Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Edguy - Mandrake

Pubblicato su 30 Ottobre 2015 da Federico Fasciano

TEARS OF A MANDRAKE - LACRIME DI UNA MANDRAGORA            
            
Fissate il chiaroveggente in partenza!            
La predizione annunciava invasioni e sofferenze.            
Persino un bambino sa leggere attraverso uno straniero,            
con gli occhi dell'osservatore e vederne un nobile bugiardo.            
E' tempo di mercanti e abilità nei commerci.            
Di lame per tagliare la carne corrotta.            
Per un mercante conta il denaro.            
Alla fine se ne va e salpa su un mare di sangue e fuoco.            
Oh Padre, posso vedere la rotta            
e come cercano di farti passare per una pedina del gioco,            
perché noi tutti siamo sordi, storditi e ciechi.            
Dopo la tempesta, la magia se ne va            
e si scioglie nelle lacrime di una mandragora.            
Le pedine del gioco, incatenate da catene invisibili,            
cercano di fare la loro mossa,             
ma a te sembra che stiano pascolando.            
Dopo la tempesta, la magia se ne va            
e si scioglie nelle lacrime di una mandragora.            
Affondano nella definitiva decadenza,            
ma cercano di muoversi e di spezzare le catene.            
Una volta fuori dalle stanze del serpente,            
vedremo l'uomo cinico che conta il suo oro,            
mentre trafficanti d'armi, preti e chiaroveggenti            
danzeranno intorno al demone che sorge.            
Avete imparato a mangiarvi tutta la merda che cagano,            
sfoggiando le vostre noccioline su piatti d'argento.            
Ammazzate i vostri fratelli con la lama che vi hanno venduto,            
perché non siete uniti.            
Loro approfittano della vostra sottomissione per seminare il male.            
Non serve che io dica quello che ho visto.            
Loro sanno bene come farvi credere            
a quello che vogliono crediate.            
Lacrime di una mandragora.            
Affondate nelle lacrime di una mandragora,             
pedine del gioco!            
            
GOLDEN DAWN - ALBA DORATA            
            
Egli è nato in questo mondo.            
Ha vissuto l'amore, ma ne è rimasto ferito            
e sospira quando osserva gli agnelli sanguinanti.            
Il sangue e le lacrime gocciolano a terra.            
Si concimano olive sul monte.            
L'amore è crocifisso e scava la strada per l'avidità dell'uomo.            
Non c'è via d'uscita.            
No! Noi non vogliamo partecipare più!            
Non vogliamo aspettare per sempre!            
Un'alba dorata. Una nuova era ha inizio.            
Un'alba dorata per ognuno di noi.            
Non scappate! Non dite che è troppo tardi!            
Cominciate a radunarvi per la nuova era! Per quest'alba dorata!            
Fratelli che si ammazzano e ideali nauseanti.             
Spettacoli in TV che mentono e imbandiscono            
ragioni grossolane per odiarsi tra gli uomini.            
E' facile arrendersi! Fate pure i vostri sporchi giochetti! Vincete pure!            
Unitevi a quei pecoroni che avanzano verso la costa e volate via!            
Poi non lamentatevi se alla fine affonderete.            
Si ammazza pur di mangiare, ma quando si rimane soli,            
poi non si ha più nessuno con cui competere.            
Allora si troverà il tempo per pensare a un'alba dorata.            
            
JERUSALEM - GERUSALEMME            
            
Il vento è gelido. La notte è senza stelle.            
La pioggia sta battendo quando l'ultimo (passeggero) arriva.            
Quante storie di dolore sono state raccontate,            
narrate da fanatici che sono stati cacciati via!            
Andiamo oltre! Facciamo rotta verso il largo!            
Strani individui, siamo voi ed io.            
Partiamo verso un mondo lontano            
che forse non esiste, come fossimo dei pazzi.            
Saremo feriti e ricoperti di piume.            
Saremo presi in giro, amici miei.            
Saremo bollati come idioti in marcia verso            
un luogo che nemmeno conosciamo.            
Verso Gerusalemme!            
Le zampogne risuonano dentro. Non sentite il richiamo?            
Non abbiate paura della linea dell'orizzonte!            
Verso Gerusalemme!            
Non abbattetevi se vi puntano il dito contro!            
Non abbiate paura! Non vi schianterete sull'orizzonte.            
Nani e giganti. Bambini che hanno smarrito la strada.            
Sognatori che si perdono lontani dal sentiero.            
Giullari esiliati che non ridono più.            
Uno spettacolo di fenomeni da baraccone. Benvenuti a bordo!            
Saremo feriti e ricoperti di piume.            
Loro non capiranno mai le vostre parole            
e di solito uccidono ciò che non comprendono            
o che non conoscono. E mai proveranno a farlo.            
            
ALL THE CLOWNS - TUTTI I PAGLIACCI            
            
Quando cammini lungo la strada deserta,            
ti senti viscido, strisciante, indifferente e nudo,            
e hai paura di Mr. Faccia Spaventosa,            
non voltarti, finché non lo incontrerai!            
Del fuoco della speranza è restato solo il fumo.            
Del bambino è rimasto un uomo.            
Non c'è altro se non il grigiore che dipinge la tua strada            
e nessuno potrà mai dirti            
perché tutti i pagliacci se ne sono andati.            
Dimmi dove sono scappati!            
Solo quando chiudo gli occhi posso vederli riapparire.            
Buffoni, ditemi dove siete andati!            
Buffoni, perché ve ne siete andati?            
Senza sosta il domani diventa ieri            
e non ci sono più lacrime da versare. Resisti al dolore!            
Il bambino dentro morirà per la libertà.            
Speri che non t'importi se ti appiopperanno una calunnia.            
Si accenderà una scintilla di rifiuto, ribellione e speranza.            
E' il fuoco della vita.            
Non mi importa se mi incolperanno.             
Non proverò vergogna,            
finché saprò chi me la addossa.            
            
NAILED TO THE WHEEL - INCHIODATO ALLA RUOTA            
            
Buone intenzioni lastricano la strada del Figlio dell'uomo.            
Andrete incontro alla forca lungo il sentiero della vita.            
Un incantesimo sarà scagliato da anfratti nei boschi.            
Non chiudete gli occhi!            
Il serpente è sempre in attesa di penetrare la vostra mente.            
Non sentite le voci che sussurrano             
e vi suggeriscono di andare verso il basso?            
Non vi accorgete delle ombre sui muri, occhi d'angelo?            
Colui che è stato cacciato mi dice di guardare in alto verso il cielo.            
Lo seguiremo, ma non sapremo mai il perché.            
Una visione mostra un bambino laggiù,            
dove sono sicuro di non essere mai stato.            
Un angelo che tocca la fiamma. Oh e quell'angelo sono io!            
Inchiodato alla ruota, le ferite sono sempre più profonde.            
Inchiodato alla ruota. E io dico: "Va bene, sanguiniamo!"            
Sentitela strisciare. Sentite la magia che ci sovrasta come nebbia.            
Benvenuti dove il veleno del serpente messo all'angolo            
ha il gusto del peccato dolce amaro e mai, mai ci lascerà andare!            
Mai! Mai dovrebbe essere il prezzo da pagare per dover crescere.            
Alcuni lo chiamano peccato originale, altri Divino,            
ma è il momento in cui il male si manifesta. Il libero arbitrio.            
Da bimbi nelle culle diventiamo impiccati che sorridono.            
Leccate via il sangue dalle lame dei vostri coltelli!            
Camminate sulla via delle stelle             
e poi più giù, nel fuoco, fino a prendervi la corona!            
Il vostro spirito potrà anche essere forte, ma la carne sarà mia.            
Egli vi ha offerto tutti i regni. Possono essere vostri.            
Accrescerete il vostro potere, tentati dall'oro,            
ma a che prezzo lo acquisterete?            
Tutto dipende da voi.            
            
THE PHARAOH - IL FARAONE            
            
Da una culla di silenzio e luce nacque nel sangue umano.            
(Gli angeli piangevano).            
Era un'epoca di violenza e d'odio.            
Per esplorare la via di sinistra venni al mondo a grandi passi.            
Avevo la gelida scorza di un dio.            
La mia anima era nascosta. Il mio spirito era bramoso di potere.            
Fiamme del Nilo! Fuoco nella tenebra!            
Sono nato per divorare la luce.            
Guardate lo spirito di un dio!            
Sono un dio del Nilo e nel mio eterno vagare            
sono nato per divorare la luce.            
Guardate lo spirito del Faraone!            
Nel mondo delle anime Egli viaggia avanti e indietro.            
Perché voi stregoni non avete notato che erano stati rotti i sigilli?            
Cyril vede il tiranno ovunque.            
Ormai lontano dalla sua tomba, Seth è libero.            
Ha vagato per secoli.            
Questa era la ragione dei continui ammonimenti dei vostri re.            
Ho piegato gli scenari della storia tirandone i fili.            
Non capite che sta arrivando? Che è vicino?            
I saggi gridano nelle sale nobiliari            
come pappagallini in una gabbia per ricchi.            
Come buffoni per l'opinione generale.            
Ma i saggi ora sono morti. Il rito spirituale va avanti            
e il sangue domina nelle sale nobiliari.            
Il sogno nel disegno universale.            
Un bilione di pappagallini in una gabbia enorme.            
Terrorizzati dagli occhi che brillano nelle tenebre,            
non avete compreso e vi siete smarriti nella confusione.            
Puntate il dito contro l'uomo che ghigna nei vostri incubi            
e non cogliete l'immagine nello specchio in cui guardate.            
Non volete vedere gli spiriti dietro le quinte.            
Vi porterò via, ma vi terrò vivi!            
I miei servi vi insegneranno come sopravvivere.            
La via della luce è cibo per le vostre anime,            
ma è il vostro stomaco che ha preso il controllo.            
Nessuna luce guida splenderà più.            
Solo il re rosso ha riempito il vostro cuore.            
Egli sorgerà ancora per spalancare il cancello            
e noi dobbiamo solo imparare            
per il nostro futuro e per il nostro destino.            
E' lo spirito di un dio, schiavi delle piramidi!            
            
WASH AWAY THE POISON - LAVARE VIA IL VELENO            
            
Sono qui da solo a osservare il mare.            
Oltre l'orizzonte esiste un posto migliore per me?            
Ho paura di affogare. Ho paura di immergermi.            
Ho paura della paura e di bruciarmi col sole.            
E danzo nella pioggia. Mi tuffo nella piscina della vita            
per lavare via il veleno.            
Danzo attraverso questa sofferenza.            
Il mio corpo è una notte senza stelle.            
Sono qui per lavare via il veleno dalla mia anima            
e trasformarlo in oro.            
Prigioniero tra l'incudine e il martello,            
non so come andare avanti.            
Sento solo una voce interiore che mi spinge a proseguire.            
Le onde della vita portano chiarezza alla mia mente tumultuosa.            
Mi tufferò per capire ed essere libero.            
            
FALLEN ANGELS - ANGELI CADUTI            
            
Il sole tramonta. Lei apre gli occhi.            
E' buio e freddo nel campanile.            
La pioggia sussurra. Il vento soffia nel cielo.            
Per molto tempo è durato quello che lei aveva previsto.            
Bambina dei sogni, sei tutta sola a vagare nella notte.            
Urli bambina, smarrita e scossa per tutte le lacrime versate.            
Sei una bambina triste e persa in un incubo,            
simile a una scacchiera che va attraversata.            
Ascolta la sinfonia silenziosa            
che ti attira verso la costa e così ci vedrai!            
Quando siamo salpati eravamo disorientati e perduti,            
come angeli caduti.            
Ora siamo le storie spaventose            
che dovresti spazzare via dalla tua testa.            
Siamo gli angeli caduti.            
Così tanti giorni sono stati sprecati nella confusione,            
ma tu sei libera. Così libera dai loro legami.            
Sono le illusioni della vita.            
Dicono che tu possa volare,            
ma ti deridono e sono pronti a tagliarti le ali.            
Bambina della notte, ti hanno dato il metallo            
e ti hanno detto che era oro.            
Bambina delle falsità, quello che hai raccontato            
è tutto quello che sai.            
Quando loro sostenevano che fossimo malvagi,            
stranieri, pericolosi come il fuoco,            
il buio e la luce,            
noi eravamo occhi nella notte.            
Anime perdute che loro avevano maledetto            
per quello che avevamo scoperto dentro di noi.            
Quando ti diranno che sei un fossile            
e quando i loro occhi ti inchioderanno a una croce,            
accogli la loro maledizione e segui la nostra strada.            
Benvenuta amica mia, sulla nave dei dannati!            
            
PAINTING ON THE WALL - DIPINTO ALLA PARETE            
            
Ti senti stabile sulle tue gambe,            
ma sei un stolto a costruire una torre sul suolo incerto.            
Un tempo c'era un mondo di colori.             
Ora sei tornato per vederne le rovine.            
Crollerai! Ti trascinerai!            
Scaverai tra resti frantumati di ciò che doveva perdurare            
e che lentamente si è sgretolato.            
Entra nel dipinto alla parete!            
Il giullare se la ride.            
Entra nel dipinto alla parete!            
Basta piangere!            
Le illusioni ti porteranno lontano dalla pioggia.            
Segui Mr. Hopkins! Diventa pazzo!            
Le storie sono state raccontate.            
Puoi sentirle narrare dal dipinto sopra la tua testa.            
Asseconda il richiamo del pupazzo!            
Seguilo nella sua camera nera dipinta di rosso,            
dove la vita è senza dolore e senza senso.            
Non penserai più ai resti frantumati            
di ciò che doveva essere duraturo            
e che lentamente si è sgretolato.            
Guarda il dipinto!            
Fissa il bambino là sul pavimento e capirai che è uno specchio.            
            
SAVE US NOW - SALVATECI ORA            
            
Rumore di esplosioni. I bambini si svegliano.            
L'alternarsi delle maree fa i capricci.            
Il suolo comincia a tremare.            
Una serie di denti d'acciaio. Inizio a capire con terrore.            
Accanto al parabrezza della navicella luccicano due occhi malvagi.            
Sono conigli alieni velocissimi che suonano tamburi.            
Portano i prigionieri ammanettati direttamente nei loro laboratori.            
Li esaminano. Studiano il loro DNA            
e prendono quello che le vittime hanno da offrire.            
Il loro capo afferra la sua carota magica.            
Un batacchio e un tamburo appaiono.            
Comincia a martellare come il tuono            
e il genere umano fugge per salvarsi i timpani.            
Salvateci ora! Qualcuno ci salvi dai velocisiimi A. D. B.!            
Bum bum bum Coniglio!            
La vita viene totalmente prosciugata.            
Lasciatemi contare fino a quattro            
e poi balleremo una danza infernale.            
Uno, due, uno, due, tre, quattro.            
(Un personaggio anonimo incoraggia le masse che acclamano).            
Questa è la vendetta dei conigli alieni velocissimi che suonano tamburi.            
Ogni resistenza è inutile!            
            
THE DEVIL AND THE SAVANT - IL DIAVOLO E IL SAGGIO            
            
Quando attraversi il limite dentro di te, diventi un estraneo.            
Stanotte firmerai un accordo.            
Icaro è la tua unica guida.            
Osserva il pallido figlio del sole!            
Stai correndo verso il fuoco della tentazione.            
Oltrepassi la porta e capisci che stai guardando con occhi malvagi.            
Laggiù nel tuo oscuro laboratorio ti diletti coi tuoi tarocchi            
e leggi l'emozionante verità.            
Alchimista, avevi ragione!            
La visione è vera!            
Sono il diavolo e il saggio.            
Guarda altrove! Scappa!            
Alchimista, sei libero dalla tua prigione.            
Il diavolo e il saggio.            
Fai luce e dai uno sguardo alla rivelazione artefatta!            
E' il giorno delle nozze chimiche*.            
Egli apparirà per soddisfarti            
e potrai sempre fargli una richiesta.            
Accendi una candela nel buio!            
Guarda nel sangue di tutti noi!            
Pensa che lo hai costretto tu a mostrarsi,            
ma sia in cielo che in terra,            
non sarai mai capace di scoprire ciò che davvero dovresti provare.            
Hai addomesticato il tuo serafino, ma chi comanda tra voi?            
Tu o il demone chiamato Curiosità, Mefistofele?

Note:   *(In alchimia è l'unione tra elementi maschili e femminili)           
            

 

Commenta il post