Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Twilightning - Swinelords

Pubblicato su 20 Settembre 2015 da Federico Fasciano

ISOLATION SHELL - GUSCIO D'ISOLAMENTO

E' divertente che tu abbia menzionato
la mia mancanza di pazienza.
Nessuno mi ha mai detto perché dovrei prendere queste pillole.
E' assurdo e non ho mai ascoltato.
Ho troppa merda da ingoiare.
Dimmi cosa dovrei sopportare.
(Dimmi) quando dovrei soffocare le mie emozioni.
Il trauma dell'isolamento
è una silenziosa devastazione.
Sono prigioniero di un guscio
e probabilmente ho già avuto la mia punizione.
E' assurdo e non ho mai ascoltato.
Mi sento così vuoto
e c'è troppo da dover gestire. Scapperei più volentieri.
Pensi di poterlo fare?
Hai bisogno di uscirne e di evadere?
Pensi di poter indicare chi ti controlla realmente?
"Non c'è modo di uscire da qui",
è l'unica voce che senti
dentro il guscio del tuo isolamento.
"Non c'è modo di uscire da qui".
Loro si fanno sempre più vicini,
ogni giorno, in tutti i modi.
Nell'isolamento,
nel rimbombare della desolazione,
nessuno mi ha mai detto perché dovrei soffocare le mie emozioni.
Sbiscio attraverso il buco della serratura
per trovare un nuovo ruolo.
Loro mi hanno detto cosa dovrei dire
e quando prendere le mie pillole!

SWINELORD - PORCO SUPREMO

Perché dovresti fermarti proprio ora
e toglierti la tua corona?
Non c'è molto da poter pretendere.
Ti conviene continuare a comportarti
come uno spericolato clown.
Lei è solo per una notte e via.
E' come sognare. Come andare più in alto.
Non c'è nessuno che ti controlla.
Lui sta qui a sguazzare nel sudiciume e nel sangue,
proprio come tutti gli altri porci.
Vola più in alto e risucchia il fango,
con ben poco controllo sulla propria mente.
E' come sognare mano nella mano.
Lei è solo per una notte e via.
Perché dovresti arrenderti alla tua fede adesso?
Mi piace questa situazione di sudiciume e sangue,
come un porco supremo ferito che risucchia il fango.
Mi piace questo modo di sciogliere i sensi
e di perdere la calma per un'offesa.
Lei si inginocchia davanti al porco e agita il suo culo ossuto.
Succhia il fango ancora prima di lui e
balla in attesa dello schifoso pagamento.
Nessun indizio sulla realtà.
E' solo una mancanza di moralità.
Perché dovresti arrenderti alla tua fede adesso?
Mi piace questa situazione di sudiciume e sangue,
proprio come a tutti gli altri porci nel fango.
Mi piace questo modo di perdere la testa.
Di perdere la testa con un minimo di sofferenza.

REFLECTION OF THE CUCKOO - RIFLESSIONE DI UN PAZZO

E' un giorno come tutti gli altri
e sto sprecando il mio tempo.
O almeno era quello che pensavo.
Ma conosciamo così poco
e quel che sta per accadere è imminente.
Affrontiamo la strada con qualche emozione positiva
e con un asso nella manica.
Sono le riflessioni di un pazzo.
Ci si aspetta che la notte
riveli certe cose a coloro che hanno il coraggio
di entrare nelle regioni ignote del piacere
e fronteggiano i demoni che li perseguitano durante la vita.
E alla fine addomesticano il mostro che hanno dentro.
Siamo così sfrenati,
con l'ignoranza al nostro fianco,
quando cavalchiamo l'onda e abbandoniamo la ragione.
Le riflessioni di un pazzo
ti fanno esplodere la mente.
Le riflessioni di un pazzo
si effondono fuori da questo tempo.
Le riflessioni di un pazzo
si spingono oltre il limite.
Sono le riflessioni nel profondo di te.
Ci sciogliamo da questi legami terreni
e ci nascondiamo dalla muta che ci dà la caccia,
come due sensitivi che se ne vanno a zonzo.
Apri la porta della percezione. E' tempo di vedere la luce
nascosta oltre la tua mente.
Da queste dimensioni sensoriali nitide,
lo sguardo emerge così luminoso.
Senti il pazzo che chiama?

VICE JESUS - VICE GESU'

Guarda come si nascondono coi bastoni in mano.
Spuntano da dietro la tua spalla. La loro sorveglianza è costante.
L'indice si agita nell'aria
e induce il dito in mezzo ad alzarsi.
Segui i profeti e la loro guida!
Le stigmate sanguinano copiosamente.
Che cosa hai da dire
quando un vice di Gesù si dispera nella notte,
a causa dei tuoi peccati e per la tua vita?
Serpeggia lo sgomento
che assilla il gregge e lo disperde.
Intanto le aureole decadono.
Sentiteli predicare con il disprezzo negli occhi
e convertire i discepoli con teorie contorte.
Il loro poco alcolico vino sacrilego
non corromperà mai la mia razza.

PIMPS, WITCHES, THIEVES & BITCHES - MAGNACCIA, STREGHE, LADRI E PUTTANE

Speroni sollevati e lucidati. Magnaccia e streghe.
Eleganti capanni con puttane svogliate.
Dalle vostre posizioni sopraelevate
potete vedere tutta quella merda sulla ruota di MTV?
Addobbi senza scopo.
Masturbazione mentale.
Ladri e streghe. Li notate?
Un magnaccia con le sue puttane sullo schermo.
Un idiota coraggioso,
il nuovo idolo locale.
La strada procede verso il basso. Chi si suicida?
I ladri rubano ogni speranza
e presto sarete alla fine della strada.
Ancora la violenza ben celata
rimane nel silenzio.
Non ne posso più!
Sempre la stessa merda che amate e adorate.
Non posso fartici andare. Rassegnati!
Non posso fartici andare
e non ho intenzione di portarti alla rovina, dolce piccola Kate.
Streghe perverse in un segreto peepshow.
Una sposa plastificata che non sa tenersi nulla in bocca.
La star locale all'interno di una vetrina
che canta d'amore e di autostima.

THE GUN - LA PISTOLA

La si usa. La si evita.
Ma dove se ne vedono gli effetti?
E' caricata con acciaio rivestito
ed è pronta ad esplodere.
Mentre i fili che cerchi di tirare
si attorcigliano intorno alla tua gola,
noi resteremo a osservare il mare aperto,
là dove affonderà la tua nave.
Sì, la pistola serve per fare giustizia delle tue gesta!
Hai avuto quello che ti serviva,
ma ora guarda: chi se la ride e chi sta soffrendo?
La pistola sarà l'ultimo indizio che ascolterai.
Ti farà ammettere che il tempo è davvero finito.
Rompi il guinzaglio.
Ti sei fatto catturare da una contorta eccitazione,
in cui una benedizione diventa una maledizione.
Venderemmo la nostra lealtà per il tuo benessere.
Sei aggrovigliato in una tela di ragno.
Le dita delle mani e dei piedi sono appiccicate.
La tortura continua sul posto
e gli alleati diventano nemici.
Il pappone malvagio pensava di aver fatto bene
con tutte quelle troie che facevano la fila.
Non era cosciente di cosa quelle puttane
avrebbero potuto accettare di fare
e allora, quando il tempo passò,
lui continuò a procedere senza remore
e la canna della pistola a puntare
verso chi restava ancora da ammazzare.

NOT A WORD - NON UNA PAROLA

Ritmi incessanti, vissuti con ansia.
La voce inizia a parlare.
Sussurri si levano nel silenzio.
Egli accusa il colpo.
La difesa si trasforma in violenza.
Viene spinto con la faccia per terra
e di quei sussurri nel silenzio
non capisce una sola parola.
Dopo i lamenti interiori
e le urla gridate senza speranza,
viene spinto con la faccia sulla sabbia,
anche se non tutto è come sembra.
La passione sta morendo.
Non resta nulla se non il dubbio.
"Presto sarai sepolto sei piedi sotto terra.
Non c'è niente di cui parlare".
Non una singola parola.
Stringi i pugni.
Chiudi gli occhi.
Lasciati ipnotizzare.
Colpisci forte.
Non cedere
prima che sia finita.
Terrò la bocca serrata
fino all'ultimo colpo.
Colpisci forte.
Non cedere
prima dell'ultimo bacio.
Non c'è nessuno a cui dare la colpa
e ogni parola che dici mi fa rabbrividire.
Abbandonato alla deriva, nudo fino all'osso,
i sogni ora sembrano essere ostili.
Il re ha rinunciato al trono
e non è la soluzione che aveva scelto
o che aveva pianificato.
Continua a gridare, ma nel buio
non capisce una sola parola.

CONSUME GAP - COLMARE LA DISTANZA

Fai un giro con me
dove le macchine impazziscono
e dimmi cosa vedi.
Forse un semplice malfunzionamento?
Il bisogno di un nuovo giocattolo
è come la seduzione del diavolo.
Non si può curare il cancro che ci lega
all'abbraccio dei nostri capricci.
Non riuscire mai a colmare la distanza,
questo è il tuo sacrificio.
Vuoi decorare la tua vita con la merda
per renderla un po' più carina?
E' tuo dovere. E' il tuo lavoro.
Sei una parte di questo infinito puzzle.
Un puzzle che si diffonde come un morbo violento
e alimenta la pestilenza sull'intera faccia della Terra.
Arraffi sempre più
per soddisfare i tuoi desideri.
Ma perché cazzo ti logori
per le cose in cui già sguazzi?
Riuscirai mai a rallentare?
Ti comporti come un maledetto pagliaccio.
Guarda i segni tutt'intorno.
Il sistema sta per crollare.

WITH THE FLOW - CON LA CORRENTE

E' troppo difficile da capire?
Non hai bisogno di una mano.
Non si può tenere una scimmia lontana dalla vergogna,
dal senso di colpa e dalle bugie.
Una ferita ghigna sulla tua faccia.
Lascia che nasconda la mia disgrazia.
Hai sentito i cani che guidavano la caccia?
Una caccia di colpa e paura.
Ehi Mr. Gigolò, perché non capisci?
E' diverso quando io non voglio essere me stesso.
Posso mostrarti che c'è una strada più semplice verso il mondo
delle bugie indolori.
Posso portarti nel mio mondo migliore,
pieno di regine con gli occhi chiusi.
Posso farti vedere che c'è un modo più facile
per lasciar perdere tutto.
Buttati nella corrente!
Che gli altri bacino il mio anello di diamanti!
Che lecchino via la polvere dai miei piedi!
Mi siederò sui loro troni
con il controllo su ogni cosa.
Come un balocco senza testa che danza
e che spunta nel giardino della gioia.
Non si può tenere una scimmia lontana dalla vergogna,
dal senso di colpa e dalle bugie.

WOUNDED AND WITHDRAWN - FERITO E ALLONTANATO

Una profonda vibrazione.
Egli trema quando pregano.
Una strana emozione.
Nascondo pensieri che non oserebbero mai raccontare.
Il serpente striscia più lontano
per interrompere il suo lento decadimento.
Il piangere disperato di uno è il prologo per qualcun altro.
I suoi occhi sognanti sono spalancati.
Riflette su una strana illusione.
La pratica voodoo mantiene la sua efficacia,
ma devovo aver avuto qualche delusione.
E' stato ferito e allontanato.
La corda si tende. Blocca la sua mente e la gola.
L'immagine appascisce
e soffoca la sua ultima speranza.
Questo vecchio uomo giace cercando
di nascondere il suo sorriso,
pur di mantenere la calma.
Il serpente striscia più lontano per scappare dagli stolti.
Egli rimane là con gli occhi sbarrati.

 

Commenta il post