Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Leprous - Tall poppy syndrome

Pubblicato su 27 Agosto 2015 da Federico Fasciano

PASSING - EFFIMERO        
        
Mi sveglio solo per sanguinare un altro giorno        
e trascinare il mio incudine di dolore.        
Tradito, abbandonato e rifiutato dalla vita,        
il mio tormento ha impresso le sue macchie su di me.        
Vorrei tanto lasciare questa Terra di nessuno!        
La mia anima aspetta piangendo        
e piega la linea della vita fuori dal sentiero.        
Presto sarà il momento di morire.        
Non c'è modo di condividere il dolore che provo        
e i miei propositi sono inclini al tradimento.        
Il fuoco mi attende. La mia anima sarà libera.        
Stanotte trapasserò.        
Come si riesce a vivere e come si arriva ad accettare?        
La lezione deve essere imparata.        
Dovrei separarmi dalla mia disperazione.        
Vedremo chi brucerà.        
Tutti voi che parlate senza un volto, ricordate la mia canzone!        
Prima ero aria. Ora non lo sono più.        
Posso sembrare pallido, ma non mi sono mai sentito così forte.        
        
PHANTOM PAIN - DOLORE FANTASMA        
        
Non riesco a vedere la verità        
e il mio sorriso si mantiene vago.        
Fidati di me come io mi fido di questo cappio!        
In ogni caso non scoprirai mai il perché.        
Il fuoco sanguina da questa tua fotografia.        
Si nasconde dallo sconforto.        
Ti donerei le mie ceneri,        
se solo potessi trovare un motivo per fidarmi di te.        
Lasciami andare ora! Lascia la mia mano!        
Trovati un posto tuo! Io troverò la mia terra promessa.        
Affonda, se vuoi! Io comunque non capirò mai.        
Affonda, se vuoi! Non accorrerò in tuo soccorso.        
Seppellisciti dentro il tuo dolore fantasma!        
La strada è in discesa. Vedremo quanta compassione otterrai.        
Combatti con la tua ombra, ma questa luce ti accecherà.        
Ho visto il volto di chi vi si nasconde dietro.        
        
DARE YOU - ABBI CORAGGIO        
        
Senti i brividi lungo la schiena.        
Lascia che abbatta le tue ultime resistenze a negarlo!        
Distendi la tua vita su un linea!        
Arrenditi al passato, ma non farmi domande!        
Devi sottometterti alla mia mente funesta e farla tua.        
Ti sfido a mentire!        
Avanti, non guardarti alle spalle!        
Fammi vedere che sei cresciuto!        
Ti sfido a morire!        
        
FATE - DESTINO        
        
Partirai verso l'ignoto con un autentico senso di disorientamento,        
ma la paura ti indirizzerà sulla via più sicura.        
Non farti domande!        
Non rivelare le tue bugie!        
Perché dovresti preoccupartene,        
quando puoi semplicemente passare oltre?        
Il destino si premurerà di cosa dire.        
Il destino mi condurrà al mio decadimento.        
Il destino tradisce la mia fiducia, ma non posso oppormi. Dovrei?        
Arrenditi di fronte alla sconfitta!        
E' una lotta che non vincerai mai.        
Il rosso si diffonderà tra la folla, dove tutto è bianco.        
Anche se nessuno muoverà un dito quando soffocherai,        
sai che puoi fidarti di me. Io sono il destino!        
        
HE WILL KILL AGAIN - EGLI UCCIDERA' ANCORA        
        
Che scena! Che orribile scena assistere alla mia stessa morte!        
I vermi si contorcono. Le larve strisciano.        
Dio, dimmi che sto dormendo!        
Mi sto trascinando inutilmente e tu hai ucciso un'altra volta.        
Le melodie dell'infanzia si sono spente.        
Niente può più andare bene.        
Rassegnatevi senza lottare! Ci ucciderà ancora.        
Lei pensava di illuminare la mia via. Ora la sua luce mi acceca.        
I sensi sono come assenti. Tutto è cupo.        
Perché hai lasciato che mi consumassi?        
Sto morendo! Come puoi ucciderci in questo modo        
e distruggere tutte le cose che stavano andando bene?        
Perché il suo sorriso? Perché la sua vita?        
Parlami! Non ne avevi il diritto!        
Perché doveva andare così?        
I miei occhi non vedono più i colori        
e non ci sono più lacrime da asciugare.        
La vita è solo una tremenda bugia.        
        
NOT EVEN A NAME - NEANCHE UN NOME        
        
Qualcosa che duri per sempre?        
Mai!  Lascia che cresca in  te!        
Che ti faccia del male nel cuore!        
Non c'è mai nessuno al tuo fianco.        
Non hai nessuno a cui voler bene.        
Chiunque può avere la colpa.        
Non hai nessuno di cui prenderti cura.        
Non c'è neanche un nome.        
Il sogno riappare rovesciato.        
La mente lavora contro il corpo.        
Segnali malinterpretati. Linguaggi smarriti.        
La mente lavora contro se stessa.        
Continua a costruire finché arriverai al cielo,        
ma non guardare in basso e non rallentare!        
Il sogno riappare. E' tempo di risplendere.        
Tutto dentro di te continua a ostacolarti.        
Non disperderlo! Non lasciarli entrare!        
        
TALL POPPY SYNDROME - SINDROME DEI PAPAVERI ALTI*       
        
Sin dall'alba della società ha regnato una serie di comandamenti.        
Si deve obbedire per conseguire stabilità sociale e uniformità.        
I comandamenti sono:        
non devi pensare di essere qualcosa.        
Non devi pensare di essere uguale a noi.        
Non devi pensare di essere più saggio di noi.        
Non devi ritenerti migliore di noi.        
Non devi pensare di saperne più di noi.        
Non devi pensare di essere bravo in qualcosa.        
Non devi ridere di noi.        
Non devi pensare che qualcuno tenga a te.        
Non devi pensare di poterci insegnare qualcosa.        
Queste norme e principi sono stati usati per opprimere i liberi pensatori        
e per assicurarsi che nessuno di loro usasse il suo talento        
per distinguersi dai propri simili.

Note:   *(Tendenza a sminuire l'operato di chi eccelle troppo)       
        
WHITE - BIANCO        
        
Una tiepida avversione verso le amicizie distruttive grida in cerca di libertà.        
Simuli la tua venerazione.        
Perso tra l'interno e l'esterno, non voglio mentire        
e non sono certo che il mio punto di vista non inganni il mio sguardo        
o il mio significato o la mia fede o la mia prospettiva.        
Mi odio per essermi fidato di te.        
Trova la porta! Esci da questo mondo bianco!        
Assicura queste catene!        
Abbraccia ciò che mi appartiene! Prendi ciò che è mio!        
Ciò che è tuo è anche mio, ma non è soltanto tuo.        
Riversalo su questo vomito decolorato!        
E' una tolleranza della violenza della peggior specie.        
Avrei voluto capire che il bianco non significava "fino alla fine".        
Quando si presenta la paralisi al primo stadio, il bianco è tutto ciò che vedo.        
E' così che deve essere.        
Non c'è contraddizione tra conflitto e adorazione.        
Cantami una ninnananna!        
Ti prego, asciugami gli occhi!        
        

 

Commenta il post