Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Seventh wonder - Mercy Falls

Pubblicato su 11 Settembre 2015 da Federico Fasciano

WELCOME TO MERCY FALLS - BENVENUTI A MERCY FALLS            
            
Una quieta e pacifica scena di caos.            
Un viaggiatore piange lacrime di speranza.            
E' questo il luogo del mio riposo?            
Cerco di schiarirmi la mente annebbiata dal buio.             
L'anima che solitamente era vuota,            
alla ricerca di riparo dal gelo, ha trovato serenità.            
Fin dal primo giorno gli era stato detto:            
"L'amore incondizionato è la nostra fiamma ardente.            
La speranza è la nostra luce guida             
e in qualunque situazione tu possa sentirti sconfitto o incompreso,            
noi rimarremo insieme a te e combatteremo.            
Non hai capito i segnali, ragazzo!            
Non importa da dove vieni. Questa ora è la tua casa.            
Abbatteremo qualsiasi barriera, fratello            
e non importa quanto lontano ti sei spinto.             
Benvenuto a Mercy Falls, da cui nessuno se ne va!            
I cuori qualche volta sono appesantiti dalla pioggia,            
ma va bene così, perché si sopporta con la mente.             
Nell'occhio del ciclone tutti sono sani e salvi            
e presto splenderà il sole.            
Non resterai un uomo in pezzi.            
Diffondi la parola! Illuminali!            
Trova te stesso nella folla! Abbiamo fede in te.            
Benvenuto a Mercy Falls! La tua possibilità di trovare la pace interiore.            
Fratello, resta qui fino al giorno della tua morte!            
Ti accogliamo a Mercy Falls.            
Il luogo in cui la luce è in continuo cambiamento".            
            
UNBREAKABLE - INFRANGIBILE            
            
"Tra tutti coloro che vivono nel cuore della città,            
(Ditemi qual è il significato!),            
noi diamo ospitalità al buio nella luce".            
Resto a guardare i giovani nel parco,            
che giocano sorridenti (ed entusiasti dei loro sogni).            
Ho bisogno di sentirmi proprio come loro.            
Quanto siete belli!            
Viviamo in paradiso.            
Il parco si trova vicino a una torre,            
che getta ombre scure e fredde.            
Alla finestra un viso solitario (di donna) cerca di offuscare i loro sogni,            
perché lei invidia la luce del loro modo di essere.            
Come posso restare sereno mentre assisto al declino della volontà di sorridere?            
Come può essere?            
Si fonde come tenebra.            
Seguirà ed entrerà nella luce            
o è soltanto il modo in cui la natura umana fallisce nel mantenersi nobile            
e lascia che le ombre frantumino l'infrangibile?            
Tutti ti hanno raccontato di questo posto dove splende il sole e i bambini giocano.            
(Quanto piacere offre al mio cuore!)            
Nessuno sa come entrare nella torre,            
(di cui i bambini hanno paura),            
né dentro quella mente piena di oscurità,            
la cui voglia di vivere è stata barattata col paradiso.            
Lei osserva ogni singola alba senza speranza.            
Guarda indietro nel tempo, alla ricerca di qualcosa di vero            
e desidera accostarlo più vicino al cuore.            
Ci sono luoghi nei suoi ricordi che non sa più raggiungere.            
Le lacrime cadono a terra quando lei piange il suo nome.            
La vita le fluisce via, respiro dopo respiro.            
E' pronta a morire.            
E' tutta sola al mondo, prigioniera e senza sogni.             
Riesco solo a immaginare il dolore che prova.            
            
TEARS FOR A FATHER - LACRIME PER UN PADRE            
            
Che cosa accade dentro di te?            
Ancora mi chiedo se la mia voce riesca a raggiungerti.            
Primo giorno di scuola oggi e io sono in ritardo,            
per colpa degli occhiali accanto al letto di mamma.            
Penso che tu le manchi.            
Miss Angel ci ha detto di scrivere qualche pensiero sulla nostra famiglia.            
Ho finito per primo.            
Ho lasciato il foglio in bianco.            
Non voglio vivere un altro giorno senza di te, oh papà!            
Apri i tuoi occhi stanchi!            
Guarda quello che faccio e dimmi che sei orgoglioso di me.            
Non hai voglia di fare ciò che tutti i padri fanno?            
Oggi con il mio migliore amico Tim             
abbiamo rubato le mele dall'albero dei Millhouse.            
Ti prego, non dire niente!            
So che non dirai niente.            
Se la mamma scoprisse che mi sono comportato male            
ne sarebbe rattristata e quando succede,            
soltanto l'incertezza le fa affiorare il sorriso per un istante.            
Ma non piangerò. No, non lo farò!            
Sarò forte. Ti accendo la radio.            
Buonanotte papà.            
            
A DAY AWAY  - UN GIORNO DISTANTE            
            
Gran divertimento!            
Si sale più in alto del sole.            
Quelli più esperti riescono ad andare ancora più su,            
ma se cadrai ti darò del perdente.            
Fratello, mischieremo una goccia del nostro sangue.            
Povero mio! Ripulisciti!            
Affrettati a uscire dalla tua stanza. Ora vai!            
Gli errori che ho fatto suppongo che non li riconoscerò mai.            
Sono i giorni lontani dell'infanzia.            
Distanti da ogni sogno, non è stata certo la vita di un eroe.            
Giusto o sbagliato che sia, nell'aria di stanotte spunta la luce del giorno.            
Squagliamocela, ma attento a non svegliare mia madre!            
Farò ritorno prima dell'alba perché:            
"Tempi disperati richiedono misure disperate".            
Eccitanti avventure ci aspettano!            
Andiamo! Dentro di me però sento un senso d'allarme.            
Ti prego, non lasciarmi indietro!            
La parte buia della città è così pericolosa.            
Stiamo lontani dal campo giochi!            
Lontani dai sogni infranti che vivono dietro gli scuri di quelle finestre!            
Siamo di ritorno! Ora spegniamo la luce e dormiamo. Buonanotte.            
Mi sembra di aver sognato per un'eternità.            
Prendimi per mano! Troviamo un altro posto,            
dove sia possibile dimenticare tutto e giocare.            
Non c'è altro che dobbiamo fare.            
            
TEARS FOR A SON - LACRIME PER UN FIGLIO            
            
Ho passato tanti anni sulla sponda del tuo letto,            
mentre mi prendevo cura di te quand'eri piccolo.            
Questa non era la vita che desideravo.             
Restare qui a osservare mio figlio vivere come un guscio vuoto,            
mentre io attraverso un inferno.            
La schiena mi fa male e il dolore mi rovina il sonno.            
L'uomo della porta accanto ascolta pessima musica. E' talmente sgradevole!            
La maschera che indosso fuori impedisce a ciò che ho dentro            
di rendersi evidente all'esterno.            
E' tutta la sofferenza a causa della tua mancanza.            
Ora faremo un ultimo tentativo,            
ma non lascerò che mio figlio muoia.            
Il cielo aiuta i credenti e ci dà speranze di luce.             
Domani però sarà un nuovo giorno e ci ripagherà con angoscia e rassegnazione.            
            
PARADISE - PARADISO            
            
La vita è ormai finita e io sono stanca.            
Soffiami dentro ancora altra vita, Padre!            
Il mio spirito è intrappolato in questo inferno.            
Il sangue nelle mie vene si vuole separare da me.            
Mi sommerge la disperazione. Vuole farmi crollare.            
Padre!            
Il peso delle mie parole viene rifiutato.            
Mi sento disprezzata. Sono riluttante.            
Ci costringerai a un altro anno in paradiso?            
A versare altre lacrime nei Cieli?            
Mi hanno insegnato che il mondo è una strada aperta.             
Mi hanno detto: "Vai e vedrai!"            
Non me ne importa più nulla.            
Le luci si spengono e io non sarò mai più libera.            
Andatevene! Io non tornerò mai più.            
"Affronta ogni cosa! Sali più in alto!" mi dicevano.            
Ma ora sento l'odore delle loro piccole bugie.            
Padre, non mi puoi più prendere in giro!            
Questa è la mia vita ed è ciò che sono.            
Sono diventate inutili persino le bugie bianche.            
E' la vendetta per non aver mai voluto far parte            
di un mondo fatto di parole vuote?            
Non c'erano possibilità per una persona onesta?            
Festeggerò sulle tue lacrime, lassù in alto nel nostro paradiso.            
Il mio viso desolato fa spavento.            
Racconta al mondo di questa orribile donna che spreca così la sua vita!            
            
FALL IN LINE - FORMARE UNA FILA            
            
Ho colto i segni e gli avvertimenti            
e ti sto dicendo che il nostro destino è qui, senza alcuna destinazione.            
Il dolore arriverà e conosce la strada.             
Mercy Falls segue il suo percorso.            
Abbiamo bisogno di correre a cercare riparo?            
Che cosa farete?            
Venite! Dobbiamo unirci per salvare la nostra città.            
Costruiamo un rifugio! Ma dove?            
Guardatevi intorno! Vedete un uscita da qualche parte?            
Guardate ovunque!            
Caricatevi gli altri sulle spalle e aiutateli a trovare protezione!            
Non lasciarti morire, amore mio!            
Il mio cuore pompa più forte ad ogni battito.            
Non preoccuparti! Ti terrò al sicuro.            
Resisteremo!            
La tempesta sta arrivando! Rimaniamo uniti!            
Ogni uomo in forze deve formare una fila. Sì, ogni uomo!            
Venite! Dobbiamo scendere tutti giù in piazza.            
Sta accadendo qualcosa di grosso.             
Ora so che l'Evening Post aveva ragione.            
La tempesta sta arrivando! Oh, Dio. Salva la nostra città!            
Sono tutti qui riuniti.            
Credetemi quando vi dico che ogni uomo era terrorizzato            
e così le donne e i bambini.            
Ci asciugheremo le lacrime e io ti porterò con me.            
Pazienza per quello che verrà.            
Riusciremo a superare il dolore.            
Ascoltate! I passi del destino si sentono chiaramente.            
La città resta salda sulle fondamenta.            
Tenetevi! La situazione è critica. Resistete!            
            
BREAK THE SILENCE - SI INFRANGE IL SILENZIO            
            
"Penso all'amore e alle cose che ho fatto.            
Il cuore era spalancato e vi ho piantato un coltello.            
Come posso provare quello che provavo un tempo?            
Giuro, era amore. Un dono del cielo.            
Ma tu mi hai lasciata, senza più occuparti di me.            
Avevo bisogno d'amore. Di un tocco della tua mano.            
Di sentirmi importante per te.            
Poi è arrivato lui e mi ha fatto sentire meglio.            
Il peso della colpa mi distrugge, ma credimi, ci ho provato".            
Sono tutti qui?            
Non c'è bisogno di aver paura.            
Qui distribuiamo le nostre razioni: cibo, acqua, vestiti, rifugio.            
Portate tutto quello che vi resta!            
Cercate di capire che la situazione!            
Con questo vento gelido è tutto più difficile.            
Persino un ragazzo pigro potrebbe dare una mano.            
"Non ce la farete mai!            
Non mi farò aiutare da voi.            
Ma la schiena potrebbe farmi male.            
Va bene, portatevi via tutto!"            
"Non voglio perdermi! Resta sempre davanti a me!            
(Qualche canaglia potrebbe derubarci)".            
Una disperazione chiarissima emerge dalla sua voce.            
Fate suonare la musica, dall'inzio alla fine!            
Venite con me! Siamo due anime alla ricerca del fuoco,            
persi in un mondo al di là di quello che conosciamo.            
Yin  e Yang. Bianco e nero. Tutto svanisce.            
Dobbiamo infrangere il silenzio.            
Dobbiamo abbattere la fortezza per trovare il fuoco.            
"Mentre camminavano hanno cominciato a parlare.            
Lei ricordava il tempo in cui il fuoco le bruciava dentro".            
"Lui cosa potrebbe più offrirmi?"             
Non capisco. Sembra folle questa vecchia primadonna,            
ma il suo volto è un ricordo nella mia mente.            
Non riesco a togliermi di dosso questa sensazione.            
Siamo ormai vicini a casa comunque.            
"Grazie dell'aiuto. Ecco una moneta!            
Ora puoi andare".            
Dovrei correre, ma qualcosa mi riporta indietro.            
(Qualcosa mi attira indietro).            
Una disperazione cristallina si aggira nella mia mente.            
Ho bisogno di scoprire perché sento che dovrei tornare indietro.             
            
HIDE AND SEEK - NASCONDINO            
            
Oltre il genuino buon senso,             
c'è il profilo di ciò che già conoscono.            
Un indovinello sul tavolo di cucina.            
Sono solo, eppure in buona compagnia.             
Questo gioco non è per tutti.            
E' un po' come nascondino, ma non così divertente.            
Due cuori alla ricerca di cosa? Solo Dio lo sa.            
Chissà se alla fine ce lo dirà?            
Che confusione! Sono impazzito?            
Questa vecchia vedova gioca scherzi al mio cervello.            
Posso sentire il suo dolore attraverso le mie vene.            
E' una sensazione che non riesco a spiegare.            
Voglio sapere del fuoco            
e ogni volta che l'ho guardata è come se avessi visto me stesso.             
Nel mio cuore c'è un desiderio forte.            
Ma cosa sta succedendo davvero?            
Voglio saperlo!            
Dietro alla barriera lucida la tempesta è incombente.             
Nonostante sia un inferno, non si può scappare dalle proprie paure.            
Fai in fretta, figlio mio! Ho bisogno di riposo.             
Finisci il puzzle come meglio puoi!            
Farò la mia parte, ma devo dirti che senza di te non posso riuscirci.            
Che confusione! E' tutto vero?            
Non ho idea di ciò che provo.             
Percepisco la gioia di questo piccolo bambino            
e il buco nella mia anima comincia a guarire.            
Mi chiedo se il sangue è ancora il mio?            
Non capisco se questa vita sia ancora la mia.            
Ho paura di andare a fondo.            
La mia anima è ancora mia?            
Voglio saperlo! Devo saperlo!            
La fine è vicina.            
(Questo è l'ultimo tassello).            
            
DESTINY CALLS - IL DESTINO CHIAMA            
            
Cado, abbandonato nelle tenebre.            
Tic-tac. Il tempo scorre all'indietro.            
E' inutile negarlo.            
Guardo un uomo generato da un bacio.            
E' come il lancio della moneta prima di una assurda perdita.            
Ora va bene. Non potranno più trattenermi qui giù.            
Occhi ciechi si spalancano davanti a noi.            
Non so proprio perché quei due sono svaniti per sempre nel tempo.            
Stanotte aprirò la mente. Aprirò gli occhi.            
Quando il destino chiamerà, sarò un uomo che s'innalzerà dal fuoco.            
Il paradiso aspetterà per sempre.             
Non mi scuserò.            
Dalle ombre mi elevo nel suo caldo abbraccio.             
Succede quando l'amore ferisce.            
Troverò sempre un modo per portarti con me,            
perché conosciamo la verità.            
Osservo visioni irritanti            
e sono stato lasciato solo in questa casa riempita di paura e oscurità.            
Piango inginocchiato in corridoio.            
Mi sono imbattuto in uno sconosciuto che l'ha fatta cambiare.            
Ora sto bene, ma non riesco a capire ciò che provo.            
Avevo solo bisogno di piangere.            
L'amore sopravviverà attraverso gli oceani del tempo.             
Nessuno di noi se ne andrà stanotte,             
ma uno soltanto resterà.            
Quando il destino chiamerà, sarò un uomo che s'innalzerà dal fuoco.            
Nei suoi occhi il destino chiama.            
Sono andato oltre le bugie            
e dalle ombre mi elevo verso il suo viso adorabile.            
C'è qualcuno là? Mi sento così spaventato.            
Il tempo del gioco è finito.            
Apro la porta e mi siedo vicino allo specchio antico.            
Alzo la testa e fisso qualcun altro attraverso occhi frantumati.            
Ho ritrovato me stesso, rinchiuso in entrambi noi due.            
Ascoltami!            
Sto spezzando le catene.            
            
ONE LAST GOODBYE - UN ULTIMO ADDIO            
            
"Non voglio che tu te ne vada. Non c'è un'altra soluzione?            
Tengo a quest'ultimo bacio d'addio            
e avrò cura di tutto ciò che ti sei lasciato alle spalle.             
Non ti permetteremo di andartene da solo,            
ma abbiamo preso una tragica decisione,            
perché le tue ferite non guariranno più.            
Non c'è altra soluzione.            
Ogni giorno reca dolore e le lacrime continuano a scorrere.            
Ti lasceremo andare.            
Le ombre pronunciano un ultimo addio.            
Noi tutti siamo qui accanto a te.            
La tua anima svanirà come una rosa nel buio, ma il tuo ricordo resterà".            
Notte dopo notte, come vivendo in un sogno,             
alla fine sento di nuovo scorrere il mio sangue.            
Le note di quella musica hanno fatto battere forte il mio cuore            
per tutto il tempo.             
Posso vedere chiaramente ora            
e sono stanco del costante dormire.            
Aprirò gli occhi, finalmente pronto a vivere.            
"Abbiamo fatto tutto ciò che era umanamente possibile,             
ma dopo tutto questo tempo…".            
"E' sicuro? Assolutamente sicuro? Aveva detto che la chirurgia…".            
"Sì, così speravo.            
Ma le condizioni erano già di per sé molto gravi.            
E' un paziente in coma. Semplicemente non può farcela            
e francamente il suo cervello non risponde da troppo tempo.            
Il midollo osseo di vostro figlio era la nostra ultima possibilità            
per farlo uscire dal coma.            
E non ho idea del perché il suo corpo abbia rigettato il trapianto.            
Avrebbe dovuto funzionare, ma non l'ha fatto.            
Ma, e voglio sottolinearlo, la decisione finale spetta a voi e a voi soltanto".            
"Mamma, papà riposerà ora?"            
"Sì tesoro, deve riposare. Dottore, lo faccia!"            
Volo in alto ora, in direzione del paradiso.            
Ho ancora sete di vita.            
Che emozione!            
Custodisci la mia famiglia!            
Non li lascerò mai.            
            
THE BLACK PARADE - LA PARATA FUNEBRE            
            
"Non essere nemico di te stesso!            
Libera il cuore e lo spirito!            
Sarà difficile cercare di guardare oltre un muro di tenebre,            
ma apri gli occhi, come fosse la prima volta.            
Cerca e trova la luce!            
Persevera e non rassegnarti mai!            
Mai!            
Perché quando il tempo scorre le tue paure saranno vane.            
Ama l'oceano, il sole e la pioggia!            
Tutto potrebbe finire.            
C'è così tanto da ammirare!            
Vivi la tua vita fino alla morte!            
Perché sprecare un solo giorno?            
Acquisisci lo spirito libero dei bambini!            
Osserva con occhi limpidi tutto ciò che il mondo può offrire!            
Il destino ci chiamerà col tempo.             
Trova il tuo posto nella parata funebre!            
Credi di essere libero?            
Danzi un ballo col diavolo?            
Ritieni che per primeggiare sia necessario il male            
e che a fin di bene non si debba fare nulla?            
Se ce ne stiamo seduti oziosamente,            
il buio sopraffarrà la luce.            
Essere non vuol dire vivere, fratello.            
Quindi non arrenderti mai!"            
            
(N.d.T.: Un uomo ha un terribile incidente d'auto e finisce in coma.            
Il suo corpo è come spento, ma la sua mente è attiva.            
Egli immagina di essere arrivato in una specie di limbo,            
una città chiamata Mercy Falls, ove altre anime lo accolgono.            
I suoi pensieri si mischiano a sogni e ricordi, anche dell'infanzia.            
A Mercy Falls sorge una torre scura, ove una donna è prigioniera.            
La torre è il corpo dell'uomo in coma, mentre la donna è il suo riflesso,            
imprigionato tra la via che porta al Paradiso e la speranza di poter tornare indietro            
e riabbracciare i suoi cari. La moglie, il figlio e la madre.            
I famigliari decidono, con il medico, di tentare l'ultima carta.            
Un trapianto di midollo osseo col figlio,            
nella speranza che l'uomo possa uscire dal coma.             
L'operazione è vista nelle visioni dell'uomo come una immensa tempesta,            
capace di spazzare via Mercy Falls (e riportarlo quindi alla vita).            
La situazione disastrosa della città e dei suoi abitanti             
è simbolica dell'operazione con cui si tenta di farlo uscire dal coma.            
Sono passati anni e la moglie nel frattempo ha trovato un altro uomo,            
ma tutti sono trepidanti, in attesa dell'esito del trapianto.            
La musica che lui spesso sente nell'incoscienza è quella della radio nella sua stanza.            
Purtroppo l'operazione non dà l'esito sperato            
e i famigliari sono costretti a dare il consenso affinché vengano spente le macchine.            
Finalmente l'anima dell'uomo è libera di volare via e di giungere il paradiso).            

 

Commenta il post