Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Leaves' eyes - Symphonies of the night

Pubblicato su 23 Ottobre 2015 da Federico Fasciano

HELL TO THE HEAVENS - ALL'INFERNO I CIELI

Un foglio di carta che si dissolve,
completamente bianco e senza significato.
L'amore vi stampa l'impronta
di qualcosa che non potrà mai più rivivere.
All'inferno i cieli!
Riempie la mia mente di calore.
Sollevo le mani contro questi cancelli che si stanno chiudendo.
Le nubi si spalancano su di me.
La mia rabbia furente risuona nel firmamento.
Mura dopo mura non impediranno alla mia vista mortale di arrivare fino a te.
Sacra dea Ecate, all'inferno i cieli!
Stregoni traditori e senza dio! All'inferno i cieli!
Ferite dopo ferite non impediranno alla mia vista mortale di arrivare a te.
Bugie dopo bugie non mi impediranno di dire la verità.
Riempie il mio ingegno di fermento.
Questi uomini santi giungono nella mia fredda prigione.
La volta celeste si spalanca su di me
e intraprendo una guerra per ottenere la vita oltre l'empireo.
Veleni dopo veleni non impediranno alla mia vista mortale di arrivare a te.
Non c'è nessun crimine!
Le mie parole sono pure e senza significato.
Sono innocente, lo giuro!
Avrò tempo di tornare a essere me stesso.

FADING EARTH - LA TERRA SI SPEGNE

Conoscevo perfettamente quegli occhi.
Sapevo bene ciò che non dicevano.
Congelato nella luce oltre la finestra,
sei rimasto lontano per troppo tempo.
Il mattino ti ho abbandonato alla depressione,
soltanto per far ritorno al calar della sera.
Dietro di me ho lasciato solo poesie sparpagliate sul pavimento.
Questa Terra si sta spegnendo.
Questo pesante cielo blu scuro si racchiude su di me.
Mi preparo a una notte di veglia, dimenticata e in errore.
Contro la mia vita ho tenuto questa lama d'argento tra le mani.
Ma chi sono io per credere che mi aspetterai nell'aldilà?
Il mio paradiso non è mai stato qui.
Questa lotta senza speranza si è consumata tra i viventi
e ho paura che prima l'età e poi la morte
un giorno ci condurranno alla putrefazione.
Decorati con i decessi dell'Uomo,
centinaia d'anni di attesa e consunzione sono trascorsi.
Siamo stanchi dell'odio!
Siamo stanchi del dolore e la nostra sopportazione si sta logorando!
Che senso ha portare pazienza con la vita?
Un tempo era ricca di aspettative, ma ora è così vulnerabile.
Questa Terra si spegne in favore dell'aldilà.
Prego affinchè tu possa aspettarmi laggiù.

MAID OF LORRAINE - LA FANCIULLA DI LORENA

Non temere!
Il glorioso angelo nel buio possiede un cuore corazzato.
Nessuna luce può mutare in grigiore.
Il nostro destino prevede una tomba spalancata.
Le anime degli eroi sono morte e sepolte
e sono state dimenticate nelle loro storie.
Tutti questi uomini hanno giurato di combattere.
Hanno giurato di seguirmi nella luce
e sono caduti sul letto della foresta,
dove le foglie copriranno ogni loro traccia.
Settanta articoli di accusa!
Pulzella d'Orleans, devota e divina!
Le voci nella mia testa ci guideranno nelle tenebre
e ci daranno conforto nel sonno.
Lasciate che io viva!
Voci! Voci! Sono come le lance del diavolo!
Che sorga l'esercito di Giovanna d'Arco!
Bruciati al rogo, voi perirete! Lei perirà!
Nel riserbo dell'Inquisizione è stata presentata come strega eretica.
Centinaia d'anni di guerra e sofferenza,
in cui abbiamo versato il sangue nei campi silenziosi
e siamo caduti su un letto dorato di miglio fine,
che copriva il mio viso chiazzato di rosso.
Voci! Voci! Gli uomini hanno approvato di bruciarla sul rogo.
I miei sogni su di te mi permetteranno di andare oltre.
Maggio 1431. Tra le mura che mi tengono prigioniera cerco la guida di Dio.
So di incarnare l'infinito e quel giorno verrà.

GALSWINTHA - GALSWINTHA

Galswintha, del popolo dei visigoti,
promise al re di Neustria di amarlo fino al giorno della sua morte.
Ma cosa sapeva lei? Che uomo era lui?
Galswintha dormiva tutta sola.
La sua vita era nelle mani di Fredegund
che, gelosa, con un atto ingegnoso,
pose fine all'esistenza della principessa.
Non c'è pietà nella rabbia.
Tenebra. C'è solo tenebra nella cecità.
Brucerai per la tua cattiveria!
Occhi invidiosi. Signora della crudeltà.
Un angelo oscuro si aggirava nelle stanze della principessa
e lei non provava paura, nemmeno mentre veniva strangolata.

SYMPHONY OF THE NIGHT - SINFONIA DELLA NOTTE

Sento questi aghi penetrare nella mia carne, come ira selvaggia.
Lei mi abbraccia e scivoliamo nel buio.
Sale la febbre nel mio cuore. Una febbre rovente che mi consuma.
Ogni mio respiro accresce la sua voglia di caccia.
La mia lingua non riesce a gridare.
I miei occhi sono ingannati dall'oscurità.
Sinfonia della notte, stiamo per andarcene stasera?
Sto soffrendo d'amore per te stanotte.
Viviamo solo per morire?
Camilla, la tua rabbia si trasformerà in dolce amore?
Sono qui solo per essere il tuo sacrificio?
Senti il gelo della tua pelle, come fosse vetro ghiacciato?
Senti che la tua ombra vuota, come un lieve gemito di dolore,
attraversa la mia anima ferita, come in un amore mortale?
Sorreggimi nella mia ora più buia!
Abbiamo vissuto solo per morire?
Il tuo mondo fiorisce, ma il mio declina.

SAINT CECILIA - SANTA CECILIA

Dolci e celestiali armonie escono dal liuto tintinnante.
E' musica per gli amori senza speranza.
Oh Valerian, lasciala fare!
In nome della leale, pura e santa anima di una dama,
lui giurerebbe di assecondare le lodi degli angeli.
Oh Cecilia, dov'è il tuo angelo?
Quale aspetto della tua arte ancora non conosciamo?
Ascolta questo inebriante suono dei cieli,
che solleticherà le sue labbra con la melodia!
Oh dolce Cecilia, dov'è il tuo angelo?
Cosa cerchi che noi non comprendiamo?
I violini piangono nella disperazione.
I sensi sono sedotti dalla sinfonia.

HYMN TO THE LONE SANDS - INNO ALLE SPIAGGE SOLITARIE

Incita il vento! Spezza le onde!
E' un luogo d'estasi. Labirinto misterioso di spiagge solitarie,
che ingoiano gli uomini senza lasciare traccia.
Niente che io possega può frantumare questo suolo di pietra.
L'oscurità del giorno imprime in me la disillusione.
Benedici gli uomini con l'argento!
Benedicili con i raggi del sole!
La dea del deserto fa fluttuare i suoi veli per i pagani.
Dal nord fino alle spiagge solitarie,
i fiumi impetuosi portano a fantasie seducenti.
Egli se ne è andato lontano, non serve negarlo.
Gli oceani perduti ingoiano gli uomini
e ne demoliscono le imbarcazioni.
Niente sotto i miei piedi muterà in un suolo fertile.
Il gelo della notte mi strega con la sua disillusione.
Quanto vorrei vedere le meravigliose figure danzanti!
Salpiamo verso le spiagge solitarie!

ANGEL AND THE GHOST - L'ANGELO E IL FANTASMA

Ho cercato l'amore e ho trovato la tragedia.
La mia vita si è dissolta in un'ombra vuota.
E' morta come la pietra di un muro in rovina.
Il mio cuore è una tomba silenziosa.
La mia gola si esprime con toni così tristi.
A causa della tua disperazione
non sacrificherò il mio orgoglio di santa vergine.
Risuona la campana. I miei lamenti rieccheggiano tra le pareti.
Il mio cuore riposerà nella solitudine,
ma il mio fantasma ti perseguiterà di notte.
La giornata era trascorsa tranquilla,
sebbene avessi tremato così forte.
Mi aveva chiamata in cortile per discutere della situazione
e quando ho rifiutato di sposarlo, il suo cuore si è riempito d'odio.
Il duca ha iniziato a urlare in preda alla follia per le sale del castello,
mentre lei stringeva il rosario, timorosa di aver respinto il suo signore.
La sua esecuzione non può che essere l'atto di un uomo folle!
Venne decapitata a causa della sua fede.
Non ho peccato, né sono pazza,
eppure mi hai decapitata
perché ho creduto nella rettitudine e nell'onestà.
La mia causa non è stata difesa.
Tu sei il responsabile della mia morte!
Hai pugnalato la mia anima
e sottratto la terra da sotto i miei piedi.
D'ora in poi cederai a un lento decadimento, notte dopo notte
e, quando vedrai il mio fantasma, desolato e innocente, venirti incontro,
recherò con me la mia testa e la poserò davanti a te.
Il mio fantasma ti darà la caccia ogni notte.

ELEONORE DE PROVENCE - ELEONORA DI PROVENZA

Eleonora era la più bella di tutte,
così giovane e fragile.
Nella neve di Gennaio avanzò con il suo luccicante vestito dorato.
Si era sollevata per la causa del Regno.
Era una donna dal temperamento diabolico,
votata al potere della corona.
L'odio si era congelato nelle nostre vene.
Si era ribellata per i legami di sangue.
Un'ingannatrice di anime servili.
Bisognava cercarla! Bisognava combatterla!
Bisognava fermare la Regina e abbatterla!
Era necessario lapidarla e porre fine alla sua macchinazione!
Così fedele al suo innamorato e così devota alla corona,
era una regina di sangue straniero, piena d'odio nel fondo dell'anima.
Combatteva per la causa del Regno, armata di sangue blu e abiti dorati.
Votata al potere della corona.
Era una regnante dalla velenosa forza fatale.
Noi uomini, fatti di carne e sangue,
fummo da lei ingannati a causa delle nostre anime servili.
Bisognava cercarla! Bisognava combatterla!
Bisognava fermare la Regina e trascinarla lungo il sentiero del castello!
Al calar del buio la catturarono alle pendici della montagna.
Si trovava sulla sua barca e la tirarono lungo il pontile,
le sue vesti di seta damascata imbrattate di rosso.

NIGHTSHADE - OMBRA NOTTURNA

Sorge il dio della notte!
Ricordo il fuoco che si accendeva nei suoi occhi.
Le impronte dei suoi zoccoli nel fango.
Tutti voi siete qui con me, come una ferita che non può guarire,
ma appena ve ne sarete andati, imparerò ad amare.
Era un dono del cielo, la voce dentro di voi,
ma per voi l'ombra notturna è diventata ingannevole.
Tutti voi siete qui con me, ma ancora so che avete tentato di sfidare il buio.
Un arcobaleno nel cielo splende sulla vostra solitaria Barbaria.
Nel pianto di ogni uomo si nasconde un abisso di disperazione.
Se continuate a gettare sabbia nel vento, non farà che ritornarvi contro.
Sono dentro di voi come una verità sacra
e appena ve ne sarete andati, imparerete ad amare.
Tutti voi siete qui con me, ma ancora so che avete tentato di sfidare il buio.
Angeli splendono sulla vostra solitaria Barbaria.

OPHELIA - OPHELIA

Oh, pallida fanciulla! Ofelia!
La tua pelle è bianca come diamanti nella neve,
ma tutti sanno che pazzia e isteria hanno trasformato i tuoi fiori in pietra.
Gigli. Fiori per la dolce.
Tuttora piangono sulla tua tomba, Ofelia.
Senti ancora la pazzia che ti scorre nelle vene?
L'amore e il dolore?
In un destino pieno di sospiri ci ha lasciato.
E' svanita nelle acque scure.
Un familiare fiume nero scorre nel groviglio dei suoi capelli.
Il suo abito bianco si confonde nel fioccare della neve, come in una poesia di morte.
Tutt'intorno sono sparsi i tuoi gigli, in questo bianco giaciglio a lutto.

EILEEN'S ARDENCY - L'ARDORE DI EILEEN

Ho fatto ritorno a casa in Maggio con il cuore sereno.
Non c'era nulla che potesse causarmi preoccupazione.
Niente poteva arrecarmi dolore o amarezza.
Niente poteva farmi chinare il capo.
Eileen, mio bianco fiore delle more, più bianco di un giglio!
Rugiada delle rose!
Eileen, mio fiore luminoso delle more!
Mia brezza estiva! Mia poesia di primavera!
Donna, perché piangi?
Ci sono altri corteggiatori da queste parti?
Donna, un usignolo mi ha raccontato una storia stanotte
e non è stata musica piacevole per le mie orecchie.
I suoi occhi così verdi. I capelli rossi come fuoco.
Un centinaio di cerchi di spine intorno al mio collo.
Un migliaio di lacci che mi stringono il petto.
Eileen, sei la morte del mio rifiorire.

ONE CARESS - UNA SOLA CAREZZA

Sono inginocchiato ancora una volta
a pregare l'unico che sa risollevarmi dal dolore,
per dimenticare tutte le cose che ho fatto.
Oh ragazza,
conducimi nelle tue tenebre, quando il mondo è così crudele!
Lascia che io ne rimanga sbalordito!
Una sola tua carezza e io mi sentirò benedetto.
Quando pensi di aver tentato ogni strada e ogni sentiero,
riconsidera un vecchio itinerario e vi troverai qualcosa di nuovo!
Sono intimidito dalla luce e ho sempre amato la notte.
Mi stai offrendo una tenebra eterna?
Ho bisogno di credere che il peccato possa rendere gli uomini migliori.
E' lo stato d'animo in cui sono adesso
che mi ha fatto smarrire quando siamo partiti.

 

Commenta il post