Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Evergrey - The storm within

Pubblicato su 2 Ottobre 2016 da Federico Fasciano

DISTANCE - DISTANZA

Tutto è perduto, ma lo ritroveremo.
Dobbiamo tentare, anche se il futuro è distante.
Sarà tutto nelle nostre mani, fino alla fine
e vorrei solo che l'avessimo saputo molto prima.
Non è ancora finita! Saremo presto più vicini che mai.
Non possiamo mantenere la distanza
e costringere le nostre anime, destinate una all'altra,
a restare divise.
C'era così tanto che avrei condiviso, se solo avessi potuto,
ma non sono riuscito ad arrivare fino a te.
Troppe volte sono stato frainteso
e vorrei solo che avessimo parlato molto prima.
Eravamo in preda al vortice di una corrente impetuosa
e desideravo poterti guidare attraverso la notte.
Avrei corso con te incontro alla luce,
ma sono stato spinto sempre più lontano.

PASSING THROUGH - ATTRAVERSARE

Dieci anni fa guardavo da lontano.
Dieci anni fa avrei dovuto trovare la mia strada.
Dieci anni fa avrei riflettuto con occhi diversi.
Migliori, più saggi e non così ciechi.
Ho sempre cercato di essere accettato
e avrei dovuto capire cosa significava essere differente.
Non credevo nella trascendenza.
Non pensavo che questa vita avrebbe partorito l'indipendenza.
Nessuno la vede come me.
Nessuno comprende che la stiamo solo attraversando.
Nessuno prova quello che provo io.
Che stiamo soltanto passandoci in mezzo.
Alcuni tratti sono rimasti,
ma non costituiscono la sommatoria di quello che sono,
nè rappresentano più quello che ero.
Mi ricordano soltanto i luoghi dove mi svegliavo.
Quello che pensavo e come soffrivo.

SOMEDAY - UN GIORNO

Una volta ero come te. Agivo come te.
Abbracciavo i tuoi stessi orizzonti e ne condividevo il sole al tramonto.
Una volta ero come te, ma ora il contesto è differente.
Adesso anche il buio è diverso.
Un tempo agivo come te.
Anche se non posso cancellarti.
Anche se non posso affrontare tutto questo da solo,
un giorno comunque sarò là.
Un giorno sarò là con le braccia spalancate.
L'universo è una stanza oscura,
in cui nulla ancora è illuminato dalla luce delle stelle.
Sono qui solo, in questo vuoto ed è devastante.
Mi sento come se avessi perduto la mia armatura.
Non riesco a cancellarti.
Non posso affrontare tutto questo da solo,
ma quel giorno ci sarò.

ASTRAY - SMARRITO

Tutto questo non fa per me!
Non posso continuare così,
né respirare quest'aria velenosa.
I miei angeli sono morti e io resto qui inerme
e colpito dalle frecce di richiami diversi.
Sono forzato a guardare altrove, dall'altra parte,
ma mi manca la fede e sono disorientato.
Non sono mai stato adatto a tutto questo.
Perché devo rimanerci?
L'inverno un tempo mi ha portato il dolore
e da allora ogni cosa sembra ferirmi.
Voglio andarmene!
Ho avuto abbastanza dubbi da riempire il vuoto.
Sono sull'altra faccia di un'esistenza che non mi appartiene.
Mi sono gettato tra le braccia del Cielo
e ho sopportato le ferite
per dimostrare che avevi giurato su di me.
Prendimi per mano nella ricerca della verità!
Fai questo enorme salto con me!
Questo mondo mi è inadatto.
Perché devo rimanerci?
Ho cercato di essere più forte.
Ho cercato di desiderarlo di più, ma tutto significa sofferenza.
Non mi lascerà mai in pace.
Strato dopo strato, ho bisogno di tenere tutto nascosto.
Pietra dopo pietra, è sepolto sempre più in profondità.
E' abbandonato al gelo per essere dimenticato.
Perché diventi sempre più vecchio.

THE IMPOSSIBLE - L'IMPOSSIBILE

Sto girando intorno alla faccia buia della Luna
e farò lo stesso sugli anelli di Saturno.
Attraverserò l'inverno di Marte.
Ma alla fine che cosa importa?
Guarderò verso il cielo. Cercherò segni che siano giustificazioni.
Che mi offrano una spiegazione per cui non possiamo stare insieme.
Ho guardato dall'esterno.
Sono morto per passare all'interno.
Fa freddo. Tutto congela, mentre tu chiedi l'impossibile.
Perché è impossibile affrontare tutto questo da soli.
Sto girando intorno alla faccia buia della Luna.
Sto attraversando il mio cuore
e spero che questa follia si concluda presto,
prima che affondi nel mare della tristezza.

MY ALLIED OCEAN - IL MIO OCEANO AFFINE

Questa è per noi!
Ho paura. Sto volando.
In queste acque oscure dobbiamo restare uniti!
Mio oceano affine! Mia regina! Mia morte!
L'esplosione del sole è manifesta.
Quando calano le tenebre, vorrei che il mondo bruciasse.
Il fuoco si diffonde e non c'è un luogo dove scappare.
Siamo alla fine del cammino. Non ce la faccio più.
Vorrei bruciare il mondo.
Questo vuoto non è transitorio e non si estinguerà mai.
Non sta mai in silenzio.
Mio oceano affine! Mia via di fuga dalla vita!
Una volta ero un sole, ma non me ne sono mai accorto.

IN ORBIT - IN ORBITA

Sono imprigionato nel vuoto.
Sono precipitato da un cielo senza sole.
Mi sono disfatto di ogni valore per lasciarmi la vacuità alle spalle.
Scappo, prima che sia la fine.
Scappo, ma sembra che ancora non mi lasci in pace.
Scappo, ma non mi avvicino mai.
Scappo per uscire da questo sogno.
Ti ho guardato da lontano.
Ti ho tenuto d'occhio dai cieli tersi.
Ti ho chiamato per nome, per sfiancare le tue resistenze,
ma nulla sembrava poter smuovere il tuo cielo oscuro.
Sono in orbita. Le stelle esplodono quando ti chiamo per nome.
Qui è troppo buio. Troppo triste.
Sei la mia bussola. L'unica ragione per restare sano di mente.

THE LONELY MONARCH - IL MONARCA SOLITARIO

Dimoro nelle tue ombre e non oserò svegliare ciò che vi dorme.
Sono cresciuto nelle tue ombre
e non ho mai provocato la bestia che vi riposa.
Ma anche quando ti rivesti delle tue ali nere e mi volti le spalle,
non so respingerti.
Ho provato migliaia di volte e mi sono arreso mille volte di più.
Ho lottato nelle notti eterne per evitare che crollassimo.
E' scritto nel cielo. Mi offre un po' di chiarezza.
Ma non sei tu!
Sono solo io che mi sforzo di non ridurci in pezzi.
Ho sempre sopportato un peso.
E' sempre stato davvero difficile.
Sono sempre rimasto nell'incertezza che tu non volessi davvero ferirmi.
Risolleva la testa! Risveglia la tua volontà!
La soluzione potrebbe essere pacifica e la redenzione è vicina.
Non aver paura di cambiare dentro!
Lasciati questa strada alle spalle!
Supera i confini dell'interiorità e piega le tue vie verso la fine!
Quali sono le tue ragioni per protrarre oltre la guerra del monarca solitario?

THE PARADOX OF THE FLAME - IL PARADOSSO DELLA FIAMMA

Eccoti qui!
Ti ho cercato così a lungo ed eri qui,
come un'illusione dei miei sensi.
Quanto ho desiderato che mi portassi lontano dalla sofferenza!
Quanto volevo essere sicuro che tutto quello che abbiamo abbandonato
restasse sepolto in profondità, così che i nostri cuori potessero resistere.
Eccoci qui!
Capisco che le tue intenzioni siano differenti.
Non è colpa di nessuno,
ma tra noi ci sono anni luce di distanza.
Come vorrei che provassimo le stesse cose!
Che non fossimo mai cambiati
e che potessimo condividere il domani!
Non c'è più tempo per correggere le nostre vie senza straziarci il cuore.
Pregherò, finché mi faranno male le ginocchia.
Ci ho provato davvero! Più di te!
Non hai mai ascoltato
e sentivo di non essere mai abbastanza per te.
Ora eccoci qui, col cuore a pezzi!
Abbiamo perso la strada. In qualche modo l'abbiamo persa.
L'odio non c'è più e io potrei anche tornare ad amare.
Questo è il paradosso della fiamma.

DISCONNECT - DISCONNESSO

Non c'è più! Se ne è andata!
Come posso credere di farcela da solo?
Non lasciarmi così!
Non lasciarmi!
Mi dovrò disconnettere prima di esserne travolto.
Mi sentirò vuoto e cadrò.
Vorrei abbandonare tutto.
Se questo è ciò che mi resta adesso, dovrò disconnettermi.
Non ho mai voluto essere indifferente.
Non ho mai voluto che ti sentissi irrilevante.
Non sei mai stata insignificante.
Non lasciarmi così!
Non lasciarmi!

THE STORM WITHIN - LA TEMPESTA INTERIORE

E' buio. Riesco a sentire i corvi
e le foglie d'autunno che continuano a cadere.
Gli alberi dormono, eppure si allungano verso il cielo.
Sono miei. Si distendono per noi.
Se fossero soltanto sogni potremmo salvarci,
ma saremmo solo pallide impronte di giorni passati.
Effetti e cause.
Sono la spiegazione del perché andiamo in rovina.
E' tardi quando vedo il sole che si nasconde
oltre l'oscuro profilo delle montagne.
Sento il sale che batte sulla mia pelle.
Non si leva un rumore. Si sente solo la tempesta interiore.
Hai abbattuto i miei muri e mi hai privato della corazza.
Sei nella mia carne. Mi hai conquistato e hai vinto.
Sono a terra supino. Hai trionfato e sorridi.
So che potrei guarire meglio, se fossi circondato dai sentimenti.
Scriveremmo della vita. Di come è trascorsa
e nient'altro avrebbe davvero importanza.
Hai fatto sorgere il sole.
Le stelle sono scomparse e la tenebra si è diradata.
Abbiamo camminato per tanti giorni nella sofferenza,
ma con la grazia della luce,
abbiamo dato valore a ciò che sarebbe stato vuoto.
Siamo stati due anime perdute e abbiamo scritto della vita
e di come sia trascorsa.
Eravamo convinti che sarebbe durata per sempre,
perché ci trovavamo in mezzo alle difficoltà.

 

Commenta il post