Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Status minor - Ouroboros

Pubblicato su 9 Dicembre 2015 da Federico Fasciano

THE WIND - IL VENTO

Ho ascoltato le tue parole. Non hanno senso.
Ti consiglio di aprire gli occhi
e di capire che non c'è soluzione.
Le catene si sono spezzate.
Vago libero e vivrò un sogno che tu non sai vivere.
Siamo guidati dal diavolo, amore.
Perché non vieni con me a fare un giro?
Se mi sputerai in faccia,
vedrai  un tagliente sorriso da maniaco.
Sono libero e nessuno mi impedisce il cammino.
Vieni con me! Ti voglio.
Non capisci che ho scelto la mia strada come fa il vento?
Non abbiamo più promesse da infrangere.
Puoi anche supplicare, ma non mi convincerai a rimanere.
Stanotte il mondo è tutto mio.
Il modo in cui ti muovi denota le tue intenzioni.
Niente che sia giusto o sbagliato.
Niente di più che me e te.
Avanziamo a tutta velocità! E' quello che ci serve.
Stringimi forte la mano, soltanto per stanotte!

HOLLOW - VUOTO

Sono sdraiato nel buio
e una mano gelida stringe il mio cuore.
Non c'è nessuna dolce ninnananna. Nessuna soluzione.
Sono devastato.
Serpenti in paradiso. Il piacere diventa afflizione.
Il sorriso sul tuo viso.
Perché non mi lasci in pace?
Quegli occhi. Quello sguardo.
Mi sento così vuoto.
Brucia nel mio cuore! Tortura la mia anima!
Prego che la notte porti via il mio dolore
e invece combatto per ritrovarti ancora.
Ho bisogno di ritrovarti ancora.

GLASS WALL - PARETE DI VETRO

Chi sei? Cosa mi stai facendo?
Sto perdendo il controllo.
Dovrei andarmene?
E' più sicuro restare?
L'incertezza mi sta divorando.
Non ho paura di fallire stanotte.
Mi hai dato una ragione per volare.
Ogni giorno le dita spingono più forte contro la parete di vetro.
Sei reale? Sto seguendo le ombre come un idiota?
Dimmi perché tutto ciò che so è il tuo nome!
Al tuo cospetto mi sento come un bambino brutto.
I giorni in cui abbiamo vissuto il nostro gioco
hanno perduto il loro significato sulla mia pelle.
Ancora una volta la notte sono completamente sveglio,
sotto la luce cristallina della luna.
L'alba si avvicina e mi fa ribollire il sangue.
Non posso aspettare di sentirlo ancora.
Se non ascolterò di nuovo il tuo sospiro incerto,
oggi mi lascerò andare e non mi rialzerò più.
Tracciando linee sulla tua pelle,
mi sono sentito vivo come non mi era mai successo.

LIKE A DREAM - COME UN SOGNO

Nei tuoi occhi c'è un bagliore come di stelle
e le tue parole sono dolci come il miele.
So che sono sincere.
Abbiamo un arcobaleno da seguire attraverso l'innocenza
e troveremo il paradiso.
E' come un sogno.
E' tutto ciò che ho sempre chiesto.
No. Domani non ce ne saremo andati.
Non avevo mai parlato di "per sempre",
ma ora so che stiamo andando in quella direzione.
Prima ancora di riflettere sul fatto
che non avevo mai saputo cosa si prova,
me lo hai fatto sperimentare.
Quando vivi con qualcun altro
le tue precauzioni vengono gettate via,
nell'ottica di dargli fiducia.
Aprimi il tuo cuore e svela il tuo dolore nascosto!
Ora farò di tutto per te.
E' il richiamo della sera e ti voglio al mio fianco.
La linea delle nostre vite si intreccerà fino alla fine dei tempi.

CONFIDENCE AND TRUST - CONFIDENZA E FIDUCIA

L'accecante luce dell'alba non può essere respinta.
Lavi via il sangue e pulisci la pistola.
Mai più sincerità! Tutto è una bugia.
Quando ti guardo negli occhi
sento nel cuore che sai che non siamo reali.
La confidenza e la fiducia meritano di morire.
Sei ferito e macchiato dalla vergogna.
Devi dirlo a qualcuno.
Ma non puoi confidarti e rischiare che venga giù tutta la facciata.

STAIN - MACCHIA

Gioco con te. Vorrei calmarti.
E' il mio gioco e durerà tutta la notte.
Ti userò. Ti sedurrò.
Verrà il mattino e sarai stata cancellata.
L'accecante luce dell'alba non può essere respinta.
Lavi via il sangue e pulisci la pistola.
Mai più sincerità! Tutto è una bugia.
Sei ferito e macchiato dalla vergogna.
Devi dirlo a qualcuno.
Ma non puoi confidarti e rischiare che venga giù tutta la facciata.
Mi eviti? Dubiti di me?
E' tutto vero o è soltanto nella mia mente?
Sono spaventato e stanco morto
di tenermi dentro il senso di colpa.
Sono confinato.
Sono appassito e in pezzi.
Questo è il mio regalo per te.
Quando ti guardo negli occhi
sento nel cuore che sai che non siamo reali.
La confidenza e la fiducia meritano di morire.
Eccoci qui! Divisi, ma insieme.
Abbiamo gettato il nostro sogno all'inferno.

SMILE - SORRISO

Fine del giorno.
Ho assorbito la gioia di ciò che avevo di più caro.
L'odio mi brucia dentro. E' come benzina,
ma non lo lascerò controllare da chi mi sta vicino.
Le false aspettative, che non realizzerò mai, governano la mia vita
e non è ciò che vorremmo essere a trasformare l'armonia in conflitto.
Non c'è resa, poiché entrambi in un certo senso
abbiamo ragione quando discutiamo di questioni futili.
Nei tuoi occhi vedo la speranza all'abbandono.
Divorata dalle fiamme.
Il sorriso è dolore mascherato e ci si sente bugiardi.
E' un veleno che ti scorre dentro.
Seguo la mia strada. Ognun per sé.
Sono la mia legge. La mia unica realtà.
Siamo uguali a parole
e la ragion divina non cammina al mio fianco.
E' per il desiderio di avere il controllo sugli errori.
Il risentimento per cui sanguiniamo.
Non possiamo conformarci tutto il tempo!
Il nostro cuore morirà soffrendo.
E' un veleno che ti scorre dentro.
Dovrei far morire un fiore soltanto per farne crescere un altro?
Riusciranno a prosperare fianco a fianco?
La coesistenza non può essere destinata alla rovina.

FLOWERS DIE - I FIORI MUOIONO

Lo sguardo fisso sul muro.
Le tue parole che risuonano nella mia testa.
Qualcosa è diverso, lo so.
Non posso cancellare quelle parole.
Non posso eliminare il dolore.
Quel dolore che ti ha costretta ad andartene.
Devo camminare da solo nella neve.
Se potessi volare come un uccello sul mare,
andrei oltre il mio orgoglio
e ti direi quanto mi mancano i giorni passati insieme.
Quanto mi mancano le notti trascorse senza dormire.
Le notti in cui mi hai spiegato i motivi
per cui questo non può essere il nostro ultimo addio.
Abbiamo lasciato semplicemente che i fiori morissero.
L'estate sulla mia pelle perde calore per il ghiaccio che ho dentro.
Sento la mia vita passare
e lentamente chiudo gli occhi e ti penso.
Come è possibile che tutto sembri una bugia?
Possiamo ancora essere noi stessi se ci proviamo?
Sorrido.
Faccio parte del gioco e cerco di non impazzire.
Sono tenuto prigioniero. Sotto chiave.
Ricordo ogni parola.
Rammento tutta la sofferenza di quando mi hai detto che non ero più io.
Potrò finalmente andarmene e vivere libero?
Abbiamo lasciato semplicemente che i fiori morissero.
Alla fine sono rimasto solo.
Andrò a casa e mi trasformerò in qualcosa di migliore.
Non attraverserò la strada
e non verrò a bussare alla tua porta.
Non voglio vedere il tuo viso
e non voglio tenerti tra le braccia.
E' troppo tardi! E' il nostro ultimo addio!

SAIL AWAY - SALPARE

Desidero che spunti l'alba.
Odo urla silenziose e mi sento come un dio.
Un istante dopo ho gli occhi lucidi.
Non avrei mai pensato di potermi spezzare.
Di non poter sopportare la caduta.
Mi hai insegnato a soffrire come non mi era mai capitato prima.
Dimmi quando ci rivedremo!
Riusciremo a riaccendere il fuoco che si è spento?
Lasciami stare! Aiutami ad affogare!
So che non tornerò indietro stavolta.
Ora devo andare alla ricerca di sentieri da percorrere,
zovorrato dalle catene.
Ma le catene spariranno e io non sarò più in ginocchio.
Ti lascerò salpare lontana dalla mia vita.
L'oscurità è troppo profonda.
Sono senza speranze e perso nell'oblio.
L'odio nei miei occhi si è ritirato
e non mi guiderà verso casa.
Lasciami stare! Lasciami libero!
Ti ho chiesto sinceramente di andartene.
Morirò se non potrò volare via.
Ho bisogno di essere me stesso. Cerca di capirlo!
Sei salpata lontana dalla mia vita.
Ora ho visto tutto. Il mio crollo è avvenuto.
Mi sono smarrito lontano dalla strada
e tu potrai pensare di aver ragione.
Rallegrati del mio cuore contrito!
Te lo dirò una volta di più: questo è il nostro ultimo addio!
Non farò più questo gioco o diventerò pazzo.
So di essere destinato a volare via
e a lasciarmi il dolore alle spalle.
Vattene! Non essere stupida!
So che troverò la mia strada
e col sorriso dirò: abbiamo lasciato semplicemente che i fiori morissero.
Alla fine sono rimasto solo.
Andrò a casa e mi trasformerò in qualcosa di migliore.
Non attraverserò la strada
e non verrò a bussare alla tua porta.
Non voglio vedere il tuo viso
e non voglio tenerti tra le braccia.
E' troppo tardi! E' il nostro ultimo addio!

 

Commenta il post