Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Pain - Dancing with the dead

Pubblicato su 2 Settembre 2015 da Federico Fasciano

DON'T COUNT ME OUT - NON CONTATEMI    
    
Non ho mai voluto vederla dal lato positivo.    
Non mi interessava e non ne avevo il tempo.    
La vita è troppo breve per fermarsi a guardarti intorno.    
Ciò che ho sempre saputo è di dover fare tutto in una volta.    
Fare! Proprio qui e proprio ora!    
Non m'importa se questo è il prezzo da pagare.    
Me ne preoccuperò più tardi, perché forse non vivrò un altro giorno.    
Perché devo morire?    
Vivi. Prendi e dai. Consumi.    
Non è mai abbastanza essere vivo ed è triste.    
Non puoi evitarlo. Non puoi fingere.    
Ma non scapperò a nascondermi.    
Non contate su di me! Io non mi siederò qui a decompormi.    
Non contatemi! Non mi interessa.    
Non so dove sto andando, ma so da dove vengo    
e non c'è modo di opporsi alla natura,    
perché ci sono cose che non si possono evitare.    
Non mi guarderò indietro. Procederò alla massima velocità    
e continuerò finché mi spezzerò il collo.    
Non ho nove vite da vivere, quindi userò l'unica che ho.    
    
SAME OLD SONG - LA STESSA VECCHIA CANZONE    
    
Benvenuto nel mio mondo! Nella parte buia dell'universo.    
Ti accompagnerò per un giro sulla ruota. Il caos sta per iniziare.    
La bocca dei media ci nutre. I giovani strafatti di chimica gridano.    
Il circo sta per partire. Non c'è modo di tornare indietro.    
Pensi che sia giusto così. Ti sei deciso.    
Ho visto così tante croci in fila!    
Li ho visti arrivare e li ho visti andarsene,    
ma i tempi non cambieranno mai.    
E' sempre la stessa canzone che continua a suonare.    
La tua anima brucia intensamente.    
Hai grandi speranze per il futuro imminente,    
ma oltre l'orizzonte c'è un mondo totalmente nero.    
Cercheranno di modellare la tua mente e di farti camminare su una linea.    
Non lasciare che ti rubino i tuoi sogni! E' tutto quello che hai.    
Inizierai a dubitare. Cambierai mentalità.    
E' sempre la stessa canzone che continua a suonare    
e io non la voglio ascoltare più.    
E' tempo di fare questo. E' tempo di fare quello.    
Abbiamo un'offerta che non potrai rifiutare!    
Seguici con disciplina e ti indicheremo la via verso le stelle.    
E' sempre la stessa canzone che continua a suonare    
e io non la voglio ascoltare più.    
    
NOTHING - NIENTE    
    
Perché non siamo mai soddisfatti?    
L'erba del vicino è sempre più verde.    
Abbiamo paura di non avere mai abbastanza.    
Che i nostri sogni vengano soffocati dalla ruggine.    
A volte è meglio lasciar stare certe cose.    
La via per il successo è dura e cinica.    
Sto diventando qualcosa che non voglio essere.    
Ho la sensazione che qualcosa in me stia cambiando.    
Non posso permettere che tutto mi scivoli tra le mani    
e sto impazzendo.    
Non voglio finire ad essere niente.    
Il tempo scorre e mi sento arenato.    
Non voglio finire ad essere niente.    
Non voglio lasciarmelo sfuggire.    
Combattiamo la battaglia che ci cresce dentro    
e non importa se si vince o si perde.    
Si arriva a un punto in cui non si può più scappare.    
Non voglio finire ad essere niente.    
L'odio cresce dentro di me.    
Non voglio finire ad essere niente.    
Rivoglio indietro ciò che era mio.    
Non posso credere che la mia fortuna si stia esaurendo.    
I miei demoni si ostinano a non lasciarmi andare.    
La luce in fondo al tunnel sta scomparendo    
e il fuoco della mia vita brucia spento.    
Non voglio finire ad essere niente.    
Voglio uscire da quest'inferno in cui mi trovo.    
Non voglio finire ad essere niente.    
La mia vita sta diventando il mio nemico.    
    
THE TABLES HAVE TURNED - LA SITUAZIONE E' CAMBIATA    
    
Io non sono qui. Puoi anche demolirmi un'altra volta.    
Le cose sono cambiate e non ti voglio nella mia mente.    
Non voglio nemmeno sentire cos'hai da dire.    
Il tuo piccolo mondo non fa per me    
e non credo a tutto quello che vedi.    
Non è esattamente ciò che sembra.    
Come posso farti arrivare il messaggio?    
Tu cerchi di abbattermi, ma io voglio soltanto purificarmi la mente.    
So che è il mio momento.    
Vieni trascinata nella sofferenza, ma non ti sosterrò.    
Non ho niente da nascondere.    
Ho aspettato questo momento.    
Di poter riconoscere tutte le tue bugie.    
Le cose sono diverse. Non puoi più tenermi sottomesso.    
La situazione è cambiata.    
Adesso so cosa stavi cercando: un'altra te dentro di me.    
Ora posso anche odiarti di più.    
Hai provato a masticarmi e a risputarmi.    
Io non sono qui. Puoi anche demolirmi un'altra volta.    
Sono solo felice di sapere che con te è finita.    
    
NOT AFRAID TO DIE - NESSUNA PAURA DI MORIRE    
    
Un viaggio nello spazio. Colori e pianeti ovunque.    
Stiamo testando la nostra follia.    
Un rasoio passa lungo la tua pelle. Scendono tante pillole magiche.    
Non capisci che stavamo andando alla deriva?    
Prendi la mia mano e voleremo via!    
Ci muoveremo nel silenzio e faremo un giro nella nostra testa,    
fotogramma dopo fotogramma.    
Non abbiamo nessuna paura di morire.    
Non abbiamo paura di perdere il senno.    
Non abbiamo paura di affrontare le cose lasciate in sospeso.    
Senti le vibrazioni ora? Rovescia il tuo corpo all'esterno!    
Farà davvero male. Sarà come tuffarsi nel golfo dell'inferno.    
Senti le campane del giudizio? Suonano per me e per te.    
Ci chiamano per nome.    
Faremmo meglio a buttar giù un'altra pillola.    
Non sarà mai più come prima. Stiamo precipitando!    
Non abbiamo paura di piangere.    
Non abbiamo paura di toccare il cielo.    
Non abbiamo paura di affrontare le cose lasciate in sospeso.    
Una costante ripetizione delle nostre vite lampeggia davanti ai miei occhi.    
E' un film muto in bianco e nero.    
Forse abbiamo ottenuto troppo e troppo presto.    
C'è un caldo infernale!    
Stiamo bruciando e penso che ci schianteremo.    
    
DANCING WITH THE DEAD - DANZANDO CON I MORTI    
    
Sento ancora l'eco delle loro risate e il sapore del sangue in bocca.    
Quanto ancora possiamo andare avanti a cercare?    
Sapete bene che sono già morto.    
Non ho più niente da offrire.    
Sto arrivando al punto in cui non desidererò più nulla    
e tutto ciò che vedrò mi farà bruciare gli occhi.    
Sto danzando con i morti.    
Non voglio ricordare, ma non dimenticherò.    
Sto danzando con i morti.    
Troppo non è mai abbastanza.    
Mi avete messo dove volevate    
e ancora strisciate lungo la mia schiena.    
Non volevo proprio niente.    
Perché non vi fate da parte?    
Non ho più nulla da offrire.    
Sto arrivando al punto in cui non desidererò più nulla    
e questo mi spaventa. La mia mente è in confusione.    
Non posso nascondermi.    
Sto danzando con i morti.    
La paura è ciò che ti rimane quando tutto diventa nero.    
Sto danzando con i morti.    
Troppo non è mai abbastanza.    
    
TEAR IT UP - FALLA A PEZZI    
    
Sono il solo che può scegliere il percorso della mia vita    
e non ho bisogno che tu mi dica che cosa è giusto.    
Bisogna imparare a strisciare prima di camminare    
e ciò che non ti uccide, ti rende più forte di una roccia.    
Commetterai errori e te li scrollerai di dosso.    
Non tirare il freno a mano! Procedi alla massima velocità!    
Falla a pezzi, in caduta libera dal cielo!    
Falla a pezzi e preparati a morire!    
Vivi e impara!    
Fai il pieno di speranza prima di morire!    
Falla a pezzi e spaccati la testa!    
Falla a pezzi! Sai come andrà a finire.     
Correrai contro un muro,    
ti schianterai di faccia e ti sveglierai, ragazzo.    
Come puoi dire che stai vivendo la tua vita?    
Non cogli le tue occasioni! Stai solo aspettando di morire.    
Non è un crimine cazzeggiare, ma non sprecare il tuo tempo,    
perché non sai quando dovrai gettare la spugna.    
Assaggia il dolore! E' come un gioco e ti farà impazzire.    
E' tempo di lasciarsi andare!    
Di lanciarsi alla massima velocità!    
E' tempo per te di capire che respirare non significa essere vivo.    
Brucia! Mantieni l'autocontrollo prima di iniziare a cadere!    
Non tirare il freno a mano! Procedi alla massima velocità!    
    
BYE/DIE - ADDIO/MORIRE    
    
Dimmi cosa vedi quando ti guardi!    
Non riesco proprio a capire come fai    
a passare un giorno intero senza suicidarti.    
Addio! Perché non vai ad ammazzarti?    
Ti manderò a fare in culo!    
Mi vuoi sulle ginocchia, ma io non mi piegherò.    
Addio! Lasciami solo o crepa! La scelta è tua!    
Non è più tempo di fare giochetti! Lasciami solo, cazzo!    
Ti accorgi che sei sempre uguale?    
Sempre a fare questi trucchetti idioti!    
Mi stai sui nervi! Vedi di andartene affanculo!    
Chi è morto e ti ha eletto dio?    
Questa volta sei andata troppo oltre!    
Penso sia il momento che tu capisca che questa è guerra!    
Non c'è niente da vedere. Io non voglio stare qui!    
Fammi uscire immediatamente!    
Non posso starmene qui seduto ad aspettare che tu mi faccia impazzire.    
Davvero pensi che io sia irrazionale?    
Pensi davvero che io sia come un giocattolo che si può buttare da una parte?    
Non farti vedere! Sei un tale spreco di tempo!    
Alcune persone non capiscono proprio quando è il caso di andarsene.    
Tornerò da te e ti prenderò a sberle.    
Non c'è niente da vedere. Io non voglio stare qui!    
Fammi uscire immediatamente!    
Non posso starmene qui seduto ad aspettare che tu mi faccia impazzire.    
Non sono uno che ha pazienza. Cosa vai cercando?    
Quello che vuoi è spezzarmi?    
Alcune cose non cambieranno mai.    
Ad esempio tu e la tua schifosa faccia.    
    
MY MISERY - LA MIA DISPERAZIONE    
    
Hai mai pensato di poter cambiare il mondo?    
Sarà il mondo a cambiarti e a farti crollare.    
Mi chiama. E' la mia disperazione.    
Che cosa farai?    
Mi ossessiona. E' la mia disperazione.    
Che cosa c'è che non va nel mondo di oggi?    
Se è tutto qui quello che c'è, voglio andarmene!    
Non ce ne importa. Non ascoltiamo. Non capiamo.    
Viviamo solo le nostre vite piene d'ipocrisia.    
Siamo accecati dalla nostra grettezza e abbiamo l'anima riempita di vuoto.    
Ne ho abbastanza! E' sempre così!    
Mi chiama. E' la mia disperazione.    
Che cosa farai?    
Mi tormenta. E' la mia disperazione.    
Hai mai pensato di poter cambiare il mondo?    
Sarà il mondo a cambiarti e a farti crollare.    
Sono io, (ma non può essere), che voglio crederci!    
La vita è troppo corta per dissentire.    
E' la paura di vivere soli. E' la paura di crescere sfiniti.    
Ancora e ancora e ancora questo pensiero spaventoso mi perseguita.    
    
A GOOD DAY TO DIE - UN BUON GIORNO PER MORIRE    
    
Non voglio toccare ciò che non sento.    
Non voglio guardare ciò che non vedo.    
Volano pensieri nella mia testa e fottute bugie che non sopporto.    
Che qualcuno mi svegli da quest'incubo, prima che mi svegli già morto!    
Ogni piccola cosa che non posso controllare è come un missile. Individua e distrugge.    
Crepe. Fratture. Non ce la faccio a innescare la mia pazzia.    
Cerco di trovare le risposte alla mia vita,    
ma la mente è vuota e gli occhi sono ciechi.    
Non ho bisogno della vostra comprensione.    
Non voglio che mi fissiate, mentre affondo nella mia inutilità.    
Grattate la superficie e troverete un uomo morto alla ricerca del suicidio!    
E' un buon giorno per morire.    
Punto alle cose che non posso avere.    
Punto in alto e a nessuno importa.    
Mi sveglio e vado a dormire.    
In mezzo combatto battaglie che non posso vincere.    
Sarò il prossimo della fila a spronare la mia anima per restare vivo?    
Non voglio la vostra gratitudine. Non vi sono mai andato bene.    
Sono solo una delle forme del nulla.    
Grattate la superficie e troverete un uomo morto alla ricerca del suicidio!    
Mi brucia dentro, ma non abbiate paura.    
    
STAY AWAY - STAI LONTANA    
    
Stai lontana!    
Avanzo sulla strada verso il nulla, perché tu mi tieni schiacciato a terra.    
Il tuo bisogno della mia carne mi spaventa. Non continuare a seguirmi!    
Hai camminato nella mia ombra e sulle mie impronte, ad ogni passo.    
Ti posso sentire ovunque, come l'aria che respiro.    
Risucchi ogni mia energia. Sai di doverti nutrire con me,    
ma comincio a esserne prosciugato.    
Il mio corpo è tutto ciò che mi rimane, dopo tutte le cose che hai detto.    
Perché mi fai questo? Stai lontana!    
Sento il bisogno di scappare.    
Ti trascini e strisci. Sbavi su di me.    
Ogni volta che giro il viso, non riesco a farti sparire.    
Mi hai imprigionato in una gabbia.    
Non c'è modo per farti smettere.    
Continui coi tuoi giochetti,     
ti lecchi le ferite e giuri che mi seppellirai in profondità.    
La tua mente è impegnata ad abbattermi.    
Non fa altro che incasinarmi e mettermi da parte.    
Non t'importa quale mezzo ci vorrà.    
La vendetta brucia nei tuoi occhi.    
So cosa hai in mente. Devo scappare!    
Ma non riesco ad allontanarmi da te.    
Lo capisco. Hai bisogno di me.    
Non ne sono triste. E' solo che non riesco a crederci.    
Stai lontana!    
    
THE THIRD WAVE - LA TERZA ONDA*    
    
Hanno cercato di costruire una nazione, più grande di qualunque altra,    
ma quel che non sapevano era che qualcun altro ne aveva il controllo.    
L'orda ha cominciato ad infiltrarsi.    
Se ne andava in giro con la minaccia delle armi, senza mostrare alcuna pietà.    
Il governo era sul suo libro paga.    
Nessun compromesso.    
Una nazione cieca e i governanti in ginocchio.    
La terza onda era appena iniziata.    
L'intero mondo era corrotto, in totale perdita di controllo.    
La terza onda era avviata.    
Ci scivolava tra le dita. Cresceva a dismisura.    
La terza onda era avviata.    
250 milioni di persone coinvolte in un crimine organizzato.    
Cresceva come un tumore.    
Avevamo bisogno di trovare una cura in tempo.    
Venivano dall'est e volevano il controllo dell'ovest.    
Sono strisciati attraverso i confini, fino al quartier generale dei governanti.    
Come nella tela di un ragno, i politici sono finiti nella rete    
e i fili sono diventati sempre più resistenti.    
La terza onda era appena iniziata.    
    
Note:    *(Esperimento sociale che simula l'indottrinamento nazista sulla popolazione)
    

 

Commenta il post