Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Testi Metal Tradotti

Testi tradotti in italiano dei nostri gruppi metal preferiti. In continuo aggiornamento...

Kamelot - Haven

Pubblicato su 6 Maggio 2015 da Federico Fasciano

FALLEN STAR - STELLA CADENTE

Sei la mia ragione per restare,
anche se la luce del giorno è una vita lontana.
Che possano i re e le regine dell'aurora ricordare il mio nome,
buio quanto una stella cadente!
(Che possano ricordare) la mia canzone per i bambini senza perdono!
Qualche volta il peso del mondo si adagia su di me.
E' una sensazione che non si può più dimenticare.
Qualche volta mi ritrovo intrappolato in una tempesta
e il mio futuro è, nei miei sogni, un incubo distante.
Qualche volta ho paura di perdere la tua compassione,
come fossi un bugiardo che chiede rispetto.
Qualche volta sono caduto e ho perso il controllo.
Ho alimentato l'assenza d'amore.
Percorriamo questo mondo come animali e nella luce moriamo.
Qualche volta sono perduto nel silenzio dell'empatia.
E' un momento su cui non so riflettere.
Qualche volta mi sento come se stessi perdendo il controllo
e alimentassi l'essenza dell'odio.
Da qualche parte nel tempo c'è una storia raccontata raramente.
Da qualche parte nella storia, il nostro destino ci osserva.
Nel cuore della notte sono solo un cadavere
e risveglio il nemico che mi dimora dentro.
Ma nell'occhio del ciclone siamo tutti uguali.

INSOMNIA - INSONNIA

Quando l'oscurità porta il freddo che mi trascina verso il basso,
mi trovo prigioniero tra i capitoli di un sogno.
Qualcosa mi raggiunge e il mio mondo va in rovina.
Mi sussurra che sono il prescelto.
Mi senti?
Quando la notte comincia a calare,
vedo le ombre che si allungano
e alimentano la mia insonnia,
come se fossero una mosca sul muro.
Sto dormendo e sono sveglio.
E' un incubo che si ripete.
Nella confusione capisco lo scopo della mia anima:
tutti noi siamo nati per aprire ferite sul cuore degli altri.
Posso davvero confidare di essere il prescelto?
Mi senti?
Quando la notte comincia a calare,
odo migliaia di voci che chiamano
ed erodono la mia sanità mentale,
come se fossero una mosca sul muro.
La sicurezza dei miei occhi spalancati
ancora mi riecheggia nella mente.
E' una profezia luminosissima, custode della luce.

CITIZEN ZERO - CITTADINO ZERO

Aspetto a riemergere tra questi grugniti possenti
per evitare le secche dell'utopia.
Sono come un'ancora, la cui corda è legata ai miei piedi.
In questo fiume profondo ti terrò sott'acqua.
Sei venuto a manifestare la tua abdicazione?
Io sono il creatore del tuo peccato. Abbracciami!
Quando i segugi verranno liberati, raccontami una bugia.
Quando i segugi verranno liberati, la mia stanchezza emergerà.
Quando tutte le carte saranno scoperte, perché il mondo intero le veda.
Quando tutte le carte saranno scoperte e i legacci tagliati,
questi manichini dormiranno.
Nel profondo della tua ferita, infetta di avidità,
sarò come una spina d'infinito dolore.
Soltanto una delle migliaia sulla corona che hai scelto.
Sarai un re che si compiace nel fango e scivola nella sconfitta.
Proteggerò la tua incubazione.
Sarò la tua morte senza fondo.
Abbracciami!
Padre nostro!
Invidia. Ira. Gola. Superbia. Accidia. Lussuria. Avarizia.
Padre, perdona i miei peccati!
Tutto ciò che vedo è mio!
Devo averlo e possederlo, per poter soffocare!
Tutto ciò che voglio deve essere mio e voglio tutto!
Padre, perdonami!

VEIL OF ELYSIUM - IL VELO DELL'ELISIO

Ascolta la mia promessa di luce rovente!
Pianta una rosa d'ossidiana!
Mia cara, ho promesso.
La morte viene per tutti
e in un battito del cuore c'è soltanto silenzio.
Giochiamo col fuoco che ci scorre nelle vene.
Confidiamo nel potere di un miracolo.
Ora l'inverno è arrivato e io sono immerso nella neve,
ma non sento alcun freddo.
Tutto ciò che mi servirà è credere per sempre.
Un giorno so che ci incontreremo ancora,
all'ombra di una vita creata per morire.
Guarderò il mondo attraverso gli occhi di un bambino nell'Elisio.
Allora ti riconoscerò?
Ora abbatti la tua fortezza e ingoia l'orgoglio!
Non cedere ai tuoi momenti di ignoranza!
L'esistenza afferrerà una scintilla di vita, solo un frammento,
ma è tutto ciò che mi servirà per rinascere.
Ti ritroverò laggiù nel buio delle ombre che calano su ogni cosa?
Cara amica, ti riconoscerò?
Ti riconoscerò completamente?

UNDER GREY SKIES - SOTTO CIELI GRIGI

Tra le rovine della follia c'è l'ombra di un cambiamento.
C'è una nuova speranza, rinata da ogni tragedia
e il mondo che osservo mette a nudo
un mistero che aspettava di essere scoperto.
Non sapete forse che ogni nuvola ha un risvolto positivo?
Mi potete dare del sognatore!
Ritenermi uno stupido!
Ma per voi sono soltanto un credente dagli occhi azzurri.
In quest'era di confusione, lacrime e disperazione,
lasciate che vi venda un sogno di prosperità!
In questa grande illusione,
le nostre umili intenzioni sono ben nascoste.
Perché saprete che ogni nuvola ha un risvolto positivo.
Mi potete dare del sognatore!
Ritenermi uno stupido!
Ma per voi sono soltanto un credente dagli occhi azzurri.
Morirei per lei, in un batter di ciglia.
Ditemi! Vi prego, ditemi!
Che tipo di stupido sarei?
Quando affondo nelle mie paure e nell'oscurità del dolore,
c'è una promessa di grazia sotto i cieli grigio argento.
Placo le mie lacrime nella meraviglia della luce del sole,
come in un sogno sigillato da un bacio.

MY THERAPY - LA MIA TERAPIA

Quando la beatitudine della salvezza è giunta,
non mi preoccupo del silenzio e le mie paure spariscono.
E' una via chimica verso la serenità.
E' la fede contro la scienza.
Chi ha paura del ticchettare dell'orologio,
quando i secoli trascorrono in un secondo?
Nero è il colore del mio passato.
Sono un prodotto degli abusi della società.
Vieni e allontana da me la mia quotidiana dose di sofferenza!
Portami lontano e dammi asilo da questo immobile nulla!
Tu sei l'antidoto per la solitudine iniettata nelle mie vene.
Che il tocco della tua mano possa essere per sempre la mia terapia!
Ho bisogno della tua voce per riempire il vuoto.
Di una ninnananna per lenire il mio rigetto.
Di una pura disinfestazione del cuore,
prima che questo silenzio strazi la mia anima.
Cammino da solo sul sentiero dell'autoestinzione,
zavorrato dalle catene che mi trattengono.
Scende la notte. Illumina le mie stanze interiori.
Lascia accesa la luce quando te ne andrai!
Ma ti prego, non andartene!

END OF INNOCENCE - FINE DELL'INNOCENZA

Dimmi! Ricordi i giochi e le risate?
Sono così lontani dalle scelte che siamo costretti a fare.
Un bacio ha trasformato il rospo in principe,
ma la fine è distante il tempo di una vita.
Descrivo me stesso in queste pagine.
Ho scritto per anni del mio canto del cigno.
Me lo lascerò alle spalle e solo allora forse ti ricorderai di me.
E' la fine del periodo dell'innocenza.
La realtà che abbiamo conosciuto si perderà.
Costruiamo un ponte tra Paradiso e inferno per poter tornare indietro!
Perché un eroe dovrebbe morire giovane?
Non per svanire ed essere dimenticato!
Prego per quelli che dentro si sentono straziati.
Questa non sarà la fine dell'innocenza.
Ora siamo io e il mio coltello.
La mia volontà è il mio tempio.
Siamo storditi dalle scelte che dobbiamo compiere.
Gradualmente tutti noi assaggiamo un morso dalla mela
e le risate restano distanti il tempo di una vita.
Ricordati di me! L'innocenza!
Da qui in poi dove andremo?

BEAUTIFUL APOCALYPSE - BELLISSIMA APOCALISSE

La gravità mi schiaccia
e non voglio più davvero essere un figlio della desolazione.
Il mio mondo interiore è turbato.
E' stanco della mia superficialità.
E' come un paradiso corrotto fino al midollo
che ti fa rimanere sul bordo del precipizio.
Qualcosa è vecchio e qualcosa è nuovo.
Qualcosa è stato preso in prestito e qualcosa è malinconico.
E' tempo per noi di celebrare la nostra bellissima apocalisse.
Ho sempre saputo che non eri sola!
Prendimi per mano,
in questa mia infantile avventura nei bassifondi!
Ti porterò dove gli innamorati vanno a dormire!
Nel mio amore indefinito!
Ora chiudi gli occhi! Non aver paura! Non sei sola.
Ci accalchiamo nella massa sulla via verso nuovi orizzonti.
Affondiamo in una folla di profughi.
La libertà sta morendo. La rivoluzione ribolle.
Non riusciremo a sopravvivere in questi campi di battaglia.
Ci troveremo sul bordo del precipizio.
Ti porterò dove gli innamorati fanno il salto nel buio.
Ora chiudi gli occhi! Non aver paura! Non sei sola.

LIAR LIAR (WASTELAND MONARCHY) - BUGIARDO BUGIARDO (LA MONARCHIA DELLE TERRE DESOLATE)

Pregheresti se ti venisse detto che stai morendo?
Saresti un po' più forte o cadresti sulle ginocchia?
Resteresti con me se sapessi che ti ho mentito?
Te ne andresti o porgeresti l'altra guancia?
Rabbrividisco. I miei desideri sono i tuoi ordini.
E' la natura di un cuore sinceramente disperato.
Offrimi qualcosa di reale che io possa davvero sentire!
Specchio bugiardo sul muro!
Sussurrami nel buio! Dimmi cosa vedi!
Sono avvelenato dalla tua poesia infestata dalle larve.
Specchio bugiardo sul muro!
Offrimi il mondo! Una terra desolata o una monarchia!
Bugiardo! Bugiardo! Dimmi cosa vedi!
Ora sono qui e la sofferenza è mia compagna.
Ora so che le ferite non erano destinate a guarire.
Erano troppo profonde.
Basta con gli anni sprecati a sanguinare nel sacrificio!
Sono il il padrone della guerra che infuria dentro di me.
Ma ancora rabbrividisco. I miei desideri sono i tuoi ordini.
E' la speranza di un'anima nascosta.
Offrimi qualcosa di reale che io possa davvero sentire!
Specchio bugiardo sul muro!
Risplendo quando il sole è al tramonto.
Sopporto questa pesante corona, senza compromessi.
Liberami!
Che cosa stiamo cercando?
Specchio! Specchio nel buio, rivelaci cosa stiamo cercando!
Permettici di capire la verità!

HERE'S TO THE FALL - ECCO LA ROVINA

Sono il tuo Dio. Dimmi cosa hai in mente!
I miei demoni mi perseguitano. Mi mangiano vivo.
Ho paura dell'ignoto e delle tenebre davanti a me.
Potremo ricominciare da capo? Aspetta e vedrai!
Ecco la rovina! La rovina di tutti noi!
Non siamo che foglie al vento?
Ecco la rovina!
Ecco l'oscurità che discende su tutti noi e muta il giorno in notte!
Quando la mia fede sarà debole, crederai ancora in me?
La mia visione cinica alimenta lo scetticismo.
Quando sarò perso nel buio, mi salverai ancora?
Dio, perché non mi rispondi?
Cosa mi resta da capire?
Aiutami a vedere attraverso la tua maschera!
E' il travestimento perfetto.
Aprimi gli occhi! Aiutami a comprendere!
Ecco la rovina!

REVOLUTION - RIVOLUZIONE

Sono davanti a voi, mio stesso sangue!
Sono un uomo semplice di semplici parole.
Non mi aspetto canzoni di lode quando sarò morto.
Lasciate che si alzi il mio lamento di infinito declino!
Accendete una luce tra le vostre mani,
per forgiare un futuro che potremo chiamare nostro!
Alzatevi al boato della rivoluzione!
La rivoluzione è un'elevazione a un livello superiore.
La rivoluzione è l'ultima soluzione per la nostra specie.
Parlo a voi, i prescelti!
Grazie alla nostra forza resteremo allineati.
L'imminente scoppio della guerra cancellerà il silenzio.
Ci aspetta una seconda opportunità di redimerci dai nostri errori
e dalla sete di ciò che un tempo era proibito.
Abbatteremo i muri dall'interno.
Alzatevi al boato della rivoluzione!
Cittadino zero, sei pronto per la guerra?
I corvi si radunano per la rivolta.
Bruciate le gabbie! Rivolta!
Giaceranno tra la cenere gli echi del nostro passato.
Il fumo si dirada. Schegge di specchi infranti sono sparsi dappertutto.
Siamo rimasti fermi agli incroci, spaventati, ma non soli.
Migliaia di volti spauriti.
La storia di una rosa in onore del loro sacrificio.
Una nuova vita che può nascere.
Sono riconoscente e posso lasciare questo mondo senza rimpianti.
E nonostante la vita mi stia abbandonando,
con l'energia che mi rimane faccio sentire la mia voce.
Rivoluzione!

 

Commenta il post