Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Vita nova - Vita nova

Pubblicato su 16 Dicembre 2015 da Federico Fasciano

ALONE - SOLA

Un altro anno.
Mi sembra più lento, eppure è più veloce.
So il motivo di questa sensazione,
tuttavia sono risoluta nel vivere come congelata,
anziché procedere come lava
verso un orizzonte in cambiamento.
Più mi avvicino, più la strada diventa lontana
e il giorno è sempre più corto.
Sono sola, circondata dall'amore.
Esisto in quanto sola.
Il mio corpo è in mezzo agli altri,
ma la mia mente e la mia anima sono sole.

TAKING ON THE WORLD - AFFRONTARE IL MONDO

Si perdono dei pezzi a causa della sofferenza.
E' un equilibrio che non posso più recuperare,
ma una struttura d'acciaio collocata al suo posto
può portarmi verso giorni più luminosi.
La mia mente deve prendere una forma.
Il mio cuore deve esserne ispirato
per estrarre il veleno dal mio cuore e risorgere.
Lame di fuoco imprimono su di me il loro nome,
scavando fino all'osso.
Siamo ancora gli stessi.
Cicatrici perlacee.
Bandiere sventolanti che riemergono dalle ceneri.
Stiamo affrontando il mondo.
Una casa diroccata non può resistere.
Le fondamenta si sgretolano tra le mie dita.
Ma ora ho imparato a ricostruire sulla roccia,
di cui è fatto il mio cuore.
Innalzo pareti di vetro limpido,
vetro impermeabile alla pioggia
e non ho più paura delle pietre
che qualcuno può scagliare loro contro.

VITA NOVA - VITA NUOVA

Siamo alla fine.
Non possiamo più tornare indietro.
Le nubi si sono raccolte sopra questo ponte
che deve andare a fuoco.
Perché siamo alla fine.
Dimentica il mio nome!
Questo è il confine tra te e me.
Noi non siamo uguali.
Il tuo sangue scorre ancora nelle mie vene
e riuscirai a perdonare se io dimenticherò.
Poi me ne andrò.
Questa è la fine del nuovo inizio.
Abbiamo giocato con la passione,
ma ora quel tempo è finito.
Nessuna scena commovente. Nessun lieto fine.
I legami si sono logorati.
Siamo alla fine.
Inutile tentare ancora.
Ci eravamo detti che quando saremo cresciuti
ci sarebbe venuta voglia di arrenderci.
Ma era una bugia. Il sogno deve finire.
Un'anima inquieta non può star bene
su questa sponda del paradiso.
Scelgo il vino che deriva dall'acqua.
Sanguinare non fa per me.
E' il momento di rimettermi in piedi.
Taglia questo legame e fammi respirare!
Perché siamo alla fine.

SCARY PLACE - UN POSTO SPAVENTOSO

Chi dice che è troppo tardi
e chi dice che non lo è?
Per quale diavolo di motivo dovresti avere di più
quando hai esaurito tutto quello che avevi?
Forse stando sotto l'acqua della doccia
ti filtrerà nel cervello e ritornerà in superficie,
passando attraverso la vergogna che nascondi.
Con le mani contro le mattonelle gocciolanti,
hai pregato per gli ultimi vent'anni di poter seguire
il tuo sudore e le lacrime attraverso lo scarico.
Non c'è un posto spaventoso oltre i tratti del tuo volto.
Non c'è un posto spaventoso pur sapendo queste cose.
Pur sapendo che non potrai riaverle.
E dov'è il tuo salvatore?
Hai ascoltato mentre ti spiegava il perché?
Mentre ti rivelava chi è il tuo carceriere,
il padrone del tuo cuore e la causa delle tue bugie?
Se cammini nel solvente vedrai i colori venire via
e inconsapevolmente ti lascerai dietro grandi, irrimediabili macchie.
La luce digitale del mattino.
Quelle sensazioni che non sanno scuoterti,
ma che ti fanno ricordare il crepuscolo
di tutti quegli anni che hai buttato via.
E' una nuova rivoluzione e il tuo cuore si è rifatto sulla tua mente.

ON CHRISTMAS DAY - IL GIORNO DI NATALE

Resto ferma.
Tu stai aspettando accanto alla porta e mi stai di fronte.
Sento il tuo respiro rallentare.
Riesco a percepire il tuo desiderio.
La tua rabbia.
E so nel mio cuore che devi andartene.
Lasciami! E' meglio così.
Questo amore si consumerebbe anche se restassi.
Lasciami! E' meglio così.
Chi vorrebbe raccontare che abbiamo buttato via
le ceneri del nostro cuore il giorno di Natale?
Stai lontano! Sto male.
Sto nel pieno di questo dolore.
Non mi dire cose che vorrei sentire!
Chiedi al tuo Dio se vuoi avere risposte!
Dicono che agisca per il nostro bene.
E' vero. E' un buon modo per iniziare l'anno nuovo.
Forse tutto avrà una soluzione come dici tu.
Forse senza di te scoprirò me stessa
e forse non avremmo dovuto nemmeno iniziare.
Forse, forse, forse…
La notte è silenziosa.

EPHEMERAL - EFFIMERA

Mi dispiace. Mi sbagliavo,
ma ora cammino nella luce.
Posso urlare contro il cielo
e aggrapparmi indifesa alla mia pelle.
Sarò in pezzi e piena di vergogna.
Verrò annerita dalle fiamme,
finché non disprezzerò il tuo nome.
Ma non cadrò più.
Questa illusione è effimera.
Volti macabri mi appaiono davanti agli occhi.
Ci aspetta un altro torbido tramonto
e questi ricordi perseguiteranno ogni ora del passato
di questo giorno senza fine.
La tua purezza non può rivestirmi.
Sento soltanto fiocchi di neve ghiacciati su di me.
Le ferite sono come sorrisi
e il tuo cuore inquina il mio.

 

Commenta il post