Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Turisas - Turisas

Pubblicato su 17 Settembre 2015 da Federico Fasciano

FOR YOUR OWN GOOD - PER IL TUO BENE    
    
E' tutto per il tuo bene.    
Arriverai a capirlo.    
Non mi aspetto che mi ringrazi ora,    
ma faccio tutto questo per te.    
Abbatto i muri che ti circondano.    
Distruggo il tuo mondo.    
Protendi un braccio e accetta la mia mano d'aiuto!    
Capirai. Devi capire!    
E' il mio compito.    
Te lo devo dopotutto.    
Ti costringerò a essere libera    
e ad accendere la luce per poter vedere.    
Le tue percezioni sono soltanto riflessi sul muro.    
Il mondo arriva al termine della sua storia.    
E' una guerra per mettere fine a ogni guerra.    
E' il fine che giustifica i mezzi.    
I liberatori marciano in catene forgiate da loro stessi.    
Un altro sasso rotola sulla via per l'inferno.    
Servono delle leggi che le dicano cosa può o non può fare.    
Leggi che la rendano libera.    
(La gabbia è aperta. Perché non scappi?)    
Sei in errore, ma non te ne faccio una colpa.    
Come te ne sei accorta?    
Sei cieca e prigioniera,    
mezza bestia e mezza bambina.    
Il tuo salvatore è qui!    
Liberata dalla libertà, lei mi si è offerta.    
Oscuri desideri.    
Guidami! Rendimi libera!    
    
TEN MORE MILES - ALTRE DIECI MIGLIA    
    
Chi resterà con voi quando i cieli si faranno grigi?    
I Turisas! Potete contare su di noi!    
Chi vi aiuterà nei giorni difficili?    
I Turisas! Vigorosi e robusti!    
La notte era fredda, ma ho continuato a camminare    
e ho superato il punto di non ritorno.    
Era troppo tardi per tornare indietro,    
ma un pensiero continuava a strisciarmi dentro.    
Che avessi preso la strada sbagliata?    
Se pensate che sia tardi, cambiate percorso!    
Non esitate!    
Altre dieci miglia e vi troverete a sperare di averle avute.    
Se la vostra nave salpa,    
prendete quella dopo e sarete comunque in viaggio.    
Un vecchio cane impara tanti trucchi    
quanto glielo permette il suo falso orgoglio.    
Quando sarete arenati    
e quando camminerete su un sentiero roccioso.    
Quando l'acqua sommergerà ogni cosa,    
come riuscirete a cambiare la vostra sorte?    
Smettetela di piangere nella birra, fuori su cauzione!    
Presto sarete di nuovo in cammino, con il vento sulle vele.    
Era troppo tardi per iniziare alla sua età.    
Come poteva riuscire a competere con i migliori?    
C'è sempre qualcuno che parte in vantaggio,     
ma non ci sono campionati per professionisti nella vita.    
La perseveranza è nobile, disse il capitano mentre affondava.    
Colava a picco con la sua nave, quel vecchio idiota,     
senza il coraggio di fare dietrofront.    
Smettetela di piangere nella vostra birra, fuori su cauzione!    
Quando il vento soffia impetuoso tenetevi saldi!    
E andate controvento, se è questo ciò che serve!    
    
PIECE BY PIECE - PEZZO DOPO PEZZO    
    
Pace!    
Pezzo dopo pezzo. Fetta dopo fetta.    
Un guinzaglio senza tensione? La gente ne è attratta.    
Un rospo bollito che non salta più.    
Se ne prende un solo granello e ce n'è ancora un mucchio.    
Una mente salda e disponibile.    
Ricordi e comprensione.    
Con la presente rendo ufficiale    
e dichiaro che questo sarà il mio testamento.    
Al mio figlio più grande lascio il diritto di esprimere ciò che pensa    
e mia figlia dovrebbe essere libera da ogni forma di oppressione.    
Ho fatto sacrifici    
e ho lavorato tutta la vita, come quelli prima di me.    
Non sperperate e non fate scommesse!    
Stateci attenti!    
Dopo aver controllato in questa scatola ammetto e confermo.    
Ho letto e capito i termini.    
Ho valutato fino in fondo.    
Ho spuntato e certifico.    
La marea sta mutando. Il Reichstag brucia*.    
Loro sono al confine. Servono leggi e ordini.    
Non ho gridato e non mi sono pronunciato.    
Quando verranno per me,    
chi avrà il compito di parlare in mia vece?    
State attenti e tenete gli occhi spalancati!    
Osservate come si formano le nuvole e ascoltate il vento!    
Quando fate delle richieste, dovreste ridurre la vela.    
Il tempo di fare non c'è più da molto.    
I princìpi ci ostacolano. Non dimenticatelo!    
E più aspettate, più diventerà difficile.    
    
Note:    *(Parlamento della Germania nazista)
    
INTO THE FREE - NELLA LIBERTA'    
    
E' il più dolce dei risvegli.    
I segni più recenti sul muro.    
Un groviglio di lenzuola sul pavimento.    
Centinaia di nodi tra i capelli.    
Conto il tempo che passa.    
E' il solo pensiero nella mia mente.    
Oggi è il giorno in cui mi lascerò tutto alle spalle.    
Il mio tempo è finito. Il futuro inizia oggi.    
C'è un nuovo inizio da qualche parte lontano.    
Ho fatto il mio tempo. E' finita.    
Ho scontato la mia condanna    
e ho giurato che il giorno in cui avrei attraversato quella porta,    
non sarei mai più tornato indietro.    
Ho passato notti insonni a desiderare questo giorno.    
Tutto tempo sprecato per ottenere cosa? Vaffanculo!    
Questa è la fine! Addio, amici miei!    
Non ci rivedremo più.    
Non farò ritorno. Su questo non ho dubbi.    
Il mio tempo è finito.       
Me ne vado. Sono libero!    
Centinaia di notti trascorse.    
Il giorno è giunto alfine.    
Le stagioni sono arrivate e passate.    
Sono volate così in fretta.    
Sento rintocchi lontani.    
Il suono di una campana.    
Il tempo di andarsene è arrivato. Questo è un addio.    
Sono libero!    
    
RUN, BHANG EATER RUN! - CORRI MANGIATORE DI CANNABIS, CORRI!    
    
Due sinistri e un destro.    
Ti nascondi alla vista.    
E' stata una bella notte.    
Corri, mangiatore di cannabis! Corri!    
Corri attraverso la grande sala degli orefici!    
Accanto agli arazzi appesi al muro!    
Tra gli odori di spezie del banchetto!    
"Veloce! Vieni qui! Striscia!"    
Un risveglio osceno.    
Nemmeno un bagno.    
Una pubblica erezione che genera un po' di tenerezza.    
Ti serve un buon piano se vuoi pisciare sul sultano,    
ma io fuggirò da questa storia con tutta la mia gloria!    
Corri attraverso la grande sala degli orefici!    
Accanto agli arazzi appesi al muro!    
Tra gli odori di spezie del banchetto!    
Sei completamente nudo.    
    
GREEK FIRE - FUOCO GRECO    
    
Tuoni e fumo impregnano l'aria.    
Il respiro è affannoso.    
La bestia si è svegliata. Fate attenzione!    
E' ancora messa all'angolo.    
La nave da guerra imbarca acqua.    
I rematori scuotono le catene.    
Fuoco greco!    
Un'esplosione. Tutto brucia!    
E' un'operazione segreta, ordita dietro pesanti porte.    
E' un composto misterioso che nessuno conosce.    
Come si genera l'esplosione?    
Quando vi si versa acqua le fiamme si alimentano.    
Hanno incendiato i cieli.    
Hanno incendiato la terra.    
E' un inferno furioso.    
Siamo ridotti in cenere.    
Hanno bruciato i nostri bambini non ancora nati.    
Hanno bruciato il nostro futuro.    
Siamo stati fatti a pezzi    
e ogni speranza è perduta.    
    
THE DAYS PASSED - I GIORNI PASSATI    
    
Ho navigato sui sette mari.    
Ho scalato le più alte montagne.    
Ho attraversato pianure senza fine,    
ma ancora la mia ricerca va avanti.    
Ho aspettato a lungo che la mia vita iniziasse.    
Ho atteso qualcuno    
o qualcosa che mi completasse.    
Il sole splenderà sul domani.    
Giorni migliori mi aspettano.    
Il sole splenderà sul domani.    
Non dimenticarlo!    
Questa è una condizione di passaggio.    
Le cose andranno come pianificato    
e che liberazione sarà lasciarsi tutto alle spalle!    
Un giorno raggiungerò la vetta.    
Un giorno sarò libero.    
Un giorno non mi fermerò più.    
Cercare? Piuttosto devo cominciare a vivere!    
Il sole splenderà sul domani.    
Giorni migliori mi aspettano.    
E' una trappola terribile e così profonda.    
Spero che piova.    
Ho mai ascoltato le onde?    
Mi sono mai goduto lo spettacolo?    
Ho mai annusato l'erba nei giorni passati?    
Non sprecare il tuo tempo alla ricerca di un principio!    
Troverai soltanto una fine.    
    
NO GOOD STORY EVER STARTS WITH DRINKING TEA - NESSUNA BUONA STORIA INIZIA MAI BEVENDO TE'    
    
Il vino scorre nei posacenere.    
Recitiamo il nostro Mea culpa,    
finché le orde balcaniche ci porteranno a fare un giro!    
E' stato svestito a forza, 60 miglia all'ora    
e gettato fuori dal finestrino.    
Fanculo a quell'uccello!    
Vetri rotti sul pavimento.    
Sangue dappertutto.    
Il tizio sbagliato è stato pestato sul muso.    
Era un pescatore.    
Lei aveva un gattino bianco e i piedi nudi.    
Tutto questo è reale oppure no?    
Lui era troppo ubriaco per fregarsene.    
Jack e Coca. Conosco quel calore.    
Il fumo si dileguerà.    
Eccoci qui! Stanotte è la notte!    
Bicchierini di vodka, tre di fila!    
Diavolo, perché no?!    
Il fatto è che nessuna buona storia inizia mai bevendo tè.    
Alcol! Tutta la notte!    
Un'altra canzone! Leggende sul domani!    
Alcol! Tutta la notte!    
Sempre la stessa canzone, domani ed ancora!    
Un'altra birra! Si va verso l'ultimo giro.    
Diamoci una mossa!    
C'è tempo per un altro bicchiere.    
Non è il momento per il letto.    
Dormirò quando sarò morto.    
Il cielo si colora di rosso.    
Il sole spunta di nuovo.    
    
WE RIDE TOGETHER - CORRIAMO INSIEME    
    
Tirate il dado! Fate il vostro prezzo!    
Facciamo tutto a pezzi!    
Razziamo e saccheggiamo!    
In questa corsa, ben nascosto,    
è infrattato il grande divisore    
e la distanza cresce a dismisura.    
Si punta il dito. Si addossa la colpa.    
La disfida prosegue, ma è un gioco stupido.    
Scegliete il vostro lato! Bianchi o neri?    
Non c'è speranza in vista.    
Ci distruggeremo dall'interno.    
Prendete la mia mano!    
Ancora una volta resteremo uniti.    
Ricordo un giorno molto lontano    
in cui ci eravamo dentro tutti insieme.    
Quando alimentavamo la fiamma all'apice del gioco.    
Quanto eravamo forti!    
E' in momenti come questo che abbiamo bisogno degli altri.    
Supereremo la tempesta e correremo fianco a fianco.    
Correremo insieme, ora e per sempre.    
Abbiamo la fiducia. Abbiamo la speranza.    
Siamo spinti tutti verso la fine del percorso.    
Siamo ineguagliabili e imbattuti,    
ma da qualche parte in fondo alla strada    
perderemo il senso degli amici e dei nemici.    
Perderemo tutto.    
Sopra montagne innevate    
e sotto cieli senza stelle.    
Sotto il sole cocente correremo fianco a fianco.    
Sarà una corsa attraverso il deserto e sulle pianure.    
Una corsa fino ai primi raggi del mattino.    
Gettate via l'orgoglio!    
Basta colpe! Basta fazioni!    
Ci siamo dentro tutti insieme.    
Quando l'io diventerà noi, le cose cambieranno. Vedrete.    
E' tempo di cambiare.    
    

 

Commenta il post