Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Ra - Black sheep

Pubblicato su 15 Luglio 2015 da Federico Fasciano

CHAINED TO THE GROUND - INCATENATO AL SUOLO

Quando il tempo è nella tua tasca e non sai dove andare,
lascia che questo momento ti avvolga
e accendi un fuoco sulla neve!
Forse l'amore è ciò che desideravi,
ma le tue ali non ti potranno mai salvare
se avrai i piedi incatenati al suolo.

SEEN ALL GOOD PEOPLE - HO VISTO TUTTE BRAVE PERSONE

Ho visto tutte brave persone voltare il capo ogni giorno.
Sono soddisfatto e seguo la mia strada.
Mantieni una direzione salda e decisa verso un angolo della tua vita!
Fa che la regina bianca corra veloce!
Non avrà il tempo di farti diventare saggio.
Perché è il tempo! Il tempo nel tempo del tuo tempo.
E le sue ultime notizie verranno afferrate,
affinché la regina ne faccia buon uso.
Muovimi avanti sopra una qualsiasi casella nera!
Usami tutte le volte che vuoi
e ricorda che il nostro scopo è di ottenere tutto quello che vogliamo!
Non circondarti solo di te stessa!
Muovi indietro di due caselle!
Mandami un commento istantaneo, ma comincialo con amore!
Non circondarti solo di te stessa!

WHAT I'M ABOUT - CHE COSA CI FACCIO QUI?

Resto sveglio di notte e penso a quanto sognavo di solito.
Mi ricordo le sensazioni nel sentirmi me stesso.
Il mondo non capirà mai la perfezione di un uomo in pezzi.
Conosci tutto di me.
Che cosa va alla grande e che cosa ci faccio qui.
Conosci tutto di me.
Il mio cuore sanguinante e il mio mondo di dubbi.
Perché sono qui?
Hai mai pensato di riuscire a vedere, in un angolo del tuo sguardo,
qualcosa che era stato detto, ma che se ne era andato,
come un'ombra di passaggio?
Il mio cuore batte di furia omicida.
E' la visione di una proiezione futura.
Conosci tutto di me.
Che cosa va alla grande e che cosa ci faccio qui.
Conosci tutto di me.
La mia vita perfetta e il mio mondo di dubbi.
Mi conosci. Mi hai creato.
Puoi distruggermi e ricrearmi.
Puoi migliorarmi e peggiorarmi.
Ma qualcuno mi salverà mai?

NOT IN YOUR HEAD - NON NELLA TUA TESTA

Quando pensi sia finita, è il momento in cui ricomincia.
Nessuno sembra sapere come far smettere questa tortura.
Quando le tue azioni sono fedeli e il dolore è reale,
dovresti sapere che non è colpa tua.
Non è nella tua mente. Non è nella tua testa.
Non è nelle parole dette dalla tua famiglia.
Non è nei tuoi pensieri, mentre te ne stai lì nel tuo letto.
E così chiudi gli occhi. Immagini di vivere libero.
Ricordi com'era. Ricordi come doveva essere.
Nessuno sembra amarti.
A nessuno sembra importare nulla.
Esprimi un desiderio morboso solo per capire se c'è qualcuno lì.
Quando il tempo è nella tua tasca e non sai dove andare,
lascia che questo momento ti avvolga
e accendi un fuoco sulla neve!
Forse l'amore è ciò che desideravi,
ma le tue ali non ti potranno mai salvare
se avrai i piedi incatenati al suolo.

WHO'S TO BLAME - DI CHI E' LA COLPA?

Mi chiese di uscire.
Pensavo che non ci fosse alcun pericolo in un appuntamento,
ma presto i suoi occhi mi avrebbero tagliato come un pezzo di vetro rotto.
Nel profondo mi sentii disintegrato.
Poi scoprii che cosa significava pagare per il passato di qualcuno.
Adesso dimmi di chi è la colpa per tutto il dolore che mi hai inflitto?
Di chi è la colpa?
Mia o tua?
Quando abbiamo fatto l'amore per la prima volta
sembrava che Dio ci avesse dato ripetizioni
e con il tempo diventò un modo per tenermi al mio posto.
Ma non c'era più nessun rispetto. Nessuna passione.
Nessun affetto tra innamorati.
Eravamo due persone maledette, arrabbiate e tristi.
Era scritto sui nostri volti.
Non voglio sentirmi così, ma non riesco a smettere di pensarci.
Non posso impedirmi di provare qualcosa
e vorrei che le cose fossero andate bene.
Volevo stare con te, ma non sarei mai stato abbastanza
e tu non mi avresti mai e poi mai lasciato essere quello che sono.

WHAT I AM - COSA SONO?

Nel cielo vedo volti di anime tristi e dimenticate.
Sono depresso. La gioia si è consumata.
Non ho alcuna speranza di restare tutto intero.
Non c'è brezza che mi conforti.
Nessun amore può risollevare il mio umore.
La luce del sole mi regala una comune solitudine.
Quante volte ancora potrò ignorare il diavolo che aspetta alla mia porta?
Quante volte potrò perdonare,
ora che vorrei essere morto, ma che sono ancora vivo?
Troppi pensieri impegnativi!
Che cosa dovrebbe fare un uomo?
Troppi vecchi dolori che ne richiamano di nuovi!
Mi stringo la testa così forte da farne uscire i demoni.
Angeli scuri che deridono me e ciò che sono.
Non posso andare avanti così! Mi odio.
Non posso ignorare quello che sono.
Una mente corrotta e avvelenata produce la mia anima.
E' come se avessi stracciato il copione, ma continuassi a interpretare il mio ruolo.

U NEED ME - HAI BISOGNO DI ME

Ehi! Eccoti qui! Stai alla grande!
Pensi che tu ed io potremmo uscire qualche volta?
Sarebbe fantastico!
Sei così bella!
Ciao. Ma tu mi vedi?
E' la scena di un crimine. C'è un profilo tracciato col gesso.
Come fosse Bordeaux, c'è sangue dove cammino.
La pioggia batte sul terreno.
Non mi sento bene. Lo sguardo è fisso per terra.
Cerco di mantenere calma la mente.
Non me ne andrò! Non lo farò mai!
Non puoi mandarmi via contro la mia volontà.
So dove vivi. So cosa vuoi.
Perché non accetti di aver bisogno di me?
Sono alla porta sul retro. Mi tengo nascosto.
Cammino piano in casa, senza accendere la luce.
Sanno cosa ho fatto, ma non sanno ancora come.
Forse dovrei scappare. Farla finita proprio adesso.
Nonostante i miei pensieri razionali,
sono sempre ossessionato da questa particolare, bellissima donna.
Portava fuori il suo cane,
proprio al di là dalla finestra del mio appartamento a livello della strada.
Ogni giorno mi sono chiesto se poteva vedermi, nascosto dietro le tende
e se avrebbe voluto chiedermi di fare un giro con lei e il suo cane.
Per un anno intero ho fantasticato di stare insieme con lei,
ma ora so che mi avrebbe di sicuro odiato, se solo avesse potuto.
Non me ne andrò! Non lo farò mai!
Hai bisogno di me.
Perche? Perché? Perché?

BUSTED - COLTA IN FLAGRANTE

(Ra assassino).
Pensi che sia stupido?
Pensi che sia un poggiapiedi? Un peso morto?
Chiariamo subito le cose!
Mentre te ne stavi a scopare, io ti portavo rispetto.
Sono io quello distrutto che si è schiantato sulle tue bugie lungo la rotta.
E' così triste che cerchi di negare.
Se non vuoi dire la verità, me ne occuperò io.
Hai fatto sesso ed io non ero invitato,
ma mi piacerebbe sapere quando è stato deciso.
Va bene! E' ok!
Non m'importa se mi hai preso in giro.
Sono a pezzi. Mi sento disgustato.
Sarei ancora innamorato di te, se non ti avessi colto in flagrante.
E ancora tu continui a chiamarmi!
Pronta a cedere, sei andata avanti comunque,
proprio come se io non significassi niente.
L'hai fatto accadere!
Quello che provo per te è qualcosa di nero.
Mi hai affondato un coltello nella schiena!
Dannata ragazza! Dovevi proprio prenderti gioco di me?
Mangiarmi vivo e fingere di fare quella dolce?
Sei così stupida! Ora mi è chiaro.
Non ti basterebbe più nemmeno pagarmi per stare con te.
Spero solo che quando sarai cinquantenne
e i tuoi occhi non saranno più così ingegnosi,
tu possa guardarti indietro e dare un peso a ciò che hai fatto.
Hai pensato solo a giocare con me!
A comportarti in modo schifoso e malizioso!
So che sei con un'altra persona ora.
Ottimo! Continuate pure a spassarvela!
Il suo nome è Betty. Siamo stati insieme a lungo.
In ogni caso (sappi) che lei già ti odia.
Chi altro stai cercando adesso?

CRAZY LITTLE VOICE - UNA VOCINA PAZZA

Il tempo non è un mio amico.
Mi costringe ad aspettare segnali dalla realtà.
A leggere le iscrizioni della mia fede.
Ora non riesco a sorridere, ma posso quasi soffocare.
E' una cosa che fa parte dei miei giorni.
Di questo periodo d'incertezza, intendo.
Cammina con me, bambino mio!
Camminiamo fino al mare!
Non so darti spiegazioni sul perché tu mi debba seguire.
Parlo alla tua coscienza e non ho nemmeno un nome.
Quelle vocine pazze mi parlano e dicono: fai montare la rabbia!
Ti hanno fatto inciampare.
La rabbia è troppo buia perché tu riesca a vedere.
Sono strutture intellettive piene di pensieri spaventosi
e la sanità mentale è ormai oscurata.
Ricordati che un cuore pieno di sentimenti ingarbugliati
può essere colmo della speranza che hai dimostrato,
ma anche, all'opposto, restare ad osservarti affondare.

THE FOUNDATION - LA FONDAZIONE

Sono il campione! L'erede degli ultimi rimasti.
E' ora di varare delle regole!
Non c'è il tempo di abbattersi!
Basterà un momento per esplodere.
Ecco come faremo! Con la passione!
I Padri Fondatori saranno dispensati.
Non è una questione di chimica dentro di me,
ma i nostri concorrenti possono già iniziare a tremare, anche mentre dormono.
Ho già visto questo stato dell'essere in cui desideri il mondo con un'anima corrotta,
ma io ho l'indole tipica dei bambini, con le paure a cui non posso dire di no.
Ho sentito il richiamo delle vivide immagini uscire dalla mia tv
e mi sono rifiutato di lasciare che si oscurassero in mezzo alle mie parti reali.
Chiamate tutte le nazioni conosciute!
Spingete per l'invasione!
E mentre vi scatenerete, noi costruiremo la nostra Fondazione.
La mia mente è sempre attiva. Entra ed esce dall'oblio.
Semplifica il concetto di famiglia comune.
Combatte la follia sociale.
La tua vita è ciò che ne fai tu e ne hai tutte le chiavi dorate.
Spingeteci nelle strade! Giù nelle fogne!
I nemici si moltiplicheranno e di sicuro non faranno un passo indietro.
Chiameranno tutte le altre nazioni.
Danzeranno con noi su tutte le stazioni radio.
Sentitelo nelle ossa! Mettetelo in atto!
Elevatevi al di sopra di esso e dimenticate il vostro disappunto!
Mettetevi in ginocchio con le mani alzate!
Con del semplice fumo, aggiungeremo benzina sul fuoco.

TOMORROW'S SUN - IL SOLE DI DOMANI

La notte è scesa per il mondo in cui viviamo.
Non si potrà andare da nessuna parte.
Il suicidio sarà la soluzione a cui ci arrenderemo.
L'unica che ci avete fatto conoscere.
I pensieri delle vostre stesse riflessioni porteranno a spettacoli accecanti.

CROSS OF SNOW - CROCE DI NEVE

Ho partecipato al nostro gioco.
Mi avete insegnato cosa dire.
Ho cercato di accendere il fuoco che consuma l'albero di famiglia.
E' arrivata la vergogna.
Ma è proprio quando piangete e sanguinate per il dolore
che non riesco più a sentirne il calore.

SUPERNOVA - SUPERNOVA

Chiudo la porta e mi unisco alla resurrezione.
Sono sopravvissuto a ogni guerra e ne ho sottolineato le sofferenze.
Finestre di fantasia. Ombre di aspettativa.
Sto affondando nell'agonia, ma libererò questo corpo.
Accade sempre prima che sia finita.
Tu sai illuminare i cieli come una supernova.
Credo nei segni e non ho nessun rimpianto,
ma non ho mai giocato a questo gioco.
Una parte di me continuerà a vedere il sole,
anche se tutto è cominciato perché fossi il solo a sapere cosa sarei diventato.
Su questa strada si aprono miriadi di porte.
C'è una magica empatia.
Il vento mi abbatterà. Sono perduto in una stella al neutrone,
ma sono pronto a spezzare il cerchio.
Non ci sarà mai un rimedio. E' finita!
Questo momento mi lacera dentro.
Ogni istante scandito si abbatte su di me, come le onde spezzate del deserto.
Vedo cascate di sorrisi invisiosi, dietro un cielo giallo
che muore lentamente in un feretro d'infinita densità.
L'obbiettivo è troppo in alto.
Le frecce mancano il bersaglio e aprono buchi sul sole al tramonto.
Puoi allungarti verso l'alto, ma non troverai nessuno.
Soltanto echi di un potenziale sferragliante
che si schianta contro ciò che avrebbe potuto essere.
Con il rimpianto scopriremo un ego che vuole sempre più.
Che ha bisogno sempre di più.
Queste pareti congelate si sciolgono nelle notti dell'infanzia,
ma è venuto il momento di aprire gli occhi e restare accecati dal sole.

 

Commenta il post