Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Delain - Moonbathers

Pubblicato su 21 Settembre 2016 da Federico Fasciano

HANDS OF GOLD - MANI D'ORO

Rosso come il sangue e dolce.
Assaggio un sorso di vino
e assaporo la libertà sulle tue labbra.
Il cielo sa che ho tentato di cambiare strada,
ma questa minaccia squisita mi ha indotto a restare.
Ora sono vicina al limite.
Sono vicina all'esperienza della vita e della morte.
Oh, sto cadendo!
Sono vicina al limite.
Vicina all'esperienza dell'amore che ti toglie il respiro.
Il sangue, rosso e dolce, spilla abbondante
e si appiccica alle nostre mani.
Dovremmo riposare nella sua corrente
e né il dolore, né la paura
dovrebbero poter spezzare questo legame.
La nostra unione.
Pagheremo insieme per i nostri errori.
Alcuni uccidono il loro amore quando sono giovani.
Alcuni lo fanno quando sono vecchi.
Alcuni lo soffocano con mani avide.
Altri con mani d'oro.
I più premurosi usano un coltello,
perché i morti fanno presto a diventare freddi.
Ogni uomo uccide le cose che ama
e lascia che tutto questo venga raccontato.

THE GLORY AND THE SCUM - LA GLORIA E LO SCHIFO

Tutti noi viviamo in modo impietoso e precario.
"Se c'è sangue, allora vende!",
è quello che oggi ci pare di ascoltare.
Restano le spine e i fiori appassiscono.
Mostro! Che nobile novità!
Mostro! Un vero e proprio prodigio!
Mostro! E' tutto ciò che riguarda me e e te.
Che siano terre desolate o terre meravigliose,
guarda quello che abbiamo fatto!
Fai un passo indietro!
Sii contrariato per ciò che siamo diventati!
Siamo la gloria e lo schifo!
Mostro! Cloaca di incertezza.
Mostro! Creatore d'entropia.
Mostro! E' tutto ciò che riguarda me e e te.
Mostro! Corruttore della dignità.
Mostro! Siamo la gloria e lo schifo!
Mostro! Il meglio e il peggio sono dentro di me.

SUCKERPUNCH - COLPIRE ALL'IMPROVVISO

Il gelo che diffonde è la sua arte.
Ha macchiato il mio cuore corrotto.
Lasciami alla mia solitudine!
E' quello il luogo in cui mi sento a casa,
sin da quella notte, in cui il mio amore gridava:
"Oh, crollerai? Ti sacrificherai?
Darai tutto per me?
Colpisci all'improvviso i demoni nei miei sogni!"
Uscite dai miei sogni!
Il suo dolore ha gettato un'ombra,
al fianco della quale ho rifiutato di camminare.
Ti ho detto di lasciarmi alla solitudine
in cui mi autodefinisco.
Una sola risposta dal mio amore che gridava:
"Oh, crollerai? Ti sacrificherai?
Darai tutto per me?
Colpisci all'improvviso i demoni nei miei sogni!"

THE HURRICANE - L'URAGANO

La tua voce è un tuono che si rovescia sulla mia anima.
La mia voce è pioggia ed entrambi stiamo affondando.
Non rimarrà niente.
Sarà come un uragano.
Non sono capace di calmarti,
sebbene ci abbia provato inutilmente più volte
e tu non sai tenermi buona,
ma tenterò di condividere il tuo dolore.
Non torneremo più indietro.
Lasceremo che la tempesta si scateni
e saremo come un uragano.
Hai radunato tutte le tue nubi
e le hai ammassate sopra la nostra testa.
Ho provato inutilmente.
Stiamo affondando.
Non rimarrà niente.
Sarà come un uragano.
E tutte le volte che ti ho quasi spezzato il cuore?
Tutte le volte che ci siamo quasi separati?
Lascia che il tuono mi colpisca, amore mio!
Ti prego, lascia che il tuono si abbatta su di te!
E tutte le volte che ho cercato di farti arrabbiare?
Tutta la rabbia e i problemi da risolvere?
Lascia che il tuono mi colpisca, amore mio!

CHRYSALIS (THE LAST BREATH) - CRISALIDE (L'ULTIMO RESPIRO)

Ehi, sei lì?
Non ti ricordi di me,
la tua più vecchia amica?
Sei lì?
Non ti ricordi che sono sempre
stata quella che si preoccupava per te,
quando nessun altro lo faceva?
Ehi, stai male?
Ti rivolgevi a me, quando ti sentivi depressa.
Stai andando in pezzi?
Puoi fidarti di me.
Le cose possono cambiare. So rassicurarti.
Ti ricordi che eravamo una squadra?
Come ti senti?
Io non… Come lo sai?
Non ti lascerò andare.
Lotterò fino al mio ultimo respiro.
Ehi, sei ancora la solita svitata?
Ricordo il tempo in cui ci siamo spinti troppo in là
e i tuoi rimorsi vivevano tra le mie difese.
Ora però sono solo ferite che distolgono
la tua attenzione dal tuo cuore infranto.
E' come se tu volessi che fosse così.
Non respingermi!
Non vuoi che faccia un tentativo?
So esattamente di cosa hai bisogno.
Non respingermi!
Conosci bene il conforto della lama.
Senza di me tu non sei niente.

FIRE WITH FIRE - IL FUOCO COL FUOCO

Hai lasciato che ti flettessero la schiena
e ti facessero inghiottire il veleno.
Resisti! Aspetta e vedrai.
Gli hai permesso di farti del male
per ogni più piccola azione che avevi compiuto.
Giudici di ogni cosa. Creatori di nulla.
Uccidili con la tua gentilezza,
perché sarai sempre troppo forte per chiunque.
Sarai sempre troppo superiore a chiunque altro.
Non cercare di scusarti.
Una stella nera. Ecco ciò che sei!
Nessuno placherà le fiamme del tuo cuore.
Adesso rispondi al fuoco col fuoco.
Tu l'hai permesso! Tu farai ammenda!
Abbiamo tutte le carte in mano
e hai bisogno solo di poche parole.
"No" è una di queste. "Dannazione, no!" è ancora meglio.
Si apriranno altre porte chiudendone una,
anche se ti sembrerà impossibile, finché non succederà.

PENDULUM - PENDOLO

Il tempo si muove in avanti.
Mi tira e mi spintona.
Non mi concede un attimo di libertà.
Dove andremo adesso?
Non possiamo né fermarci, né riposare.
Sono avvinghiata al pendolo dell'orologio.
Vorrei rallentarlo fino a fermarlo.
Possiamo dar fine alla fine?
Possiamo arrivare a credere che sarà per sempre?
Non mi importa se devo fingere.
Tu continui a spingermi più velocemente.
Il tempo si muove in avanti.
Muta la notte nel giorno.
Sto spingendo sui freni.
Dove andrà a finire tutto questo?
Perché non possiamo fermarci, né riposare?
Ho paura di guardare in alto
e vedere chi sarà spinto giù alla prossima fermata.

DANSE MACABRE - DANZA MACABRA

E' soltanto perché fa parte di un insieme
che non sembra funzionare,
ma se affidassi la mia vita alle tue mani
resterebbe inconfutabilmente mia.
Oscure sono le sue ali che si distendono
nel cielo nero come la pece.
La morte verrà a prendermi, ma non stanotte.
La terra mi ricoprirà.
Gli angeli mi chiameranno.
A suo tempo. Non stanotte.
Ho detto che avrei percorso il miglio,
non che lo avrei fatto stando in fila.
Non posso promettere che sorriderò,
ma posso promettere che ci proverò.
Se potessi fare un altro voto,
vorrei vivere per ciò che è giusto, qui ed ora.
E' l'arte della morte.
Dammi il meglio di te! Donami la tua oscurità!
E' l'arte della fine che viene per tutti,
ma io la farò aspettare.

SCANDAL - SCANDALO

Scandalo! Ora che mi hai lasciato tutto il mondo lo saprà.
Scandalo! Trasformeranno la nostra vita
in uno spettacolo per fenomeni da baraccone.
Vedranno i cuori spezzati. Vedranno il nostro amore appassito.
Vedranno le mie implorazioni e mi vedranno esclamare
continuamente: "Per l'amor di Dio!"
Scandalo! Ora che mi hai lasciato
non ci sarà nessuno a guarire le mie ferite.
Scandalo! Il mondo intero ci farà passare per idioti.
Ecco le brutte notizie! La diga che si spalanca.
Ci lasceranno sanguinanti e noi continueremo a dire
che sono dei pidocchiosi.
Facciamogli capire che si sono messi a fissare,
ma è un questione privata.
Dovranno appenderci in alto e dirmi cosa gli interessa davvero.
E' solo una vita da confondere e distruggere?
Scandalo! Sì, mi hai spezzato ancora il cuore.
Oggi i titoli in prima pagina. Domani i tempi difficili
e nessuno saprà davvero distinguere la verità dalle bugie.
Alla fine la versione più veritiera dovrà nascondersi
sempre più in profondità dentro di noi.

TURN THE LIGHTS OUT - SPEGNERE LE LUCI

Ero qui quando il primo mattino albeggiava su di te
e ancora ci sarò.
Ero qui quando per la prima volta hai fatto un respiro
e ancora ci sarò,
fino all'ultima forma di vita.
Spegnerò le luci
e mi chiuderò questo mondo cattivo alle spalle.
Spegnerò le luci e sprangherò l'universo.
Ero qui.
Mi accoglierai e mi riconoscerai?
Ancora ci sarò. Ero qui.
Mi spaventerai e mi disprezzerai?

THE MONARCH - LA MONARCA

Ho guardato le sue strisce,
il volo della monarca
e ho smesso di piangere.
Se tu, amica mia, se tu puoi cambiare,
allora posso farlo anch'io!
Ho guardato i suoi disegni
e poi ho guardato me stessa.
Sei qui, ho pensato.
Trasformati, ti ho detto
e mostra loro quanto sei cresciuta.

 

Commenta il post