            
Bruciati dalla luce delle stelle, stiamo morendo            
e coloro che dovevano guidarci non ci sono più.            
Ci voltiamo verso il silenzio            
e coloro che dovevano guidarci non ci sono più.            
            
DOLORES - AFFLIZIONI            
            
Il dolore. Perché esiste?            
Mi hai sollevato e ora sto ricadendo.            
Perché, dopo tutto questo, lo hai fatto?            
Sei sempre il solo nel mio cuore.            
Non c'è molto tempo per raccontare la storia.            
Combatteremo o continueremo a cadere?            
Sarà una crollo verso la terra promessa,            
che avevamo trovato in un batter di ciglia.            
Aspetto che il mio cuore torni a pulsare.            
Non ti ho trattato bene? Sai che l'ho fatto.            
Ora amore mio,            
ti ringrazio per aver distrutto tutto quello che avevo.            
Mi piacerebbe vederti affondare.            
Quando tutto sarà finito, sarò l'unica con il sangue sulle mani.            
Mi hai portato in alto e ora scivolo verso il basso.            
            
THIRD EYE CLOSE - IL TERZO OCCHIO CHIUSO            
            
Al di là del confine e oltre le mura della materia,            
ho trovato milioni di vite in un battito del cuore.            
Sto sognando oppure no?            
Sono andata molto oltre la percezione.            
Ho avuto fin troppe divinità e ora tocca a te averne qualcuna.            
Ti farà bruciare di eccitazione. Ti farà sentire così bene.            
E' una parte di te a cui non ti puoi opporre.            
Mi farai scivolare via e mi farai trasformare in polvere i miei ricordi?            
Forse mi consentirai di bruciarmi le ali            
o forse sei il prescelto?            
Non vedi le rovine della tua fortezza?            
Mi hai abbracciata una volta, ma non hai saputo trattenermi.            
Sì, mi sono spinta troppo in là            
e sono arrivata fino ai defunti perduti.            
Alla luce delle stelle nei loro sguardi.            
Mi farai scivolare via e mi farai trasformare in polvere i miei ricordi?            
Prima di andare in pezzi, potremo dire che è un nuovo giorno            
in cui dare forma alle visioni dentro di noi            
e in cui trovare la nostra strada.            
            
SACRIFICTION - FINTO SACRIFICIO            
            
Sembra che io stia bene tra le tue mani,            
ma davvero lo vuoi?            
I tuoi baci e le tue sferzate sono la mia cura e la mia rovina.            
La calma e il deserto.            
Dimmi che cosa prevarrà.            
Sto girando in tondo e non vado da nessuna parte.            
Avanti! Mostrami la tua danza migliore al ritmo che fluisce.            
Lascia che il futuro passi, danzando al ritmo che si consuma.            
Amore mio! Tu, bugiardo! Mio dio e mio inferno.            
Distruggimi con tenerezza!            
Guidami e portami più in alto verso nuovi orizzonti!            
Non posso aiutarti se non vuoi.            
Sto ancora cercando di capire se sono cieca.            
Avanti! Mostrami la tua danza migliore al ritmo che fluisce.            
Lascia che il futuro passi, danzando al ritmo che si consuma.            
Dimmi che non mi vuoi questa volta e nessuno lo saprà.            
Non ricordo più il profumo delle notti d'estate            
e non riesco a pensare a un modo per far sì che funzioni.            
Sono solo una patetica semidea che non sa come arrestare la corrente.            
Chiunque altro sembra avere più buon senso di me,            
che setaccio la vita alla ricerca di segni d'affetto.            
Sono persa nel buio.            
Sto vagando nel nulla e attendo che tu mi dica            
che cosa prevarrà.            
            
MECHANICAL MADONNA - MADONNA MECCANICA            
            
La polvere ricopre qualunque cosa.            
Sono lontana da te, come un oceano.            
Come ho potuto perdere la fede?            
Sono affondata in questo mio inferno            
e mi sono separata da tutto quello che amavo.            
Mi farò strada tra gli echi selvaggi e frammentari
e tra questi bilioni di cose che si frantumano in polvere.            
Qualcuna forse resterà nella luce.            
Perche mi sono fidata di te? Ho sbagliato            
e sono stata sopraffatta dalle bugie.            
Molto ancora dovrà accadere.            
Per cosa dovrei preservarmi, così lontana,          
tra parole mute, paure senza nome e volti di disperazione?            
Sono stata creata per vivere.            
Sono nata dai fili e dai pensieri di un dio onnipotente e ignorante            
e ora risplendo piena di luce.            
Perché queste ali non sono più adatte a volare,            
ma sono semplici arti da sbattere nell'aria,            
piccoli e rinsecchiti.            
Non posso salire più in alto e non importa quanto ci provi.            
Cadrei giù sanguinante.            
Potresti avvicinarti ora, con le lucciole intorno alla testa            
e camminare a piedi nudi sulle mie spine e sui miei aculei.            
Una volta abbiamo costruito un tempio per il dio che avevamo trovato            
nei nostri sogni più belli.            
Adesso è freddo e vuoto            
e vi fluttuano soltanto ragnatele che volteggiano nella penombra.            
Ricordi tutte le lacrime che abbiamo versato su chi non è mai nato?            
Mi perdonerai per l'amore sacro, per i sogni avvizziti e tutte le spine?            
Vedrò la luce e mi abbandonerò ai versi celesti            
e gli angeli torneranno ancora.            
Mi dissolverò, mi distruggerò e andrò in frantumi,            
perché queste ali non sono più adatte a volare.            
            
ROAD TO OBLIVION - LA STRADA VERSO L'OBLIO            
            
Sto sognando? Sono persa un'altra volta?            
Sono finita per sempre?            
La polvere e la sabbia s'infiltrano in me.            
Sono sincera con te?            
Tu non mi seguirai quando me ne andrò.            
Per questo è venuto il momento di accettare il mio fallimento.            
Vedo sguardi che non oso incrociare quando sogno.            
Non mi lasciare qui a piangere. Non mi lasciare qui in pezzi.            
Siamo le voci smarrite nel vento,            
lontane e solenni, come stelle che perdono il chiarore.            
Le luci si spengono e presto la notte avrà il sopravvento            
su ogni singolo respiro. Su ogni battito del cuore.            
Se trovassi una strada e se ti lasciassi andare,            
tu resteresti comunque nel mio cuore,            
come fossi una cosa sola con me.            
Se potessi ti lascerei libero.            
Questo sogno deve finire.            
So che non si realizzerà mai,            
ma continuerò e ti aspetterò.            
            
LAB II YGGDRASIL - LAB II YGGDRASIL            
            
Angelo, portami sulle tue spalle.            
Tu, tessitore della luce.            
Le terre morte nascondono la loro desolazione             
tra i petali sbocciati nella neve.            
Possiamo negarla, ma dobbiamo decidere qual è,            
l'immagine della mente impossibile del creatore.            
Angelo, mostrami come appare il sermone del prete,            
se viene letto al contrario.            
Silenzio! Silenzio!            
Adesso lasciami uscire.            
Sono andata troppo lontano e sono stata troppo in profondità.            
Adesso lasciami uscire.            
Sono stata sveglia troppo a lungo per aspettare che te ne andassi.            
Guarda i miei occhi diventare freddi e fiochi,            
mentre i miei pensieri si sciolgono            
come ghiaccioli al bacio della primavera.            
Guariscimi! Fammi sentire la luce di un migliaio di soli che bruciano!            
Guariscimi e mostrami che cosa potevo essere!            
Guarda quegli occhi! Non c'è prospettiva per il domani.            
Nella mia mente fuori dal comune, esiste un velo di silenzio            
che sventola nell'aria come ali spalancate.            
Ali che frantumano il cielo per definire e dividere gli uomini.            
Angelo, parlami del disagio che scava la sua strada,            
mentre avanziamo nella terra del silenzio e della decadenza.            
Il paradiso è stato perduto quel giorno            
e allora l'uomo ha trovato il dono della dimenticanza,            
senza il quale non possiamo esistere.            
Adesso lasciami uscire.            
Sono stata troppo lontana. Troppo in profondità.            
Onda dopo onda,            
invadono i campi della confusione che abbiamo partorito.            
Loro vedono quegli occhi freddi e fiochi,            
mentre i miei sogni si sciolgono            
come ghiaccioli al bacio della primavera.            
Guariscimi! Fammi sentire la luce di un migliaio di soli che bruciano!            
Guariscimi e mostrami ciò che non sarò mai!            
            
DARK HEART OF MINE - IL MIO CUORE BUIO            
            
Se avessimo le nostre ali,            
sicuramente potremmo volare in questi giorni luttuosi.            
Ma qui è dove ho fallito.            
Qui è dove ho scelto di buttare via ogni cosa.            
E io? Mia è la notte che scende silenziosamente.            
E io? Mia è l'oscurità che mi dà silenziosamente il bacio della buonanotte.            
Mi hai tenuto tra le tue braccia            
e io ero la musica che suonava delicatamente senza un ritmo.            
Non c'è un dio che potrebbe far brillare questa luce sul mio cuore.            
Quando la nebbia cala densa sulla notte,            
non c'è traccia di stelle che splendono con continuità.            
Quando l'acqua scorre, riflette in bianco e nero            
e ciò che siamo diventati potrebbe non essere ciò che siamo.            
Finché il sole brillerà,            
ci saranno nuovi modi per farci del male l'un l'altro            
e ora il sole si sta alzando ancora.            
Ciò che siamo diventati è tutto tranne            
che un respiro tra i nostri ricordi e il destino.            
Nel profondo dobbiamo resistere.            
Se dobbiamo farlo, dimmi che mi aiuterai.            
Perché mi sento sempre come se stessi cadendo?            
Cerchiamo di resistere. Affondiamo e ancora proviamo a farlo.            
Se dobbiamo farcela, dimmi che cosa diventeremo prima di affondare.            
            
TONALLI* - GIORNO           

Mi è stata data la luce,         
tutta in un istante,            
ma si è mutata in buio nel mio cuore.            
I bagliori a ovest non portano da nessuna parte.            
Guardo il mondo pieno di così tanti sogni.            
Sarai tu quello che mi guida più avanti?            
Che riempirà il vuoto di luce?            
Sarai la scintilla? Darai vita alla fiamma?            
Ora è troppo tardi perché la visione si illumini.            
Andrò avanti a cercare nell'argento del tuo sangue,            
ma continuo a cadere.            
Tutto si trovava a metà del cammino, verso la mezzanotte            
e svaniva con la luce delle stelle sopra il nostro sguardo.            
Sarai tu quello che mi guarirà e che mi riporterà a casa?            
Che mi farà sentire al sicuro?            
Dici che appassiremo, ma niente di ciò che dici importa più.            
E' come un fragile bagliore di lucidità.            
La nostra pace è nella Sua volontà,            
anche in mezzo a questi ostacoli.            
Spirito del mare, non mi far soffrire per questa separazione. 

Note: *(E' il giorno della nascita, secondo molte culture mesoamericane, in cui il nascituro si lega allo spirito di un animale)         
            
BLACK WINGS - ALI NERE            
            
Il tempo avvolge tutto e noi restiamo indietro.            
Ciò che è stato deve finire, come in un pozzo asciutto.            
Dopotutto ho fatto ciò che ho potuto,            
ma quanto vorrei poter restare qui con te!            
Questi sono i legami che trattengono dentro il dolore.            
Questo è il paradiso dentro di me, quando ti guardo negli occhi,            
ma il tempo continua a scorrere.            
Ti prego, toglimi questo peso!            
Vieni a proteggere il mio cuore!            
Sono perduta e ora ti chiedo di pregare per noi nell'ora della morte.            
Sceglieremo di restare puri e senza macchia?            
Troveremo un modo migliore? Impareremo a non preoccuparci?            
Ci tufferemo in onde silenziose.            
Finché il sole sarà alto, non ci sarà un modo.            
Poi potremo cambiare.            
Ci tufferemo in onde silenziose.            
Il mio cuore piange per la tua debolezza            
e il tempo scorre.            
Spirito del mare, sollevami sul paesaggio che si oscura            
e riflette l'agonia della nostra disperazione,           
che scorre nelle lacrime argentate.            
Mostrami come guarire da questa infinita apatia            
che mi confonde e mi uccide.            
Venite avvoltoi celesti!           
Riusciremo a trovare un po' di pace a questa amarezza?            
Pregate per noi, carnali e surreali.            
Vi riveleremo che credete in me.            
Lo avete sempre fatto.            
Accendete il fuoco!            
Guardate le terre morte che rivivono.            
Benedite gli alberi nella brillante luce della primavera            
e noi vi seguiremo, se ci guiderete.            
Ditemi come siamo arrivati a questo.            
I cuori tormentati raggiungeranno la pace            
e se tutti noi ci arriveremo, potremo cantare la lode.            
Rifiuto il sorgere dei ricordi.            
Il tempo ti rivelerà interiormente un volto senza ansia            
e un cuore riposato.            
Redimimi da me stessa!            
Fai scendere la Sua volontà su di me, finalmente.            
Quando cala il buio, cammino in silenzio            
e, mentre il mondo esplode, ancora ti prego.            
Ti porterò fiori, rose appassite            
e campanelle del vento bianche e blu.            
Taglierò la fune e il sipario cadrà,            
ma la luna non getterà luce all'inferno.            
C'era una scala e la scala era buia.            
Era oscura e mi chiamava.            
Ho visto un viso in uno specchio nell'ombra.            
Continuava a parlarmi della vita, della sofferenza e della colpa.            
Questo è il mio dono per te: ti garantisco il mio cuore,            
per sentire e rabbrividire. Per amare e perdere.            
Riposa in pace finché troverai la tua casa.            
Finchè loro ti ricondurranno là.            
Lasciaci andare e liberaci.            
La nostra vita terrena non durerà ancora a lungo.            
Non sappiamo tornare indietro. Abbiamo camminato troppo,            
ma abbiamo imparato a guarire i nostri cuori.            
Reagisci alle onde! Reagisci alla luce!           
Ora siamo svegli e vivi.            
Le ali immortali ci riporteranno a casa            
e oltre il velo, rinasceremo.            

 

Commenta il post