Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

The vision bleak - Witching hour

Pubblicato su 29 Luglio 2016 da Federico Fasciano

A WITCH IS BORN - E' NATA UNA STREGA        
        
Tre vecchie intorno al fuoco,        
di una bruttezza mai veduta,        
(siedono) in un orribile e nero pantano.        
Dal calderone sale il vapore.        
Mormorano strambe litanie nella notte d'inverno.        
Sbraitano e fanno risuonare le risate,        
col loro alito fetido che tutto fa appassire.        
I loro nasi annusano l'intruglio, nauseabondo stufato.        
Il calderone ribolle.        
Il liquame si gonfia sulla cadenza del loro incantesimo.        
Un'ala di pipistrello e la zampa di un rospo.        
Vi si deve immergere un infante.        
E' nata una strega!        
E' nata dal calderone.        
Stanotte è nata una strega!        
Un grido penetrante. L'urlo selvaggio di un neonato.        
Il prete suona a morto le campane in un villaggio vicino.        
Quattro vecchie intorno al fuoco        
(siedono) in un orribile e nero pantano.        
E' nata una strega!        
        
THE BLOCKSBERG RITE - IL RITO DEI MONTI BLOCKSBERG        
        
Si radunano sulle montagne,        
là dove la pioggia cade non lontana dal suolo.        
Tra fonti primitive e foreste immerse nel silenzio più profondo,        
viene scelta una radura segreta,        
circondata da alte mura di pietra.        
Lontano da sguardi indiscreti il rito comincia al calar del crepuscolo.        
La luna piena sorge tra le vette boschive.        
I fuochi vengono accesi ovunque per accogliere l'invitato più nobile.        
Al suo arrivo il banchetto avrà inizio.        
Il 31 Aprile, come predetto.        
Demoni sfrecciano nel cielo luminoso.        
Lassù le torce segnano la loro strada,        
a rivelare la notte di Valpurga sul tetro versante della montagna.        
Streghe di ogni età e stirpe si danno alla lussuria e al peccato.        
Arrivano come donne e se ne vanno come spose.        
Per la gioia di Satana, è il rito di Blocksberg!        
Come in trance fanno baldoria.        
Danzano nel mondo notturno, in onore del diavolo.        
Colui che più hanno a cuore.        
All'alba tutto si conclude con un subitaneo cambiamento.        
Le streghe svaniscono e i fuochi smettono di bruciare.        
Il sole sull'orizzonte saluta le creste della montagna.        
Passerà un altro anno prima che le fiamme si riaccendano.        
        
CANNIBAL WITCH - STREGA CANNIBALE        
        
Dove i venti selvaggi soffiano col loro mugghiare desolato.        
Dove i pini solitari piegano le cime in agonia.        
Dove i fiori hanno smesso di crescere        
e dove gli uccelli non cantano più,        
là puoi vederla volare attraverso il cielo della sera.        
Nel suo mortaio scuote un pestello        
e persino la luna si nasconde dal suo volo sinistro.        
Perché lei è il male in mezzo alle altre cose.        
Madre delle ossa. Vecchia immortale.        
Strega cannibale.        
Banchetta sulle carni degli uomini in gran segreto.        
Strega cannibale.        
Sbriciola le loro ossa triturandole con godimento.        
La sua fame è insaziabile e così i suoi denti di ferro.        
Baba Yaga "Gambe ossute". La strega cannibale.        
La sua storta baracca è nascosta in un boschetto malsano        
ed è circondata da una staccionata di teschi e ossa.        
Anche la notte congela ad ascoltare il suono        
delle sue narici che russano e dei suoi terribili gemiti.        
E' giunta alla pazzia per le continue stregonerie,        
dopo mille anni di solitudine.        
E' una vecchia ingobbita. Una dea sconosciuta.        
Sa generare ciò che ha a che fare con la morte.        
        
THE WOOD HAG - LA MEGERA DEL BOSCO        
        
E' persa in una foresta infinitamente profonda.        
E' stata tradita dalla sua razza e consegnata alla morte.        
Dove la tenebra domina e il vento soffia gelido,        
la disperazione cresce nello spirito di queste piccole anime.        
Dall'oscurità emerge una capanna        
e loro bussano alla porta col cuore impaurito.        
Sembra spaventosa, ma hanno altra scelta?        
La porta si apre con un cigolio che fa gelare il sangue.        
Di cosa avete paura quando la luna è alta nel cielo?        
La vecchia del bosco ci chiama!        
Chi adesca i giovani e i ragazzini solitari?        
E' la vecchia del bosco!        
Chi è spietato quanto il gelo dell'inverno?        
E' la vecchia del bosco!        
Chi li cucina nella sua stufa, piena di felicità?        
E' la vecchia del bosco!        
Vengono chiusi in una gabbia, come una comune provvista        
o come bestiame, della malvagia strega del bosco.        
Come possono scappare da questa trappola spaventosa?        
Aspetteranno la morte e alla fine verranno mangiati.        
        
HEXENMEISTER - IL MAESTRO DELLE STREGHE        
        
Eretico e stregone. Figlio perduto.        
E' legato a un patto con le donne infernali.        
E' stato firmato un contratto col sangue,        
affinché rinunciasse allo Spirito Santo e a Dio.        
Su un crocicchio è stato tracciato un cerchio        
con la magia di un pentagramma in fiamme.        
Evoca il fiammeggiante principe dell'inferno,        
convocato con un antico incantesimo necromantico.        
Il puzzo di zolfo appesta la notte.        
Sette demoni appaiono nel buio.        
Sono loro ad avergli fatto firmare il patto in stato di estasi,        
prima di ritornare nel nero abisso.        
Fausto! Spirito! Rettore!        
Stregone e negromante!        
Fausto! Maestro delle streghe!        
Disconoscitore del sacrosanto!        
Gli è stata concessa la gioventù.        
Trent'anni di gioia, sapienza e verità.        
Si è abbandonato al piacere della carne        
il re delle streghe di più alto rango.        
Quando verrà il suo momento,        
il figlio caduto scenderà all'inferno con le sue donne diaboliche.        
E' stato firmato un contratto col sangue,        
affinché bestemmiasse contro lo Spirito Santo e Dio.        
        
PESTA APPROACHING - LA PESTE SI AVVICINA        
        
Da dove sia venuta nessuno lo sa,        
ma è il più grande male della sua epoca.        
E' una maledizione medievale inviata dalle profondità dell'inferno,        
che ha ricoperto tutti col suo sudiciume letale.        
Per prima cosa ha colpito inesorabile nelle città        
e il suo nome era scritto nei cieli.        
Poi ha raggiunto i regni di terre desolate        
e laggiù hanno visto la Peste volare.        
Nei palazzi sfarzosi e nei rifugi dei mendici        
è strisciata verso le stelle.        
Dai maestosi fiordi alle coste solitarie,        
la Peste ha attraversato i cieli del nord.        
Ha viaggiato sulla scopa col suo rastro, per ripulire ogni angolo.        
Sul mare, sui fiumi e nelle foreste profonde        
è stata vista la sua sagoma sanguinaria.        
Ha attraversato il cielo notturno su venti gelidi di morte        
e tutto è rimasto avvolto nel suo putrido respiro.        
Ha raggiunto gli estremi limiti di pianure desertiche        
e li ha lasciati infestati dal dolore delle sue piaghe.        
La Peste vola.        
        
THE VALKYRIE - LA VALCHIRIA        
        
La spietata follia dei campi di battaglia.        
La violenza e lo spargimento di sangue e morte.        
Corpi maciullati e scudi frantumati.        
Uomini coraggiosi che hanno esalato l'ultimo respiro.        
A causa di tutto questo è stata chiamata Valchiria.        
Angelo della morte con le parvenze di una salvatrice.        
Tuttavia feroce, fredda e amante dell'inverno.        
Animata dalla brama per la morte.        
Sulle montagne cavalca gloriosa.        
Fuori dall'oscurità e dentro la luce.        
Il suo enigma è incredibile, misterioso e crudele.        
Spettro o realtà? Portatrice di luce o spietato demone?        
Tra il caos e il peso dell'esistenza terrena.        
Tra tormenti, torture e dolore,        
lei sceglie chi elevare tra i caduti e i morti.        
La sua corsa è selvaggia e nefasta.        
Empirea ed arcana.        
Tra le sue braccia si trova la risposta alle domande più profonde.        
        
THE CALL OF THE BANSHEE - IL RICHIAMO DELLA BANSHEE        
        
La sua casa sorge sul fianco della collina che affonda nella nebbia.        
Lei, invisibile incantatrice! Strega dei Sidhe*!        
Vaga ai crocevia nella notte        
e può essere vista soltanto da quei pochi a cui predice la morte.        
Dà la caccia alle disgraziate anime, vittime della tristezza,        
che temono la sua canzone profetica.        
La sua voce spaventosa è la loro condanna.        
Tu lo senti il richiamo che avvelena la notte?        
Tu lo senti il suo pianto che ti getta nel terrore?        
Spettrale vecchia della nebbia dai capelli bianchi,        
che canta con le civette della notte,        
baciata dalla desolazione.        
Lei, flagello dei boschi e delle montagne,        
mormora nella solitudine.        
La sua voce risuona attraverso la foschia.        
        
Note:    *(Popolo fatato)    

 

Commenta il post