Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Angtoria - God has a plan for us all

Pubblicato su 30 Settembre 2015 da Federico Fasciano

I'M CALLING - TI STO CHIAMANDO

Quando ero una ragazzina ti chiamavo.
"Vieni a salvarmi da questo
mondo perverso in cui sono nata!"
Giocavamo a nascondino
e io desideravo che il mio principe mi salvasse
dal male che strisciava fino alla mia porta.
Era il mio destino. La mia immaginazione.
Ti sto chiamando.
Ero tentata dal mistero e ti chiamavo.
Chiamavo soltanto te.
I miei sogni erano tutti per me.
Lui poteva muovere il sole e le stelle.
(Lo dico) senza falsità.
Ero coraggiosa quando ero con te.
Era un sogno infantile, ma io ti chiamavo.
Quando ero sola, una ragazza triste,
lui veniva a salvarmi da questo
mondo perverso in cui sono nata.
Cavalcava nella notte e allontanava la tempesta.
Sgusciavamo via lontani, sul far dell'alba,
verso il suo regno nel cielo.

GOD HAS A PLAN FOR US ALL - DIO HA UN DISEGNO PER TUTTI NOI

Che questi cori santi cantino nella sodomia! Sia lodato!
Avvolgo il mio corpo e la mia anima intorno a lui.
Demoralizzami!
Egli striscia nella mia camera.
Sussurra il mio nome e mi ruba l'innocenza.
Ho solo cinque anni.
Sono come una perversa concubina.
Dio ha un disegno per tutti noi.
Sono stata toccata dalla mano di Dio.
La mia storia è sordida.
Le sue bugie sono blasfeme.
Tu non credi in lui, ma Egli crede in te.
Lui vuole che tu ti penta di tutti i tuoi peccati.
Lascia che entri dentro di te!
Dio ha un disegno per tutti noi.
Sei uno dei figli di Dio.
Inginocchiati! Servilo come si deve, bambino mio!
Sono caduta vittima del diavolo in maschera.
Dio ha un disegno per tutti noi.
Non dire una parola o finirai all'inferno!
Dio ha un disegno per tutti noi.
Apriti a lui! Lascia che Gesù ti entri dentro!
La sua storia è sordida e le sue bugie sono blasfeme.

SUICIDE ON MY MIND - IL SUICIDIO NELLA MIA MENTE

Volevo vivere in uno spazio vuoto.
Il sonno attutisce il mio dolore.
Ora sono sveglia.
La mia sanità mentale se ne è andata.
La ragazzina urla per liberarsi della vita.
Non mi riportare indietro!
Voglio morire.
La ragazzina supplica per il male della vita
e per scacciare i lamenti della mia anima.
Volevo morire?
Il dolore mi ha consumata dentro.
Avevo il paradiso sulla lingua,
ubriaca di suicidio.
Oltre l'autocontrollo, la mia passione è svanita.
Il tempo non guarisce.
La vergona è surreale.

DEITY OF DISGUST - DIVINITA' DEL DISGUSTO

Gli occhi sono fissi, come fossero di vetro,
quando subiscono la tentazione di un sorriso per l'ignoto.
E' un flusso nella testa, come un fiume impetuoso.
Vedo nei tuoi occhi il riflesso di qualcosa di proibito,
liberato da una bugia ispirata da te.
Vivo nella tua ombra e nei tuoi segreti
e trattengo il tradimento tra le mani.
L'inganno non era tua intenzione,
divinità del disgusto.
Ero destinata a subire il tormento sulla mia tomba
e a farmi interrare dalla mia stessa contrizione,
vinta dai brividi delle mie preghiere.
La carne giovane crea una tale dipendenza!
Cado più veloce della pioggia
e non so controllare questo desiderio.
Non di tutto ciò che sento ho bisogno.

THE ADDICTION - LA DIPENDENZA

Urlerò nel silenzio.
Piangerò senza versare una lacrima.
Parlerò senza suoni.
Ferirò senza dolore.
Il tuo cuore è nero come la notte
e io mi contorcerò nel mio letto di morte.
Puoi trattenere il respiro della mia vita,
ma qualcosa è morto dentro.
La mia anima sussurra il tuo nome.
Ci sei?
Annegherò per te in un oceano di paure.
L'inibizione perisce nella tua luce accecante.
Ti desidero.
Assaggiami! Dissanguami!
Il tempo piange lento e luttuoso senza la tua presenza.
Qualcosa brucia dentro di me,
nel profondo dei miei occhi.

SIX FEET UNDER'S NOT DEEP ENOUGH - SEI PIEDI SOTTO TERRA NON E' ABBASTANZA PROFONDO

Continuerai a sbandierare il tuo disprezzo,
finché prosciugherai la tua sanità mentale.
Ricoprirai le tue orme di bugie.
Il sorriso nasconderà l'inganno
e, stanco di questa falsa dissimulazione,
non riuscirai più a guardarmi negli occhi.
Avvicinato alla verità, passerai all'offesa.
Lode all'ipocrita!
Danzerò sulla tua tomba, finché mi sanguineranno i piedi.
Marcirai sei piedi sotto terra.
Non provi rimorso.
Il tuo destino malsano continuerà a farti scappare.
Ma cosa si nasconde dietro le porte chiuse?
La tua danza da schiavo?
Le tracce delle tue impronte?
Il segreto si disegnerà sul tuo volto.
Senza provare non si ottiene niente.
La tua semplice presenza fa raggrinzire la mia pelle
e il tuo ricordo stantio rimane nell'aria.
Quel che si semina si raccoglie.
Sputeremo sulla tua tomba finché la tua anima urlerà.
Sei piedi sotto terra non è abbastanza in profondità.
Non ci perderò il sonno.
Le cose positive arrivano per chi sa aspettare.

DO YOU SEE ME NOW - MI VEDI ORA?

Odio il riflesso che vedo.
Vorrei strapparmi la pelle di dosso.
I demoni non mi faranno scappare dalla tragedia nella mia mente.
Non classificarmi! Non appartengo a una minoranza.
Sono un prodotto della società.
I primi tagli erano i più evidenti,
ma non ho sentito nulla.
Non mostrarmi la tua pietà!
I secondi tagli erano i più profondi.
Una liberazione interiore.
Non cercare di analizzarmi!
Incido aggraziate figure d'odio.
Distogli lo sguardo?
La mia opera non mente.
Mi rifiuto di ammetterlo,
ma non sono quella che ti ostini a voler vedere.
Fammi un'iniezione e studiami!
Gonfiami di ipocrisia!
I terzi tagli erano i più lunghi,
ma avevo già perso il controllo.
Nessun dottore potrebbe salvarmi.
I quarti tagli erano i più coraggiosi.
Avevo un occhio per i dettagli.
Non cercare di catalogarmi!
La mia condizione non ha nome.
Non è esattamente come se fossi pazza.
Reindirizza la tua empatia!
Il mio corpo è la mia vendetta.
Sono dipendente dal dolore
e nessuno può capirmi.

ORIGINAL SIN - PECCATO ORIGINALE

Tutto accade per una ragione.
Tutto ciò che ami si riduce in polvere.
Tutto quello che tocchi brama il veleno.
I tuoi occhi desiderano troppe cose.
Ho cercato in tutti i modi di controllare la mia mente
e restare sincera con te.
Ho distrutto i muri dell'innocenza dentro di me,
senza alcun desiderio di pormi un freno.
Odio amare, ma amo odiare.
Che cosa ho fatto per meritare tutto questo da te?
Non posso credere che tu ci abbia trasformato in questo.
Siamo lontani dalla Bella e la Bestia.
Qui la nostra saga finisce.
Sono disgustata e confido che brucerai all'inferno.
L'accettazione passiva è il mio dono per te.
Anche se sono sulle ginocchia,
non prenderò mai il tuo sentiero,
mano nella mano come degli idioti,
né ti seguirò.
Ora ti sembro sgradevole?
Per i tuoi occhi non sono nulla di nuovo.
Il tuo crimine efferato è restare a guardare il mio declino.
Le tue labbra viziose mi ripugnano.

HELL HATH NO FURY LIKE A WOMAN SCORNED - L'INFERNO NON POSSIEDE LA STESSA FURIA DI UNA DONNA DISPREZZATA

Ogni mattino ho pregato
e lo specchio rifletteva la mia disgrazia
e la rabbia illividita sul mio viso.
Vieni trascinato attraverso le situazioni.
Il ciclo ricomincia
e tu perdi la presa sulla vita.
L'inferno non possiede la stessa furia di una donna disprezzata.
Rivivi i tuoi incubi attraverso di noi!
Rilascia il tuo dolore e puniscici!
Ci tendiamo verso di te, ma tu sollevi il tuo pugno di ferro.
Siamo stati traditi.
Non innalzati, ma viceversa scacciati.
La tua vita senza amore è un cuore che non prova calore.
Veniamo respinti dal tuo deflettere.
Siamo costretti a evitarti.
Trascinati in questo modo, falliremo.
La corruzione è rinata
e tu perdi la presa sulla vita.

CONFIDE IN ME - FIDATI DI ME

Resto distante. Guardo da lontano.
Dovrei offrirti assistenza?
Ha importanza chi sei?
Tutti noi siamo stati feriti dall'amore
e tutti noi abbiamo le nostre croci da portare.
Ma in nome della comprensione,
dovremmo condividere i nostri problemi ora.
Fidati di me!
So tenere un segreto e gettare via la chiave,
ma a volte rivelarlo significa rendere liberi i nostri figli.

THAT'S WHAT THE WISE LADY SAID - QUESTO E' QUELLO CHE DISSE LA SAGGIA DONNA

Vorrei che potessi essere tutto ciò che hai sempre sognato.
Prosegui senza rimpianti!
Cerca di essere il meglio possibile!
Conta su te stesso!
Puoi riuscire ad essere qualcuno,
anche con la guerra nella testa.
Questo è quello che disse la saggia donna.
Ci saranno momenti in cui non riuscirai
ad affrontare le deboli luci del giorno,
ma sii forte!
Abbi fiducia di poter essere qualunque cosa vorrai!
Non lasciare che le tue paure ti facciano arretrare!
La vita non è facile.
Trova giustizia per quel che ti è stato tolto!
Il tempo guarirà le tue ferite.
Sii orgoglioso di ciò che sei!
Assaggia le fantasie che ti terrorizzavano!
Questo è quello che disse la saggia donna.
Sono emersa dal niente, ma ora eccomi qui!
Ho vinto la guerra nella mia testa.

 

Commenta il post