Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Riverside - Rapid eye movement

Pubblicato su 5 Dicembre 2015 da Federico Fasciano

BEYOND THE EYELIDS - OLTRE LE PALPEBRE        
        
Noi non siamo quelli che siamo.        
Se dicessi che ancora credo in me, mentirei.        
Se avessi un'altra possibilità, ci proverei.        
Se smarrissi i miei sogni, m'incolperei di nuovo.        
Se fossi me stesso, sarei qualcun altro.        
Se non avessi voluto provare nulla, mi sarei fermato.        
Se fossi me stesso, sarei qualcun altro.        
Perché so vedere la verità in una fotografia.        
Con tutto ciò che mi riguarda,        
ho bisogno di ricominciare a guardarmi dentro.        
Oggi una nuova vita scorre nella mia mente.        
Con tutto ciò che mi riguarda,        
ho bisogno di ricominciare a guardarmi dentro.        
        
RAINBOW BOX - LA SCATOLA DELL'ARCOBALENO        
        
Il momento della medicazione è la mia parte preferita.        
Ciao, scatola dell'arcobaleno!        
Ho bisogno di te per sopravvivere.        
Il bianco è per la mia salute.        
Il blu è per la mia felicità.        
Grazie al rosso muoio e vivo, con l'ombra di un sorriso sul volto.        
Le onde alfa sono comparse e io ho attraversato il confine.        
Nel mare dei ricordi sento che sto affondando.        
Il giorno è acromatico e mi strozzo con le mie pasticche.        
Pensavo che ci sarei riuscito,        
ma l'acqua ghiacciata si è richiusa su di me.        
Sai che voglio sentirmi vivo        
e che ogni volta ho bisogno di te sempre di più.        
        
PANIC ROOM - STANZA DEL PANICO        
        
Di solito la usavo come mia stanza del panico.        
Era l'altra parte di me.        
Dove un po' dormivo e un po' stavo sveglio.        
Dove niente sembra reale.        
Mi nutrivo della tua vita.        
Sbirciavo da un buco e l'esterno mi faceva paura.        
Un giorno busserai alla mia porta.        
Dolce mio rifugio, senza di te congelo.        
Dolce mio rifugio, senza di te morirei.        
Nascondo i miei pensieri angosciosi.        
Sono sparpagliati dappertutto.        
Il suono è attutito. I sogni sono ricorrenti.        
Un sorriso di melatonina.        
Di solito era il mio 302*.        
L'altra faccia della luce.        
La trappola che mi aiuta a scendere a patti        
con quello che ho smarrito dentro di me.        
Ho già provato a fare degli autoritratti,        
ma si sono sempre rivelati così innaturali.        
Ho passato tanto tempo a correggere luci ed ombre.        
A nascondere le increspature e a camuffare le ferite.        
Ho già provato a fare degli autoritratti,        
ma attraverso i miei occhi ho soltanto visto me stesso.        
Ora so che non sto negando il bisogno che qualcun altro mi osservi.        
        
Note:    *(Codice per intervento dell'ambulanza)    
        
SCHIZOPHRENIC PRAYER - PREGHIERA SCHIZOFRENICA        
        
Abbiamo una tale paura di venire respinti        
che ci nascondiamo dentro noi stessi        
e ci comportiamo come estranei per evitare il dolore.        
Collezioniamo le nostre fobie e i nostri mali.        
Ci sentiamo bene solo quando ce ne lamentiamo.        
Tra le tue braccia mi sento una persona migliore.        
Quando si danza intorno al fuoco e ci si ubriaca nella notte,        
nessuno è mai chi sembra essere.        
L'ipnosi ci può dare una mano.        
Siamo così stufi di questa vita che abbiamo bisogno di riposarci e di svanire.        
        
PARASOMNIA - PARASOMNIA*       
        
Sono steso sul pavimento e comincio a ruotare.        
Che cosa hai fatto, Mr. Hyde?        
Che cosa mi stai facendo in questo momento?        
C'è sangue sulle mie mani e il vuoto nella mia mente.        
Non so il mio nome. Non ricordo chi sono.        
Che cosa c'è che non va in me adesso?        
Mi ritraggo dalla luce e inizio a capire.        
Sento che sto precipitando.        
Ogni millimetro della mia pelle sente il dolore che ho subìto.        
L'io è tornato e sto scappando.        
Ho smarrito la luce del giorno. Ho perso la tua immagine.        
Quest'incubo che mi spaventava è già diventato realtà.        
Oh no, che cosa ho fatto?        
Non posso gettarmelo semplicemente alle spalle.        
Non posso rischiare di perdere la testa.        
Oh no, che cosa ho fatto?        
Non puoi capire quanto abbia bisogno di un modo per riportarti indietro.        
Intontito dal sonno, davanti allo specchio,        
cerco di liberarmi delle mie peggiori paure        
e continuo a pormi la stessa domanda:        
quando mi abbandonerò a questa parte di me?        
        
Note:    *(Categoria dei disturbi del sonno)    
        
THROUGH THE OTHER SIDE - ATTRAVERSO L'ALDILA'        
        
Benvenuto nella terra di nessuno,        
dove finalmente potrai affrontare te stesso!        
La paura di sentire qualcosa di reale è tua amica ora.        
Non c'è bisogno di scappare.        
Benvenuto nella terra di nessuno,        
dove nulla è come sembra.        
I misteri si nascondono sei piedi sotto terra        
e sei piedi sopra.        
Dovresti sentire il tuo cuore, prima che sia troppo tardi!        
La luna comincia a spaccarsi in due e l'oscurità si può quasi toccare.        
Come bendato, cerchi di trovare una strada verso il fondo della tua anima.        
Riesco a vedere ogni ferita che hai provato a nascondere        
e non ti permetterò di ricordare com'eri quando sei già stato qui.        
Dovresti ascoltare ancora la tua voce!        
Dovresti sentire il tuo cuore, prima che sia troppo tardi!        
        
EMBRYONIC - EMBRIONALE        
        
Con questo umore, non voglio staccarmi da te.        
Non voglio ferirti, né escluderti, né respingerti.        
Con questo umore, vorrei solo un posto che fosse mio        
e di nessun altro. Solo mio.        
Nella completa indifferenza la TV vive, anziché parlare.        
Ci stiamo separando.        
Ci leggiamo le labbra e siamo così distanti.        
Mi manca ciò che avevamo.        
Mi manca un posto che sia tutto mio e di nessun altro. Solo mio.        
Un posto in cui potermi nascondere dentro me stesso.        
Per te ci sarò sempre.        
Per te scapperò ancora.        
Voglio vedere nei tuoi occhi che ci rivorresti come eravamo        
e che per noi c'è ancora speranza.        
        
CYBERNETIC PILLOW - CUSCINO CIBERNETICO        
        
L'ultima volta che ti ho accontentata, sembravi quasi risplendere        
e stavo per credere negli angeli.        
Cercando nei miei sogni più lucidi,        
mi sono scontrato con le immagini della tua fantasia.        
Provo dolore.        
Adesso ti sto cercando da qualche parte lontano nella mia mente.        
Vorrei che mi dicessi tutto.        
Non c'è alcuna possibilità che trovi una soluzione,        
ma se fosse soltanto un sogno?        
Ci accompagna? Un giorno dovremo svegliarci?        
E se fosse tutto soltanto un sogno?        
Presto avrò freddo.        
        
ULTIMATE TRIP - L'ULTIMO VIAGGIO        
        
Anche se ho da vivere la mia vita (ancora una volta),        
continuerò a tornare nello stesso luogo.        
Aspetta sulla riva il mio ritorno!        
Sono spinto dal fatto che quei giorni ti mancano.        
Guarda attraverso il velo! Apri la tua mente!        
Sono il riflesso di tutte le tue vite da sveglia.        
E' il peccato di narcolessia.        
Apri la mente!        
Nel profondo di me stesso posso controllare la tua vita.        
Anche se un guscio ti circonda, apri la mente!        
Sono il bagliore delle ceneri ardenti.        
Sono il corso del tempo che scorre.        
Sono il movimento dei tuoi occhi.        
Sono la tua vita migliore.        
Il desiderio nascosto e la terra del mai.        
Apri la mente!        
Potremmo essere così buoni!        
Gli specchi sono infranti e c'è ancora tanto da dire.        
Senza paura arriveremo alla vetta.        
La paura è nel cuore.        
Ora sarai la mia anima gemella e mi farò perdonare.        
Adesso va bene, ma non so quanto dovrà durare.        
Presto o tardi vorrò che tu venga a farmi uscire di qui.        
Presto o tardi avrò bisogno di te.        
Sono chiuso dentro.        
Voglio indietro la mia vita.        
Sono intrappolato, ma devo riavere indietro la mia vita.        
        

 

Commenta il post