Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Threshold - Hypothetical

Pubblicato su 11 Giugno 2015 da Federico Fasciano

LIGHT AND SPACE - LUCE E SPAZIO

Se ti guardi intorno,
dalle montagne fino al mare,
vedrai tutto quello che ti ho donato.
Vedrai tutto tranne me.
Sono la tempesta che non si calmerà.
Sono la quiete che ne seguirà.
Sono le stelle che riempiono il cielo
e quando lo vorrò,
sarò nei tuoi pensieri. Sarò nei tuoi sogni.
In tutta la luce che vedrai.
Nell'aria che respirerai.
Quando osserverai il dolore
e tutti gli indici saranno puntati contro di me,
capirai la libertà di potersi ribellare
e qual è il prezzo del libero arbitrio.
Ho dato forma ai cieli, al sole e alla luna.
Conosco bene cosa c'è oltre e conosco bene te.
So cosa c'era prima di te e cosa verrà dopo.
E' il momento che tu ti accorga di me.
Tutto ciò che hai sempre pensato cadrà al suolo come neve,
purificando l'aria che respiri.
Imbiancando l'intera tua conoscenza.
Tutto ciò che hai sempre visto non sarà mai più come prima.
I tuoi occhi saranno spalancati, quando capirai.
La tua scienza potrà condurti lontano,
è facile ammetterlo,
ma potrai soltanto grattare la superficie.
Io sono il solo padrone di me stesso.
Sono la strada che non sarà trovata.
Sono i segni che ti guideranno.
Sono ovunque nell'aria intorno a te
e quando lo vorrò,
sarò nei tuoi pensieri. Sarò nei tuoi sogni.
In tutta la luce che vedrai.
Nell'aria che respirerai.

TURN ON TUNE IN - ACCENDI, SINTONIZZA

Quando ti parlo
lo faccio con il linguaggio delle persone del 20° Secolo,
le uniche protagoniste del palcoscenico e di questi schermi.
Tutto quello che conosco
me lo hanno insegnato i miei programmi tv preferiti,
gli unici che vedo ogni settimana.
Accendi! Sintonizza! Lascia perdere!
Se mi concentro forse posso evitare questo lavaggio del cervello,
ma soltanto per un istante.
I miei pensieri lucidi sono persi e irrecuperabili.
Vorrei tornare ad essere la persona familiare e confortevole che ero.
Quella che si è venduta alla tv per poter imparare.
Accendi! Sintonizza! Lascia perdere!
Non posso essere l'eroe che fa il giro intorno al sole,
ma posso spaventare voi cagasotto! L'ho visto fare su Canale 1!
Penso di poter impressionarvi con qualche aneddoto divertente
che ho preso dalla tv dei ragazzi. Quelli troppo giovani per votare.
Stiamo vivendo nella fantasia!
A me sta bene e anche tu sembri credere a qualsiasi cosa.
Siamo entrambi su MTV!
Basta comprare qualcosa tra il merchandise
e diventerà una realtà ben confezionata, concreta e plastificata.
E' appropriato per lo schermo.
Ma non uscire! Fuori verrai distrutto.
Meglio stare dentro e fare un giro sul network.
Quando canto per te
lo faccio attraverso la nebbia di una appena accennata e moderna schizofrenia.
Quello che vedi non è l'uomo che sono veramente.
Se getto uno sguardo sul mondo reale
non posso che spaventarmi a causa della dilagante paranoia.
Sono soltanto un patito della tv.
Accendi! Sintonizza! Goditi il tuo stress!

THE RAVAGES OF TIME - LE DEVASTAZIONI DEL TEMPO

Sono stato troppo tempo fuori dalla mia vita.
Non posso agitare la mano senza affogare.
Prima c'è un oceano. Poi non c'è più. Poi c'è ancora.
Poi arriva una catena montuosa.
Una pianura e un'altra catena montuosa.
Infine una terra desertica.
Un'altra pianura fertile e un altro deserto.
Alle fine ci sono delle persone.
Poi non c'è più nessuno. Poi ancora altre persone.
Poi c'è una città. Una catasta di pietre e un'altra città.
Poi viene costruita un'arma,
che distrugge gran parte di ciò che c'è sotto le nubi cariche di pioggia.
Poi viene eretto un tempio per un dio che muore e delude tutti.
Infine le persone partono e viaggiano lontano,
prima di tornare ancora a casa.
Nei giardini dei morti, dove entità senza materia parlano,
lascia che ci sia un corpo, che ci sia una mente e degli uomini ostili!
Dopo aver ricevuto il raziocinio, anche la colpa è scesa su di me.
Ho fatto la mia comparsa e le mie generazioni si sono diffuse,
emanate dalle visioni della mia mente.
Ci siamo innalzati e siamo crollati.
Ci siamo moltiplicati e abbiamo creato città mercato.
Dopo aver ricevuto il raziocinio, anche la colpa è scesa su di me.
Posso dire al mondo che le devastazioni del tempo vi daranno la caccia.
Posso dire al mondo che le parti selvagge della mente vi daranno la caccia.
Sono stato distrutto e resuscitato.
I miei figli nascituri hanno dato il loro contributo allo sforzo.
Innumerevoli viventi hanno marciato fuori dal tempo
e hanno evidenziato i miei crimini.
Dopo aver ricevuto il raziocinio, anche la colpa è scesa su di me.
E la sapienza che avevo accumulato è andata perduta per sempre,
ma tutto è rimasto uguale.
L'unica cosa a cambiare è stato il loro nome.

SHELTERING SKY - RIFUGIO NEL CIELO

Qui nel buio riesco a vedere nitidamente
e ciò che sono brucia nei miei occhi.
Nessuno conosce la strada davanti a me.
Nessuno riesce a interpretare i cieli tenebrosi.
Qui nella luce sarò il tuo angelo
e sotto il tuo bagliore imparerò a volare,
ma la percezione di un uomo è soltanto l'ennesimo inganno.
Morendo per i sentimenti, sto vivendo in una menzogna.
Nella mia compresione non trovo ragioni.
Puoi anche dirmi che sono forte come una tempesta che cresce,
ma sono perso nei miei pensieri e morto per il mondo.
Mi hai dato un rifugio nel cielo,
ma io volevo arrivare alle stelle.
Ho detto che non credevo in ciò che sei,
ma erano soltanto parole.
Nel profondo dell'oscurità mi sembra di precipitare.
Voci e visioni mi spingono verso il basso.
Ho bisogno di te per fuggire da questo oceano.
Ho bisogno di te per smettere di imparare ad affondare.
Sembra che tu sia così comprensivo. Non capisco perché.
Ho detto che non credevo in ciò che sei
e non avrei mai pensato di spingermi così lontano,
ma erano soltanto parole.

OCEANBOUND - LEGATO ALL'OCEANO

Ogni volta che provo a scalare una montagna
trovo soltanto sentieri più ripidi.
Ogni volta che cammino lungo la strada,
tutto ciò che fai è spingermi sempre verso la vetta.
Non ho paura.
Fa che il cielo diventi un oceano!
Spingimi più in alto della mia testa!
Non negherò la mia devozione.
Perderò o vincerò perché non ho paura.
Più in alto ti costruirai intorno le tue mura,
più in alto imparerò a volare.
Non ho paura.
Conosco la verità nella mia coscienza
e le bugie dei miei gesti.
So come ci si sente ad essere desiderato
e conosco la pienezza del tempo.
Sento come una tempesta sul mio viso, mentre scende la notte
e non riesco più a vedere per poter proseguire.
So che il vuoto dello spazio può ascoltare i miei richiami,
ma non so cosa si trovi oltre.
Sogno un mondo senza ombre.
Sogno un giorno senza dolore.
Desidero un moto perpetuo e sogno di vivere ancora.
Ogni volta che provo a scalare una montagna
niente al mondo potrebbe farmi scendere.
Non ho paura.

LONG WAY HOME - LA LUNGA STRADA VERSO CASA

Pensavo che mi stessi guidando
o forse non ho mai pensato di avertelo chiesto.
Per tutto il tempo hai lasciato a me il controllo
e in quanche modo sono sopravvissuto.
Non mi è sembrato così difficile,
perché non sono solo in questo viaggio.
So bene come mi sento, ma non trovo le parole.
Sto seguendo la mia strada verso il basso.
Sto cadendo ancora una volta.
Vedo il sorgere del sole e assaporo la pioggia.
Chi mi ricordi, lo so già.
Finché non avrò percorso ogni sentiero con te,
proseguirò sulla lunga strada verso casa.
Non potevi essere convinto di trovarmi.
Ho cercato faticosamente di nascondermi
e mai avrei pensato che volessi seguire le mie tracce.
Ho pensato che mi rinnegassi ogni volta che mi allontanavo
e che fosse sempre mia la strada sbagliata che girava in tondo.
So bene la direzione che ho preso, ma non trovo più la strada.
Sono certo di credere in te, ma non so conservare la mia fede.

KEEP MY HEAD - NON PERDERE LA TESTA

Sto facendo del mio meglio
e tutto sta andando secondo le mie intenzioni.
Se soltanto stanotte riuscissi a non perdere la testa!
Quando all'inizio vedo le avversità,
cerco di non farle arrivare al mio cuore.
Se solo riuscissi a tenere la meta in vista!
Se solo riuscissi a non perdere la testa
quando la perdono gli altri!
Se solo riuscissi a fidarmi del mio cuore,
quando gli altri hanno dubbi su ogni cosa!
Se solo riuscissi a mantenere lo sguardo concentrato,
tutto finirebbe bene.
Se soltanto riuscissi a non perdere la testa!

NARCISSUS - NARCISO

Sei intrappolato nella luce del faro
della tua stessa accecante vanità.
Sei ipnotizzato dallo sguardo
della tua superficiale personalità.
Ingurgiti il cibo spazzatura delle lusinghe
e trascini ovunque il tuo grasso ego.
Tutti si prostrano al martellamento che imponi a chiunque incontri.
Sei imprigionato nell'inferno personale delle tue disperate dipendenze.
Sei spaventato che ti si possa far notare le tue costose sofferenze.
La tua felicità si basa sulla chimica
e i tuoi panegirici sono pieni di paroloni profondi.
Quando la tua indulgenza raggiunge quei livelli
è più sicuro non farsi trovare nei paraggi.
Oh, Narciso!
Bambinetto petulante che ammiri te stesso sulla curva dei miei occhi.
Oh, Narciso!
Angelo incantevole sedotto da te stesso.
Non otterrai nulla a parte la morte.
Sei impigliato nelle trasparenti bugie
della tua angosciante situazione.
Esponi a tutti le tue immaginarie parentele
e ti aspetti che ti crediamo.
In assenza di impegni concreti,
avrai tutta l'attenzione che si può comprare col denaro,
ma sembra non importarti di mettere crudelmente da parte
coloro che ancora ti amano.
Oh, Narciso!
Ehi, uomo-cane! Figlio di una nidiata di saprofagi!
Tu che rovisti nella carne delle tue vittime con avidità rapace!
Tu che lavorerai insieme ai tuoi fratelli,
cosicché il tuo ego sia sazio e il tuo portafoglio pieno!
Tu che fai la guardia gelosamente alle ossa di chi hai ammazzato,
con la malizia che nasce dalla paura!
Ti sposti con il branco. La tua difesa è l'attacco.
Ma ho notato i tuoi tentativi di passare inosservato,
perché vi siete rotolati nella vostra stessa corruzione.
Forse pensavi di guadagnarti la mia fiducia
con le tue maschere da vigliacco.
Sussurrandomi tali confidenze
che avrebbero portato la mia repulsione al punto di rottura.
E ti fai passare per mio amico!
Non appena ti volterò le spalle
il mio collo sentirà affondare i tuoi denti.
Quale potrebbe essere il tuo regno,
se non una fattoria dove i tuoi piccoli si rotolano nel letame?
Cercherai di rubarmi la libertà
e mi hai bollato come fenomeno da baraccone.
Non voglio niente da voi, stirpe di bastardi ringhiosi!
Le vostre viscide bugie sono di basso livello.
Se queste parole ti hanno strinato il pelo,
considerati un cagnaccio bastonato!

 

Commenta il post