Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Anathema - Alternative 4

Pubblicato su 31 Luglio 2015 da Federico Fasciano

SHROUD OF FALSE - VELO DI FALSITA'

Siamo solo un momento nel tempo.
Un battito di ciglia.
Un sogno cieco.
Una visione di un cervello morente.
Spero che voi non capiate.

FRAGILE DREAMS - FRAGILI SOGNI

Innumerevoli volte mi sono fidato di te,
fino a lasciarti tornare.
Conoscendoti, desiderandoti, lo sai,
sarei dovuto scappare, invece sono rimasto.
Forse l'ho sempre saputo.
I miei fragili sogni sarebbero andati in pezzi con te.
Oggi mi sono introdotto
nei miei stessi sentimenti,
in un'agonia silenziosa e dopo tutti questi anni
mi hanno parlato.
Dopo tutti questi anni.

EMPTY - VUOTO

Con le vene prosciugate, sotto il sole, mi pulisco la polvere
dal viso. Un altro mattino. Una Domenica nera
si profila ancora.
Vene desolate, prosciugate,
come bottiglie vuote.
Vorrei che la pioggia, (ancora quel dolore),
lavasse via il sangue dal mio viso.
Il mio cervello pulsa.
Provo ancora quel dolore.
Mi guardo oltre la spalla. Sento milioni di sussurri.
Mi sto uccidendo ancora.
Forse potrei morire più velocemente, ma nulla dura a lungo.
Mi ricordo della notte in cui fui pugnalato alla schiena
e tutto sta tornando.
Provo ancora quel dolore.
Vi detesto. Vi maledico per tutto questo dolore
che non finirà mai.
Ve ne siete andati senza un graffio e
ora probabilmente camminate sul vostro sentiero felice.
Dovrei sorridere, ma fareste meglio
a guardarvi le spalle.
E' un'ostilità patetica.
Sono la causa della mia condizione.
Ma io tornerò indietro per loro. Ho una soluzione
per questa triste situazione.
Non mi resta niente, se non uccidermi,
perché mi sento così vuoto.

LOST CONTROL - PERDITA DI CONTROLLO

La vita mi ha tradito un'altra volta.
Posso accettare che certe cose non cambino mai,
ma ho lasciato che le vostre minuscole menti ingigantissero la mia agonia,
affidandomi a una dipendenza chimica pur di non impazzire.
Sì, sto cadendo, ma quanto manca prima che colpisca terra?
Non so dirvi perché sto andando in pezzi.
Vi chiedete perché preferisco stare solo?
Ho veramente perso il controllo?
Sto arrivando alla fine
e ho capito cosa avrei potuto essere.
Non riesco a dormire, allora faccio un bel respiro
e mi nascondo sotto la mia maschera più volitiva.
Ma lo ammetto, ho perso il controllo.

RECONNECT - RICONNETTERSI

I residui del rapporto si sono sbriciolati,
anche se alcune cose non svaniscono col tempo.
Mi nascondo dietro un vetro trasparente.
Tu non puoi vedermi, ma io posso vedere te.
E' un tradimento senza un attimo per pensare.
Non ci sono rimorsi, solo prigionia.
E' arrivato il tuo momento. Io sono qui.
Per quale motivo dovrei tenderti una mano?
Non avrei mai potuto voltarti le spalle,
zittito da quello sguardo nei tuoi occhi.
Sento che sto per ricaderci.
In una notte nera e fredda, mi agito, mi rigiro e sto affondando.
Mi sento così svuotato.
Nascondetemi! Occultatemi! Ho la nausea. Sono debole e vuoto.
Toglietemi il dolore.
Ci ho provato davvero! Non lasciatemi affondare. Trattenetemi.
E' auto indulgenza. Sto impazzendo.
La mia anima nera come il carbone è sommersa.
Riuscirà mai a salvarsi?
Su, rigira ancora quel coltello.
Cazzo, sono contento del tuo tentativo,
ma non tornare mai più.
Non verranno risposte da me.
Confrontati col tuo peggior nemico.
L'immagine nello specchio cosa ti dice?
E' venuto il momento di affrontarmi?

INNER SILENCE - SILENZIO INTERIORE

Quando il silenzio ammalia
e il giorno arriva a conclusione.
Quando la luce della tua vita va a intermittenza
e l'amore muore nei tuoi occhi,
solo allora capirò
che cosa significavi per me.

ALTERNATIVE 4 - ALTERNATIVA 4

Ti sta uccidendo. Mi stai uccidendo.
Sto scalando la parete della mia sanità mentale.
Ho bisogno di un rimedio a breve termine.
Venite a nascondermi da questa terribile realtà.
Ricordi spaventosi mi scorrono di nuovo dentro,
ma c'è ancora una mente con una sua volontà
dietro a questi occhi psicotici.
Ora seguo questo sentiero in modo così differente.
Ho aperto la mente e la mia vita è completamente buia.
Danzerò con gli angeli per celebrare l'olocausto.
Separato dal mio orgoglio, morto da tempo,
c'è la consapevolezza che presto ce ne saremo andati.
La consapevolezza che presto me ne andrò.

REGRET - RIMPIANTO

Mi sono allontanato così tanto da te,
che mi sento solo persino in una stanza affollata.
Penso a me stesso.
Non c'è fuga da tutte queste
paure, dai rimpianti e dalle solitudini.
Visioni di amore ed odio
si mischiano dietro ai miei occhi.
Ricordi di sorrisi che muoiono.
Echi di pianti nel silenzio.
Vorrei non aver saputo adesso
ciò che non sapevo allora.
Ho dei flashback.
Altri ricordi mi colpiscono.
A volte rammento tutto il dolore che ho provato.
A volte mi chiedo cosa avrebbe potuto essere.
E a volte mi dispero
per ciò che sono diventato.
Devo arrivare a un compromesso
con quello che ho fatto.
Il destino ha un sapore dolce amaro.
Non possiamo sfuggire al passato.
Siamo destinati a trovare le risposte.
Ho una forza che non ho mai perduto
e so che c'è una via.
Il mio futuro non è segnato,
perché forse la marea è cambiata.
Ma non ho ancora imparato a vivere
senza rimpianti.

FEEL - SENTIMENTO

Sento. Non smetterò mai di farlo.
Ho cercato nei cieli e per qualche ragione sono caduto.
Sento. Lo percepisco chiaramente.
Cerco di dimenticare il domani e tutto ciò che è successo.
Questa non è la via giusta. Non è quella che doveva essere.
Sento. Lo percepisco chiaramente.
Pensavo che non sarebbe venuto il momento di morire.
Abbiamo bisogno di più tempo.
Sto scivolando e penso che andrò in pezzi.
La fiducia è mal riposta. La lealtà è inchiodata alle viscere.
Sento. Lo percepisco chiaramente.
Pensavo che non sarei mai tornato indietro.
Mi sono sentito depresso per un po',
ma ora sono tornato.

DESTINY - DESTINO

Ho provato a cancellare la solitudine
nella contemplazione della nostra moralità.
Nell'infinito,
solo ricordi congelati.
Asciugo le lacrime del passato.
E' il momento di cambiare e di allontanare il dolore.
Angelo, mio destino,
riesci a sentirmi?

 

Commenta il post