Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Theocracy - Ghost ship

Pubblicato su 22 Novembre 2016 da Federico Fasciano

PAPER TIGER - TIGRE DI CARTA

Lacrime di coccodrillo lungo le navate.
Bugie, paura e negazione.
Gabbie di vetro e nemici.
False minacce di rappresaglia.
Un'altra sollecitazione ed esploderemo.
Li abbiamo innescati e resi pronti a saltare in aria.
Gli ingranaggi del narcisismo hanno forgiato
una nuova società del vittimismo.
Questo mondo diventa più stupido ogni giorno che passa.
Siamo stati abbandonati alla paura lungo la strada
e per lo sviluppo politico abbiamo eletto la sofferenza.
Attenti ai serpenti nel buio! Non liberateli!
Voglio un'altra vita per la gloria di sostenere il Tuo nome.
Per l'onore di aver condiviso quella coppa di vergogna
che abbiamo consumato.
Andiamo avanti con le bandiere del dramma che sventolano
e, mentre loro muoiono in catene in tutto il mondo,
noi continuiamo a ballare.
Vendiamo persecuzioni inventate, rabbia e involuzione.
Alimentiamo il complesso da martirio e generiamo paranoia.
Creiamo problemi che possano essere notati.
Siamo intrappolati in un cerchio con profezie che facciamo avverare
e viviamo vite adatte a un re,
ma la maggior parte di noi non ha mai provato la vera sofferenza.
Unitevi al corteo!
Fingete di star male!
Sostenete la causa!
Abbandonatevi alle fauci della tigre di carta!
Attraversate il palcoscenico!
Inchinatevi e ubriacatevi di applausi!
Attenti ai serpenti nel buio! Noi li libereremo!
La paura e la paranoia vi daranno una falsa sensazione di diritto.
Faremo finta di essere perseguitati
e ameremo il suono della nostra stessa voce.
Il circo mediatico della paura è soltanto una tigre di carta,
ma non capite che quella disperazione è molto spesso una scelta?
Siamo imprigionati nei nostri drammi.
Fingiamo di avere problemi,
mentre nel resto del mondo i nostri fratelli vengono decapitati nelle strade.
Il malcontento e la disarmonia mettono a nudo la nostra indifferenza.
Gridare al lupo è ormai obsoleto.
Oggi daremo fuoco alla tigre!

GHOST SHIP - NAVE FANTASMA

Il messaggero delle epoche
è condotto sulle ali di una seconda nascita,
fino ai silenziosi segreti della Terra.
Generazione di giustizia.
Inno al senso di fermezza che abbiamo perduto.
Siamo sorti e ne abbiamo considerato il costo.
Siamo quelli che gli altri si sono lasciati alle spalle.
Grazie al soffio di vita che viene dai quattro venti,
guardate queste ossa morte che camminano ancora!
Pagate il pifferaio! Eccoci qui!
Prendete il vostro biglietto per un viaggio di sola andata!
Uccidete il serpente!
Seguiteci anche se siete gente ordinaria!
Esiste un luogo per voi qui.
Tirate su l'ancora!
Tutti a bordo quando il Capitano chiama i suoi derelitti!
Questa nave fantasma salpa per scuotere il mondo.
Andiamo!
Partite per il viaggio!
Unitevi a noi che salpiamo verso il mare aperto!
Verso la grande avventura!
Seguitemi, voi tutti respinti dal mondo!
Salite a bordo e lasciate indietro la vostra oscurità!
E' l'appello dei disperati. Il riscatto del tempo perduto.
Siamo i fantasmi risvegliati dalla luce.
Creati e marchiati dal Suo nome.
Siamo l'antico equipaggio già un tempo consacrato.
(Anche se eravate morti, tornerete alla vita).

THE WONDER OF IT ALL - LA MERAVIGLIA DI OGNI COSA

I paradossi di ogni tempo sono limitazioni della mente.
Uno sguardo cupo nello specchio.
Le linee parallele distorte.
Tutta la nostra conoscenza e i nostri progetti.
Ogni circostanza dell'uomo.
Tutta la sapienza che abbiamo raccolto,
senza mai arrivare al divino.
(Risvegliate la meraviglia di ogni cosa!)
Ascoltate il soliloquio dello stolto!
Non fa presa. Non può.
E' una vita senza filtro e senza concentrazione
in un santuario in rovina.
Cerchiamo in ogni difetto
e contempliamo nello sgomento ogni certezza,
attraverso la follia a cui un giorno saremo costretti ad assistere.
Alcuni sorgeranno e altri cadranno.
Ma risvegliate la meraviglia di ogni cosa!
Stagioni che si succedono e re.
Profondità e segreti.
Date per ricevere e sarete esaltati nell'umiltà!
La vera libertà si trova nel servire.
Guardate! E' un mistero!
Gli ultimi saranno i primi
e riceveranno l'acqua viva per soddisfare la sete eterna.
Due nature e l'Immacolata Concezione.
Tutto intrecciato nell'arazzo della storia.
Morire per vivere e vivere per morire.
Perderete tutto per salvare la vostra vita!
Diventate sciocchi per essere saggi!
Vedrete se chiuderete gli occhi.
I santi servono e si elevano
e voi sarete più forti quando sarete più deboli.
Trovate la gioia nelle tribolazioni e nell'afflizione!
Tutto questo sarà raccontato nell'aldilà.
Alcuni sorgeranno e altri cadranno.
Ma risvegliate la meraviglia di ogni cosa!
Stagioni che si succedono e re.
Profondità e segreti.
Tutto s'inchinerà davanti al Tuo trono,
anche se le Tue vie non sono le nostre.
Ascolterai il mio richiamo nella Tua santità.
Questa è la meraviglia di ogni cosa.
Tre in Uno e Uno in Tre.
Il mio peso è leggero e il mio giogo sopportabile.
La grazia è sufficiente per poter glorificare nella debolezza.
Tutto per Dio e per l'uomo incarnato.
Questo è il disegno di redenzione dell'anima.
Il sangue dell'Agnello versato da mano d'uomo laverà
e purificherà ogni macchia.

WISHING WELL - POZZO DEI DESIDERI

Pragmatismo e freddezza.
Ragnatele e confusione.
Veleno e promesse.
Bugiardi e bugie.
L'inganno scende come cenere dal cielo.
Le intenzioni e le loro cause sono perdute nelle distrazioni.
Qualche volta sembra più semplice lasciar perdere
e scegliere tra i resti,
dopo che gli avvoltoi hanno spolpato le ossa.
Le rovine vuote rimbombano.
Svegliatevi e tornate in vita!
Alcuni aspettano un giorno di pioggia,
mentre ancora ci sono storie da raccontare.
Altri scelgono di voltare lo sguardo.
Un penny per il pozzo dei desideri.
C'è sangue nell'acqua.
I santi e i martiri resteranno,
ma desidereranno andarsene.
Osservare e aspettare.
Senza paura e pieni di fede.
C'è forza nell'abbandonarsi, nel sopravvivere e nella speranza.
Qualcuno lasciandosi andare, mantiene la presa.
Il vessillo è basso. L'imperfezione è deturpata,
ma tutti i pezzi convergono nel disegno del Signore.
Si lavora alla fossa comune mentre c'è ancora tempo.
Padre, scende la notte. Benedici l'alba!
Fate attenzione al silenzio quando l'apatia s'insidia come un morbo!
Fate affidamento su qualcosa che vi rialza quando siete sulle ginocchia!
Convincetevi di dover essere vigili per espugnare le porte dell'inferno!
Rifiutate la letargia che vi ostacola e il pozzo dei desideri!
Dalle ceneri si eleva una visione.
L'angelo della misericordia sorge
e senza muoversi appassisce e muore.
Il fuoco immortale. La mano di Dio che tocca il volto del dolore.
La devozione per ridurli in cenere e resuscitarli ancora.
L'ardore. Un rifugio per le anime bisognose.
Il servire, finché l'ultimo di essi sarà superiore a me.
Dalla visione all'azione.
C'è una storia da raccontare,
quando si vive oltre il pozzo dei desideri.

AROUND THE WORLD AND BACK - INTORNO AL MONDO E RITORNO

Ehi viaggiatore stanco!
Alla fine hai smarrito la strada?
Avevi il sogno di riportare indietro le lancette nel passato
e quello che sembrava essere così facile ora non lo è più.
Ti chiedi spesso il perché,
ma la verità si è arresa agli anni che sono trascorsi.
Hai accettato quel semplice dono
e l'hai trattata come una figlia,
ma ora la fede è diventata d'intralcio.
Ti sei sentito incatenato per un po' di tempo
e il tuo viaggio si è fatto più faticoso dopo ogni miglio.
E' un gioco senza fine, capisci?
Dimentica tutto il resto e torna da Me!
Ti sei sporto. Ti sei ritratto.
La fede opera sul dubbio e torna indietro.
Hai fatto il giro del mondo e ritorno.
Amore. Sconfitta. Vanità.
E' sufficiente credere. Lascia il resto a Me!
Capirai, intorno al mondo e ritorno.
La grazia ha il suo modo di tirare fuori la speranza dalla disperazione.
Rimuovi i tuoi strati e il bagaglio che ti porti dietro
e vedrai la tua grande confusione dissolversi nell'aria!
Ora le bugie sono scomparse.
Oggi hai ritrovato quella figlia dopo tanto tempo.
Non arriverai mai in alto quanto la porta del paradiso.
Non potrai mai costruire un ponte fino a Me.
Le tue più grandi imprese sono stracci sporchi
e soltanto la grazia è libertà.
Riposa in Me!
Ci sono stati così tanti tentativi di definire la promessa che ho fatto.
Di far passare questo dono per una specie di commercio,
ma la grazia non accetta sconti.
Le tue azioni delineano la tua strada,
ma non aver paura.
Il prezzo è già stato pagato.

STIR THE EMBERS - RIATTIZZARE LE BRACI

Una visita soprannaturale del tipo più importante.
La rivitalizzazione di fiamme che un tempo divampavano.
Da qualche parte lungo il cammino
abbiamo perso la scintilla della passione
e l'abbiamo sostituita con l'autocompiacimento.
E' incredibile!
Una rapida visione dei Cieli reclama la gloria che scende verso il basso.
Un tempo eravamo consacrati,
prima di insuperbirci con una corona spezzata.
Scende verso il basso.
Cammina con me e io non sarò più lo stesso, lo so!
Trascina giù il fuoco dal cielo!
Spazza via la cenere del peccato!
Risveglia i nostri cuori dal torpore!
Piangeremo ancora.
Vieni e riattizza le braci!
Lo spirito ferito sui sentieri dell'uomo,
eternamente lastricati di dolore.
Un nuovo risveglio ora ci fa sorgere.
Non aspetteremo il domani.

A CALL TO ARMS - UNA CHIAMATA ALLE ARMI

Marciamo sul ritmo di diversi tamburi.
Doveri, decreti e un senso di meraviglia.
I nemici si raccolgono da ogni parte.
Un'unica voce riecheggia nel profondo.
Distrugge la paura e si esprime come un tuono.
Ascoltate, soldati! Radunatevi!
Tutte le roccaforti vanno trovate e abbattute!
Questa è una rivoluzione. Una chiamata alle armi.
Rivestitevi coi colori di guerra!
E' tempo di far risuonare la canzone della battaglia.
I santi dell'assoluzione ascoltano il richiamo.
Sacrificano tutto e partono per la guerra.
Verremo abbattuti tra le nostre fila,
perché è per questo che siamo venuti.
I santi sono rinati con poteri differenti.
Si sono risvegliati per sopravvivere all'undicesima ora.
I nemici risalgono dalle coste.
C'è sempre più disordine e caos.
Ma una vita libera dalle catene è una vita per cui vale la pena combattere.
Cercate il campo di battaglia che avete dentro!
Trovate le roccaforti e i covi del peccato e distruggeteli!

 CURRENCY IN A BANKRUPT WORLD - IL DENARO IN UN MONDO IN BANCAROTTA

Lei sta bene. Mente a se stessa
e si mostra attraverso i suoi sorrisi artefatti.
Da che lui se ne è andato
e l'ha lasciata con un figlio appena nato, è in negazione.
Il mondo si ferma. La vita è una fregatura
e lei ne ha pagato più del prezzo necessario.
Osserva intorno a sé ciò che è rimasto del suo paradiso appassionato.
Una menzogna.
I suoi occhi giudicano.
Un altro migliaio di segni
e la sua mente urla: "Ti prego! Non andartene!"
Tutti sembrano felici di assistere allo spettacolo,
ma non sapete che quando la speranza si esaurisce,
si cerca una motivazione per andare avanti?
Un modo per disfarsi di quel peso sostenuto così a lungo?
Di resistere quando il sogno è precluso e la vita messa a nudo?
Ma dopotutto c'è sempre del denaro in questo mondo in bancarotta.
Un inchino. Lui dice: "Ho distrutto tutto.
Ho completamente raso al suolo il mio mondo.
E' così e nessuno sentirà la mia mancanza".
Tutto è perduto.
Pensa di aver fallito in questa vita.
E' inaccettabile!
Sedici penny non bastano per l'ultimo chiodo della sua bara,
che in ogni caso non è in vendita.
Nel giorno più buio, tutti loro se ne sono andati.
Uno dopo l'altro si sono voltati e sono andati via
nello sconforto e nella disperazione.
Lei allora chiama un Amico da tempo dimenticato,
ma che è sempre stato lì.
Più vicino di un fratello che resta fino alla fine.

CASTAWAY - NAUFRAGO

Abbandono.
Tutti gli altri se ne sono andati
e ti hanno lasciato solo.
Non temere! Questo mondo non è la tua casa.
Disillusione.
Sei solo un pellegrino che lo attraversa,
disprezzato per tutto quello che fai.
Ma c'è un'unica luce che splende nel buio e sei tu.
Hai un senso dell'onore senza interessi di guadagno.
Hanno issato le vele e ti hanno lasciato a terra a osservarli,
finché sono spariti oltre l'orizzonte.
Uno dopo l'altro sono salpati verso giorni migliori.
Sei soltanto l'ennesimo naufrago.
Pianta la bandiera, finché la tua nave passerà!
Sii fiducioso, amico mio e un giorno ci rincontreremo ancora!
Isolamento.
Sei sempre a valutarne il prezzo
e porti la tua croce,
 ma alla fine otterrai molto più di quanto hai perduto.
Il mondo ti è passato accanto
e ogni promessa si è rivelata una bugia.
Tutti i tuoi amici ti hanno voltato le spalle.
Non ti chiedi il perché?
Vieni evitato ed escluso soltanto perché hai preso posizione.
Sei stato abbandonato sulla sabbia di un'isola.
Se ne sono andati, ma tu sai che la tua nave arriverà un domani.
Accendi un fuoco e sopravvivi!
Sei così lontano da casa.
Tutti se ne sono andati,
ma Io non ti lascerò solo. Te lo prometto.
Questo è il patto che manterrò fino alla fine, amico mio.
E' una promessa di sangue e certe cose durano per sempre.
Non ti stupire se il mondo ti odia, perché odia anche Me!
Poiché nel cuore dell'uomo non c'è niente di nuovo.
Abbi fede sulla strada che hai scelto!
Ben fatto, figlio mio!
Ora puoi entrare nel luogo che ho preparato per te.

EASTER - PASQUA

Tre giorni nel profondo dell'oscurità.
La morte origlia da un secolo.
L'antica promessa che attendevamo da così tanto tempo si è dissolta.
Ogni speranza è perduta, rimasta appesa alla croce.
La veste è macchiata di sangue.
Sembra che il sogno di redenzione sia finito.
Le visioni e le profezie sono state spazzate via, invane.
I lamenti della creazione si alzano nel dolore
e così le storie sacrosante di ciò che è e che sarà.
Tutto ciò che era stato previsto
si pensava avesse una diversa conclusione.
La natura geme all'unisono.
La creazione intona il suo canto funebre,
marchiata dal simbolo del peccato e della vergogna.
Una vita consumata. Un nome maledetto.
Una corona abbandonata. Un peso e una colpa.
Un altro cerchio sempre uguale.
E' questo l'esito della promessa?
Morire da soli?
Il Figlio della mattina di Pasqua sorgerà.
Gli occhi pieni di lacrime sono inondati da un calore radioso.
Il Figlio dell'Uomo sorgerà il terzo giorno
e rifiuterà la tomba.
Accorrete a vedere la pietra scansata da un lato!
Guardate come tremano di terrore di fronte al sepolcro!
(E' una promessa vuota quella che abbiamo atteso?
Ho paura di alimentare le mie speranze per niente.
E' stata un'illusione beffarda?
O davvero è il miracolo dei miracoli che si manifesta davanti a me?)
Un angelo accecante come la luce di un lampo.
Si scatenano violenti terremoti.
Ma non temete!
Perché cercate i vivi tra i morti?
Guardate! Egli non è più qui.
Gloria! Gloria! La speranza è viva
e cresce davanti ai vostri occhi.
Svegliate il mondo intero!
Le porte del paradiso sono aperte.
Tutto è compiuto.
La vita è qui e la morte è stata sconfitta.
E' la gloria della Pasqua. Che finale della storia!
Mio Figlio risorge!
Un mattino presto di foschia, poco prima dell'alba.
Il sepolcro è vuoto. Il corpo straziato non c'è più.
Dei ladri hanno compiuto il misfatto prima dello spuntare del giorno?
Lo hanno rubato e portato via?
"Lasciate che scopra i segreti che avete nel cuore!
Svegliatevi! Ricordate le parole che avete nascosto!
La promessa di risurrezione nel terzo giorno!
Sono Io! Vi ricordate?"
Sono tutte le cose che abbiamo sperato
e che attendevamo da molto tempo.
Il regno della liberazione non c'è?
E' svanito come la fiamma di una candela,
spenta per soffocare la luce?
Il mattino si perde nella notte?
Gloria! Gloria! La speranza è viva
e cresce davanti ai vostri occhi.
Svegliate il mondo intero!
Le porte del paradiso sono aperte.
Tutto è compiuto.
La vita è qui e la morte è stata sconfitta.
(La Terra si sveglia. L'intera creazione spalanca gli occhi.
Siamo vivi perché Cristo ha strappato il velo delle tenebre).
E' la gloria della Pasqua! Che finale della storia!
Mio Figlio risorge!

 

Commenta il post