Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Dark tranquillity - Atoma

Pubblicato su 28 Novembre 2016 da Federico Fasciano

ENCIRCLED - CIRCONDATI

Vedo me stesso nei corpi che vengono portati via.
Vedo me stesso in te quando la sicurezza non esiste più.
Si è rotto qualcosa di essenziale,
come niente ha mai fatto prima.
Una promessa da offrire. Una promessa da custodire.
Questo non è ciò che voglio tu senta adesso,
ma il nostro tempo si sta esaurendo.
E' stato eliminato tempo fa
da quello che ti serviva sapere.
Le parole sono troppo dure da sopportare.
Il nostro tempo si sta esaurendo
e siamo circondati dai demoni.
A ragione viene consumata la bile dell'insicurezza.
Questa paura difetta di sfumature
e i fatti si oppongono alla fede.
Tengo insieme quello che posso.
Tengo insieme quello che conosco.
Sono solo sintomi dell'esperienza e della vita,
ma vorrei poterli posporre.
Si sfama della nostra logica come niente dovrebbe fare.
Si avvinghia alla nostra umanità, cosicché non ne rimanga nulla.
Questa è l'espressione della fede e ne verremo fuori presto.
La realtà del fallimento ora è su di noi.

ATOMA - INDIVISIBILE

Non continuerò a giocare a lungo con le cose che ritengo ingiuste.
Non erigerò difese contro gli attacchi iniqui.
Questa terra non ci è stata donata. L'abbiamo costruita noi.
La follia dipende da questo: se ci innalzeremo o crolleremo.
Se ci innalzeremo o crolleremo.
Uno per la notte. Uno per chi ha perso il controllo.
Tieni i piedi per terra
fino alla fine dei nostri tempi. Per il resto delle nostre vite.
Tieni la testa in alto
fino alla fine dei nostri tempi. Per il resto delle nostre vite.
Segretamente spero che non accada nulla di tutto questo
e non sei il solo che desidera tornare indietro,
in un luogo dove non ha importanza
da quale parte stai.
Succede quando i confini vengono delineati,
che ciò che sta sotto ci sommerge.
Questo è il momento di restare saldi.
Uno per la notte. Uno per chi ha perso il controllo.

FORWARD MOMENTUM - SLANCIO IN AVANTI

Siamo stati spaventati dagli echi,
mentre veniamo ostacolati dalla velocità della luce.
Questo non è il momento di provare rimorsi,
in uno slancio in avanti.
Abbiamo lasciato nelle nostre veglie
ciò che era rotto, dimenticato e finito.
Stringo gli occhi come se potessi estendere
il mio sguardo ancora più in là.
Il sogno non è nulla,
eppure ci conduce verso la fine.
Queste parole che ci forzano la mano, perdurano.
Nella paura di un vero inganno,
le nostre vite sono state riaffossate.

NEUTRALITY - NEUTRALITA'

Proprio come la tensione che si crea tra la forza e la volontà,
un'elettricità vaga si sviluppa tra la neutralità e la Terra.
Per paura dimentichiamo di perdonare. I simboli si incrociano
e questi due elementi, connessi a terra, si trovano sui lati contrapposti
di ciò che è giusto e di ciò che è sbagliato,
dove una volta c'era l'empatia.
Questa non è la fine. E' il raziocinio!
Ti sfido affinchè tu prenda una volta per tutte
il peso del mondo su di te.
Ti sfido a ottenere una posizione di neutralità.
Falliamo nella realtà alle condizioni della realtà stessa
e meno conosciamo, più creiamo
ciò che meglio si adatta ai nostri scopi prefissati.
Tutto converge su questo.
E' una polarità invertita.
All'opposto, capiamo che cosa dovrebbe essere l'unità
e per sempre abbatteremo i muri del conflitto, auto-costruiti dall'uomo.
Ti sfido affinchè tu prenda una volta per tutte
il peso del mondo su di te.
Ti sfido ad essere responsabile, oggi e domani.
Non c'è nulla come lo sfregare dell'attrito
o il lento bruciare della frustrazione prolungata.
I bordi irregolari si limano per adattarsi ai margini.
Le fiamme si levano nella notte.

FORCE OF HAND - FORZARE LA MANO

Questo non è un fallimento. Questa non è la fine.
Sono solo sintomi di una traiettoria discendente.
Molto al di là del limite, ti nascondi da ricordi di situazione irrisolte
e la lotta è perduta.
Questo periodo di consapevolezza
lascia che pezzo dopo pezzo tutto scivoli via,
poiché quando tutti sono contro di te, non puoi che fallire.
Non forzarmi la mano!
Quando il silenzio ti parla dalla sua imminente tempesta,
viene elevato all'ennesima potenza e prende forma nel fallimento.
E' un inganno che cresce vertiginosamente
e che spinge l'irrazionale alla deriva,
poiché quando tutti sono in giro a darti la caccia, non puoi che fallire.
Questi momenti finiranno nel nulla.
Le pareti del dubbio vengono erette nella nostra testa.
Ma questi momenti significano qualcosa:
una vittima senza attenuanti.

FAITHLESS BY DEFAULT - SENZA FEDE IN AUTOMATICO

Verso conclusioni sconosciute per motivi di iniquità.
Verso desideri di risposte morti e sepolti.
Solo vuote promesse.
La giusta ricompensa per quelli che non vedono.
Il credo compie il lavoro per le menti indolenti,
ma noi abbiamo perso la strada.
L'unico sogno che conta è quello da cui ti svegli.
Procedi verso l'eccezionalità!
Qualunque cosa dicano o facciano, tu avanza!
Provoca la futilità
e qualunque cosa dicano o facciano, tu vai avanti!
Noi siamo quelli senza fede in automatico.
Vorrei un mondo in cui non siamo nulla
di più della somma di ciò che sappiamo.
Dobbiamo rimanere ostaggi dell'intolleranza
a causa degli intolleranti?
Così abbiamo perso la strada!
Sperare significa arrendersi, lungo questa serie di sconfitte.
Abbiamo smarrito la strada
e un dolore fin troppo familiare
fa risaltare il tuo lato primitivo.

THE PITILESS - LO SPIETATO

Proprio ora! Proprio qui!
Siamo soli!
Contro l'indifferenza degli spietati,
siamo soli!
Per sempre confusi dai margini bruciati,
siamo esclusi dal contesto e abbandonati al rifiuto.
Siamo abbandonati all'ignoranza.
Il mondo risponderà con gentilezza.
Poni fine alla ricerca e annulla il senso della vita!
Siamo soli nel silenzio!
Sì, ho paura, quanto te.
Contro l'indifferenza degli spietati,
siamo soli!
Contro l'imminente notte eterna.
In questo caso, torniamo indietro a rivelare una nuova prospettiva,
quando il fascino dei doni ricevuti va sparendo.
E non meno importante,
sii curioso quando vengono fatti i passi fondamentali.
Non tornare indietro! Il tempo sta finendo!
Dobbiamo ridurci alla fine della nostra ricerca,
perché tutto questo abbia un senso?
Rassegnati e riconta i tuoi giorni!
La verità era l'essenza. Il tempo era vivo.
Non c'è alcun incentivo ad arrendersi all'assurdo.
Realtà e concetto per sempre saranno all'opposto.

OUR PROOF OF LIFE - LA NOSTRA PROVA DI VITA

Ad un certo punto è successo
che la vita è diventata troppo reale
e niente può ostacolare quello che sta per accadere.
Non so quanto abbiamo bisogno di stare vicini.
Di tralasciare ciò che sta intorno e concentrarci sulla realtà.
So solo che tu non ci sei più
e che questa realtà mi si è abbattuta addosso.
Si è schiantata su di me, annichilendo ogni scopo.
Non ci sei più e io non sono pronto. Per me non è la fine,
ma mi trovo sempre in un costante stato di scetticismo.
Quando le emozioni più crude appaiono
sulla strada dei pensieri e delle parole,
andiamo molto oltre il punto di rottura.
Non so quanto abbiamo bisogno di stare lontani
da tutto quello che non vogliamo vedere,
per riguadagnare la nostra prospettiva.
Lo capisco, eppure ancora non riesco a trovare uno scopo e una forma.
Lo capisco, ma la verità si fa sempre più dura.

CLEARING SKIES - CIELI PIU' TERSI

Le nostre schiene non sopportano più il peso di queste atrocità.
Allora ci concentriamo su ciò che è più sicuro e comodo,
per riuscire a scambiare le nostre preoccupazioni.
In questo tempo e in questo luogo
non c'è nulla di più che tu possa essere per me.
Porta allo scoperto la tua paura, la tua morte e il tuo dolore!
Perché mentiamo a noi stessi per vivere,
ma la sofferenza ti troverà.
Sei l'unica che conosce le cose che non avrei mai detto
e niente potrà essere compiuto, finché i cieli non torneranno tersi.
Ci sono argomenti di cui non parliamo mai.
Ascoltami questa volta!
So che un giorno la sofferenza ti troverà.
Lascia che i tuoi eroi consumino la loro corona.
Sei meglio di così, lo so.
Questo mondo sa cambiare il meglio di noi,
a volte in peggio, a volte a causa di quelli su cui facciamo affidamento.
Porta allo scoperto la tua paura e la tua morte!

WHEN THE WORLD SCREAMS - QUANDO IL MONDO GRIDA

Lascia che la debolezza si diffonda nel mondo che conosco.
I giorni non possono trattenermi. Sfiorirò tra essi.
Mai pienamente impegnata, la mente corre tra le parole
e per quanto riesca, lontana da tutto.
Quando l'indecisione arriverà alla fine, la vita ricomincerà ancora?
Io sono il silenzio, quando il mondo grida.
Io sono la fuga, quando ti spingi verso di me.
Io sono il panico e la paura, oltre queste mura che mi proteggono.
Io sono il fallimento e la resistenza.
Io sono perduto nel luogo a cui appartengo.
Io sono il silenzio, quando il mondo grida.
La mia insicurezza si trasmette agli altri, quando parlano di loro stessi
e non posso impedire alla follia di inseguire i miei pensieri.
Si trattiene nella mia testa per un tempo che sembra indefinito
e la mia mente mi deprime.

MERCILESS FATE - DESTINO SPIETATO

Che cosa accadrebbe se questa immagine venisse strappata
e cancellata dal mondo in un istante?
Che cosa succederebbe se la verità fosse troppo lontana
e la tua realtà non potesse competere con questa distanza?
In teoria, una mente che non è mai competitiva
può essere portatrice di un destino spietato?
Tutto quello che provi è la perdita di ciò che sei.
Con la forza o con il fuoco. Con la forza o con le fiamme.
Conoscerai solo il vuoto. Il vuoto del vuoto.
Con la forza o con il fuoco, finché la ragione prevarrà.
Quando il dubbio comincia a serpeggiarti nella mente
e sovverte le vere ragioni del tuo comportamento,
resterai solo un testimone di un destino spietato.
Tutto quello che puoi vedere è la tenebra,
che dall'esterno guarda all'interno.
Tutto quello che puoi sentire è la tensione superficiale
raschiare il fondo da una certa distanza.

CAVES AND EMBERS - GROTTE E BRACI

Nonostante ciò che sta bruciando fuori,
i nostri volti rimangono intatti.
Sentiamo le urla dei senza voce,
eppure restiamo insensibili al dolore degli altri.
Filtriamo la luce che non penetrerà mai
attraverso le nostre barriere cieche.
Possiamo prendere una posizione,
ma alla fine tutto non significa niente.
Buttiamo fuori la rabbia, ma è solo uno spreco di tempo.
Sin dalle radici più profonde, fino alle stelle infinite lassù,
noi non siamo altro che nulla.
Che cosa ci tiene separati dagli altri?
La differenza di scelte compiute?
Il fatto di mantenere posizioni insignificanti?
Che cosa ne faremmo di un'idea vuota,
se non dovessimo renderne conto a nessuno?
Siamo qui, lontani dal mondo,
a sprecare il nostro tempo.
Non facciamo nulla. Non siamo nulla.
E saremmo il disegno prediletto?
Sprechiamo solo il nostro tempo.
Sin dalle grotte e dal fuoco
fino al cuore dell'oltre,
noi non siamo mai stati altro che nulla.

 

Commenta il post