Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Stream of passion - A war of your own

Pubblicato su 10 Dicembre 2015 da Federico Fasciano

MONSTER - MOSTRO        
        
Le onde mortali di questo mare rosso        
stanno diventando più alte. Sempre più alte.        
Non abbiamo scelta se non tuffarci dentro di esse.        
Andremo sotto,        
alla ricerca del premio che non eravamo destinati a vincere.        
Ne varrà la pena ora che un'immensa oscurità ci sta inghiottendo?        
Dammi il sole e le stelle!        
Proteggici dal male!        
Sei diventato un mostro che soffre nel divorare il mondo?        
Spalanca le ali e scappa da questa Terra verso le stelle!        
L'uomo che accusa non dà garanzie.        
Ora siamo soli con noi stessi.        
Cercheremo di levarci di dosso questo crudele malessere,        
ma non sappiamo come fare.        
Bambina dalla mano bianca,        
calma la tempesta e liberaci dal male!        
Sei diventato un mostro che soffre nel divorare il mondo?        
Con i denti affilati e il cuore in pezzi,        
prenditi ciò che vuoi,         
ma niente ti restituirà la pace!        
La tua ricerca durerà in eterno.        
        
A WAR OF YOUR OWN - LA NOSTRA GUERRA PERSONALE        
        
Urla ruggenti scendono dalle colline.        
Fendono l'aria e ci riempiono le orecchie.        
Mani empie trasportano corna d'acciaio        
e reclamano il passaggio in nome della paura.        
Resta, anche se la notte è piena di terrore!        
Resta qui tra le mie braccia per sempre!        
Resta tra queste mura        
e cominceremo la nostra guerra personale!        
Non c'è acqua per placare la sete         
e finché il mondo brucerà        
non potranno riposare il capo.        
Resta! Fuori piove fuoco.        
Resta dove posso tenerti al riparo!        
Resta! Fuori piove fuoco.        
Resta finché le fiamme si spegneranno!        
Resta, amore mio e combatti la tua guerra personale!        
        
THE CURSE - LA MALEDIZIONE        
        
Fluttua molto più in alto, sopra il nostro mondo.        
La nostra stella attende che voltiamo lo sguardo.        
Desidero che quel caldo abbraccio        
mi faccia aprire e mi faccia sentire bene.        
Richiamo distante. Croce e delizia.        
Fai scendere su di me la tua maledizione!        
Dimmi! Se ti conducesse molto lontano da casa, lo seguiresti?        
Perché quando il mondo arriverà alla fine io me ne andrò.        
Non saprò resistere.        
Tracciamo il percorso attraverso questo cielo triste,        
tra voci mute e occhi stanchi.        
La nostra debolezza diventerà la nostra forza        
e risuonerà con il solo linguaggio che condividiamo.        
La scelta è mia.        
        
AUTOPHOBIA - AUTOFOBIA*        
        
Questa casa va in pezzi.        
Le pareti sono decrepite.        
Quando abbiamo capito che una specie        
di spettrale silenzio pietrificante scivolava attraverso le crepe,        
non potevamo più negare che la nostra casa stesse andando in rovina,        
né che a malapena riuscissimo a respirare.        
Per troppo tempo abbiamo condiviso una bugia        
e ci siamo incamminati lontani da ciò che siamo.        
Presto il velo cadrà        
e loro scopriranno come mi chiamo.        
E' difficile accettare che il fantasma abbia sempre vissuto qui.        
I suoi sorrisi malvagi rivelano le nostre paure.        
Eppure ancora non riusciamo a uscire.        
Non possiamo negare che la fine sia vicina.        
Per troppo tempo abbiamo condiviso una bugia        
e ci siamo incamminati lontani da ciò che siamo.        
Abbiamo cercato di nascondere il dolore dentro.        
Troveremo un altro posto dove rintanarci?        
Questa casa va in pezzi.        
Le pareti erano decrepite, fin dal principio.        
Penso sia chiaro che un castello buio e infestato        
non si possa chiamare casa.        
        
Note:    *(Paura dell'isolamento o di essere egoista)    
        
BURNING STAR - STELLA DI FUOCO        
        
Mandami la stella di fuoco        
che cancellerà il nostro terrore più profondo!        
In presenza della sua luce ogni ombra dovrà arrendersi.        
E' solo una questione di tempo        
prima che entrambi riusciremo a guardarci negli occhi?        
E' solo una questione di fiducia?        
Dovremmo credergli quando dicono che tutto andrà bene        
o sarebbe meglio alimentarne il fuoco?        
Non è solo una questione di tempo,        
prima che l'ultimo di noi debba vivere con il cuore infranto?        
Non è solo una questione di fiducia        
sapere che la vita che conoscevamo non sarà più la stessa,        
ma che dovrà passare attraverso le fiamme purificatrici?        
Mandami la stella di fuoco        
che cancellerà tutti i nostri crimini ed errori!        
In presenza della sua luce ogni ombra dovrà arrendersi.        
        
FOR YOU - PER TE        
        
Seduto su un trono di vetro osservi le stagioni passare.        
Nel tuo freddo sguardo vuoto la storia viene raccontata ancora una volta.        
Può essere? Ci hai visto liberarci dalle catene?        
Tutto è diventato una visione del passato        
e la distanza è qualcosa che non riusciamo a cogliere.        
Ma sappi che quando ti abbiamo voltato le spalle        
e ce ne siamo andati, c'erano ancora troppe cose da dire.        
Ogni spina e il dolore di ogni ferita siano tutti per te!        
        
EXILE - ESILIO        
        
Strappaci alla radice,        
per nascondere la nostra crudele provenienza!        
Mi trascinerò nella scia del tuo ricordo fino al mare        
e non so se la pioggia ci procurerà altro danno.        
Madre, aiuto!        
Ti prego, riportami al principio!        
Per uno scherzo del destino l'oceano ci ha separato,        
ma un giorno ci rincontreremo ancora.        
Tra le braccia di questa terra ostile tutto mi parla di te.        
Ricompongo il tuo ricordo ogni passo che faccio,        
ma non so se potrò riconoscerti al mio ritorno.        
        
DELIRIO - DELIRIO        
        
Pensa a me quando spunta la luna!        
Pensa a me quando il sonno ti abbandona!        
Pensa a me quando la solitudine ti soffoca!        
Pensa a me quando la tristezza ti avvelena!        
E' una ferita profonda.        
Benedicimi!         
Riempi la mia bocca con una voce che sappia colmare le distanze!        
Come un marchio sulla pelle.        
Come un bacio sulla fronte.        
Come una chiave per il tempio.        
Per riempire il desiderio del vuoto.        
Una voce che spezzi le montagne e che incendi la fede.        
Che tessa sogni e illusioni per alimentare il mio delirio.        
Pensa a me quando vacilla la speranza!        
Pensa a me quando l'aria non ti arriva!        
Pensa a me quando la febbre ti avvolge!        
Pensa a me quando il freddo ti invade lentamente!        
E' una ferita profonda.        
Consolami!        
La luce perduta non farà ritorno.        
Ricordi gelidi, lasciatemi andare!        
Sciogli le mie redini!        
Prega per me!        
        
EARTHQUAKE - TERREMOTO        
        
Nella disperazione abbiamo osservato la Terra collassare.        
Quando i muri sono crollati lo hanno fatto nei nostri cuori.        
Tra gli edifici diroccati verrò a cercarti.        
Perché tu ed io possiamo prosciugare l'oceano.        
Tu ed io, guidati dalle emozioni,        
possiamo impedire al suolo di tremare.        
Corriamo alla ricerca di un rifugio.        
La nostra casa è compromessa.        
Niente sembra più avere valore.        
Non c'è un posto dove nascondersi.        
Tra gli edifici diroccati verrò a cercarti.        
Perché tu ed io possiamo elevarci sopra a tutto questo.        
Tu ed io manterremo le promesse        
e possiamo impedire al suolo di tremare.        
Straziata dal peggiore dei tradimenti,        
la nostra città tornerà a vivere?        
Possano le lingue di fuoco portarci più vicini alla verità!        
        
SECRETS - SEGRETI        
        
Cose non dette sono destinate a non essere ascoltate.        
Piccole gocce di rosso ardente si divideranno         
e cresceranno senza controllo.        
Ogni incubo e ogni guerra ci aspetta sulla soglia        
e i segreti ci avvelenano il cuore.        
Caricati di questo peso!        
Continua a parlare, finché la nostra speranza si esaurirà!        
I segreti ci stanno separando.        
Sussurri martellano le nostre orecchie        
e si frantumano nei nostri sogni silenziosi.        
A chi daremo la colpa? Di chi ci fideremo?        
Tiriamo un dado!        
        
DON'T LET GO - NON LASCIARMI ANDARE        
        
Lei vive una vita di tragedia e dolore.        
Che cosa risponderebbe se le dicessi che non è troppo tardi?        
Che cosa?        
Abbiamo affidato le nostre vite alle mani della disperazione.        
Cambiami! Corrompimi, ma non lasciarmi andare!        
Desidero un momento per potermi perdere nella tua canzone.        
Prendimi! Spezzami, ma non lasciarmi andare!        
Non finché il futuro continuerà ad aspettarci.        
Lei ha paura degli orrori che il domani può portare        
e l'avvisaglia sottile del dubbio striscia sotto la sua pelle.        
        
OUT OF THE DARKNESS - FUORI DAL BUIO        
        
Schiavo di un sussurro incastrato tra le tue tempie        
e vincolato al significato del nome che ti hanno dato,        
hai ingoiato ogni parola che non si adattava alla loro legge        
e ogni sorso di silenzio ti brucia in gola.        
Dimmi cosa intendi!        
Non permettere a nessuno di rubare la fiamma dai tuoi occhi!        
C'è una miriade di desideri accatastati in un angolo.        
Sono tenuti in un vaso, ma non è quello di Pandora.        
La stanza se ne riempie,        
ma nessuno è abbastanza forte da combattere il male del loro mondo.        
Apri il tuo scrigno dei desideri!        
Lascia che ogni demone svanisca,        
ma trattieni un simbolo di speranza!        
Tirati fuori dal buio!        
Quando i nostri sguardi si incroceranno,        
allora saprai che non dovrai rimanere solo.        
        

 

Commenta il post