Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Kamelot - The black halo

Pubblicato su 19 Maggio 2015 da Federico Fasciano

Tratto dal Faust di Goethe - Seconda parte

MARCH OF MEPHISTO - LA MARCIA DI MEFISTO            
            
(La fortuna ci sorride al nostro primo tentativo.            
Lascia che ti guidi e sarai al sicuro!            
La voce della gente è la voce di Dio.            
Per una più grande gloria di Dio all'infinito!)            
Sai bene chi sono!            
Non restare così lontano da me,             
perché quando ti sentirai perduto,            
ci sarò unicamente io a condividere il tuo dolore!            
Lamentarmi della tua sofferenza            
è il solo modo che ho per confortarti,            
grazie ai ricordi di una gioventù d'innocenza.            
Mentre aspetti il mattino sei solo,            
ma io posso dare un nome alla tua solitudine            
e parlarti della verità.            
Ora raccontami del tuo dolore e non omettere i dettagli!            
Non dire che è per amore!            
Il tuo fragile cuore accresce il mio disprezzo.            
Segui questo richiamo pagano a cui apparteniamo, tu e io,            
in armonia con tutto ciò che ancora rifiuti.            
Sono la spina nel tuo fianco che cerca di arrivare più a fondo            
e ricorda ai mortali la loro morte.            
Sono la spora del tuo orgoglio.            
Un angelo donato dal paradiso.            
Padrone di ogni cosa.            
Concupiscenza della carne.            
            
WHEN THE LIGHTS ARE DOWN - QUANDO LE LUCI SONO SPENTE            
            
Le regole durano per sempre, senza eccezione            
e ogni mossa che compi realizza il tuo destino.            
Sono venuto per immergere il mio dolore in un'aura nera.            
Nera quanto il marchio nella mia anima.            
Perché quando le luci sono spente non c'è più molto da dire.            
L'amore è la vera causa del dolore,            
una rivoluzione interiore della mente            
e quando le luci sono spente tu sei così lontana.            
Dimmi il tuo vero nome e nel silenzio delle tenebre ci riuniremo.            
Cosa mi può proteggere dal passato e da tutte le cose che ho fatto?            
Lei me lo ha confessato e poi se ne è andata.            
Quando le luci sono spente non c'è più molto da dire.            
Nel profondo delle ombre l'ultima delle mie delusioni fa resistenza.            
Perché quando le luci sono spente lei mi porta lontano.            
Dimmi il suo vero nome            
e nella morte vivremo l'amore che non abbiamo mai avuto!            
Venite tutti voi sotto la luna!            
Nel vuoto saremo una cosa sola.             
Ora marciamo!            
            
THE HAUNTING (SOMEWHERE IN TIME) - L'OSSESSIONE (DA QUALCHE PARTE NEL TEMPO)            
            
Il solo suono della tua voce mi ha fatto credere che fossi lei,            
proprio come quando il fiume turba la mia pace interiore.            
Una volta creduto di poter trovare una traccia della sua adorata anima.            
Una volta creduto che lei fosse tutto,            
in quel momento si sono smorzate le mie convinzioni.            
In una fredda notte d'inverno dovrò seguire la sua voce fino al fiume.            
Lasciami ora e per sempre!            
Lasciami, finché puoi!            
Da qualche parte nel tempo ti troverò            
e ancora ti ossessionerò, come il vento che spazza la terra.            
Da qualche parte nel tempo,            
quando non ci sarà più nessuna virtù da difendere,            
precipiterai nell'abisso.            
Sono stato un bugiardo in ogni conversazione.            
Ho alimentato le forze che accrescevano il tuo odio.            
Quando il gelo nel mio cuore se ne andrà, allora giungerà la fine            
e io sereno mi metterò a dormire.            
Come potrà quella prima volta ripetersi,            
se i ricordi continuano a indugiare?            
Come ho potuto pensare che tu fossi lei?            
Elena è morta per tutti            
e niente potrà riportarla in vita.            
Non far finta che io possa amarti!            
Da quando ho creduto che lei se ne era andata,            
mi sono abbandonato alla corruzione.            
Lasciami ora e per sempre!            
Lasciami, finché puoi!            
(Ariel)            
Seguimi nella luce! Stanotte lasciami andare!            
Mi sono spinto troppo in là per ricominciare tutto da capo            
insieme a una persona come te.            
(Margherita)            
Come sul ghiaccio di un lago di lacrime, ti permetterò di attraversare.            
La vita finirà ancora una volta,            
insieme a una persona come te.            
            
SOUL SOCIETY - L'ESSENZA DELLA SOCIETA'            
            
Se la mia anima potesse risorgere dai miei resti mortali,            
che cosa me ne verrebbe?            
Se tutto diventasse nero e se rinascessi da capo,            
comunque non sarei libero!            
Come posso essere condannato per le cose che ho fatto,            
se le mie intenzioni erano buone?            
Penso che non conoscerò mai alcune delle cose sotto il sole,            
semplicemente perché non possono essere capite.            
Come possiamo credere nel paradiso?            
La ragione umana risponde a tutte le idee dell'essenza della società.            
La mia vita è solo un frammento dell'intero universo            
e deve esserci molto di più di quello che vediamo.            
Nel buio siamo tutti uguali.            
Secondo la concezione del tempo, siamo come granelli di sabbia            
e combattiamo per una passione,             
come se la morte fosse la nostra meta,            
perché non possiamo capire.            
Come vorrei che ci fosse un paradiso!            
Tutti per uno e uno per tutti.            
Un'essenza della società perfetta.            
            
INTERLUDE I (DEI GRATIA) - INTERLUDIO I (GRAZIA DI DIO)            
            
Non c'è nulla di nuovo sotto il sole            
o verso le stelle, attraverso le spine.            
A un primo sguardo, il regno di Dio            
ricorda la morte prima della guerra.            
            
ABANDONED - ABBANDONATO            
            
Un tempo la mia vita era piena e limpida, lo ricordo ancora.            
Una volta la mia ignoranza era una benedizione.            
Poi è scesa la notte, simile al bacio di un serpente            
per la mia mente inquieta.            
Perché mio Dio mi hai abbandonato alla mia sobrietà,            
oltre le vecchie apparenze?            
Sono il tuo figlio ribelle.            
Fammi attraversare il grande fiume!            
Promesse vincolanti erano state sancite sulla mia anima,            
ma la grande illusione mi ha fatto smarrire.            
Venti gelidi come ghiaccio spazzano il mio cuore.            
Riportami a Te!            
(Elena)            
Ricordo una canzone, come fosse un sogno.            
Settembre era lungo e l'inverno era un'illusione.            
            
THIS PAIN - QUESTO DOLORE            
            
Spingendo sui limiti della sanità mentale.            
Spingendo sulla superficie per riuscire a respirare.            
Buia è la notte per tutti noi,            
ma un giorno avvertirò la luce strisciare giù dai muri sbrecciati.            
Benedetta sia la luce del sole!            
Parte di questo dolore è soggetto a chi è solo,            
ma cosa potevo fare?            
Parte di questo dolore resterà per sempre, profondo e reale.            
L'ho lasciata con un avvertimento e senza protezione,            
perché la natura umana trova la sua strada nella lussuria.            
Con la schiena contro il muro lei è crollata.            
Un solo minuto in più e si sarebbe potuta salvare la vita.            
Ciò nonostante è una parte di me.            
Benedetta sia la luce del sole!            
Vedo la sua vergogna nel mio desiderio.            
E' accaduto tutto troppo presto.            
Alcune di queste ferite sanguineranno per sempre su di te.            
            
MOONLIGHT - LUCE LUNARE            
            
Non ho mai agognato la stima della società            
e mi sono spesso irritato davanti ai sorrisi pietosi.            
Alcune precauzioni non avrebbero ferito la mia storia,            
se solo avessi avuto la pazienza di aspettare un po' di più.            
Hai tagliato il silenzio come un coltello.            
Sai che non posso rimpiangere ogni cosa!            
La luce lunare scende su di me            
e salpo verso il luogo dove le ombre si nascondono.            
La luce lunare striscia su di me            
e, proprio come te, non può competere con il mio orgoglio.            
La compensazione per una vita mal condotta            
è una soluzione troppo difficile da chiedere.            
E' dura svegliarsi con il cuore e l'anima immiseriti            
quando spunta il mattino, un secondo prima dell'ultimo.            
Hai tagliato il silenzio come un coltello.            
Sono allo stremo delle forze.            
Sai che non posso rimpiangere ogni cosa!            
Brilla sull'argento del cielo nella notte!            
Gaia trema e io ho bisogno della tua luce guida.            
            
INTERLUDIO II (UN ASSASSINIO MOLTO SILENZIOSO)            
            
C'era una volta un uomo che guardava verso la luna             
e si domandava: "Verrà presto l'amore?"            
Che altro può esserci in un cuore congelato,            
a parte il pensiero di un assassinio molto silenzioso?            
            
THE BLACK HALO - L'AURA NERA            
            
Viene il vento! Viene la neve!            
Viene la terra d'inverno!            
Mi sono rassegnato alla morte.            
Vieni a mostrarmi la mano nascosta,            
cosicché possa esalare il mio ultimo respiro!            
Potresti portarmi in alto, come avevi promesso!            
Io mi sono fidato!            
Potrò anche essere un bugiardo, ma tu sei un traditore!            
Posso percepire quando il viaggio finirà.            
Un'ultima possibilità per difendermi?            
La tenebra scende stanotte e non ho paura di cosa nasconde.            
La tenebra scende come fosse viva.            
Tu rappresenti le storie di cui ho narrato            
e io ho il potere di sopravvivere al freddo.            
La vita è come un fiore,            
quando si inciampa e poi si cade.            
Tutti noi sappiamo quando arriva il nostro momento            
e in questa condizione tirerò avanti.            
La tenebra scende stanotte e niente potrà portarmi via la fede.            
La tenebra scende come fosse viva.            
La vita diventa nera da grigio argentata che era.            
            
NOTHING EVER DIES - NIENTE MUORE PER SEMPRE            
            
Eccoci insieme, sotto lo stesso vecchio sole!            
Siamo soli, eppure in qualche modo legati e uniti.            
Polvere alla polvere. Cenere alla cenere.            
Non durerà!            
Cerchiamo un rifugio. Un posto dove fermarci.            
Dicono che la fede è tutto ciò di cui si ha bisogno            
per rimanere giovani per sempre.            
Ciò che si è seminato, si raccoglie.            
Il peccato non può essere evitato.            
C'è un dio in ogni società            
e ciò che è giusto è sbagliato dove ciò che è sbagliato è giusto.            
Nessuno può essere certo che ciò che sappiamo sia la verità.            
L'unica verità è che ognuno costruisce i propri templi più alti.            
Come possiamo ancora fidarci di loro,            
quando sono così avvezzi alle bugie?            
Le loro voci lo confermeranno, perché niente muore per sempre.            
L'amore è l'unica verità, pura come il pozzo della giovinezza.            
Almeno finché non ti si spezzerà il cuore.            
Portami più in alto delle montagne che ho scalato!            
Mi hai aspettato una vita intera.            
Mi hai lasciato tutto solo dietro di te,            
ma ci rincontreremo ancora.            
            
MEMENTO MORI - RICORDATI CHE DEVI MORIRE            
            
Vorremmo separare il mondo che conosciamo dalle nostre certezze            
e solo chi vede o bianco o nero può distinguere la sconfitta e il sacrificio.            
Un giorno forse arriveremo a fare pace con il mondo che abbiamo dentro.            
Io ti aspetterò, finché chiuderò gli occhi.            
Quando sarà il tuo momento, saprai di essere solo ancora una volta            
e l'ultimo inverno verrà per tutti noi.            
La vita è sleale, ma tu non sei l'unico a poter fingere.            
Siamo come un secondo nel tempo.            
Gli ultimi della fila tra le prede che camminano sulla Terra.            
Il male e il bene combinati.            
Io sono il dio della mia stessa storia.            
Sono il padrone del gioco.            
Dovrei credere che lei possa tornare da me e sussurrare i nostri nomi?            
A volte mi chiedo dove sia andato il vento.            
Se la vita sia mai esistita.            
A volte mi domando come credere nella solitudine            
possa separarmi dal mio peccato.            
Quando chiuderai gli occhi, ricordi dell'estate riempiranno la tua mente            
come una pioggerellina pomeridiana che rinfresca l'aria.            
Quando imperverserà l'inverno, sarai felice di ricordare che hai tentato.            
Giungerà alla fine un inverno perpetuo. Sarà la vita che si spegne            
e ognuno di noi avrà le sue convinzioni.            
Pregate per la misericordia!            
Sono un uomo senza misteri.            
Il patto si stringe dentro di te.            
Abbraccerò il vento dell'inverno più freddo             
e pagherò per ogni mio peccato.            
(Ariel)            
Sono remissivo nel tuo abbraccio.            
Nessuna negazione. Nessun desiderio di fuga.            
Questa è la fine! La mia ultima chiamata!            
Questo è il prezzo di ciò che abbiamo imparato.            
Più conosciamo e più desideriamo conoscere,            
perché siamo soli.            
            
INTERLUDE III (MIDNIGHT - TWELVE TOLLS FOR A NEW DAY) - INTERLUDIO III (MEZZANOTTE - DODICI RINTOCCHI PER UN NUOVO GIORNO)            
            
La vita non è mai stata migliore di com'è adesso. (Felice anno nuovo!)            
Finalmente, ora che ho la tua attenzione, voglio augurarti un felice anno nuovo!            
Felice anno nuovo!            
            
SERENADE - SERENATA            
            
Canzoni di dolore e rassicuranti ninnananne.            
Canzoni di felicità e qualcuna che ci fa piangere.            
Condividiamo una canzone.            
La croce che tutti noi sopportiamo.            
Una che ci tiene prigionieri. Una che ci unisce.            
Tutti ci poniamo domande.            
Nessuno nega che per ogni vita donata dobbiamo morire.            
Inchinatevi con me,            
quando l'estate diventa autunno            
e seppellite la vostra ascia di guerra!            
Inchinatevi con me e cantate la più triste tra tutte,            
la canzone che tutti noi suoniamo!            
Più conosciamo, meno capiamo.            
Vita. Eternità. La brutalità dell'uomo. Vogliamo tutto!             
La nostra meta è la fine?            
Il nostro destino è il disegno divino?            
Adesso resistete! Non rinunciate! Non rassegnatevi!            
Ballate il valzer della vita, giusto o sbagliato che sia!            
I semi che non abbiamo mai seminato sono la nostra sconfitta            
e il nostro sacrificio.            
Cosa potrà portarci l'inverno, se non c'è ancora un'altra primavera?            
            
EPILOGUE - EPILOGO            
            
Un altro anno ha lasciato la mia vita.            
Un anno trascorso così velocemente.            
Sono i giorni che ho sacrificato.            
I giorni che ho vissuto per te.            
Alcuni giorni sono passati nel bianco dell'inverno.            
Altri sono stati soffiati via.            
Altri sono volati nelle afose notti estive.            
Altri con la pioggia di Ottobre.            
Oh, quanto desidero il silenzio assoluto!            
Ma chi sono io per sapere quando la pioggia diventerà neve?            
O se la vita ci offrirà un altro giorno?            
            

 

Commenta il post