Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Outshine - Until we are dead

Pubblicato su 2 Settembre 2015 da Federico Fasciano

ONE FOR THE NERVES - UNO PER I NERVI        
        
Un bar. Uno sgabello. Mi siedo. Mi sento bene.        
Un odore che riconosco, forte e intenso, risolleva il mio umore.        
Un bicchiere. Ci vedo un dio dorato. Il miglior amico dell'uomo.        
Quello che sa calmare un tipo irritabile come me.        
Mi tiene su, dato che sono un mezzo matto.        
Il domani mi perseguiterà, ma non me ne importa.        
Una serata di gioia vale un giorno di paura.        
Mi porta in alto e incendia la mia indole.        
Libera desideri atavici, poi mi sbatterà a terra.        
Giù il bicchiere!        
So di comprare il mio tempo. Non so che altro fare.         
E' un circolo vizioso che non s'interrompe. Un tranello 22*.         
Un terzo. Un quarto. Un quinto.        
Le pulsazioni aumentano.        
        
Note:    *(Situazione paradossale da cui non si esce a causa delle sue regole contraddittorie)    
        
LOVE FOR THE MUSIC - AMORE PER LA MUSICA        
        
Ti dicono di stare tranquillo.        
Che devi calmarti e trovarti un lavoro.        
Ma sei già vecchio. Ti comporti già da persona adulta.        
Sei fossilizzato e depresso.        
Cambia gruppo! Cambia bar! Cambia il tuo stile!        
Questo è ormai un mondo di giovani.        
Tu hai già vissuto il tuo. Fatti da parte! Vattene!        
Tutto ciò che voglio è vivere una vita mia.        
Sì, voglio solo vivere nel modo che amo e amo vivere questa vita!        
L'amore per la musica mi fa esitare.        
L'amore per questa vita. L'amore per la melodia.        
Chi siete voi per decidere cosa è giusto o cosa è meglio per me?         
Perché so che un giorno vi scuserete.        
Perché i giorni vanno e vengono        
e nessuno può dirti che cosa significa la vita in quel preciso momento.        
        
WISCONSIN HG - WISCONSIN HG        
        
Cammino lungo la strada, vestito di nero.        
Il sudore mi scivola lungo la schiena.        
I diavoli mi camminano accanto.        
Ho donato loro la mia anima e ho firmato un contratto.        
Il senso di colpa aleggia nell'aria e oscura la rabbia. Oscura la paura.        
Mostrarsi forte non allevia il dolore e il silenzio mi fa impazzire.        
Il senso di colpa è una maledizione!        
Sono un bugiardo e ho così paura di restare solo.        
La mia testa brucia come una pira funeraria.        
Allevia il mio dolore, amico del Wisconsin!        
Sì, ho mentito sul mio passato, ma la verità non la farà durare di più.        
Tormenterà la mia felicità con te        
e non la smetterà mai di ripetermi: "Le cose stanno così!"        
Eppure hai bisogno di mentire per proteggere        
qualcun altro su questa lunga strada.        
Il diavolo si fa più vicino. Il mio inferno è già cominciato.        
        
AIN'T LIFE GRAND? - LA VITA NON E' GRANDIOSA?        
        
Ha soffocato le sue grida mentre la violentava,        
spingendole la testa nella terra.        
E le ha detto: "La vita non è per i deboli e le persone tristi.        
Accettalo! Lasciati andare! Non fare rumore!"        
Hanno bruciato la loro casa per vendetta e le persone dentro sono morte.         
Famiglie uccise dalla mano di qualche sconosciuto che tranquillo se la rideva.        
L'orizzonte sul mare sembra bellissimo stasera.        
Il futuro si prospetta luminoso.         
Oh, la vita non è bellissima?        
La vita non è grandiosa?        
Ha rubato del cibo dalla tavola        
e quella donna ricca in vacanza si è messa ad urlare.        
La giovane vita di una ragazza è stata rovinata        
da quattro poliziotti in un parcheggio,        
che insieme le hanno distrutto i suoi sogni.        
Oh, la vita non è bellissima?        
La vita non è grandiosa?        
        
FORTUNE - FORTUNA        
        
La vite, delicata, dolce e preziosa,        
ha bisogno di respirare e di tempo per crescere.        
Tutte cose che non potete permettervi.        
Avete lavorato sodo e qualcuno vi ha consigliato di pregare        
per mantenere la condizione che avete oggi.        
Eppure ancora io non sono soddisfatto.        
Avete rubato il respiro a qualcuno.        
Avete fatto i soldi sulla pelle di qualcun altro        
e ancora pensate di essere come loro.        
Usate le parole che loro usano,         
ma guidate su strade su cui loro camminano.        
Tutte cose che non potete permettervi di fare.        
Allora dico: "Ehi! Così non va bene!        
Sapete che fareste meglio a fermarvi e a rispondere alla mia domanda".        
Prendete i vostri soldi, li portate in banca        
e li fate crescere come una grassa mistificazione.         
Poi mettete in mostra le vostre ricchezze sui canali di MTV.        
Ma ora ditemi, ricconi: "Siete fieri della vostra fortuna?"        
Vi presentate ben volentieri sugli schermi.        
Vi menzionano nelle loro preghiere.        
Dovete sentirvi come re!        
Donate un po' di soldi e sorridete.        
Ma perché non gliene date la metà?        
Sareste gli uomini più ricchi che conoscano.        
        
VIVA SHEVEGAS - VIVA (LEI)VEGAS        
        
Sono un po' addormentato, ma pronto ad agire, tesoro.        
Sono nel posto giusto. Mi sento il re!        
Sono come Elvis. Brucio d'amore, bellezza!        
Questo è lo stile di Las Vegas!        
Sono avvinghiato a te!        
Ehi Babiluba! Sì, hai sentito bene. Ehi! Amore!        
Proprio qui! Proprio ora! Proprio in questo momento!        
Proprio in questo locale, tu sei fantastica!        
Silenzio! Stiamo sprecando dell'ottimo tempo per bere.        
Sto per ubriacarmi! Berrò tutto quello che c'è in questo bar        
e andrò alla deriva!        
Renderò onore alla musica.        
Mi farò un bicchiere ad ogni canzone che il dj metterà.        
Dannazione, sono distrutto!        
Sono infreddolito e solo.        
Mi ritrovo buttato per terra di fuori e in mutande.        
Non so cosa ne pensi, ma questa vodka era meglio servita gelida.        
Mi sembrava solo una grappa bella forte!        
        
RIOT - SOMMOSSA        
        
C'è una sommossa in città e i pagliacci corrono senza freni.        
Abbattono le barriere armati di pistole e sorrisi.        
C'è una sommossa in città e i pagliacci guidano il branco.        
Sono stanchi delle bugie. Sono stanchi e costretti a ribellarsi.        
Occupatevi di condurre questo circo con stile!        
E' triste, ma non credete che la frustrazione si mischierà al sangue,        
finché verrà raccolto un bel mucchio (di cadaveri)?        
Perché balbettate nel buio?        
Perché inciampate e cadete in ginocchio?        
Noi non faremo proprio niente.        
Perché avete fatto promesse false e ora le loro facce sono dipinte di rosso?        
Perché erano loro il vostro sacrificio e ora vogliono la vostra testa?        
Sì, balbettate nel buio e inciampate.        
Chiamerete i vostri amici, ma loro non faranno niente.        
Continuate a stare qui.        
Rivendicate le vostre posizioni come foste Dio,         
ma è meglio se vi mettete a pregare, perché loro stanno arrivando.        
        
UNTIL I'M DEAD - FINCHE' SARO' MORTO        
        
Vorrei una pistola, per favore.        
Una con una buona presa.        
Con personalità, carica e pronta a sparare.        
Perché mi sento trascurato.        
Sono stordito e depresso.        
Vorrei un po' sfogarmi sulle persone che ho intorno.        
Ho come un diavolo dentro. Una voce che reclama giustizia        
e sembra che non voglia lasciar perdere.        
Mi dice: "Cosa pensi di fare?"        
Voglio spararle in quella testa di cazzo!         
Voglio abbandonarmi alla furia, finché sarò morto.        
Mi sento bene ora. Sono pronto alla notorietà.         
Il mondo dovrà inchinarsi.        
Se la sono voluta!        
Perché sono soltanto ricchi ragazzini viziati, imbottiti di soldi.        
Ragazzine figlie di papà e della fortuna.        
E' il momento di fare una dichiarazione!        
E' il momento di fare casino        
e io sono il prescelto!        
        
I'M SORRY - MI DISPIACE        
        
Così sei triste perché bevo.        
Perché bevo per non pensare.        
Sono la tua dolce metà mancante e mi dispiace.        
Cercherò di cambiare.        
Cercherò di mantenere il controllo.        
Andrà bene, ma poi crollerò e tu piangerai.        
E mi dispiace.        
Cercherò di cambiare,        
ma amo le cose che mi fanno perdere il controllo        
e amo il dolce, dolcissimo sapore dell'alcol.        
Per tutto questo mi dispiace.        
Perché la mia vita è una farsa.        
Ho avuto la mia occasione, ma mi sono impantanato.        
Eri esaurita e io ubriaco fradicio.        
Mi dispiace!        
Cercherò di cambiare. Non devi sentirti triste.        
Mi vergogno. Mi sento male.        
Certi segreti mi fanno impazzire        
e per questo mi dispiace.        
Cercherò di cambiare,        
ma amo le cose che mi fanno perdere il controllo        
e amo il dolce, dolcissimo sapore dell'alcol.        
Amo l'unica cosa che salva la mia anima        
e per questo mi dispiace.        
So che tutti voi pensate che la mia vita si regga su una bugia.         
Sono consapevole che tutti sanno che EJ beve, ma nessuno ne sa il motivo.         
        
SAVE ME - SALVAMI        
        
"Hanna, sembri pelle e ossa. Mangi a casa?        
Quelle treccine, felici non lo sembrano affatto".        
"Sto bene" mi disse.        
"Gioca con me! Fammi restare un pochino!"        
Così facemmo qualche comune gioco da bambini        
e altri bambini vennero a giocare.        
Ma lei non sapeva nascondere         
le ferite sulle ginocchia come gli altri        
e non le piaceva l'idea di tornare a casa.        
Era ora e suo padre l'aspettava sulla porta.        
"Salvami! Salvami!" urlavano i suoi occhi pieni di paura,         
ma io ero impietrito, incapace di fare qualcosa.        
"Perché non mi salvi?        
Non posso resistere un'altra notte.        
Questa cosa non può finire bene".        
Il tempo passava e la mia coscienza osservava quell'uomo.        
Quando si alzò le scese una lacrima.        
Anch'io mi alzai e cercai di afferrarle una mano.        
"E' carina, vero?" mi disse lui.        
"Ecco perché giocherò con lei!"        
        

 

Commenta il post