Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Leaves' eyes - Njord

Pubblicato su 18 Novembre 2015 da Federico Fasciano

NJORD - NJORD*           
            
Dio della tempesta, puoi sentirmi?            
La costa è vicina, ma ho paura!            
Fjord, sono perso lungo la rotta per Gardarike!            
Sono intrappolato in una collera impetuosa.            
Njord, tu tocchi la Terra coi raggi dorati del sole.            
Njord, il tuo palazzo bianco è circondato d'oro.            
Dio dei Vani, io sono Njord!            
Inviatemi le onde come seta dall'Oriente!            
Njord!            
Come la pelle delle gote di una vergine.            
Come nove onde sollevate dalle fanciulle.            
Dominatore del vento, mi salverai?            
La mia speranza è forte e tu mi guidi.            
Sono perso lungo la rotta per Gardarike!            
Sono intrappolato in un clima di burrasca.            
Tempesta, abbassa la spada! Placa il tuo respiro!            
Blandisci la tua bufera!            
Aegir, stai attento!            
Mare, resta calmo e tranquillo stanotte!            
Metti a tacere le tue onde!            
Njord!      

Note:   *(Dio della mitologia nordica)    
            
MY DESTINY - IL MIO DESTINO            
            
Ho fatto una promessa che non ho potuto mantenere.            
Ho lasciato il mio amore nelle terre del nord.            
Era il mio destino.            
Sono così perso!            
Sono condannato in questa grigia valle desolata.            
Le notti senza stelle sono così immense e nere.            
Le mie preghiere lentamente si sono spente in un sussurro.            
Vedo ancora il tuo sorriso.            
Poi distinguo i tuoi occhi attraverso un velo di lacrime.            
Sto cadendo in un abisso.            
Sto cadendo.            
Sto affondando nei ricordi. (E' il mio destino!)            
Ho fatto una promessa.            
Sto affondando nel destino.            
Tutta la mia speranza e l'orgoglio indomito            
si sono persi nel fumo delle ceneri.            
Il colore rosso. Il sangue lasciato sul ghiaccio.            
La nostra danza notturna.            
Vegli su di me quando dormo?            
Ti preoccupi per il mio destino?            
            
EMERALD ISLAND - ISOLA DI SMERALDO            
            
Isola di smeraldo, senti che ti chiamo?            
Senti i miei lamenti?            
Mi sono voltato e l'ho vista scomparire.            
Il mio sentiero. La mia vita. La mia anima.            
La terra delle mie speranze.            
Resta con me!            
A malapena vedo ancora le sue sponde che rimpiccioliscono.            
Lei, più bella del sole!            
Lei, più desiderabile di una corona!            
Resta con me!            
Il mio cuore è cresciuto risoluto.            
Il mio coraggio fiero.            
La forza potrebbe voltarmi le spalle,            
nonostante il mio spirito sia vigile.            
La mia anima è tua!            
La sua anima è mia!            
Il suo cuore è risoluto.            
Il suo coraggio fiero.            
La forza potrebbe voltargli le spalle, ma lo spirito lo guida.            
            
TAKE THE DEVIL IN ME - SCACCIATE IL DIAVOLO IN ME            
            
Sto andando alla deriva e conto i miei ultimi giorni.            
Tra le mie labbra c'è un urlo silenzioso.            
Lo giuro sugli déi!            
Lascerò che la grazia vinca la battaglia del mio cuore!            
Urlo perché gli angeli vengano a salvarmi.            
Scacciate il diavolo che c'è in me!            
Salvatemi perché ho sbagliato!            
Salvate anche solo un momento della mia vita!            
Scacciate il diavolo che c'è in me!            
Vorrei uno spirito che fosse in pace con ogni anima.            
Prima di andarmene devo perdonare.            
Il mio cuore smette di battere            
e mi fa capire quanto avrebbe potuto essere luminosa la vita.            
            
SCARBOUROUGH FAIR* - SCARBOUROUGH FAIR            
            
Stai andando a Scarbourough Fair?            
Prezzemolo, salvia, rosmarino e timo.            
Ricordami a colui che vive là            
e che un tempo era davvero il mio amore!            
Digli di farmi una maglia di cambrì!            
Prezzemolo, salvia, rosmarino e timo.            
Senza cuciture e ricami.            
Allora sarà di nuovo il mio amore.            
Digli di mietere con una falce di cuoio!            
Prezzemolo, salvia, rosmarino e timo.            
E di raccogliere tutto in un cesto di erica!            
Allora sarà di nuovo il mio amore.            
Digli di trovarmi un acro di terra!            
Prezzemolo, salvia, rosmarino e timo.            
Tra il mare e la spiaggia.            
Allora sarà di nuovo il mio amore.

Note:   *(Tradizionale fiera irlandese)           
            
THROUGH OUR VEINS - NELLE NOSTRE VENE            
            
Quando non c'era niente, né il cielo, né il mare,            
ma soltanto un infinito spazio esteso ovunque            
e non c'era né terra, ne sole, né materia,            
esisteva solo il silenzio.            
Rompi il silenzio con il tuo respiro divino!            
Fai scorrere il sangue nelle nostre vene!            
Senti il desiderio di sorgere?            
Tu sarai fuoco! Io sarò ghiaccio!            
Ci uniremo nel vuoto.            
Tu sarai il giorno! Io sarò la notte!            
Fai scorrere il sangue nelle nostre vene!            
In tempi remoti,            
quando nulla sbocciava sotto il sole e la pioggia fine,            
non c'era sabbia, nessun terreno e nessuna montagna.            
Esisteva solo l'oscurità.            
Cancella l'oscurità con il tuo respiro divino!            
Fai scorrere il sangue nelle nostre vene!            
            
IRISH RAIN - PIOGGIA D'IRLANDA            
            
Lascia che la pioggia ti riempia di baci            
e ti purifichi dal dolore!            
Un minuto di silenzio.            
C'è un tempo per pensare e un tempo per piangere.            
La pioggia d'Irlanda è l'unica cosa che condivido con te stanotte.            
Una ninnananna cantata dalla pioggia d'Irlanda.            
Lascia che il buio ti avvolga come un letto di piume!            
C'è un tempo per cercare il silenzio e pregare per la pace interiore.            
Lascia che la luna ti illumini come una stella di mezzanotte!            
Esiste un cielo abbastanza grande che io possa            
riempire con l'amore che provo per te?            
            
NORTHBOUND - DIRETTO A NORD            
            
Sto seguendo la via del mare verso casa.            
Sto tornando dove sono nato.            
Ho viaggiato nelle terre di culti stranieri            
e ho assaggiato il vino della giovinezza.            
Ora sono diretto al nord.            
Ogni giorno sono con te,            
ma è come un giorno senza sole.            
Ogni notte sono al tuo fianco,            
ma è come un re senza corona.            
Nei suoi occhi brucia una luce che guida la mia rotta.            
Sono diretto al nord.            
Posso contare solo sulla mia volontà di tornare a nord.            
Il silenzio conforta le mie orecchie e la purezza scorre nel vento.            
Tornerò a casa.            
Sono diretto al nord.            
Due settimane senza vederla.            
Mi chiedo senza troppa convinzione se apparirà.            
Due settimane senza toccarla.            
Sono a casa!            
            
RAGNAROK* - RAGNAROK            
            
I carri sono in partenza. Cadono le foglie.            
L'inverno e il gelo ghiacciano la pioggia.            
Fimbulvetr, inverno selvaggio!            
I lupi danno la caccia al sole e alla luna.            
Heimdall, suona il tuo corno!            
Il Ragnarok porrà fine a tutti noi.            
La voce del caos grida nelle sale di Asgard.            
Gli déi attendono la fine del mondo.            
La fine di tutto.            
La vita smette di respirare e vedo i fiori appassire.            
Tyr combatte vanamente e geme nel dolore.            
Il drago Nidhug divora le radici di Yggdrasil.            
Heimdall, suona il tuo corno!            
L'esercito di Loki devasta ogni cosa.            
Gli déi attendono la fine del mondo.            
La fine di tutto.            
Ragnarok!            
Urla di dolore si levano nelle valli di Vigrid.            
Gli déi attendono la fine del mondo.            
La fine di tutto.            
La rovina degli dei.            
Il mondo del serpente sorge dalle onde.            
Il Ragnarok porrà fine a tutti noi.            
Il male chiama e distrugge ogni cosa.            
E' l'ultima cavalcata degli eserciti.            
La tenebra soffoca l'alba.            
L'inverno rumoreggia nei tuoni.            
Spargimento di sangue, uccisioni e rovina.            
Gli déi e le divinità saccheggiano.            
E' la fine di tutto e di tutti.

Note:   *(Battaglia finale tra luce e tenebre)           
            
THE HOLY BOND - IL VINCOLO SACRO            
            
Esiste un vincolo sacro tra noi che nessuno potrà cancellare.            
Come un filo di seta ci tiene stretti. Infrangibile.            
C'è abbastanza speranza per affondare le mie paure            
e sufficiente fede per asciugare le mie lacrime.            
Mi aggrapperò a questi ricordi.            
Esiste un vincolo sacro tra me e te.            
Esiste un vincolo magico tra noi che nessuno potrà sostituire.            
Quando ti chiamo so che sei qui nel mio sguardo.            
Esiste un vincolo magico tra noi che nessuno potrà distruggere.            
Come un filo di seta ci terrà stretti per sempre.            
            
FROYA'S THEME - LA CANZONE DI FROYA            
            
Froya, occhi azzurri e capelli dorati.            
Una dama così bella!            
La sua pelle è così pura, luminosa e liscia.            
Dea dell'amore, splendente e limpida.            
Eigandi Valfalls, casa dei morti, offri il suo cuore al sole!            
Gli occhi erranti di un uomo considerano la sua bellezza.            
E' un viaggio senza ritorno verso la fine del mondo.            
Le lacrime scorrono sul suo viso, che diventa così pallido.            
Gocce rosse di sangue colpiscono il suolo, come pietre d'oro.            
Perso nella disperazione, sto affondando nel dolore.            
Lei getta un'ombra sulla Terra, senza paura            
e spargerà sul mondo un fuoco infinito.            
Froya, occhi pieni di sofferenza.            
Lacrime dorate e un cuore ferito.            
E' in pena per trovare il suo sole            
e si lascia alle spalle una scia di lacrime.            
E' un viaggio del cuore verso la fine del mondo.            
Le lacrime scorrono sul suo viso e brillano come perle.            
Alla fine lo troverà sotto un albero e sorgeranno come una cosa sola.            
Come una fenice dalle ceneri.            
Lei getta un'ombra sulla Terra, in un'attesa senza fine.            
La sua divinità appare            
e insieme sorgono come una cosa sola nel loro palazzo.            
            

 

Commenta il post