Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Symphony X - Iconoclast

Pubblicato su 27 Luglio 2015 da Federico Fasciano

ICONOCLAST - ICONOCLASTA

Fu la sua ascesa.
L'oscuro iconoclasta forgiò un culto di paura
grazie alle sue insuperabili legioni.
Gridò la sua parola con viziosa lingua di fuoco.
Era nata dall'illusione e dall'inganno quell'ostile anima di bugiardo.
Un caos mai visto spaccò in due il cielo di mezzanotte.
Macchine infernali sorsero.
La carne e l'acciaio si fusero.
Ma noi siamo forti e resisteremo combattendo.
Con determinazione ci getteremo attraverso le fiamme.
Ci difenderemo con lance d'odio, alla fonte su cui regna il male.
Manterremo compatte le nostre fila di fronte alla carica dei destrieri corazzati.
Ci disporremo in cerchio su questo terreno di morte.
Accorrete a vedere gli déi della guerra che sanguinano!
Vittoria o morte? Solo il tempo ce lo dirà.
Sarà una resurrezione sintetica dal cuore dell'inferno.
Lentamente cadranno e guarderemo la luce del giorno che si spegnerà.
Malediremo e sputeremo su questa terra vuota
con il nostro ultimo grido di battaglia.

THE END OF INNOCENCE - LA FINE DELL'INNOCENZA

Vi morderete la lingua.
Il sole oscuro maledirà la luna
e nei cieli di fuoco non ci sarà più nulla che varrà qualcosa.
Hanno fatto i loro calcoli.
Anticipano ogni nostra mossa.
Guardatevi dal cuore spietato dell'uomo!
Sentirete lo stesso dolore che provo io.
Le parole sono inutili.
Credo sia la fine dell'innocenza.
Non guardate altrove! Ascoltate le mie parole!
Credo sia la fine dell'innocenza.
Tagliare e incollare.
E' una tecnica violenta che porta alla degenerazione.
Figli della luce. Dèi sintetici. Sono i nostri uomini.
Schiacciata al di sotto, la bestia drago respira odio
e il vostro sangue è sulle loro mani.
Il mondo sta morendo.
La preziosa sabbia del tempo è ormai esaurita.
Siamo i caduti, ormai obsoleti
e siamo stati metodicamente posti sul livello più basso.

DEHUMANIZED - DEUMANIZZATI

Le vene vengono svuotate
e nel cervello viene iniettato il veleno che mettono in circolo.
Veniamo sezionati.
Mi state tirando fuori il cuore?
Non fa male. Andate avanti!
Avanti! Premete quel pulsante, figli di puttana!
E' come se venissi divorato. Spezzato in due.
Avete voi il controllo e farete risorgere la mia anima,
trasformandomi in qualcosa di nuovo.
Quel che è fatto è fatto.
Sono morto dentro.
Sono ciò che siete diventati anche voi.
Sono senza volontà. Ipnotizzato.
Sono deumanizzato. Sì, deumanizzato!
Non lo capite? Sono deumanizzato!
Mi tormentano. Ma non riuscirete a distruggermi!
Mi avete cancellato. Deumanizzato e ridotto in pezzi.
Il veleno si diffonde.
Avete propagato il vostro sistema epidemico.
Ci avete cambiato la pelle.
Ci avete riempiti di cavi elettrici per completare l'ultima fase.
Ma io frantumerò il mio involucro e scatenerò l'inferno.
Non ci sarà niente che potrete fare.
Basterà un taglio nella parte superiore
e questo sacro, nuovo sangue muterà in qualcosa di nuovo.
Questa vita vale la domanda "perché"?
O è soltanto una menzogna?
Perché i miei occhi sono insensibili e offuscati
e non so cosa dannazione sono diventato?
Sono deumanizzato. Sì, deumanizzato!
Non capite? Siamo tutti deumanizzati.
Siamo stati resi schiavi e siamo agonizzanti.
Ma non riuscirete a distruggerci!
No, non potrete distruggerci!
Siamo tutti deumanizzati.

BASTARDS OF THE MACHINE - I BASTARDI DELLA MACCHINA

Potrete essere tutto ciò che desiderate.
Un uomo onesto. Un bugiardo vizioso.
Potrete cercare la luce o il buio.
Potrete onorare o dissacrare.
Essere solidali o manipolare.
E' inciso nelle vostre carni. Accettate il marchio!
Schiavi e ipnotizzati,
siete incatenati a vite artificiali.
Siete i bastardi della macchina.
Siate santi per coloro che sono nel bisogno
o tessete per loro tele di lussuria e avidità!
Sì, avete rianimato la mia fede morente.
Con un bacio di morte e un ultimo addio,
mano nella mano attraverso i cancelli dell'inferno,
pagherete il prezzo delle scelte che avete fatto.
Posso vedere sorgere i demoni nel profondo dei vostri occhi in fiamme.
Siete i bastardi della macchina.

HERETIC - ERETICO

L'infezione umana si solleva sui venti della sofferenza e della pestilenza.
Dovevano rimuovere l'imperfezione.
I parassiti e le loro vite di infima importanza.
Anche se sapevamo che il cielo sarebbe crollato,
abbiamo comunque scelto di non credere
e ora siamo sulle ginocchia.
L'eretico, diavolo mascherato, non riposa mai.
Abbatte il muro, mattone dopo mattone e si nutre di bugie.
Eretico, è contraffatto il regno che hai concepito.
La carne genera corruzione e ospita il cibo per gli insetti.
Stermina. Striscia come una sanguisuga.
Piangerete. Andrete in pezzi e morirete.
Sono il dio dell'uomo. La bestia perfetta.
Brucio!
Guardatemi bruciare! Vivete e imparate,
mentre la notte mi avvolge!
Non c'è fuga possibile. Sono morto dentro.

CHILDREN OF A FACELESS GOD - FIGLI DI UN DIO SENZA VOLTO

Grido contro i muri intorno a me.
Sono in pezzi e solo.
Il combattimento contro i miei demoni interiori
è tutto ciò che ho sempre conosciuto.
Tutto quello che sono lo offro a te,
insieme ai miei sogni e ai miei incubi.
Questa vita d'angoscia è disconnessa.
Lo specchio diventa nero.
Sembra che io stia affondando nell'illusione.
Nessuno mi fissa negli occhi.
Invisibile, da qualche parte, c'è una via di mezzo.
E' verità o finzione?
Non capite? Noi siamo i figli di un dio senza volto.
La disperazione è il nostro destino.
Siamo i figli di un dio senza volto.
E' soltanto un'altra ombra senza volto.
Sono desensibilizzato e non sento più il dolore.
Sono pazzo? Il mio incubo è completo.
Avanza un'abbietta processione.
Una sfilata di abomini che celebra sofferenza e afflizione.
Ridete di questa tragedia!
Adorate il peccato con me!
Lasciateci condividere la nostra egoistica dipendenza!
Sputiamo sui santuari!
Beviamo questo vino avvelenato!
Lasciamo che la vita vada in rovina, corrotta e devastata!
Siamo totalmente interfacciati ad un dio senza volto.
Nella sua rappresentazione dell'oscurità io sono rinato.

WHEN ALL IS LOST - QUANDO TUTTO E' PERDUTO

Credo che nulla possa più tornare alla luce.
Inseguiamo le ombre nella notte,
sotto un cielo senza stelle e mi domando il perché.
Penso che non riusciremo mai più a trovare una strada.
Soltanto la tenebra darà luce al giorno.
Non ci siamo mai chiesti il perché.
Io continuo a chiedermelo.
Chiudo gli occhi.
Sono perso nei ricordi, come una candela nel vento.
Che cosa è accaduto con quell'unico bacio d'addio?
Avevamo aperto le ali per volare.
Lontano, in qualche modo, un giorno capirai.
Spero che tu un giorno capisca.
Immagini silenziose sussurrano come fantasmi nella macchina.
Stritolano le mie riflessioni dentro i miei limiti.
Danno la caccia al bambino fiducioso che c'era in me.
Che cosa è andato storto? A chi posso dare la colpa?
Abbiamo trascorso il nostro tempo attraverso vite vuote
e coloro che ridevano ora sono morti.
E' tutto qui quello che avevamo da mostrare?
E' tutto qui ciò che sapranno di noi?
Riusciranno mai a trovare le loro strade?
Che cosa è andato storto?
Dove sono finiti tutti gli eroi?
Abbiamo barattato il futuro con una canzone che poi abbiamo gettato via.
Ho pensato solo a me stesso
e sono andato avanti. Senza rimpianti. Senza scuse.
Lacrime amare sono state la ricompensa alla vita che ho vissuto
e un mondo di bugie che mi ha messo in ginocchio.
Ho preso una strada piena di curve.
Le parole di saggezza sono una lezione che non si impara mai.
Abbandonate le vostre paure! Liberate la vostra anima!
I misteri della vita non riuscirete mai a svelarli.

ELECTRIC MESSIAH - MESSIA ELETTRICO

Mi avete liberato.
Sono stato separato e reso libero.
Avete affidato il mio spirito al vento.
Per sempre il vostro nome s'innalzerà dentro di me.
Che il regno dell'acciaio abbia inizio!
Oh, possibile che i profeti del popolo siano stati così ciechi?
Tutti i regni, uno dopo l'altro, sono caduti.
Benvenuta notte, portatrice di luce!
Il mio messia elettrico.
Venite e trasformatevi!
Distruggetevi e rinascete!
Incendiate la vostra anima!
Tutti arriveranno a credere.
Non ci ingannerai più!
Un'infinità di menti vuote sono ai tuoi ordini.
Ma io non fallirò.
In un modo o nell'altro pianterò un punteruolo nel tuo cuore,
anche se dovessi farlo con mani morenti.

PROMETHEUS (I AM ALIVE) - PROMETEO (SONO VIVO)

Perfezione. Una sola direzione.
Una sola voce e una sola mente.
Selezione. Dissezione umana.
Ricostruzione e affinazione.
Creazione e modifica.
Trasformazione in qualcosa di più grande.
Mutazione. Riproduzione dell'infezione.
Cancellazione e ripristino.
Mi avete reso più forte, ma non avete paura di me.
Non c'è giusto, né sbagliato.
Se credete, liberatemi!
Sentite il potere che ho dentro!
Vivo e sorgo. Sono vivo!
Sono il buio e sono la luce,
ma dentro di voi sono vivo.
Sono immortale. Non mi ribello più.
Prevedo. Attacco. Rimuovo.
Sono un distruttore. Uno sfruttatore dell'anima.
Cancello. Progetto. Sviluppo.
Invasione. Dominazione di massa.
Trasformazione in qualcosa di più grande.
E' una nazione nata per accettare, accogliere e sopportare.
Sorgo. Sono vivo!
Per sempre vivrò nella menzogna.

LIGHT UP THE NIGHT - ILLUMINARE LA NOTTE

Avete perso tutti i vostri sensi?
Oh, perché avete dovuto sfidare il destino?
Eravate accecati dalle vostre ambizioni.
Oh, perché non avete capito il caos che avreste creato?
Ci siamo spinti troppo lontano? Troppo velocemente?
I miei occhi si spengono e gridano nel dolore.
Tutte le mie speranze e i sogni affondano nelle fiamme.
Tutte le bugie sono così vivide.
Tutte le anime del mondo illuminano la notte.
Siete stati schiavi del desiderio.
Per la sete di profitto avete consumato la mia anima.
Adesso pensate di riuscire a fermarlo?
No, è troppo tardi per cambiare! Avete perso il controllo.
Vi siete spinti all'estremo.
Avete reinventato una nuova realtà.
Avete sfidato l'evoluzione e ignorato il passato.
Ora abbiamo capito che il nostro destino sarà la distruzione.
Avanti! Voglio vedervi affondare nelle fiamme.

THE LORD OF CHAOS - IL SIGNORE DEL CAOS

Forgiata nel sangue e incisa nella pietra,
proprio davanti ai vostri occhi (e l'avete sempre saputo!),
la verità è dentro voi stessi.
Guardate il mondo come nessuno ha mai fatto prima!
Oh, se solo foste re potreste cambiare ogni cosa!
Capite cosa avete fatto a tutti noi?
Dominiamo. Voliamo sopra le luci di un cielo fulgido come neon.
Combattiamo e urliamo.
Il signore del caos non morirà mai.
Tutto ciò che vedete andrà distrutto.
E' un destino che non si può evitare.
Mostrate loro i vostri simboli demoniaci!
Ordinategli di mettersi in fila!
Non c'è più tempo da sprecare.
E' veleno, ma loro non se ne accorgono.
Siamo vivi e siamo morti.
Si muovono veloci nelle vostre teste
e l'infezione si diffonde nel sangue dei dannati.
Verità e bugia.
E' tutto uguale. E' soltanto un gioco.
Capite? Il giorno e la notte sono nelle vostre mani.

REIGN IN MADNESS - REGNO DI FOLLIA

Hanno disprezzato i presagi, gli architetti dell'inganno.
Ci hanno polverizzati tra le fauci della sconfitta.
La nostra rovina è stata progettata.
Abbiamo raggiunto i cancelli della paura.
Ora prepariamo la vendetta nella città del destino!
Strappiamo la morte al suo empio utero di peccato!
I cavalieri della tempesta maledicono il giorno in cui sono nati.
Eravamo stati avvisati.
Abbattiamoli! Distruggiamoli con la forza!
Ammazziamoli tutti da costa a costa!
Distruggeremo e divoreremo,
al comando di feroci cani della guerra.
Suole di metallo frantumeranno i teschi dei dannati.
Un puzzo di carne bruciata ricoprirà la Terra.
Dalle urla emergerà una macchina da guerra senza dio.
Esecuzioni. Il fuoco arrostirà il cielo.
Cavalieri sporchi di sangue brameranno il genocidio
e quando i mari diventeranno rossi, faremo risorgere i morti.
O così è scritto.
Piegate la testa! Abbandonate la speranza!
Siamo gli déi del dolore.
Alzate le mani, se volete unirvi a noi e lasciate che regni la follia!
Abbandonati e dimenticati.
Condannati, senza speranza e da soli,
i malati e i putrefatti infetteranno ogni cosa conosciuta.
Il martello della guerra e della rovina fracasserà ogni testa.
Arrendetevi ai padroni, morti viventi elettrici e indottrinati!
Non c'è più scampo!
Più imparo e meno so.
Devo essere impazzito!
Mi arrendo. Rinuncio.
Se il mondo fosse un palco, sarebbe tutta una mascherata di follia.
Accendete le luci! Che lo spettacolo abbia inizio!

 

Commenta il post